ESU Ecos

Locomotive, carrozze, carri - Decoder DCC - Articoli della sezione modellismo del portale Ferrovie.it

Moderatore: Redazione

Autore
Messaggio
Avatar utente
salvoe444
^_^
^_^
Messaggi: 63
Iscritto il: mer 10 set 2008 7:27
Località: Corbetta -MI-

ESU Ecos

#1 Messaggio da salvoe444 » gio 10 ago 2017 13:13

Ciao. Mi scuso se per caso dovessi doppiare un post gia' esistente. Ma la centrale ESU Ecos e' davvero cosi' performante ? Il software in italiano funziona bene? Per collegarla all'impianto, 2 fili da saldare al binario? Chi puo' darmi cortesemente informazioni di base ? Si trova in giro una tabella di come settare le varie CV con questa centrale in modo da rendere ottimale la marcia realistica dei treni ? Grazie assai e...buone ferie a chi parte
Non avevo mai visto una Tartaruga correre veloce.......Poi ho conosciuto le E444..........

215.005
*
*
Messaggi: 128
Iscritto il: dom 05 mar 2006 18:27
Località: Torino

Re: ESU Ecos

#2 Messaggio da 215.005 » lun 21 ago 2017 14:00

Ciao,

io uso la ECoS 50200 da anni e ne sono soddisfattissimo. Eccezionale.

Ciò che mi entusiasma maggiormente è che puoi costruire, sul display integrato, il piano schematico di stazione e tenerlo visualizzato; con le due manette (ed eventuali palmari aggiuntivi (vanno bene anche vecchie Marklin Mobile Station 1 [non la 2!] comprate su ebay) controlli la trazione, mentre sul display controlli deviatoi e segnali, costruendo gli itinerari e gestendo la circolazione.

Ma non mi è chiaro che cosa intendi per "software in italiano": la centralina ha un'interfaccia grafica sul display integrato che, per quanto ne so, è disponibile solo in tedesco e inglese. A meno che modelli successivi non offrano anche l'italiano, però non mi risulta...
Così come non mi risulta che sia disponibile, dalla ESU, software per controllare il plastico tramite la ECoS (tantomeno in italiano). E' possibile collegare la centralina al PC, ma solo con software di terzi: a mia conoscenza la ESU non fa nulla del genere. Ammetto però di non essere aggiornato, siccome io guido i treni con la centralina, non ho nessuna gestione automatica del plastico tramite PC.

Allo stesso modo, la centralina non ha una tabella di CV da settare: fai tutto dall'interfaccia grafica, in modo semplice ed intuitivo - senza bisogno di impostare CV e magheggi assortiti.

Avatar utente
salvoe444
^_^
^_^
Messaggi: 63
Iscritto il: mer 10 set 2008 7:27
Località: Corbetta -MI-

Re: ESU Ecos

#3 Messaggio da salvoe444 » lun 21 ago 2017 15:33

Ciao.
Cerco di chiarire I punti oscuri. Mi scuso se sono stato poco preciso nella mia richiesta.

ESU ELECTRONIC 50210 - ECoS 2 centrale 2.1 6A, con display a colori da 7 TFT pollici
Parlo di questo articolo ESU in vendita da diversi commercianti online. Si parla esplicitamente di software in italiano....

Per quanto riguarda le CV ...ovviamente parlo delle CV dei decoder DCC installati nelle loco, non della centrale.
Non avevo mai visto una Tartaruga correre veloce.......Poi ho conosciuto le E444..........

215.005
*
*
Messaggi: 128
Iscritto il: dom 05 mar 2006 18:27
Località: Torino

Re: ESU Ecos

#4 Messaggio da 215.005 » lun 21 ago 2017 19:25

Ah, ecco: è il modello successivo alla mia! Non sapevo che avessero messo anche l'italiano...
Come dicevo, la mia ha solo inglese e tedesco; l'interfaccia però è chiarissima: se tanto mi da tanto, anche la traduzione italiana sarà all'altezza.

Riguardo la configurazione dei decoder: parlando sempre per la 50200, tramite l'interfaccia grafica si possono configurare in maniera molto facile i parametri principali, senza bisogno di conoscere le CV. E' anche possibile configurare direttamente le CV per numero, ma in quel caso ti serve il manuale del decoder che stai programmando, perchè un certo numero di variabili è unificato, ma per il resto ogni Casa fa storia a sè.

Io però, che uso solo decoder ESU, mi trovo meglio con il LokProgrammer, apparecchio (sempre ESU) per programmare i decoder tramite PC ed un apposito software (gratuito e scaricabile dal sito ESU), per Windows. Il software si può scaricare ed usare anche senza il LokProgrammer: ti da le CV ed i rispettivi valori, che si possono poi immettere manualmente tramite la centralina. Però con il LokProgrammer puoi anche caricare e programmare i suoni, per i decoder sonori - cosa che con la centralina non si può fare (per lo meno, non con la 50200).

Dimenticavo la risposta alla domanda "basta collegare due fili": confermo, è sufficiente collegare i due fili delle rotaie all'uscita "main" per avere fino a 4A di corrente - io ci alimento un intero impianto in scala 1 senza booster, ed alimento anche i decoder per gli scambi. nella 50200 c'è anche una presa aggiuntiva per il binario di programmazione, ma la centralina supporta anche il "POM" (programming on Main) ovvero la possibilità di programmare il decoder "al volo" sul binario di corsa. però in modalità POM alcune variabili non si possono impostare: innanzitutto la 1, per l'indirizzo.

Se hai altre domande ti rispondo volentieri, sempre tenendo presente che io ho il modello prima...

Avatar utente
salvoe444
^_^
^_^
Messaggi: 63
Iscritto il: mer 10 set 2008 7:27
Località: Corbetta -MI-

Re: ESU Ecos

#5 Messaggio da salvoe444 » mar 22 ago 2017 9:00

Grazie 1000. Solo affidandosi agli esperti si impara. Cerco questi argomenti e SICURAMENTE in future chiedere' altro.... ma penso che 650Eu li valga davvero tutti la ECoS II...... sono indeciso perche' mi parlano molto bene anche della Z21 nera. Ma credo di aver capito abbia meno potenziale
Non avevo mai visto una Tartaruga correre veloce.......Poi ho conosciuto le E444..........

215.005
*
*
Messaggi: 128
Iscritto il: dom 05 mar 2006 18:27
Località: Torino

Re: ESU Ecos

#6 Messaggio da 215.005 » mer 23 ago 2017 8:18

Confermo: è il prezzo che ho pagato la mia, ed assolutamente non mi pento nè della scelta, nè della spesa.
La Z21 non la conosco...

Avatar utente
Tz
***
***
Messaggi: 13060
Iscritto il: dom 21 mar 2004 17:20
Località: sul grande fiume

Re: ESU Ecos

#7 Messaggio da Tz » dom 01 ott 2017 9:13

salvoe444 ha scritto:
mar 22 ago 2017 9:00
ma penso che 650Eu li valga davvero tutti la ECoS II......
A quel prezzo e considerando che non è la prima versione... avrebbero dovuto correggere tanti svarioni nella traduzione in italiano in tante schermate... oltre certe dizioni che appaiono in inglese... :roll:
Saluti Tz

In pensione penalizzato a vita per aver fatto il macchinista !
FOLle inventore della: Stella di Valenza - AV Arno-Maremmana - AV Mediopadana - linea S Circolare di Milano - Zig-Zag LP/AV piemontese.
TAV FOREVER !

Avatar utente
salvoe444
^_^
^_^
Messaggi: 63
Iscritto il: mer 10 set 2008 7:27
Località: Corbetta -MI-

Re: ESU Ecos

#8 Messaggio da salvoe444 » lun 09 ott 2017 10:38

Ok.....con l'anglosassone me la cavicchio. Comunque da quel che vedo nei vari video tutorial sul tubo e quel che leggo qui..... e' davvero una bella centrale. Intuisco che per un bel po' di anni non ci sara' di meglio in giro
Non avevo mai visto una Tartaruga correre veloce.......Poi ho conosciuto le E444..........

Avatar utente
Tz
***
***
Messaggi: 13060
Iscritto il: dom 21 mar 2004 17:20
Località: sul grande fiume

Re: ESU Ecos

#9 Messaggio da Tz » lun 09 ott 2017 19:51

Anch'io quelle dizioni in inglese le capisco... intendevo che nella versione italiana certe parole sono lasciate in inglese... altre sono tradotte alla 'azz... (per esempio il termine "test" in inglese o lo lasci così che è comprensibile anche in italiano oppure lo devi tradurre con "prova" ma se lo traduci con "testo" il significato in italiano cambia totalmente... :>:):
Ecco, minchiate simili non sono accettabili... :roll:
Saluti Tz

In pensione penalizzato a vita per aver fatto il macchinista !
FOLle inventore della: Stella di Valenza - AV Arno-Maremmana - AV Mediopadana - linea S Circolare di Milano - Zig-Zag LP/AV piemontese.
TAV FOREVER !

Avatar utente
salvoe444
^_^
^_^
Messaggi: 63
Iscritto il: mer 10 set 2008 7:27
Località: Corbetta -MI-

Re: ESU Ecos

#10 Messaggio da salvoe444 » mar 10 ott 2017 6:50

Beh...test e' una cosa text un'altra......ormai ci sono inglesismi che usiamo come assodati e assimilati alla lingua italica . Che poi...per quella cifra non sia completa la traduzione , concordo che sia abbastanza vergognoso.
Non avevo mai visto una Tartaruga correre veloce.......Poi ho conosciuto le E444..........

Avatar utente
Tz
***
***
Messaggi: 13060
Iscritto il: dom 21 mar 2004 17:20
Località: sul grande fiume

Re: ESU Ecos

#11 Messaggio da Tz » mar 10 ott 2017 8:07

Altro esempio. "Cambiare locomotiva" si intende sostituire una ad un'altra invece è utilizzato per "modificare" i parametri di una locomotiva... :roll:
Saluti Tz

In pensione penalizzato a vita per aver fatto il macchinista !
FOLle inventore della: Stella di Valenza - AV Arno-Maremmana - AV Mediopadana - linea S Circolare di Milano - Zig-Zag LP/AV piemontese.
TAV FOREVER !

215.005
*
*
Messaggi: 128
Iscritto il: dom 05 mar 2006 18:27
Località: Torino

Re: ESU Ecos

#12 Messaggio da 215.005 » gio 12 ott 2017 22:35

Devo concordare con voi, tanto più che per mestiere so perfettamente che cosa significa tradurre (in gergo: "localizzare" - che non ha nulla a che vedere con il trovarne l'ubicazione :) ) il software.

Mi rallegro che nella mia versione il problema non si ponga, perchè mi darebbe decisamente sui nervi :mrgreen:

Avatar utente
salvoe444
^_^
^_^
Messaggi: 63
Iscritto il: mer 10 set 2008 7:27
Località: Corbetta -MI-

Re: ESU Ecos

#13 Messaggio da salvoe444 » ven 13 ott 2017 6:56

215.005 ha scritto:
gio 12 ott 2017 22:35
Devo concordare con voi, tanto più che per mestiere so perfettamente che cosa significa tradurre (in gergo: "localizzare" - che non ha nulla a che vedere con il trovarne l'ubicazione :) ) il software.

Mi rallegro che nella mia versione il problema non si ponga, perchè mi darebbe decisamente sui nervi :mrgreen:
Ciao. . in che senso NELLA TUA VERSIONE ?
Non avevo mai visto una Tartaruga correre veloce.......Poi ho conosciuto le E444..........

Avatar utente
Tz
***
***
Messaggi: 13060
Iscritto il: dom 21 mar 2004 17:20
Località: sul grande fiume

Re: ESU Ecos

#14 Messaggio da Tz » ven 13 ott 2017 7:54

Appunto, la mia ha meno di un anno e in tantissime schermate mi fa incazzare per per le strampalate che leggi... oltre al fatto che varie traduzioni, inutilmente lunghe in un italiano stentato, vanno fuori dagli spazi predefiniti... :roll:
Saluti Tz

In pensione penalizzato a vita per aver fatto il macchinista !
FOLle inventore della: Stella di Valenza - AV Arno-Maremmana - AV Mediopadana - linea S Circolare di Milano - Zig-Zag LP/AV piemontese.
TAV FOREVER !

215.005
*
*
Messaggi: 128
Iscritto il: dom 05 mar 2006 18:27
Località: Torino

Re: ESU Ecos

#15 Messaggio da 215.005 » ven 13 ott 2017 20:56

salvoe444 ha scritto:
ven 13 ott 2017 6:56
Ciao. . in che senso NELLA TUA VERSIONE ?
nel senso che io ho la versione prima, che ha solo inglese e tedesco, ricordi?

Peraltro, se non ricordo male, il firmware della ECoS è open source (o almeno ne è disponibile una versione open source), quindi in realtà fare una traduzione decente non è difficile. Solo che io non ho assolutamente il tempo...

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti