Circolabilità Rotabili

Locomotive, carrozze, carri - Decoder DCC - Articoli della sezione modellismo del portale Ferrovie.it

Moderatore: Redazione

Rispondi
Autore
Messaggio
ViaFer
^_^
^_^
Messaggi: 10
Iscritto il: ven 02 mag 2014 16:16

Circolabilità Rotabili

#1 Messaggio da ViaFer » lun 12 feb 2018 9:21

Ciao! Salve a Tutti! Io non sono molto esperto in materia ed ecco perché scrivo, sicuramente, voi utenti del Forum sapreste schiarirmi le idee. Ho bisogno di sapere se si riscontrano delle anormalità nella circolazione dei rotabili, in particolare, ACME, ViTrains, OsKar, Rivarossi, LS Models, Heris, Roco, Fleischmann, Kombimodell, Jaegerndorfer, NMJ e Ree Modèles su rotaie cod.75/83/100, in particolare se i bordini delle ruote strusciano in prossimità degli elementi sensibili degli scambi (aghi). Grazie mille a tutti.

Avatar utente
Mario De Prisco
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 2280
Iscritto il: ven 19 dic 2003 17:13
Località: Rende (CS)
Contatta:

Re: Circolabilità Rotabili

#2 Messaggio da Mario De Prisco » lun 12 feb 2018 9:46

La domanda è troppo generica.
In generale rotabili moderni non hanno difficoltà a circolare su rotaie, e relativi attacchi, moderne.
Se stai pensando ai raggi delle curve, al di sopra di 600 mm stai relativamente tranquillo.
Ma occorre verificare caso per caso.
Ciao
Mario
Mario De Prisco

FERROVIE ON LINE

Avatar utente
Tz
***
***
Messaggi: 14527
Iscritto il: dom 21 mar 2004 17:20
Località: sul grande fiume

Re: Circolabilità Rotabili

#3 Messaggio da Tz » lun 12 feb 2018 10:53

ViaFer ha scritto:
lun 12 feb 2018 9:21
...... se i bordini delle ruote strusciano in prossimità degli elementi sensibili degli scambi (aghi).
La casistica che proponi è troppo ampia e comunque la problematica che esponi non è tanto riferibile agli aghi quanto ai cuori...
Saluti Tz

In pensione penalizzato a vita per aver fatto il macchinista !
FOLle inventore della: Stella di Valenza - AV Arno-Maremmana - AV Mediopadana - linea S Circolare di Milano - Zig-Zag LP/AV piemontese.
TAV FOREVER !

ViaFer
^_^
^_^
Messaggi: 10
Iscritto il: ven 02 mag 2014 16:16

Re: Circolabilità Rotabili

#4 Messaggio da ViaFer » lun 12 feb 2018 20:33

Grazie mille proprio oggi un collezionista Fleischmann mi ha detto, che diverse locomotive non circolano bene sul codice 83, possiamo immaginare allora sul codice 75.

Avatar utente
Tz
***
***
Messaggi: 14527
Iscritto il: dom 21 mar 2004 17:20
Località: sul grande fiume

Re: Circolabilità Rotabili

#5 Messaggio da Tz » mar 13 feb 2018 7:27

Non ho esperienze di quei codici perchè il mio impianto essendo stato posato nel 1995 è tutto cod. 100...
Saluti Tz

In pensione penalizzato a vita per aver fatto il macchinista !
FOLle inventore della: Stella di Valenza - AV Arno-Maremmana - AV Mediopadana - linea S Circolare di Milano - Zig-Zag LP/AV piemontese.
TAV FOREVER !

Avatar utente
Mario De Prisco
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 2280
Iscritto il: ven 19 dic 2003 17:13
Località: Rende (CS)
Contatta:

Re: Circolabilità Rotabili

#6 Messaggio da Mario De Prisco » mar 13 feb 2018 7:47

Non si può generalizzare in questo modo!
Una Fleischmann moderna passa senza problemi
L’unica Generalizzazione che si può fare è che Tutto il materiale d’epoca di tutte le marche ante 1979 ha bisogno del codice 100 salvo eccezioni da verificare.

Se hai rotabili vecchi e vuoi stare tranquillo opta per il codice 100
Mario De Prisco

FERROVIE ON LINE

Avatar utente
Mario De Prisco
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 2280
Iscritto il: ven 19 dic 2003 17:13
Località: Rende (CS)
Contatta:

Re: Circolabilità Rotabili

#7 Messaggio da Mario De Prisco » mar 13 feb 2018 9:12

Aggiungo che l'altezza delle rotaie non è il solo problema.
Fra le rotaie al di sopra per un paio di millimetri c'è una "Terra di nessuno" che dovrebbe essere lasciata libera anche dai rotabili ma non tutti si attengono alla norma.
Mario De Prisco

FERROVIE ON LINE

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti