Ferrovie dismesse che potrebbero essere riaperte

Lavori, storia, progetti, AV, tecnica su TE armamento e segnalamento.

Moderatore: Redazione

Rispondi
Autore
Messaggio
luca295
***
***
Messaggi: 24614
Iscritto il: mar 18 nov 2008 19:21

Re: Ferrovie dismesse che potrebbero essere riaperte

#61 Messaggio da luca295 » dom 24 apr 2016 15:36

Trenitalia lo fa sul segmento a mercato. Sulle relazioni regionali sono necesari sussidi .

Non capisco veramente cosa possa entrarci Trenitalia con la fano urbino.

Maestrale-F570
*
*
Messaggi: 306
Iscritto il: ven 18 set 2015 8:52

Re: Ferrovie dismesse che potrebbero essere riaperte

#62 Messaggio da Maestrale-F570 » dom 24 apr 2016 16:08

Totalmente d'accordo con Luca.
TI con la riapertura al traffico della Fano - Urbino non c'entra nulla.
Se la regione non paga per i servizi, TI non mette in piedi un modello di trasporto totalmente a sue spese.

Wilson
*
*
Messaggi: 518
Iscritto il: sab 03 set 2011 16:20

Re: Ferrovie dismesse che potrebbero essere riaperte

#63 Messaggio da Wilson » dom 24 apr 2016 17:07

Che poi è quasi la totalità delle linee chiuse

Avatar utente
UluruMS
***
***
Messaggi: 14069
Iscritto il: sab 26 apr 2008 12:41
Località: Dal Kander al Somes, dalla Nahe al Cesano

Re: Ferrovie dismesse che potrebbero essere riaperte

#64 Messaggio da UluruMS » dom 24 apr 2016 18:50

Ps: non strettamente linee dismesse, ma c'era questo rilassante topic
http://www.ferrovie.it/forum/viewtopic.php?f=7&t=24786
"Ingegné, io mi licenzio!"
"Ma..perché? non si trova forse bene qui?"
"No, è che da me le littorine vanno a nafta; se lo vuole il carbone se lo cavi fuori lei..."

Marvol
**
**
Messaggi: 1916
Iscritto il: lun 17 nov 2008 17:16

Re: Ferrovie dismesse che potrebbero essere riaperte

#65 Messaggio da Marvol » dom 24 apr 2016 19:16

"Come scrisse qualcuno che non la pensa di solito come me,

una ciclopedonale di succeso è garanzia di NON ricostruzione/riattivazione di una linea dismessa".

Sbagliato. Non siamo negli USA, ma hai mai sentito parlare del railbanking?

Avatar utente
Lasimpònar
**
**
Messaggi: 3631
Iscritto il: lun 13 set 2010 18:06
Località: Siede la patria mia tra il monte e ‘l mare

Re: Ferrovie dismesse che potrebbero essere riaperte

#66 Messaggio da Lasimpònar » dom 24 apr 2016 23:14

Maestrale-F570 ha scritto: TI con la riapertura al traffico della Fano - Urbino non c'entra nulla.
Se la regione non paga per i servizi, TI non mette in piedi un modello di trasporto totalmente a sue spese.
Ma nel 1985 non risulta che sia stata la Regione a volerla chiudere ... :roll:
"Ich bin ein Pole, Tscheche, Italiener, Friauler, Ladiner, Slowene, Kroate, Serbe,
Slowake, Ruthene oder Wallache"(Der Mann ohne Eigenschaften, R. Musil)
Bitte entschuldigen Sie die Unannehmlichkeiten

luca295
***
***
Messaggi: 24614
Iscritto il: mar 18 nov 2008 19:21

Re: Ferrovie dismesse che potrebbero essere riaperte

#67 Messaggio da luca295 » lun 25 apr 2016 0:59

Neanche Trenitalia, che non esisteva nel 1985...

Avatar utente
Cinghiale
**
**
Messaggi: 7743
Iscritto il: lun 26 gen 2004 13:09
Località: Terzo - Montabone

Re: RE: Re: Ferrovie dismesse che potrebbero essere riaperte

#68 Messaggio da Cinghiale » lun 25 apr 2016 7:07

luca295 ha scritto:
pasquino ha scritto:Sono un convinto fautore del ripristino della Fano - Urbino, ancora armata, per collegare la Val Metauro alla costa, per liberare Urbino da auto e bus, e portarvi i turisti della riviera adriatica: una politica che Trenitalia trascura completamente.
Forse è bene ribadirlo ancora una volta: Trenitalia non c'entra nulla con la politica dei trasporti. Queste ferrovie dipendono solo dalle Regioni, che ne possono gestire l'infrastruttura con proprio GI o con contratto di programma con RFI - decidendo cosa e come fare, e sussidiandone il servizio. Trenitalia (o qualunque altra IF) fanno i treni dove e come qualcuno li paga.
Spero che l'affermazione in merito alle linee passate al Demanio Regionale sia falsa, poiché la regionalizzazione ha portato solo danni, come, peraltro, affermava un uomo FS incontrato ieri in altra veste e del quale, ovviamente, non posso citare né il nome, né l'ufficio di appartenenza. Egli, giustamente, sosteneva che il trasporto ferroviario deve essere programmato quanto meno su base Nazionale, con una certa uniformità, e che negli uffici delle Regioni, ci sono solo persone incompetenti in materia di Trasporti, peggio che mai ferroviari.
Se il trasporto non fosse visto come una qualunque attività economica che genera profitto d'impresa, ma come servizio istituzionale, da prestare in maniera coscienziosa e la ferrovia come biglietto da visita della Nazione, si farebbe di tutto per valorizzare il treno quale mezzo cardine dei trasporti terrestri, anche per uso turistico, senza, per questo, demonizzare il mezzo privato, che dovrebbe avere un utilizzo più razionale.

Avatar utente
UluruMS
***
***
Messaggi: 14069
Iscritto il: sab 26 apr 2008 12:41
Località: Dal Kander al Somes, dalla Nahe al Cesano

Re: RE: Re: Ferrovie dismesse che potrebbero essere riaperte

#69 Messaggio da UluruMS » lun 25 apr 2016 9:51

Cinghiale ha scritto:affermava un uomo FS incontrato ieri in altra veste e del quale, ovviamente, non posso citare né il nome, né l'ufficio di appartenenza. Egli, giustamente, sosteneva che il trasporto ferroviario deve essere programmato quanto meno su base Nazionale, con una certa uniformità, e che negli uffici delle Regioni, ci sono solo persone incompetenti in materia di Trasporti, peggio che mai ferroviari.
ma questa è una opinione diffusa a livello non solo del gruppo, anzi, io personalmente ritengo che negli assessorati regionali siano finiti tra i più inetti ex ferrovieri; ma opinione diffusa anche a livello ministeriale, ed è un segreto di pulcinella che si stia cercando le adeguate modifiche alla legge del 1997. Ma riportare a livello nazionale competenze sulla programmazione dei trasporti e delle infrastrutture non è nel senso cinghialmente auspicato....
"Ingegné, io mi licenzio!"
"Ma..perché? non si trova forse bene qui?"
"No, è che da me le littorine vanno a nafta; se lo vuole il carbone se lo cavi fuori lei..."

Maestrale-F570
*
*
Messaggi: 306
Iscritto il: ven 18 set 2015 8:52

Re: Ferrovie dismesse che potrebbero essere riaperte

#70 Messaggio da Maestrale-F570 » mar 26 apr 2016 10:34

Lasimpònar ha scritto:
Maestrale-F570 ha scritto: TI con la riapertura al traffico della Fano - Urbino non c'entra nulla.
Se la regione non paga per i servizi, TI non mette in piedi un modello di trasporto totalmente a sue spese.
Ma nel 1985 non risulta che sia stata la Regione a volerla chiudere ... :roll:
Ti ha già risposto Luca.

Avatar utente
Lasimpònar
**
**
Messaggi: 3631
Iscritto il: lun 13 set 2010 18:06
Località: Siede la patria mia tra il monte e ‘l mare

Re: Ferrovie dismesse che potrebbero essere riaperte

#71 Messaggio da Lasimpònar » mar 26 apr 2016 13:04

Quindi quella chiusura non sarebbe responsabilità di nessuno?
"Ich bin ein Pole, Tscheche, Italiener, Friauler, Ladiner, Slowene, Kroate, Serbe,
Slowake, Ruthene oder Wallache"(Der Mann ohne Eigenschaften, R. Musil)
Bitte entschuldigen Sie die Unannehmlichkeiten

Maestrale-F570
*
*
Messaggi: 306
Iscritto il: ven 18 set 2015 8:52

Re: Ferrovie dismesse che potrebbero essere riaperte

#72 Messaggio da Maestrale-F570 » mar 26 apr 2016 14:59

Lasimpònar ha scritto:Quindi quella chiusura non sarebbe responsabilità di nessuno?
La ferrovia venne chiusa il 31 gennaio 1987 con decreto del Ministro dei Trasporti.

Avatar utente
Lasimpònar
**
**
Messaggi: 3631
Iscritto il: lun 13 set 2010 18:06
Località: Siede la patria mia tra il monte e ‘l mare

Re: Ferrovie dismesse che potrebbero essere riaperte

#73 Messaggio da Lasimpònar » mar 26 apr 2016 15:44

Appunto... :roll:
"Ich bin ein Pole, Tscheche, Italiener, Friauler, Ladiner, Slowene, Kroate, Serbe,
Slowake, Ruthene oder Wallache"(Der Mann ohne Eigenschaften, R. Musil)
Bitte entschuldigen Sie die Unannehmlichkeiten

luca295
***
***
Messaggi: 24614
Iscritto il: mar 18 nov 2008 19:21

Re: Ferrovie dismesse che potrebbero essere riaperte

#74 Messaggio da luca295 » mer 27 apr 2016 2:29

Appunto: cosa c'entra Trenitalia?

E chi ha voltato contro le mozioni per la sua riaperturain consiglio regionale delle Marche? TI forse?

Avatar utente
AlleE652Brennero
*
*
Messaggi: 865
Iscritto il: mar 20 apr 2010 17:00
Località: Ducato di Modena e Reggio
Contatta:

Re: RE: Re: Ferrovie dismesse che potrebbero essere riaperte

#75 Messaggio da AlleE652Brennero » mer 27 apr 2016 6:04

Cinghiale ha scritto:Lodevole e condivisibile affermazione: la linea fu soppressa, ma, fortunatamente, non smantellata, per favorire la mafia stradale.
Aridaje con questo mantra… Immagine

Inviato dal mio frigo a pedali utilizzando Tapatalk
SI alla Mo-Mn sotto la DTR Emilia-Romagna. NO alla Mo-Vr sotto la DTR Veneto. :mrgreen:
#IoStoConGigetto
Immagine Immagine

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: sr e 16 ospiti