Chiusura Ponte San Michele (Paderno d'A. - Linea Carnate-Bergamo)

Lavori, storia, progetti, AV, tecnica su TE armamento e segnalamento.

Moderatore: Redazione

Rispondi
Autore
Messaggio
Avatar utente
Dispolok
**
**
Messaggi: 1206
Iscritto il: dom 06 mar 2005 0:24
Località: Monza

Re: Chiusura Ponte San Michele (Paderno d'A. - Linea Carnate-Bergamo)

#76 Messaggio da Dispolok » mer 19 set 2018 19:18

Piccolo contributo… non è certo in HD ma abbiate pazienza.

https://drive.google.com/file/d/1AKgvWM ... sp=sharing
Dispolok


Avatar utente
CIS_150
**
**
Messaggi: 1307
Iscritto il: ven 30 mag 2008 12:50
Località: Luino (VA) / Lugano-TI

Re: Chiusura Ponte San Michele (Paderno d'A. - Linea Carnate-Bergamo)

#78 Messaggio da CIS_150 » mer 19 set 2018 19:56

Effettivamente nel progetto originale della Tratta D c'è anche la previsione di realizzare un nuovo ponte ferroviario sull'Adda in affiancamento ai nuovi ponti autostradali..

Peccato che il tutto si sia miseramente arenato!
simplon ha scritto:E' un assist indiretto a chi chiede (trovando opposizione) il completamento della Pedemontana autostradale...
Inviato dal mio Lenovo P2a42 utilizzando Tapatalk

I matti si dividono in due categorie: quelli che si credono Napoleone e quelli che credono di poter risanare le Ferrovie dello StatoTrenord!

(On. G. Andreotti) liberamente riadattato per tenersi al passo coi tempi

pietrotico
**
**
Messaggi: 6349
Iscritto il: mer 16 set 2009 17:35
Località: Lecco

Re: Chiusura Ponte San Michele (Paderno d'A. - Linea Carnate-Bergamo)

#79 Messaggio da pietrotico » mer 19 set 2018 20:43

A quell'ora andare da Calusco a Verdello ci metti anche 1 ora visto il traffico della zona che gravita su BG. Va bene, continuate a fare pagliacciate..... Ma mi raccomando, continuate imperterriti a non usare i treni reversibili per ciò che sono nati..... E a far fare salti mortali alle persone

Avatar utente
E412
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 38382
Iscritto il: sab 20 dic 2003 12:14
Località: Fermo in linea per un guasto agli impianti di circolazione. W RFI! :)

Re: Chiusura Ponte San Michele (Paderno d'A. - Linea Carnate-Bergamo)

#80 Messaggio da E412 » gio 20 set 2018 9:49

Metti che poi non funzioni il telecomando :sofa:

And you run and you run to catch up with the sun but it's sinking, racing around to come up behind you again
The sun is the same in a relative way but you're older, shorter of breath and one day closer to death


I'm pushing one elephant up the stairs

Avatar utente
GT3.2
**
**
Messaggi: 2928
Iscritto il: mer 19 gen 2005 11:08
Località: Annecy

Re: Chiusura Ponte San Michele (Paderno d'A. - Linea Carnate-Bergamo)

#81 Messaggio da GT3.2 » gio 20 set 2018 10:29

Il problema non é nemmeno telecomando o no...tutti i materiali delle due linee, Carnate e Treviglio, hanno soste bibliche a BG. Se l'interruzione veramente durasse 2 anni, si spera che tale lasso di tempo possa essere sufficiente agli espertoni Trenord per omogeneizzare i turni materiale e semplicemente "scambiare" a BG i Treviglio e Carnate
Del tipo il treno da MI arriva, riparte verso Calusco e al suo posto riparte all'ora successiva verso Milano un materiale arrivato da Calusco - non servono nemmeno materiali in piu' anzi forse se ne risparmiano
Certo che considerando che a 6 giorni dalla chiusura, ancora in questo momento sul sito di Trenord fanno bella mostra ben vendibili i treni BG-Carnate-Milano (e non c'é traccia del famoso straordinario via Treviglio) penso che una tale modifica nei turni materiale la avremo forse per la prossima glaciazione.
Vergogna!

Comunque dicevo, il vero problema sono gli orari. Già ad oggi ci sono 22 minuti di corrispondenza tra i Carnate e i Treviglio a BG. 28 in senso inverso (da MI verso Calusco)

Se anche il treno da / per Calusco potesse fare inversione e ripartire verso Milano, non é affatto sicuro che possa farlo 5' dopo l'arrivo a Bergamo

1) verso Treviglio ci sono i suburbani (va bé si possono spostare d'orario, forse a spese di piu materiale) ma poi la Treviglio-Milano é strapiena, l'ingresso nel nodo pure, c'é il puttanaio di bivio adda da attraversare tutto a raso quindi non é detto che ci sia il canale giusto. Ad esempio il famoso straordinario é stato fatto alle 7.10 ovvero DOPO il treno ordinario per Milano delle 7.02, il che porterebbe l'attesa per eventuali pendolari da calusco - arrivo 06.38 - a 32' (poi sorpresa se i giornali pubblicano foto in cui é vuoto...)

2) verso Calusco pure non é detto che gli orari siano cosi' traslabili, perché la convivenza con i lecco sul binario unico fino a Ponte fa si' che gli orari sono impiccati senza possibilità di cambiamento. E i Lecco non sono traslabili perché cambierebbe il loro ingresso nel nodo, a parte sputtanare le coincidenze nell'orologio di Lecco ci sarebbe anche li pericolo di non avere il buono slot sulla Calolzio-Lecco

Morale della favola, un Calusco-Milano con inversione a Bergamo rischierebbe di fare cambio banco tra i 20 e i 30' - non serve nemmeno il telecomando, c'é tutto il tempo per girare la locomotiva! - con tempo totale di viaggio sull'1h30, decisamente appetibile.

Questo ci porta a dire che il vero problema in questa faccenda non é chiusura si' chiusura no, ma il fatto che benché si sapesse da tempo che sarebbe arrivata, nessun piano sull'infrastruttura e sul servizio é stato minimamente pensato

OK per i turni materiale si saranno detti "vedremo quando sarà il momento" e la chiusura accelerata li ha presi alla sprovvista.
Ma per l'infrastruttura, se alla chiusura si fosse arrivati con
- il raddoppio Ponte-BG operativo, per poter modificare gli orari della Carnate senza toccare i Lecco
- il puttanaio di bivio Adda sistemato con scavalco, in modo da eliminare almeno quelle interferenze e poter accelerare gli scandalosi 50' di percorrenza sulla via Treviglio
- magari, un upgrade del segnalamento sulla Calolzio-Lecco per poter gestire piu' flessibilità gli orari su questa tratta e quindi, le coincidenze tra BG-LC e LC-MI
si sarebbe anche potuto organizzare un servizio Calusco-Milano via BG (e/o via Calolziocorte) decente

Invece NESSUNO ha anche solo mai sfiorato l'idea che accelerare/riproporre questi interventi infrastrutturali potesse essere un requisito importante per poter sistemare il ponte di Paderno in relativa calma.
Come sempre navigazione a vista, visione zero e attenzione solo alle beghe di campanile ...che tristezza
Vogliamo l'Eurostar AV Milano-Bologna-Adriatica - FINALMENTE ARRIVATO!!
Vogliamo la riapertura delle linee "del Tonchino" (Evian-St. Gingolph) e Annecy-Albertville
Vogliamo un servizio decente tra Italia e Savoia! via Sempione E via Modane

Avatar utente
simplon
**
**
Messaggi: 7668
Iscritto il: mer 05 mag 2004 17:20
Località: Lomellina tra terra e acqua

Re: Chiusura Ponte San Michele (Paderno d'A. - Linea Carnate-Bergamo)

#82 Messaggio da simplon » gio 20 set 2018 12:41

La realtà è che investimenti se ne fanno, ma praticamente solo in una direzione, quella di pensare che i vari sistemi ACCM-SCC, vale a dire un'iniezione di tecnologia elettronica rappresentino il toccasana e la bacchetta magica per risolvere tutti i problemi.
Saluti da simplon

No ai PL sulla rete fondamentale RFI: sono il male assoluto, un cancro da estirpare.
Amico delle Frecce, di Italo e degli EC: sono i treni del mio Dna.

Avatar utente
spiff
**
**
Messaggi: 2174
Iscritto il: mar 29 lug 2008 14:59
Località: Milano

Re: Chiusura Ponte San Michele (Paderno d'A. - Linea Carnate-Bergamo)

#83 Messaggio da spiff » gio 20 set 2018 13:06

GT3.2 ha scritto:
gio 20 set 2018 10:29
Ma per l'infrastruttura, se alla chiusura si fosse arrivati con
- il raddoppio Ponte-BG operativo, per poter modificare gli orari della Carnate senza toccare i Lecco
- il puttanaio di bivio Adda sistemato con scavalco, in modo da eliminare almeno quelle interferenze e poter accelerare gli scandalosi 50' di percorrenza sulla via Treviglio
ma a bivio adda è ancora possibile fare uno scavalco?

Avatar utente
E412
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 38382
Iscritto il: sab 20 dic 2003 12:14
Località: Fermo in linea per un guasto agli impianti di circolazione. W RFI! :)

Re: Chiusura Ponte San Michele (Paderno d'A. - Linea Carnate-Bergamo)

#84 Messaggio da E412 » gio 20 set 2018 16:27

Volendo si, ma non lo faranno mai.
Innanzitutto perchè ora costerebbe molto più che non in origine, dovendo mettere mano a rilevati e viadotti già esistenti e NON prediposti.
E poi perché il pensiero lineare di RFI è il seguente: 'PM Adda ha funzionato benissimo (...) per anni quando passava tutto il traffico della direttrice, quindi ora che una parte di tale traffico è stato eliminato non ci sono a maggior ragione più problemi'. Il fatto che PM Adda sia sempre stato un disastro e ancora adesso crei comunque casini a loro non interessa e probabilmente non ne sono neppure al corrente, visto il grado di consapevolezza medio.

Peraltro su quella linea ci sarebbe stato benissimo (sia funzionalmente che a livello di spazio) anche uno scavalco all'altezza della confluenza di Pozzuolo, che sarebbe stato utilissimo per ripartie meglio merci e regionali sulla linea lenta, ma anche quello ce lo siamo giocati.

@ simplon: il problema è che per come fanno le implementazioni i problemi li moltiplicano :wall: :wall: :wall:
Io sono uno orientato alla tecnologia e alle innovazioni, ma mi fanno rimpiangere il DM in canotta che manovrara l'ACE di Melzo. Con lui vedevi 1/10 dei segnali che ti va vedere il moderno ACC programmato male e gestito altrettanto male. E lui aveva solo 2 binari, non 4.

And you run and you run to catch up with the sun but it's sinking, racing around to come up behind you again
The sun is the same in a relative way but you're older, shorter of breath and one day closer to death


I'm pushing one elephant up the stairs

Avatar utente
spiff
**
**
Messaggi: 2174
Iscritto il: mar 29 lug 2008 14:59
Località: Milano

Re: Chiusura Ponte San Michele (Paderno d'A. - Linea Carnate-Bergamo)

#85 Messaggio da spiff » ven 21 set 2018 9:18

e lo scavalco della linea a av verso treviglio ovest è ancora fattibile? sarebbe stata penso l'interconnessione più usata dell'intera rete italiana...

Avatar utente
E412
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 38382
Iscritto il: sab 20 dic 2003 12:14
Località: Fermo in linea per un guasto agli impianti di circolazione. W RFI! :)

Re: Chiusura Ponte San Michele (Paderno d'A. - Linea Carnate-Bergamo)

#86 Messaggio da E412 » ven 21 set 2018 9:41

In che senso? Lo scavalco di Casirate è l'unico che hanno costruito, fin da subito. Quello che manca è lo scavalco della linea da Bergamo nei confronti della lenta Treviglio-Pioltello.

And you run and you run to catch up with the sun but it's sinking, racing around to come up behind you again
The sun is the same in a relative way but you're older, shorter of breath and one day closer to death


I'm pushing one elephant up the stairs

Avatar utente
spiff
**
**
Messaggi: 2174
Iscritto il: mar 29 lug 2008 14:59
Località: Milano

Re: Chiusura Ponte San Michele (Paderno d'A. - Linea Carnate-Bergamo)

#87 Messaggio da spiff » ven 21 set 2018 9:48

intendo uno scavalco che colleghi direttamente la linea av alla linea treviglio ovest bergamo senza tagliare la lenta a raso. lo scavalco attuale porta da av a linea lenta mentre manca il collegamento diretto av - bergamo (o magari l'eventuale scavalco a pm adda ci starebbe dopo quello di casirate risolvendo così sia il passaggio ll -> bg sia av -> bg)

pietrotico
**
**
Messaggi: 6349
Iscritto il: mer 16 set 2009 17:35
Località: Lecco

Re: Chiusura Ponte San Michele (Paderno d'A. - Linea Carnate-Bergamo)

#88 Messaggio da pietrotico » ven 21 set 2018 11:36

Non tiriamo fuori il raddoppio Calolzio - Carnate. Meglio stendere un velo pietoso su follie tipo aver tolto l'interscambio a Calco con la conseguenza che in caso di treno bloccato lungo la tratta c'è la pressoche paralisi della circolazione (e visto lo stato dei treni di TN i rischi sono giornalieri). La linea poi vede un più che discreto traffico merci per cui, essendo molto poco flessibile, è un costante rischio e non è che si possa inserire chissà quali altri servizi. Mettere ripetizioni o altro non servirebbe molto. L'errore fu fatto quando fu realizzato con l'idea di massimo risparmio a discapito di flessibilità e di qualsiasi altra facilitazione di circolazione (personalmente a Calco un binario di sorpasso l'avrei previsto).

Avatar utente
E412
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 38382
Iscritto il: sab 20 dic 2003 12:14
Località: Fermo in linea per un guasto agli impianti di circolazione. W RFI! :)

Re: Chiusura Ponte San Michele (Paderno d'A. - Linea Carnate-Bergamo)

#89 Messaggio da E412 » ven 21 set 2018 13:04

spiff ha scritto:
ven 21 set 2018 9:48
intendo uno scavalco che colleghi direttamente la linea av alla linea treviglio ovest bergamo senza tagliare la lenta a raso. lo scavalco attuale porta da av a linea lenta mentre manca il collegamento diretto av - bergamo (o magari l'eventuale scavalco a pm adda ci starebbe dopo quello di casirate risolvendo così sia il passaggio ll -> bg sia av -> bg)
Lo scavalco attuale salta l'AV e origina il raccordo tra la DD e Treviglio (che può vedersi coe una continuazione della DD). Il problema è che non viene scavalcata la LL, quindi i Bergamo tagliano a raso.
In sede di costruzione sarebbe venuto relativamente agevole integrare lo scavalco dell'AV con quello per la Bergamo, realizzando opportunamente i viadotti (in particolare quello del pari, che essendo già in quota era all'altezza perfetta per originare un nuovo scavalco). Ora come ora non è impossibile, ma un po' più complesso.

And you run and you run to catch up with the sun but it's sinking, racing around to come up behind you again
The sun is the same in a relative way but you're older, shorter of breath and one day closer to death


I'm pushing one elephant up the stairs

Avatar utente
spiff
**
**
Messaggi: 2174
Iscritto il: mar 29 lug 2008 14:59
Località: Milano

Re: Chiusura Ponte San Michele (Paderno d'A. - Linea Carnate-Bergamo)

#90 Messaggio da spiff » ven 21 set 2018 13:27

si è quello che intendevo io: da ll a bg ci sono tagli a raso e da dd a gs si taglia la ll a raso nello stesso identico modo. trovo assurdo non sia stato realizzato quello di cui parli tu che sarebbe stato davvero utilissimo vista la frequenza dei rexp milano - bergamo

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google Adsense [Bot], renatolucio2006 e 12 ospiti