ferrovia Fano-Urbino

Lavori, storia, progetti, AV, tecnica su TE armamento e segnalamento.

Moderatore: Redazione

Rispondi
Autore
Messaggio
Avatar utente
simplon
**
**
Messaggi: 8282
Iscritto il: mer 05 mag 2004 18:20
Località: Lomellina tra terra e acqua

Re: ferrovia Fano-Urbino

#61 Messaggio da simplon » gio 24 ago 2017 11:44

Comunque sia, è difficile trovare la quadra.

s.
Saluti da simplon

No ai PL sulla rete fondamentale RFI: sono il male assoluto, un cancro da estirpare.
Amico delle Frecce, di Italo e degli EC: sono i treni del mio Dna.

Avatar utente
Diretto2925
**
**
Messaggi: 1461
Iscritto il: dom 31 lug 2011 8:41
Località: Salsomaggiore Terme

Re: ferrovia Fano-Urbino

#62 Messaggio da Diretto2925 » gio 24 ago 2017 13:29

simplon ha scritto:
lun 21 ago 2017 16:30
GabriRuflex ha scritto:
lun 21 ago 2017 13:17
una criticità per la ferrovia turistica sembrerebbe essere la presenza di 57 PL su 48km...
Da quando PL sono un problema di sicurezza per una linea turistica? C'è un atto normativo che li vieta sulle linee turistiche?
Occorre chiarire qual è il modello di esercizio. Non ci sono PL di serie A (su una linea aperta al traffico regolare) e PL di serie B. Non penso sia possibile prendere altrettanti volontari quanti sono i PL con in mano una bandierina rossa a regolare il traffico. E cosa costa gestire 57 PL?

s.
Sulla Asciàno Monte Antico ci sono PLA e PL senza sbarra...in passato ve ne era ancora uno controllato a "manovella" e non vi sono problemi

Avatar utente
simplon
**
**
Messaggi: 8282
Iscritto il: mer 05 mag 2004 18:20
Località: Lomellina tra terra e acqua

Re: ferrovia Fano-Urbino

#63 Messaggio da simplon » gio 24 ago 2017 13:46

Non sono in grado di fare un paragone perché non conosco la realtà locale, ma probabilmente lì la situazione di partenza è ben diversa. E poi quanti PL ci sono in tutta la tratta?

s.
Saluti da simplon

No ai PL sulla rete fondamentale RFI: sono il male assoluto, un cancro da estirpare.
Amico delle Frecce, di Italo e degli EC: sono i treni del mio Dna.

GabriRuflex
*
*
Messaggi: 105
Iscritto il: gio 29 nov 2012 19:03

Re: ferrovia Fano-Urbino

#64 Messaggio da GabriRuflex » gio 24 ago 2017 13:57

simplon ha scritto:
gio 24 ago 2017 13:46
Non sono in grado di fare un paragone perché non conosco la realtà locale, ma probabilmente lì la situazione di partenza è ben diversa. E poi quanti PL ci sono in tutta la tratta?

s.
Asciano-Monte Antico: 9 PL su 51km
Fano-Urbino: 57 PL su 48km

Il paragone è impietoso, me ne rendo conto, ma ciò non toglie che qualche PL potrebbe essere chiuso definitivamente e senza troppi problemi. Molti tra questi distano poche centinaia di metri gli uni dagli altri.

Avatar utente
simplon
**
**
Messaggi: 8282
Iscritto il: mer 05 mag 2004 18:20
Località: Lomellina tra terra e acqua

Re: ferrovia Fano-Urbino

#65 Messaggio da simplon » gio 24 ago 2017 14:21

Più facile a dirsi che a farsi. Se vuoi chiudere una serie di PL devi pensare a una viabilità alternativa, come per esempio una strada complanare lungo la ferrovia. Ma a questo punto i costi di una possibile riapertura esploderebbero. Ha senso per un uso turistico?

s.
Saluti da simplon

No ai PL sulla rete fondamentale RFI: sono il male assoluto, un cancro da estirpare.
Amico delle Frecce, di Italo e degli EC: sono i treni del mio Dna.

Avatar utente
Cinghiale
**
**
Messaggi: 7901
Iscritto il: lun 26 gen 2004 13:09
Località: Terzo - Montabone

Re: ferrovia Fano-Urbino

#66 Messaggio da Cinghiale » gio 24 ago 2017 15:40

La ferrovia deve tornare ad essere l'asse portante dei trasporti nella valle: che senso ha tutta quella pletora di autobus e di autovetture con il solo conducente a bordo? Occorre meditare un collegamento della medesima anche con Pergola.

AJluk
*
*
Messaggi: 231
Iscritto il: mar 16 feb 2016 20:48

Re: ferrovia Fano-Urbino

#67 Messaggio da AJluk » gio 24 ago 2017 20:46

Il punto è sempre quello: se alla regione far andare un bus costa 4 €/Km mentre un treno 12€/km se tutto va bene, questa sceglierà il primo mezzo. Che tra l'altro ha più flessibilità nell'esercizio. Se poi i tempi di percorrenza non sono una discriminate particolare e il beneficio in termini di tempo è irrisorio, agli occhi dell'ente non c'è alcun motivo di scegliere il treno e la ferrovia turistica da sola non credo giustificherebbe la spesa.

Avatar utente
Cinghiale
**
**
Messaggi: 7901
Iscritto il: lun 26 gen 2004 13:09
Località: Terzo - Montabone

Re: ferrovia Fano-Urbino

#68 Messaggio da Cinghiale » ven 25 ago 2017 17:14

Infatti, un treno, a fronte di un costo triplo, porta anche un numero di viaggiatori oltre dieci volte superiore.

AJluk
*
*
Messaggi: 231
Iscritto il: mar 16 feb 2016 20:48

Re: ferrovia Fano-Urbino

#69 Messaggio da AJluk » ven 25 ago 2017 18:56

In teoria, un moderno minuetto diesel o swing ne porta 120 seduti, il doppio di un bus, ma se il bus è sufficiente... oppure se con il bus posso aumentare la frequenza offrendo meno posti per corsa e questi risultano sufficienti, tanto vale...

Avatar utente
Cinghiale
**
**
Messaggi: 7901
Iscritto il: lun 26 gen 2004 13:09
Località: Terzo - Montabone

Re: ferrovia Fano-Urbino

#70 Messaggio da Cinghiale » ven 25 ago 2017 22:23

Non esiste solo questo materiale, concepito per bassa frequentazione; si tenga, inoltre, conto di fattori negativi a svantaggio dell'autobus come la minore sicurezza, la minore regolarità per assoggettamento a traffico intenso ed a condizioni atmosferiche avverse, la minore velocità, il minore conforto di viaggio, il maggiore inquinamento.

AJluk
*
*
Messaggi: 231
Iscritto il: mar 16 feb 2016 20:48

Re: ferrovia Fano-Urbino

#71 Messaggio da AJluk » sab 26 ago 2017 15:46

Capisco il tuo ragionamento ed in linea di principio lo condivido. Ma la realtà di questa linea ad oggi non necessiterebbe di treni più capienti di quelli indicati prima da me (come molte linee simili del resto), se non nei rari picchi di rientro degli studenti (rispetto al numero di corse), e il costo di queste corse non garantirebbe la frequenza di un bus (se devo fare ad esempio un treno ogni 2 ore o un bus ogni 30'/1 ora o bus slow/fast, sufficienti a soddisfare la domanda, scelgo il secondo, al massimo se serve metto due bus all'ora di punta e mi costa comunque meno). Quanto a regolarità e velocità media non ci sarebbe alcunchè di veramente apprezzabile su tratte del genere ed il comfort o l'inquinamento in questo caso non sarebbero una discriminante sufficientemente influente. Se la linea fosse solo sospesa, il ragionamento cambierebbe ma pensare di doverla ricostruire e mantenere solo per questo... tra l'altro in un quadro regionale dove le corse sulle altre linee esistenti solo da poco sembrano aver trovato un equilibrio e dove si cerca di salvare il salvabile del resto del TPL e dove la mobilità si regge sostanzialmente sul trasporto privato, avrebbe ancora meno speranze e senso investire nella riapertura. Io la penso così.

Avatar utente
Cinghiale
**
**
Messaggi: 7901
Iscritto il: lun 26 gen 2004 13:09
Località: Terzo - Montabone

Re: ferrovia Fano-Urbino

#72 Messaggio da Cinghiale » sab 26 ago 2017 16:38

Se la mobilità si regge sul trasporto privato, sono stati commessi errori madornali, come quello di aver chiesto, a suo tempo, la dismissione della linea: da quanto si legge in rete, i politicanti si sono avveduti, ma non vogliono in alcun modo renderlo evidente.

il vergognoso
*
*
Messaggi: 385
Iscritto il: ven 22 ago 2014 16:26

Re: ferrovia Fano-Urbino

#73 Messaggio da il vergognoso » dom 27 ago 2017 17:45

Per una volta,concordo con Cinghiale!

Vivalto
**
**
Messaggi: 8617
Iscritto il: lun 04 apr 2005 2:36

Re: ferrovia Fano-Urbino

#74 Messaggio da Vivalto » lun 28 ago 2017 10:46

La soluzione per linee di questo tipo, è la trasformazione in TRAM extra urbano con l'allestimento di impianti semaforici in loco dei PL, oltre che abbattere i costi di esercizio della linea. Sono moltissime le linee che potrebbero ricevere una seconda giovinezza dalla trasformazione in metrotramvia o ferrotram.

Praticamente tutta la rete secondaria a rischio chiusura.

Avatar utente
Grande Puffo
***
***
Messaggi: 11407
Iscritto il: mer 28 gen 2004 13:06
Località: Torino / Traves in estate

Re: ferrovia Fano-Urbino

#75 Messaggio da Grande Puffo » lun 28 ago 2017 12:04

Anche se ad Urbino c'è un po' il problema della stazione scomodissima.
DAL 30/05/07 COMPARE DEL CHEESEBURGER ®
DAL 25/04/09 SVACCATO IRREVERSIBILE
Arena si è arenata. E direi, con quel nome...
10/11/2018 SI TAV a Torino, io c'ero!!!

Rispondi