Passaggio sotto ANSF delle reti regionali interconnesse (Era: limite dei 50 km/h)

Lavori, storia, progetti, AV, tecnica su TE armamento e segnalamento.

Moderatore: Redazione

Rispondi
Autore
Messaggio
Avatar utente
UluruMS
***
***
Messaggi: 13704
Iscritto il: sab 26 apr 2008 12:41
Località: Dal Kander al Somes, dalla Nahe al Cesano

Re: Passaggio sotto ANSF delle reti regionali interconnesse (Era: limite dei 50 km/h)

#181 Messaggio da UluruMS » gio 27 ott 2016 14:06

Sono abbastanza certo che non sia stata fatta....
"Ingegné, io mi licenzio!"
"Ma..perché? non si trova forse bene qui?"
"No, è che da me le littorine vanno a nafta; se lo vuole il carbone se lo cavi fuori lei..."

Avatar utente
Andmart
**
**
Messaggi: 2072
Iscritto il: ven 29 dic 2006 18:57

Re: Passaggio sotto ANSF delle reti regionali interconnesse (Era: limite dei 50 km/h)

#182 Messaggio da Andmart » gio 27 ott 2016 14:11

Ed RFI l'avrà fatta?

Cmq notavo che V2 - FLR scrive che l'analisi secondo la 402 è un processo "obbligatorio per legge europea dal momento che le reti passano sotto quella nazionale". Se ho capito bene, prima che le reti in questione ricadessero in quello che potremmo definire lo spazio ferroviario europeo (ossia non sono più reti isolate e non interconnesse, ma reti contigue a quella nazionale sebbene gestite da GI diversi), non erano tenute a farlo.

Avatar utente
E412
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 38594
Iscritto il: sab 20 dic 2003 13:14
Località: Fermo in linea per un guasto agli impianti di circolazione. W RFI! :)

Re: Passaggio sotto ANSF delle reti regionali interconnesse (Era: limite dei 50 km/h)

#183 Messaggio da E412 » gio 27 ott 2016 14:17

Fatta o non fatta, dopo un botto del genere è comunque da rifare.
E anche facendola non è che ci si mette al riparo dai rischi, eh :wink:
In ogni caso, per quanto mi rguarda non esiste che l'agenzia nazionale per la sicurezza ferroviaria possa dire 'io non entro nel merito'.

And you run and you run to catch up with the sun but it's sinking, racing around to come up behind you again
The sun is the same in a relative way but you're older, shorter of breath and one day closer to death


I'm pushing one elephant up the stairs

Avatar utente
V2 - FLR
**
**
Messaggi: 3058
Iscritto il: sab 12 mar 2005 15:45
Località: Toscana

Re: Passaggio sotto ANSF delle reti regionali interconnesse (Era: limite dei 50 km/h)

#184 Messaggio da V2 - FLR » gio 27 ott 2016 14:27

@andmart
Sono misure temporanee, come la conseguente perdita di competitività. Certo, servirà molto tempo per recuperarla, ma verranno fatti dei corposi investimenti anche sui veicoli, con uno svecchiamento del parco circolante ed un aumento del confort dei passeggeri, che alla lunga migliorerà la competitività rispetto alla situazione pre-decreto.
Oltre la linea gialla

Avatar utente
RegioAV
**
**
Messaggi: 4667
Iscritto il: mar 06 gen 2015 15:17

Re: Passaggio sotto ANSF delle reti regionali interconnesse (Era: limite dei 50 km/h)

#185 Messaggio da RegioAV » gio 27 ott 2016 16:55

Eh nel frattempo le linee magari si chiudono pure...
Problema risolto alla radice. Ma per favore...
Delriosantosubito
Delrio Ministro forever

Avatar utente
UluruMS
***
***
Messaggi: 13704
Iscritto il: sab 26 apr 2008 12:41
Località: Dal Kander al Somes, dalla Nahe al Cesano

Re: Passaggio sotto ANSF delle reti regionali interconnesse (Era: limite dei 50 km/h)

#186 Messaggio da UluruMS » gio 27 ott 2016 17:29

Per avere un ordine di grandezza dei problemi di questa valutazione rischi....
quanti €? 10K? 50k? 100k?
tempi: settimane, mesi?
"Ingegné, io mi licenzio!"
"Ma..perché? non si trova forse bene qui?"
"No, è che da me le littorine vanno a nafta; se lo vuole il carbone se lo cavi fuori lei..."

Avatar utente
V2 - FLR
**
**
Messaggi: 3058
Iscritto il: sab 12 mar 2005 15:45
Località: Toscana

Re: Passaggio sotto ANSF delle reti regionali interconnesse (Era: limite dei 50 km/h)

#187 Messaggio da V2 - FLR » gio 27 ott 2016 18:24

Mi dicono una cifra compresa tra 100 e 200 k€, da 3 a 6 mesi di tempo complessivo (realizzazione+asseverazione+notifica ad ANSF). Poi c'è tutto il piano operativo di mitigazione del rischio, che però dipende dai risultati dell'analisi.
Oltre la linea gialla

Avatar utente
UluruMS
***
***
Messaggi: 13704
Iscritto il: sab 26 apr 2008 12:41
Località: Dal Kander al Somes, dalla Nahe al Cesano

Re: Passaggio sotto ANSF delle reti regionali interconnesse (Era: limite dei 50 km/h)

#188 Messaggio da UluruMS » gio 27 ott 2016 18:40

Grazie
E immagino che possano farlo solo organi già accreditati ad ANSF ?
"Ingegné, io mi licenzio!"
"Ma..perché? non si trova forse bene qui?"
"No, è che da me le littorine vanno a nafta; se lo vuole il carbone se lo cavi fuori lei..."

qalimero
**
**
Messaggi: 6953
Iscritto il: sab 27 dic 2003 1:15
Località: Toscana

Re: Passaggio sotto ANSF delle reti regionali interconnesse (Era: limite dei 50 km/h)

#189 Messaggio da qalimero » gio 27 ott 2016 21:19

Per ovvie ragioni personali, potrei legarmi al distributore quel "trabiccoli circolanti su rotaie"....

Avatar utente
V2 - FLR
**
**
Messaggi: 3058
Iscritto il: sab 12 mar 2005 15:45
Località: Toscana

Re: Passaggio sotto ANSF delle reti regionali interconnesse (Era: limite dei 50 km/h)

#190 Messaggio da V2 - FLR » ven 28 ott 2016 8:55

@Uluru
Il tutto deve essere asseverato da un DeBo (VIS), che se ne assume a sua volta parte della responsabilità.

@qalimero
:mrgreen: Entro 3 anni prevedo la vendita della rete ex RFT a RFI.

In generale, prevedo che molte reti locali minori verranno cedute a RFI, in cambio di una possibilità di "spazi" per le IF locali. Vedasi i casi in Puglia e Umbria.
Oltre la linea gialla

Avatar utente
UluruMS
***
***
Messaggi: 13704
Iscritto il: sab 26 apr 2008 12:41
Località: Dal Kander al Somes, dalla Nahe al Cesano

Re: Passaggio sotto ANSF delle reti regionali interconnesse (Era: limite dei 50 km/h)

#191 Messaggio da UluruMS » ven 28 ott 2016 10:55

Ah.....peccato, gliela facevo io sennò....
:mrgreen:
:megaball:
:lol:
"Ingegné, io mi licenzio!"
"Ma..perché? non si trova forse bene qui?"
"No, è che da me le littorine vanno a nafta; se lo vuole il carbone se lo cavi fuori lei..."

Avatar utente
UluruMS
***
***
Messaggi: 13704
Iscritto il: sab 26 apr 2008 12:41
Località: Dal Kander al Somes, dalla Nahe al Cesano

Re: Passaggio sotto ANSF delle reti regionali interconnesse (Era: limite dei 50 km/h)

#192 Messaggio da UluruMS » gio 21 giu 2018 18:24

Dopo un qualche mese lo ritiro su... quali linee sono ancora limitatissime?
"Ingegné, io mi licenzio!"
"Ma..perché? non si trova forse bene qui?"
"No, è che da me le littorine vanno a nafta; se lo vuole il carbone se lo cavi fuori lei..."

Avatar utente
Andmart
**
**
Messaggi: 2072
Iscritto il: ven 29 dic 2006 18:57

Re: Passaggio sotto ANSF delle reti regionali interconnesse (Era: limite dei 50 km/h)

#193 Messaggio da Andmart » ven 22 giu 2018 9:18

Moltissime.

Il Nuovo Codice degli appalti allunga notevolmente le procedure di affidamento dei lavori di attrezzaggio e non va d'accordo con la road map desiderata da ANSF, che non tiene minimamente conto di quest'aspetto.

ANSF, infatti, dal canto suo, con due circolari scritte lo scorso gennaio, ha promesso che saranno emesse a partire dal prossimo agosto nuove misure di mitigazione del rischio più impattanti sull'esercizio di quelle già in vigore.

Le due Autority fanno benissimo il loro lavoro.

ANAC chiede maggiori controlli e verifiche, nonché procedure aperte e più ampie sugli appalti. Ad ANAC interessa limitare la corruzione, non frega niente se poi per aggiudicare un appalto servono anche due anni ed in quel periodo si rimane scoperti dagli attrezzaggi. Non è affar suo.

ANSF invece della corruzione non frega nulla di nulla, vuole che gli attrezzaggi siano funzionanti ed installati nel più breve tempo possibile, pena nuove misure di mitigazione del rischio che ai più suonano quasi come ritorsioni e punizioni più che come precauzioni. Se poi l'attrezzaggio l'ha messo il cugino dell'amico del DE ed è costato 100volte il normale, non gliene frega niente: basta che funzioni.

Come vedete le due Autority sono efficientissime e fanno egregiamente il loro mestiere. Peccato solo che in mezzo ci sia la ferrovia, ma questo è un dettaglio trascurabile...

Avatar utente
E412
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 38594
Iscritto il: sab 20 dic 2003 13:14
Località: Fermo in linea per un guasto agli impianti di circolazione. W RFI! :)

Re: Passaggio sotto ANSF delle reti regionali interconnesse (Era: limite dei 50 km/h)

#194 Messaggio da E412 » ven 22 giu 2018 10:00

Ma treno fermo non fa danno.
Se infatti si sospende la circolazione non serve attrezzare la linea, quindi sono felici sia anac che ansf.
Poi vabbè, ci si potrebbe chiedere perché in Italia qualsiasi ente di controllo, o quasi, diventi invariabilmente un cancro metastatico e nessuno dica nulla, ma temo sia un esercizio fine a se stesso.

And you run and you run to catch up with the sun but it's sinking, racing around to come up behind you again
The sun is the same in a relative way but you're older, shorter of breath and one day closer to death


I'm pushing one elephant up the stairs

Avatar utente
UluruMS
***
***
Messaggi: 13704
Iscritto il: sab 26 apr 2008 12:41
Località: Dal Kander al Somes, dalla Nahe al Cesano

Re: Passaggio sotto ANSF delle reti regionali interconnesse (Era: limite dei 50 km/h)

#195 Messaggio da UluruMS » ven 22 giu 2018 10:34

Treno fermo non fa danno finchè non si sfrena.

Ma, ad esempio, le linee FN che non erano equipaggiate due anni fa, ora lo sono tutte?
E quelle FER che erano in corso di qllestimento?
"Ingegné, io mi licenzio!"
"Ma..perché? non si trova forse bene qui?"
"No, è che da me le littorine vanno a nafta; se lo vuole il carbone se lo cavi fuori lei..."

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 16 ospiti