Caprones orbi alla guida

Il forum dedicato a tutti gli altri mezzi di trasporto non su rotaie.

Moderatore: Redazione

Rispondi
Autore
Messaggio
Bomby
*
*
Messaggi: 244
Iscritto il: mar 01 ott 2013 18:16
Località: Massa Finalese (MO)

Re: Caprones orbi alla guida

#31 Messaggio da Bomby » mar 15 mag 2018 18:54

Quella della gente con fari mezzi spenti è una vera e propria piaga. Più che i fari anteriori, sono quelli posteriori, tra quelli con 2 luci su 3 spente a uno che aveva sempre gli stop accesi... Per non parlare di chi, con una leggera foschia tiene accesi i retronebbia. E vogliamo parlare di quelli che montano kit luci tarocchi e non omologati?
Davide Bombarda

Avatar utente
Tz
***
***
Messaggi: 15037
Iscritto il: dom 21 mar 2004 17:20
Località: sul grande fiume

Re: Caprones orbi alla guida

#32 Messaggio da Tz » mar 15 mag 2018 19:17

@ Paolo 656

Pensa invece se sei tu che la consideri una moto e invece è un imbecille col fanale sinistro spento... :wall:
Saluti Tz

In pensione penalizzato a vita per aver fatto il macchinista !
FOLle inventore della: Stella di Valenza - AV Arno-Maremmana - AV Mediopadana - linea S Circolare di Milano - Zig-Zag LP/AV piemontese.
TAV FOREVER !

trambvs
*
*
Messaggi: 590
Iscritto il: ven 09 nov 2007 13:01

Re: Caprones orbi alla guida

#33 Messaggio da trambvs » mar 15 mag 2018 19:52

paolo656 ha scritto:
mar 15 mag 2018 18:39
trambvs: in ITA è ammesso superare a destra in una serie di situazioni. Io lo faccio e ovviamente faccio in modo che possano farlo anche con me. Superare, non sorpassare. Pericoloso è farlo in modo estremamente lento.
infatti, è una cosa che mi ritrovo spesso a fare, ma varie volte:
- il fenomeno piazzato in corsia centrale si accorge che stai arrivando e si sposta sulla tua corsia (quella più a destra ovviamente)
- su percorsi tortuosi il caprones a centro carreggiata pensa bene di trovarsi su un circuito e invade serenamente le corsie adiacenti seguendo chissà quali traiettorie (magari a 90 km/h)
- convinti di essere i padroni della strada e che nella corsia di destra circolino solo i veicoli lenti (autocarri OM degli anni '60?), si fanno prendere dal panico quando si vedono sfilare sulla dx un'auto a 110 km/h
- il veicolo che ti precede sulla medesima corsia è troppo vicino per non finire con il tagliare la strada al pilota che occupa la corsia centrale, sei quindi costretto a spostarti di 2 corsie per aggirare il tappo
sulla destra ho subito solo sorpassi (con doppio cambio di corsia, vietati), molto difficilmente superamenti, se non in situazioni di traffico estremamente intenso

Avatar utente
paolo656
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 25146
Iscritto il: lun 22 dic 2003 9:51
Località: Siberia - Mosca
Contatta:

Re: Caprones orbi alla guida

#34 Messaggio da paolo656 » mar 15 mag 2018 20:05

Sono situazioni che riconosco essermi capitate non poche volte. Io però sono stato più volte anche superato.

Estremamente pericolosa è la reazione di chi, mentre ti avvicini, si sposta per "farti passare sulla centrale". C'è molta...strada da fare... :)

chicc0zz0
***
***
Messaggi: 10992
Iscritto il: mar 21 nov 2006 18:27
Località: Imperia Oneglia
Contatta:

Re: Caprones orbi alla guida

#35 Messaggio da chicc0zz0 » mar 15 mag 2018 22:06

Tz ha scritto:
lun 14 mag 2018 22:55
E' assurdo pensare che a tutti quel fanale si sia bruciato il giorno prima ma è sicuro che tutti se ne sbattono... per primi Polizia e Caramba che non li fermano.
ma pure al collaudo: ho fatto collaudare la macchina qualche giorno fa e mi hanno chiesto se eventuali lampadine bruciate me le sarei cambiate io
cioè, da quanto ho capito (visto che non avevo nulla di bruciato), mi avrebbero fatto passare il collaudo senza sostituire le lampadine :wall: :wall: :wall: :wall:
U/S/R/iR = Bahn mit System - spostare persone
Una ferrovia comoda. Per tutti.
BANNATO DAI BUFFET FERROVIARI DELLA LIGURIA®

chicc0zz0
***
***
Messaggi: 10992
Iscritto il: mar 21 nov 2006 18:27
Località: Imperia Oneglia
Contatta:

Re: Caprones orbi alla guida

#36 Messaggio da chicc0zz0 » mar 15 mag 2018 22:10

sr ha scritto:
mar 15 mag 2018 8:58
Altri caprones che secondo me sono totalmente imbecilli sono quelli che accendono il retronebbia quando piove.
Al buio con il riverbero delle gocce diventa un casino capire se stanno frenando o no, soprattutto quando sono in moto (e il casco non ha tergicristallo).
qualche giorno fa ho preso in autostrada un diluvio alternato a pioggia leggera e il retronebbia l'ho acceso perché nei momenti diluvio la visibilità era davvero scarsa
ammetto che me lo sono dimenticato acceso anche in qualche momento di pioggia leggera...

in merito al discorso sostituzione lampade: i fanali anteriori della croma non sono per nulla facili, nell'ultima (e unica) volta, dopo aver comprato la lampada e aver cercato di sostituirla per 20 minuti, alla fine l'ho portata dal meccanico
molto più facili le luci posteriori
U/S/R/iR = Bahn mit System - spostare persone
Una ferrovia comoda. Per tutti.
BANNATO DAI BUFFET FERROVIARI DELLA LIGURIA®

Avatar utente
Tz
***
***
Messaggi: 15037
Iscritto il: dom 21 mar 2004 17:20
Località: sul grande fiume

Re: Caprones orbi alla guida

#37 Messaggio da Tz » mar 15 mag 2018 22:44

Una decina di anni fa avevo messo sulla Vectra due lampadine leggermente azzurrate, ma che in realtà non facevano una bella luce, quelle precedenti le avevo messe nel bagagliaio come riserva. Alla revisione hanno accertato che non andavano bene, gli ho dato quelle originali e me le hanno cambiate loro...
Saluti Tz

In pensione penalizzato a vita per aver fatto il macchinista !
FOLle inventore della: Stella di Valenza - AV Arno-Maremmana - AV Mediopadana - linea S Circolare di Milano - Zig-Zag LP/AV piemontese.
TAV FOREVER !

Avatar utente
sr
***
***
Messaggi: 12123
Iscritto il: mar 25 mag 2004 13:39
Località: milano (a est del Lambro Meridionale e a ovest della roggia Ticinello)

Re: Caprones orbi alla guida

#38 Messaggio da sr » mer 16 mag 2018 8:06

La mia prima macchina è stata una Simca 1000 comprata di terza mano e scassatissima. Aveva le lampade anteriori gialle. Negli anni 70 le auto francesi spesso le avevano gialle.
Devo dire che quando viaggiavo in compagnia di amici su altre auto di notte, stando dietro, sapevano sempre se c'ero o no!
Per cui, quando si facevano le carovane, facevo sempre la retroguardia! :mrgreen:
CONFRATELLO DELLA LOGGIA DEL CALAMARO®
Fondatore del CRRZFTz©
Comitato Richiesta Relazioni Zingarate Ferroviarie Tz

Andate in Transalp!

Avatar utente
fab
**
**
Messaggi: 8668
Iscritto il: ven 02 dic 2005 16:58
Località: Milano - Sori (GE)

Re: Caprones orbi alla guida

#39 Messaggio da fab » mer 16 mag 2018 9:06

paolo656 ha scritto:
mar 15 mag 2018 18:39

trambvs: in ITA è ammesso superare a destra in una serie di situazioni. Io lo faccio e ovviamente faccio in modo che possano farlo anche con me. Superare, non sorpassare. Pericoloso è farlo in modo estremamente lento.
Se è per quello è ammesso anche soprassare a destra, in alcune circostanze.

Riguardo alle corsie, comodissimo: spero che questa abitudine italica di circolare sempre sulla corsia centralea 105 km/h lasciando libera quella a destra continui ancora per molti anni: nel week end sul tratto a tre corsie della A7 viaggio indisturbato a destra a 130, faccio prima, non mi stanco e non infrango nessuna regola.
fab® Post fata resurgo

"Miser chi mal oprando si confida
ch'ognor star debba il maleficio occulto"
(L. Ariosto)

Avatar utente
PENDOLINO
**
**
Messaggi: 2553
Iscritto il: lun 22 dic 2003 19:18
Località: Rho (MI) - Castelnuovo del Garda (VR)

Re: Caprones orbi alla guida

#40 Messaggio da PENDOLINO » mer 16 mag 2018 9:25

In ordine sparso.

-Francamente i peggiori pericoli che ho riscontrato alla guida notturna per "illuminazione deficitaria" sono i ciclisti senza alcuna illuminazione funzionante, magari pure vestiti di nero, su strade extraurbane prive di illuminazione o su strade urbane poco illuminate, magari pure dotate di (costosa) pista ciclabile che ovviamente non utilizzano. La nebbia è una curiosa aggiunta.

-Grossi problemi con fanaleria fulminata oggettivamente non ne ho avuti, se non per qualcuno con tutti gli stop fulminati.
L'anabbagliante fuori uso in realtà è più penalizzate per chi ce l'ha (vede meno la strada) che per chi lo incrocia, visto che comunque l'ingombro dovrebbe essere vicariato o dalla luce di posizione o dal led diurno (che sta decisamente prendendo piede).

-Cambiare una lampadina può essere un'operazione decisamente complicata. La mia vecchia Stilo per esempio necessitava di smontare la batteria per accedere al vano lampada di un lato. Da quel momento ho sempre fatto fare al meccanico/elettrauto, con una spesa variabile attorno ai 10-15€ e con il record di 26€per un intervento eseguito presso la rete di assistenza ufficiale e pertanto con il prezziario stabilito dalla casa. Il meglio comunque l'ho ottenuto nel 2017 quando ho portato la Delta da un elettrauto indipendente, che mi ha montato la lampadina sottosopra. Me ne sono accorto solo la sera dopo.

-Il retronebbia dovrebbe essere gestito come gli abbaglianti, quindi acceso solo per nebbia e con nessuno dietro. In caso contrario va spento, così come si spengono gli abbaglianti quando si incrocia qualcuno. Mi spiegate l'utilità di un retronebbia acceso quando magari anche con il nebbione si è in comunque in coda in tangenziale?

-Le indicazioni sul cruscotto di lampadina fulminata nella mia esperienza funzionano più o meno nel 90%dei casi.

-come ho già avuto modo di scrivere, ho personalmente riscontrato una incomprensibile ed oggettiva disparità fra le sanzioni per eccesso di velocità ed altre tipologie di infrazioni anche peggiori, per cui penso che sì, la prima funzione degli autovelox sia di fare cassa. Soprattutto su certe strade con limiti oggettivamente incomprensibili.

-chi non occupa la corsia libera più a destra si merita l'inferno a prescindere.

ESCity81
**
**
Messaggi: 3857
Iscritto il: dom 11 ott 2009 17:56

Re: Caprones orbi alla guida

#41 Messaggio da ESCity81 » mer 16 mag 2018 9:30

PENDOLINO ha scritto:
mer 16 mag 2018 9:25
-Il retronebbia dovrebbe essere gestito come gli abbaglianti,
Abbaglianti che ho l'impressione vengano sempre meno utilizzati (e una buona parte di chi li usa non li stacca quando incrocia qualcuno)
DAVIDE - ESCity

Avatar utente
E412
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 38382
Iscritto il: sab 20 dic 2003 12:14
Località: Fermo in linea per un guasto agli impianti di circolazione. W RFI! :)

Re: Caprones orbi alla guida

#42 Messaggio da E412 » mer 16 mag 2018 9:31

Fab: e se ti trovi uno davanti?
Altra questione: gli affezionati della corsia centrale hanno altre interessanti curiosità:
- quando entrano sulla strada cercano di spostarsi il prima possibile in corsia centrale. Siccome però mediamente le partenze al semaforo sembrano quelle di un gran premio mentre le corsie di accelerazione si percorrono tassativamente a 40 km/h (in questo a volte aiutati da qualche imbecille funzionario che ha messo il fine limite in fondo alla corsia, e si capiscono tante cose), mi è capitato di trovare gente che si sia buttata in corsia centrale, generalmente senza freccia e fregandosene di chi sopraggiungeva, a velocità di 50-60 km/h
- per la stessa ragione, la corsia di decelerazione è il male e va imboccata il più tardi possibile. Possibilmente direttamente dalla corsia centrale, senza preoccuparsi troppo di frecce e corsie
- a volte hai gente strana. Sei in centrale mentre sorpassi gente a destra, corsia a sinistra libera. Ti arrivano nel sedere a velocità maggiore, e li si piantano, a due cm dal tuo posteriore. Finisci la manovra, ti sposti per farlo passare e levartelo dalle balle, e resta lì.
- c'è gente che morirebbe di vecchia su quella corsia, se fosse l'unica a fermarsi.

Quanto alle luci, non è che si giustifichi il comportamento, ma i guasti hanno delle priorità. Se mi si accende la spia dell'olio inchiodo sul posto e l'auto torna in carro attrezzi, se mi si brucia un fanale in viaggio vedo di sostituirlo appena possibile ma di certo non mi butto nel fosso per farlo sul posto, magari in un luogo fuori dal mondo. A maggior ragione se sono in città (dove le auto, a differenza dei pedoni, si vedono).
Negli ultimi anni mi è capitato due volte (uno per auto) e l'ho sostituita in tempi rapidi, ma il viaggio in cui si è manifestato l'inconveniente l'ho concluso con la lampada bruciata.

Ah, circa l'accorgersene...c'è gente che non si accorge di ben altro :wink:

And you run and you run to catch up with the sun but it's sinking, racing around to come up behind you again
The sun is the same in a relative way but you're older, shorter of breath and one day closer to death


I'm pushing one elephant up the stairs

Avatar utente
E412
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 38382
Iscritto il: sab 20 dic 2003 12:14
Località: Fermo in linea per un guasto agli impianti di circolazione. W RFI! :)

Re: Caprones orbi alla guida

#43 Messaggio da E412 » mer 16 mag 2018 9:37

ESCity81 ha scritto:
mer 16 mag 2018 9:30
Abbaglianti che ho l'impressione vengano sempre meno utilizzati (e una buona parte di chi li usa non li stacca quando incrocia qualcuno)
In certe realtà sicuramente.
Io sono spesso e volentieri in montagna, dove la pazienza viene spesso messa a dura prova. Capitato più volte, su strade a scarso traffico e tortuose, di avere davanti la talpa di turno che procede a 20 all'ora, terrorizzato dal buio E dalle fameliche curve, ma gli abbaglianti non li accende (e sono lì apposta, basta spegnerli incrociando altri veicoli e possibilmente anche le persone).
E ovviamente mica si fanno da parte, giammai. Anzi, magari ti mandano a quel paese persino se li superi spericolatamente su un rettilineo sgombro e in linea tratteggiata (anche questa, merce sempre più rara grazie alla solita paraculaggine burocratica), con tanto di freccia e manovra fatta per interessarli il meno possibile.

Sul retronebbia concordo con pendolino. Si accende solo qundo la visibilità è scarsa e si spegne non appena sopraggiunge un veicolo che ci individua. Nei casi di pioggia serve in uno-due casi su 100, con le stesse modalità.

And you run and you run to catch up with the sun but it's sinking, racing around to come up behind you again
The sun is the same in a relative way but you're older, shorter of breath and one day closer to death


I'm pushing one elephant up the stairs

Avatar utente
fab
**
**
Messaggi: 8668
Iscritto il: ven 02 dic 2005 16:58
Località: Milano - Sori (GE)

Re: Caprones orbi alla guida

#44 Messaggio da fab » mer 16 mag 2018 9:42

Sulla mia umile 500ina non mi appare nulla a cruscotto, qualche mese fa mi sono accorto, di sera, del problema, ho subito comprato una lampadina della tipologia indicata sul libretto e l'ho cambiata direttamente nel parcheggio del centro commerciale. Perfino io ci ho messo pochi minuti, e alla revisone fatta qualche settimana dopo non mi hanno detto nulla.


Sulla Lancia Y di mia mamma in teoria apparirebbero le indicazioni, ma a volte il sitema di spie dà i numeri e non è affidabile.

E412, ovvio che non li tampono, ma per esperienza al venerdì sera capita spesso che ci siano 12/13 auto nella corsia centrale nell'intervallo fra 2 a destra. Va tutto molto più fluido a destra, se c'è qualcuno ho modo di sorpassare con calma senza bruschi cambiamenti di velocità....e poi mi ributto a destra.
fab® Post fata resurgo

"Miser chi mal oprando si confida
ch'ognor star debba il maleficio occulto"
(L. Ariosto)

Avatar utente
E412
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 38382
Iscritto il: sab 20 dic 2003 12:14
Località: Fermo in linea per un guasto agli impianti di circolazione. W RFI! :)

Re: Caprones orbi alla guida

#45 Messaggio da E412 » mer 16 mag 2018 10:08

Strano che la 500 non abbia l'indicazione, la Panda (169) ce l'ha pur non avendo un sacco di altra roba. Misteri di casa Fiat.
Anch'io quando ho bruciato uno stop li ho cambiati entrambi nel parcheggio del supermercato in 5 minuti, di cui 3 spesi a guardare sul libretto dove dovevo mettere le mani.
Ma quando ho dovuto farlo sulla Panda l'operazione è stata meno banale e l'ho fatta con calma e un po' di imprecazioni in garage.

And you run and you run to catch up with the sun but it's sinking, racing around to come up behind you again
The sun is the same in a relative way but you're older, shorter of breath and one day closer to death


I'm pushing one elephant up the stairs

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite