Stampanti 3d (tipo reprap)

Locomotive, carrozze, carri - Decoder DCC - Articoli della sezione modellismo del portale Ferrovie.it

Moderatore: Redazione

Rispondi
Autore
Messaggio
Avatar utente
sidew
**
**
Messaggi: 2040
Iscritto il: lun 04 feb 2008 8:49
Località: Pendolare della MMMOL
Contatta:

Stampanti 3d (tipo reprap)

#1 Messaggio da sidew » mer 10 ott 2012 15:52

Se non sapete cos'e una reprap, guardate la pagina in italiano del wiki ufficiale: http://reprap.org/wiki/RepRap/it

In pratica sono delle stampanti 3d che vengono autocostruite (costo del kit orientativamente sui 700 euro per una prusa mendel ) e per laproduzione del pezzo usano la estruzione di plastica abs ( da un microugello di circa .3 mm) e tramite il modello 3d prodotto da un cad ed vettorizzato nel formato specifico per queste si possono creare i vari pezzi.

Potrebbe essere una bella idea vederlo applicato nel modellismo ferroviario, in alternativa alla fotoincisione.

All'ultimo model expo ho visto i modelli WASP, simili alle prusa, di produzione italiana, http://www.wasproject.it/wordpress/?lang=it che oltre alla iniezione di plastica possono montare anche una mini fresa dremel...
Sidewinder

"Oops!" - Shannon Foraker - Ashes of Victory

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti