Fantasie Lima

Locomotive, carrozze, carri - Decoder DCC - Articoli della sezione modellismo del portale Ferrovie.it

Moderatore: Redazione

Autore
Messaggio
ESCity81
**
**
Messaggi: 3853
Iscritto il: dom 11 ott 2009 17:56

Fantasie Lima

#1 Messaggio da ESCity81 » mer 19 mag 2010 9:22

Inizierei con uno dei per me più grandi misteri della Lima "economica", ,la famosa Hobby. ebbene, questa produceva le GC bandiera e XMPR che in realtà...erano Z1, con 9 finestrini e sioprattutto i vetri apribili. Il mistero sta nel fatto che la stessa Lima, nella stessa scala 1:100, produceva anche le GC "vere", ma solo in livrea TEE: chissà perchè non ha mai usato quello stampo anche per le altre versioni!

bagagliaio crucco MDVE: era all'interno di una confezione, datata 1989, contenente una caimano che non andava nemmeno a spinta (la 023, peralto con doppi fari....), il bagagliaio, una Sleeperette e una MDVE di 1a classe, prive di interni ma in scala esatta. La confezione era denominata "IC Vesuvio" :lol: :lol:
exp826 ha scritto: AUHAUHAUHAUHAUHA Grandissimo ESCity!!! :mrgreen: :lol: :lol:
Sono per caso loro??? :mrgreen: :>:): Io ne ho 4...le uso sul plastico come carri scudo o per farci qualche treno straordinario ogni tanto :mrgreen:
Le ho zavorrate, ho messo del nastro adesivo all'interno ad imitazione dei vetri, e ho sostituito le odiose ruote in plastica con quelle in metallo :mrgreen: :D
Immagine

Uploaded with ImageShack.us
Sì, sì, sono loro!!! Ne avevo 2, ma ero andato ancora oltre: le avevo zavorrate, vetrate, dotate di tendine interne ma soprattutto le avevo verniciate in grigio ardesia :>:): !!

Quando avevo anche io il plastico (demolito causa necessità di spazio :| ) le usavo in composizione fissa ad un relitto di Corbellini, acquistato a un mercantino privo di carrelli (gli avevo messo due carrelli da carro merci :mrgreen: ). Ovviamante le ho ancora, appena ho tempo le recupero e posto una foto.
DAVIDE - ESCity

vr80
*
*
Messaggi: 422
Iscritto il: mer 25 feb 2009 15:06

Re: Fantasie Lima

#2 Messaggio da vr80 » mer 19 mag 2010 11:11

Tra le fantasie Lima ci sono anche la E444 001 e le carrozze X in livrea MDVC.
Non sopporto nemmeno io gli assi in plastica. Sono leggeri e si impolverano subito. Quando compro carri economici ai mercatini la prima cosa che cambio sono gli assi.

Avatar utente
exp826
**
**
Messaggi: 7240
Iscritto il: ven 03 feb 2006 15:47
Località: Soverato - dove la nafta la beviamo
Contatta:

Re: Fantasie Lima

#3 Messaggio da exp826 » mer 19 mag 2010 12:00

sìììììì assi in metallo forever!!!! :mrgreen: :mrgreen: :=D>: :=D>:
Per altro sono molto più scorrevoli rispetto a quelli in plastica, probabilmente per il semplice principio metallo-metallo :D
Presidente (a metaglio) Associazione Ferrovie in Calabria
Addio Marco...

Avatar utente
Tz
***
***
Messaggi: 15013
Iscritto il: dom 21 mar 2004 17:20
Località: sul grande fiume

Re: Fantasie Lima

#4 Messaggio da Tz » mer 19 mag 2010 13:30

Anch'io non ho mai sopportato le ruote in plastica ma recentemente ne ho rivalutato moltissimo certe qualità.
Le ruote in metallo sono più belle e molto più scorrevoli ma hanno una pessima caratteristica: sono notevolmente rumorose e le vibrazioni del metallo su metallo vengono enormemente amplificate dalla struttura in legno del plastico quando il binario è incollato, l'interposizione del sughero non serve a niente perchè la colla rende il complesso completamente rigido trasferendo le vibrazioni.
Le ruote in plastica sono più brutte, sovente anche storte, ma sono notevolmente più silenziose !
Quando preferire le une o le altre ?
Personalmente le ruote in metallo le prefeisco nei convogli per il funzionamento normale (quello che appare in tutti i video delle mie prove) però complessivamente il casino che ne scaturisce è notevole e fastidioso.
Le ruote di plastica le preferisco quando si utilizzano macchine con il sonoro perchè la notevole sileziosità permette si assaporare molto bene il sonoro delle macchine.
Saluti Tz

In pensione penalizzato a vita per aver fatto il macchinista !
FOLle inventore della: Stella di Valenza - AV Arno-Maremmana - AV Mediopadana - linea S Circolare di Milano - Zig-Zag LP/AV piemontese.
TAV FOREVER !

Insubrico
*
*
Messaggi: 124
Iscritto il: sab 20 dic 2003 10:29
Località: Como/Chiavari

Re: Fantasie Lima

#5 Messaggio da Insubrico » mer 19 mag 2010 13:39

Io mi ricordo in un catalogo di treni giocattolo Lima degli anni '70 una pilota a piano ribassato motorizzata.
"Un giorno Dio creò l'Alpino, lo pose sulla montagna e gli disse di arrangiarsi. Lui si arrangiò"
Insubrico

Marklar
*
*
Messaggi: 914
Iscritto il: ven 22 ago 2008 19:32
Località: Quinto di Treviso

Re: Fantasie Lima

#6 Messaggio da Marklar » mer 19 mag 2010 23:17

Grande Davide bella idea di mettere in pratica il topic sulle fantasie Lima.
Per Insubrico:è vero,non so che mente contorta abbia potuto creare una pilota motorizzata ma tant'è,l'avevano fatta ::-O: !Probabilmente non era così priva di senso,all'epoca come nella realtà i treni con locomotiva in spinta non erano un campo della conoscenza molto approfondito,forse si temeva per lo svio delle prime carrozze con la loco dietro,o che la spinta accavallasse i ganci e casini vari(cosa che peraltro mi è successa un sacco di volte,non so a voi...)quindi ecco la pilota che tira :lol: ...certo che però con i modesti amperaggi dei trafo dell'epoca penso fosse proibitivo mettere la loco e la pilota motorizzata nello stesso convoglio,non ho proprio idea di come ci si dovesse comportare in questo caso...

Cambio completamente argomento,anche se,ovviamente,rimango in tema di fantasie:vi parlo però di una fantasia "di lusso" in quanto vennero impiegate carrozze in scala esatta e comunque per una livrea abbastanza particolare...
Chi si ricorda queste?

Immagine
Immagine

La livrea è la famosa arancio-giallo dell'Apfelpfeil("Freccia della Mela"in italiano,in tedesco un vero scioglilingua)società tedesca che per non molto tempo gestì un non brillante servizio di treni charter,venne in questa versione applicata a degli ex postali Mrz DB,a delle vetture salone-bar,probabilmente ricavate da carrozze X miste ABm 223,e alle panoramiche ex TEE ADmh 106(l'ultima delle 4 nell'immagine):il problema è che le altre 3 sono di pura fantasia!Come candidamente scritto nello stesso catalogo la ristorante era stata effettivamente acquistata dalla AP ma mai entrata in servizio,mentre le Avmz 111 a scompartimenti e la Apmz 121 a salone sono totalmente inventate,pur se comunque vi erano state trattative per l'acquisto,all'epoca e per molto tempo fino ad oggi sono rimaste in servizio per le DB perchè ancora utili e non cedute in quanto ormai inutilizzabili,come lo era la pano,per mutate esigenze dei viaggiatori...probabilmente la Lima voleva realizzare un convoglio omogeneo per un bel colpo d'occhio pur sapendo che 3/4 del treno erano di fantasia,il risultato era comunque piacevole incrementato dal fatto che...pochissime persone sanno che quelle carrozze erano inventate!

Ciao,Piero.

Avatar utente
Dispolok
**
**
Messaggi: 1205
Iscritto il: dom 06 mar 2005 0:24
Località: Monza

Re: Fantasie Lima

#7 Messaggio da Dispolok » mer 19 mag 2010 23:32

Oltre 30 anni fa, il mio secondo startset LIMA aveva una locomotiva con tender stile americano e targa del costruttore ALCO con 3 carri italianissimi al seguito (uno era il carro chiuso FIAT credo noto a molti). Qualcosa di simile a quella locomotiva esiste anche in realtà ma quel modello sembra proprio di fantasia... per non parlare del convoglio a cui si accostava.

Comunque anche marche più blasonate si sono permesse le loro buone dosi di allucinogeni come la V160 Roco XMPR ma anche una mallet DB stile americano in catalogo Marklin molti anni fa.
Dispolok

vr80
*
*
Messaggi: 422
Iscritto il: mer 25 feb 2009 15:06

Re: Fantasie Lima

#8 Messaggio da vr80 » gio 20 mag 2010 10:01

Tz ha scritto:...
Le ruote in metallo sono più belle e molto più scorrevoli ma hanno una pessima caratteristica: sono notevolmente rumorose e le vibrazioni del metallo su metallo vengono enormemente amplificate dalla struttura in legno del plastico quando il binario è incollato, l'interposizione del sughero non serve a niente perchè la colla rende il complesso completamente rigido trasferendo le vibrazioni.
Le ruote in plastica sono più brutte, sovente anche storte, ma sono notevolmente più silenziose !
A pensare che io per aumentare il rumore metto attorno al binario edifici ad hoc... :lol:
Un altro set di fantasia è il Trenoneve (4 carrozze MDVC).

Marklar
*
*
Messaggi: 914
Iscritto il: ven 22 ago 2008 19:32
Località: Quinto di Treviso

Re: Fantasie Lima

#9 Messaggio da Marklar » ven 21 mag 2010 19:38

Cosa cosa cosa?Il Trenoneve è una fantasia?Prova a vedere qui :wink: ...

Il Trenoneve è realmente esistito eccome,nel 1995 5 vetture MDVC vennero pellicolate in questa livrea bianco-azzurra e prestarono servizio ovviamente destinato a sciatori tra il 1995 ed il '96:effettuavano un treno tra Vicenza e Bressanone(l'info l'ho presa da riviste specializzate,su quello scritto nel link non so se sia da fidarsi tanto...).Curiosamente la composizione non aveva la carrozza pilota e solitamente era trainato da una E 652.

Ciao,Piero.

Avatar utente
exp826
**
**
Messaggi: 7240
Iscritto il: ven 03 feb 2006 15:47
Località: Soverato - dove la nafta la beviamo
Contatta:

Re: Fantasie Lima

#10 Messaggio da exp826 » ven 21 mag 2010 20:56

...la prima volta che vedo almeno un angolo di una MDVC in livrea Trenoneve VERA! :shock:
Presidente (a metaglio) Associazione Ferrovie in Calabria
Addio Marco...

Avatar utente
augustus
***
***
Messaggi: 12219
Iscritto il: dom 14 ago 2005 22:48

Re: Fantasie Lima

#11 Messaggio da augustus » ven 21 mag 2010 22:42

Beh, immagino che sulla jonica non fossero pane quotidiano :mrgreen:
Non abbiate paura! Aprite, anzi, spalancate le porte a Cristo! S. Giovanni Paolo II

Avatar utente
Mario De Prisco
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 2281
Iscritto il: ven 19 dic 2003 17:13
Località: Rende (CS)
Contatta:

Re: Fantasie Lima

#12 Messaggio da Mario De Prisco » sab 22 mag 2010 7:04

Eppure in quegli stessi anni c'era un treno Bari-Cosenza domenicale con coincidenza per Camigliatello destinato proprio agli amanti della neve!
Ma la livrea era quella normale.
:ciao:
Mario De Prisco

FERROVIE ON LINE

vr80
*
*
Messaggi: 422
Iscritto il: mer 25 feb 2009 15:06

Re: Fantasie Lima

#13 Messaggio da vr80 » lun 24 mag 2010 11:47

Ops... ho sbagliato allora non era il Trenoneve di fantasia ma la MDVC dell'anniversario della scoperta dell'America, vero?

Marklar
*
*
Messaggi: 914
Iscritto il: ven 22 ago 2008 19:32
Località: Quinto di Treviso

Re: Fantasie Lima

#14 Messaggio da Marklar » lun 24 mag 2010 20:10

Esatto!Quella sì era proprio una versione di fantasia :wink: ...io ce l'ho,e nonostante sia di fantasia ogni tanto la faccio girare lo stesso,è una livrea davvero gradevole e in un convoglio anche moderno fa il suo effetto(può mimetizzarsi come una strana livrea pubblicitaria :mrgreen: ).

Ciao,Piero.

alpiliguri
*
*
Messaggi: 632
Iscritto il: sab 17 mag 2008 13:50
Località: Breil sur Roya
Contatta:

Re: Fantasie Lima

#15 Messaggio da alpiliguri » mer 26 mag 2010 8:20

Tz ha scritto:..... e le vibrazioni del metallo su metallo vengono enormemente amplificate dalla struttura in legno del plastico quando il binario è incollato, l'interposizione del sughero non serve a niente perchè la colla rende il complesso completamente rigido trasferendo le vibrazioni.
Per risolvere questo problema in Francia consigliano di incollare usando il medium acrilico, in vendita nei negozi di belle arti, che rimane elastico e assorbe le vibrazioni.
Ciao, alpiliguri.

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti