Stazione AV Medioetruria

Lavori, storia, progetti, AV, tecnica su TE armamento e segnalamento.

Moderatore: Redazione

Rispondi
Autore
Messaggio
cuciuffo
*
*
Messaggi: 783
Iscritto il: sab 28 gen 2006 18:15

Stazione AV Medioetruria

#1 Messaggio da cuciuffo » mer 04 nov 2015 10:04

sembra ufficiale ,sono tutti dìaccordo
la stazione medioetruria s'hà da fare

http://www.arezzonotizie.it/attualita/s ... -rigutino/
http://www.umbria24.it/stazione-medioet ... 77057.html
http://firenze.repubblica.it/cronaca/20 ... 126556108/
http://www.toscanaoggi.it/Toscana/Treni ... i-sviluppo

servono per cominciare 40mln

in alcuni scritti dei promessi sposi è presente il sà da fare e in altri s'ha da fare
essendo una citazione sono corrette entrambe
per ora teniamo s'ha
Ultima modifica di cuciuffo il mer 04 nov 2015 10:49, modificato 2 volte in totale.

Avatar utente
etna805
***
***
Messaggi: 17263
Iscritto il: lun 22 dic 2003 8:15
Località: dove il Mar Tirreno si sposa con il Mar Jonio!!!
Contatta:

Re: Stazione AV Medioetruria

#2 Messaggio da etna805 » mer 04 nov 2015 10:07

S'ha ... al massimo :megaball:
ma che è sto membro FOL?
moderatore contabile farlocco® controllore GTT farlocco®
professore di fenomenologia del benvenuto nei forum ferroviari italici
io viaggio in FLAIRT
Fotografie Etniche

Avatar utente
quattroe28
***
***
Messaggi: 14529
Iscritto il: mar 24 gen 2006 22:34
Località: sull'Arno nei pressi di dove entro il 2018 la tramvia avrebbe dovuto attraversarlo
Contatta:

Re: Stazione AV Medioetruria

#3 Messaggio da quattroe28 » mer 04 nov 2015 23:05

magari è meglio andare alla fonte delle notizie..

primo comunicato:
Stazione Medioetruria: tavolo tecnico indica due localizzazioni ottimali


FIRENZE - Presentati oggi a Firenze gli esiti del lavoro del Tavolo tecnico per Medioetruria, la stazione che le Regioni Toscana ed Umbria hanno manifestato interesse di voler realizzare sulla linea dell'alta velocità Roma-Firenze. La presentazione si è tenuta in presenza dei sindaci dei Comuni capoluogo del potenziale bacino di utenza, dei Comuni interessati dall'analisi svolta dal Tavolo tecnico, dei presidenti delle Camere di commercio e dei soggetti gestori del servizio Av, Trenitalia e Ntv.

Il tavolo era stato costituito nell'ottobre del 2014 per rispondere alle esigenze manifestate dalle amministrazioni regionali di Toscana e Umbria di realizzazione una nuova stazione sul tracciato della Direttissima Roma-Firenze della linea AV, definita Medioetruria, sul modello della Mediopadana realizzata tra Bologna e Milano.

A luglio 2014 è stato sottoscritto un protocollo di intesa tra le due Regioni. L'obiettivo condiviso dalle due Regioni è intercettare una quota significativa dei circa 180 treni (90 coppie) che attualmente transitano sulla tratta, in modo da anticipare (o posticipare, a seconda della direzione) l'interscambio con la rete AV rispetto a Firenze.

Lo studio, dopo aver valutato, le potenzialità del bacino di utenza interessato, si è concentrato sulle possibili localizzazioni della futura stazione.

In particolare l'approfondimento ha riguardato l'area compresa tra Arezzo e Chiusi, formata dalla Valdichiana Aretina e Senese.

E' stato analizzato il sistema delle infrastrutture e sono stati messe a fuoco 5 ipotesi localizzative.

Le prime due ipotesi prevede il potenziamento di una tra le attuali stazioni di Chiusi e Arezzo.

Poi il Tavolo tecnico, sulla base di valutazioni di carattere trasportistico, di accessibilità generale e in relazione all'attuale rete ferroviaria/stradale, ha individuato altre 3 posizioni possibili per la realizzazione di una nuova stazione sulla linea Direttissima Firenze-Roma:

una localizzazione è posta a sud di Arezzo, nei pressi della località di Rigutino. Questa posizione individuata sulla linea direttissima Firenze Roma è localizzata dove la linea Lenta Firenze-Roma e la direttissima distano circa 100 metri. Tale posizione consentirebbe l'utilizzo dell'ex stazione di Frassineto (PM Rigutino) per realizzare un possibile interscambio ferro-ferro; una seconda localizzazione è situata lungo la Direttissima Firenze-Roma (in corrispondenza del km +175 in Val di Chiana), in località Creti nel comune di Cortona. Qui la linea ferroviaria si trova in un tratto piano e rettilineo, senza gallerie o curve in linea; una terza localizzazione, infine, è stata ipotizzata nell'area adiacente a Chiusi Scalo, dove la linea ferroviaria Direttissima e la linea storica si trovano affiancate. L'analisi ha riguardato anche i costi. Per la realizzazione della nuova stazione sono stati stimati indicativamente 4 0 milioni di euro, mentre per l'eventuale adeguamento delle stazioni esistenti di Arezzo e Chiusi l'investimento sarebbe compreso tra i 2.5 e i 4 milioni di euro.

Grazie allo studio effettuato si è potuto definire con certezza il tempo di percorrenza, che nel caso di fermata ad Arezzo comporterebbe un allungamento di 11 minuti sulle attuali tracce dei treni Av ; di 13 minuti in caso di fermata nella stazione di Chiusi; di 5.5 minuti, in caso di realizzazione di una nuova stazione.

Dall'analisi comparativa di tutti questi aspetti, emerge che ognuna delle localizzazioni possibili ha elementi di forza e di debolezza, ma dagli esiti del lavoro fatto dal Tavolo tecnico emerge che le localizzazioni di Rigutino e di Creti sono quelle, nel complesso, più rispondenti rispetto agli obiettivi fissati dalle due Regioni.

Dal confronto con il territorio e con i gestori del servizio, potranno emergere eventuali osservazioni utili, prima di aprire il necessario dialogo con il Ministero e ricercare la necessaria condivisione per portare avanti il percorso progettuale.
Finalmente avremo i binari Daucus per i treni metropolitani a Statuto, ma purtroppo non il tram a Gavinana
cari forumisti.... potreste smetterla di scrivere quell'orrore di "bho" e ritornare al classico ed esatto "boh"????????

Avatar utente
quattroe28
***
***
Messaggi: 14529
Iscritto il: mar 24 gen 2006 22:34
Località: sull'Arno nei pressi di dove entro il 2018 la tramvia avrebbe dovuto attraversarlo
Contatta:

Re: Stazione AV Medioetruria

#4 Messaggio da quattroe28 » mer 04 nov 2015 23:07

questo è il comunicato ufficiale dei due assessori regionali
Ovviamente non ho l'entusiasmo di loro due....

Ceccarelli e Chianella: "Medioetruria fattibile, importante occasione di sviluppo"

FIRENZE - I risultati del lavoro del tavolo tecnico per stazione Medioetruria, che stabiliscono la fattibilità del progetto ed individuano la localizzazione ottimale per la nuova infrastruttutra in due località toscane - Rigutino a sud di Arezzo e Creti nel comune di Cortona - sono stati presentati ai sindaci dei Comuni interessati, ai rappresentanti delle Camere di Commercio ed a delegati di Trenitalie, Ntv e Rfi dagli assessori regionali ai trasporti di Toscana ed Umbria, Vincenzo Ceccarelli e Giuseppe Chianella.

"Questo studio - ha spiegato Vincenzo Ceccarelli - ha evidenziato che la stazione Medioetruria è un progetto sostenibile, che ha un bacino di utenza di circa due milioni di utenti, analogo e forse superiore a quello della stazione Mediopadana tra Bologna e Milano. Ha preso in considerazione cinque possibili localizzazioni e valutato che quelle mediane - Rigutino e Creti - possono avere qualche elemento di forza in più. I risultati sono stati presentati ai Comuni e alle Camere di commercio interessate per dare loro la possibilità di fare osservazioni. Grazie a questo lavoro potremo chiedere l'apertura di un tavolo con il Ministero, il cui coinvolgimento è indispensabile per la realizzazione di un simile progetto, e con Fs".

"Penso - ha concluso Ceccarelli - che la realizzazione di una stazione per i treni ad alta velocità nella Toscana del sud abbia un grande valore anche rispetto alla proposta del presidente Rossi di costituire, nel futuro riassetto isrituzionale, una macroregione che comprenda Toscana, Umbria e Marche. In questa prospettiva diventano strategiche tutte le infrastrutture trasversali".

Per l'assessore ai trasporti della Regione Umbria, Giuseppe Chianella, i due siti indicati "rispondono entrambi al requisito di avere una posizione strategica per rendere pienamente efficace ed efficiente il collegamento all'Alta velocità, con l'Umbria e col sistema trasportistico dell'Italia centrale. Il complesso lavoro portato avanti dalla Commissione, partito dalla valutazione iniziale di cinque siti ipotetici, di fatto certifica la sostenibilità di questa nuova stazione ferroviaria sulla linea dell'Alta velocità Firenze-Roma nei due luoghi proposti, anche in termini di bacino d'utenza".

"Concluso il lavoro tecnico – ha detto Chianella - ora spetta alla politica Regioni e Governo, approfondire ulteriormente la questione per arrivare ad una scelta condivisa sulla località più adatta ad ospitare la nuova stazione. Non vi è dubbio che la stazione di Medioetruria costituisca un'opportunità di straordinaria importanza per gli utenti dell'Umbria, della Toscana e anche dell'Alto Lazio. Per la nostra regione, in particolare, agganciare l'alta velocità significa non solo velocizzare i collegamenti soprattutto verso il nord, da Bologna a Milano a Torino, ma avere positive ricadute su l'intero sistema del trasporto regionale, sia ferroviario che su gomma. Insomma la fermata sarà un vero e proprio motore di sviluppo per il territorio umbro".
Finalmente avremo i binari Daucus per i treni metropolitani a Statuto, ma purtroppo non il tram a Gavinana
cari forumisti.... potreste smetterla di scrivere quell'orrore di "bho" e ritornare al classico ed esatto "boh"????????

cuciuffo
*
*
Messaggi: 783
Iscritto il: sab 28 gen 2006 18:15

Re: Stazione AV Medioetruria

#5 Messaggio da cuciuffo » gio 05 nov 2015 10:35

Nuova stazione: costo 40 milioni e 5 minuti e mezzo l'allungamento di tempo sull'alta velocità

altre nuovi notizie , chi sono poi sempre le stesse ,anche da quotidiani nazionali

http://www.ilsole24ore.com/art/impresa- ... d=AC12LJTB

http://www.lanazione.it/arezzo/nuova-st ... -1.1451440

hanno stimato un bacino di potenziali viaggiatori superiore alla Medioapadana , non so se ciò sia un dato sicuro ma se così fosse questa nuova stazione rischierebbe di avere almeno una cinquantina di treni al giorno
quasi una fermata metro

Avatar utente
diesel 445
**
**
Messaggi: 4829
Iscritto il: lun 26 gen 2004 16:45
Località: Siena

Re: Stazione AV Medioetruria

#6 Messaggio da diesel 445 » gio 05 nov 2015 10:47

Per me è una bella stonzata , lo posso dire ? miglioriamo quelle linee regionali che hanno bisogno prima di costruire questa .

Avatar utente
RegioAV
**
**
Messaggi: 4731
Iscritto il: mar 06 gen 2015 15:17

Re: Stazione AV Medioetruria

#7 Messaggio da RegioAV » gio 05 nov 2015 10:52

E la fame nel mondo, le guerre, ...
Delriosantosubito
Delrio Ministro forever

Avatar utente
danieleexpress
**
**
Messaggi: 7084
Iscritto il: mer 07 gen 2004 23:46
Località: Torino
Contatta:

Re: Stazione AV Medioetruria

#8 Messaggio da danieleexpress » gio 05 nov 2015 11:45

A parte gli scherzi la direttissima ha interconnessioni ancora funzionali che permettono fermate in stazioni cittadine senza perdite di tempo elevate e maggiori interconnessioni con la rete locale Chiusi, Arezzo ecc..
mmmmmmmmm pfffffffffffffffffffttttt (segnale acustico + porta che si chiude)
"Io auguro alla gente di salire su un aereo per fare Milano-Reggio Calabria" I.Cipolletta, Presidente gruppo FS
In Pendolino con Pendolino, sull'Etna con Etna

Avatar utente
RegioAV
**
**
Messaggi: 4731
Iscritto il: mar 06 gen 2015 15:17

Re: Stazione AV Medioetruria

#9 Messaggio da RegioAV » gio 05 nov 2015 12:13

Evidentemente le IF e RFI preferiscono aggiungere 5/6 minuti a Medio Etruria invece che strutturare un livello di servizio ad hoc per entrare ed uscire a Chiusi ed Arezzo, probabilmente perché penso che, a causa degli oltre 20 minuti in più necessari, quel livello di servizio perderebbe il mercato tra "oltre Firenze" e "oltre Roma" comprese, che non ritengono possa essere compensato da una domanda aggiuntiva proveniente dai nuovi bacini servizi.

Seguiranno 21934801928430 ipotesi di servizio come se Chiusi e Arezzo fossero accessibili al pari di una Rogoredo rispetto al bacino di riferimento.
Ultima modifica di RegioAV il gio 05 nov 2015 12:13, modificato 1 volta in totale.
Delriosantosubito
Delrio Ministro forever

Avatar utente
Grande Puffo
***
***
Messaggi: 11288
Iscritto il: mer 28 gen 2004 13:06
Località: Torino / Traves in estate

Re: Stazione AV Medioetruria

#10 Messaggio da Grande Puffo » gio 05 nov 2015 12:34

Che moltiplicate per pi-greco diventano irrazionali. :megaball:

Scherzi a parte, non saprei...

Con la disponibilità di nuovi treni (tutti gli ETR400) magari qualche treno per un servizio di secondo livello ci scappa...
DAL 30/05/07 COMPARE DEL CHEESEBURGER ®
DAL 25/04/09 SVACCATO IRREVERSIBILE
Arena si è arenata. E direi, con quel nome...
10/11/2018 SI TAV a Torino, io c'ero!!!

cuciuffo
*
*
Messaggi: 783
Iscritto il: sab 28 gen 2006 18:15

Re: Stazione AV Medioetruria

#11 Messaggio da cuciuffo » gio 05 nov 2015 13:01

se ne è parlato a lungo delle interconnessioni nel thread della direttissima , a parte per la loro stessa esistenza. non è emerso un solo motivo valido per spezzare un servizio che in poco più di 2-1/2 ore porta a MI o a RM
poi dove fermi a chiusi ? ad Arezzo ? in entrambe le stazioni scontentando tutti e dimenticandosi dei perugini
servizio così fatto escluderebbe almeno 1/3 del bacino potenziale che è quello di Perugia
questi cosa farebbero si attaccherebbero al tram per l'ennesima volta ?
le interconnessioni sono li da anni , se le avessero potute utilizzare perchè convenienti e utili lo avrebbero già fatto c'è una valanga di treni che va su e giù , non sarebbero mancate le occasioni
e se proprio parlatene nel thread della direttissima

Avatar utente
Grande Puffo
***
***
Messaggi: 11288
Iscritto il: mer 28 gen 2004 13:06
Località: Torino / Traves in estate

Re: Stazione AV Medioetruria

#12 Messaggio da Grande Puffo » gio 05 nov 2015 13:22

Non si tratta di spezzare un servizio veloce, ma di passarlo ai 1000 ed usare i 500 per un servizio di secondo livello, però quel punto effettivamente tanto vale uscire e fermare sulla storica.
DAL 30/05/07 COMPARE DEL CHEESEBURGER ®
DAL 25/04/09 SVACCATO IRREVERSIBILE
Arena si è arenata. E direi, con quel nome...
10/11/2018 SI TAV a Torino, io c'ero!!!

cuciuffo
*
*
Messaggi: 783
Iscritto il: sab 28 gen 2006 18:15

Re: Stazione AV Medioetruria

#13 Messaggio da cuciuffo » gio 05 nov 2015 14:21

è che l'offerta che si riesce a concentrare a medioetruria la rende automaticamente di I livello con frequenze elvatissime disponibile per un ampio potenziale bacino
per contro , nel servizio di II livello avresti frequenze non paragonabili ,se non ridicole , e piccoli bacini più frammentati
e nel caso specifico il lato perugino escluso
si fa presto a capire quale sarebbe il servizio premiato , che poi a qualcuno possa tornare utile anche un serivzio di II livello o un semplice instradamente sulla storica non lo metto in dubbio

Avatar utente
etna805
***
***
Messaggi: 17263
Iscritto il: lun 22 dic 2003 8:15
Località: dove il Mar Tirreno si sposa con il Mar Jonio!!!
Contatta:

Re: Stazione AV Medioetruria

#14 Messaggio da etna805 » gio 05 nov 2015 14:53

L'unica stazione esistente in cui il perditempo per uscita/rientro sarebbe minimo è Orvieto ::-?:
ma che è sto membro FOL?
moderatore contabile farlocco® controllore GTT farlocco®
professore di fenomenologia del benvenuto nei forum ferroviari italici
io viaggio in FLAIRT
Fotografie Etniche

Avatar utente
GM
*
*
Messaggi: 281
Iscritto il: gio 04 ott 2007 11:30
Località: BRESCIA

Re: Stazione AV Medioetruria

#15 Messaggio da GM » gio 05 nov 2015 15:12

A me preoccupa solo il consumo di territorio diretto e indotto.
Non ci sarà solo la stazione, ma ci vorrà un parcheggio, poi bisognarà adeguare la viabilità, quindi non vuoi metterci un centro commerciale? E magari qualche azienda troverà appetibile costruire qualche capannone li vicino con necessario adeguamento di altra viabilità ...
GM

Non mi piacciono i forum senza foto
Biglietto con codice a barre bidimensionale elettronico,
tornelli sia per accedere ai binari sia per uscire dalla stazione a fine viaggio.

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: il_Generale_71 e 18 ospiti