ferrovia Fano-Urbino

Lavori, storia, progetti, AV, tecnica su TE armamento e segnalamento.

Moderatore: Redazione

Rispondi
Autore
Messaggio
pasquino
*
*
Messaggi: 121
Iscritto il: gio 10 gen 2013 19:25

ferrovia Fano-Urbino

#1 Messaggio da pasquino » ven 25 set 2015 20:58

Alla richiesta della Regione Marche di revoca del decreto di dismissione della Fano-Urbino, il Ministero pare abbia risposto in maniera negativa. L'associazione Ferrovia Val Metauro e alcuni sindaci continuano a battersi strenuamente per il ripristino della linea a scopi trasportistici (all'Università di Urbino sono iscritti ca.14000 studenti) e turistici, mentre la provincia e diversi comuni intendono utilizzarne il sedime per una pista ciclabile e per una rete idrica a servizio della costa. La FVM ha stimato un costo per il ripristino pari a 80.000.000 ca. di euro, fondi da ricercare a livello di comunità europea. Io sono favorevole al ripristino della ferrovia sul modello Val Venosta con ciclabile annessa. Il bacino del Metauro, la città di Urbino e la vicinanza della riviera marchigiano-romagnola potrebbero garantire una buona frequentazione della linea anche con treni turistici soprattutto nel periodo estivo, liberando il centro storico di Urbino dall'assedio dei pullman e delle auto. Il ministro Franceschini in un recente incontro a Pesaro ha ventilato addirittura l'apposizione di un vincolo come bene culturale. Sarebbe il primo caso riguardante una ferrovia. Cosa ne pensate?

Avatar utente
Cinghiale
**
**
Messaggi: 7553
Iscritto il: lun 26 gen 2004 12:09
Località: Terzo - Montabone

Re: ferrovia Fano-Urbino

#2 Messaggio da Cinghiale » sab 26 set 2015 17:23

Se la ferrovia è veramente dismessa, allora, occorre una nuova concessione, il che è sempre possibile.

Avatar utente
ALDn32
**
**
Messaggi: 3307
Iscritto il: mar 26 apr 2005 11:13
Località: PB 270bis Progr. km 158+885

Re: ferrovia Fano-Urbino

#3 Messaggio da ALDn32 » lun 28 set 2015 23:48

Una ferrovia moderna per la Val Metauro serve... ma assolutamente non con il vecchio tipo di gestione e orari. Sono convinto che costruire solamente una ciclabile sul sedime della ferrovia è una boiata pazzesca e uno spreco! Ci vuole davvero una gestione tipo alto adige!
"Affoghiamo in un mare di Baci e riemergiamo da un mare di passione" - Anonimo
Immagine

Avatar utente
fab
**
**
Messaggi: 8668
Iscritto il: ven 02 dic 2005 16:58
Località: Milano - Sori (GE)

Re: ferrovia Fano-Urbino

#4 Messaggio da fab » mar 29 set 2015 8:39

Sì ma ci vogliono anche i soldi che hanno investito lassù.
fab® Post fata resurgo

"Miser chi mal oprando si confida
ch'ognor star debba il maleficio occulto"
(L. Ariosto)

GabriRuflex
*
*
Messaggi: 104
Iscritto il: gio 29 nov 2012 18:03

Re: ferrovia Fano-Urbino

#5 Messaggio da GabriRuflex » dom 22 nov 2015 11:54

Ma è davvero così impossibile trovare 86.747.000 euro (senza elettrificazione, al netto di IVA) per riattivare una ferrovia di 48km?

Il progetto dell'associazione fvm prevede:
  • 125km/h tra Fano e Fossombrone (26km) e 80 km/h tra Fossombrone e Urbino (22km);
  • Capacità di 18 coppie di treni;
  • Costruzione di 2 sottovia e 4 sovrappassi;
  • Riduzione dei passaggi a livello da 55 a 21;
  • 7 Stazioni: Fano, Cuccurano, Saltara-Calcinelli, Fossombrone, Calmazzo, Fermignano, Urbino;
  • 5 Fermate (7 previste): Cartoceto-Lucrezia, Serrungarina-Tavernelle, Montefelcino-Isola del Piano, San Lazzaro di Fossombrone, Canavaccio;
  • Tempo di percorrenza: 45-60 minuti (a seconda delle fermate effettuate).
Alcuni costi in dettaglio:
  • Lavori preliminari: € 500.000
  • Lavori civili (deviazioni stradali, ripristino portali gallerie ecc.): € 4.000.000
  • Viadotti di Fano: € 18.000.000
  • Ballast ed armamento: € 19.500.000
  • Lavori su stazioni e fermate: € 4.600.000
  • Segnalamento: € 15.000.000
  • Barriere antirumore: € 2.025.000
  • Opere di soppressione dei passaggi a livello: € 10.000.000
  • Somme a disposizione dell'Amministrazione: € 12.711.000
Secondo me manca solo la volontà politica...

La tratta è paesaggisticamente bellissima come tutta la valle del Metauro e la meravigliosa città di Urbino finalmente potrebbe essere facilmente raggiungibile da studenti e lavoratori con un mezzo di trasporto sicuro, veloce e ecosostenibile.

Avatar utente
Cinghiale
**
**
Messaggi: 7553
Iscritto il: lun 26 gen 2004 12:09
Località: Terzo - Montabone

Re: ferrovia Fano-Urbino

#6 Messaggio da Cinghiale » dom 22 nov 2015 18:47

GabriRuflex ha scritto:(omissis) ... manca solo la volontà politica ... (omissis)
Giusta osservazione: trattasi della stessa volontà politica che, asservita alla mafia stradale, a suo tempo, ha portato alla chiusura della linea.

Avatar utente
UluruMS
***
***
Messaggi: 13630
Iscritto il: sab 26 apr 2008 11:41
Località: Dal Kander al Somes, dalla Nahe al Cesano

Re: ferrovia Fano-Urbino

#7 Messaggio da UluruMS » lun 23 nov 2015 9:41

Aggiungo che la vallate del Metauro ha pure una strttura socio-demografica tale per cui le prospettive di successo della ferrovia sono pure maggiore della valle atesina.
E inoltre, che come il Sud Tirolo insegna, non è mica prescritto dalla legge che IF e GI siano Trenitalia e RFI.
Giusto per ribattere ai timori di Adriabus di vedersi sifonare il traffico.
"Ingegné, io mi licenzio!"
"Ma..perché? non si trova forse bene qui?"
"No, è che da me le littorine vanno a nafta; se lo vuole il carbone se lo cavi fuori lei..."

E655202
*
*
Messaggi: 401
Iscritto il: ven 25 set 2015 13:15

Re: ferrovia Fano-Urbino

#8 Messaggio da E655202 » lun 23 nov 2015 11:32

  • Ballast ed armamento: € 19.500.000
Mi sembra sottostimato il costo: attualmente il costo di rinnovo dell'armamento, manodopera inclusa, è di circa 600euro al m. Qui sarebbe inferiore del 30%...
  • Barriere antirumore: € 2.025.000
Mi sembra fondamentale.... :wall: :wall: :wall:
  • Opere di soppressione dei passaggi a livello: € 10.000.000
Ne vale la pena per 18 coppie di treni? ::-?: ::-?:

I due punti di cui sopra, presenti se ho capito bene nel progetto del'Associazione, fanno un po' riflettere...

Comunque non ne faranno proprio niente!

GabriRuflex
*
*
Messaggi: 104
Iscritto il: gio 29 nov 2012 18:03

Re: ferrovia Fano-Urbino

#9 Messaggio da GabriRuflex » lun 23 nov 2015 13:14

E655202 ha scritto:
  • Ballast ed armamento: € 19.500.000
Mi sembra sottostimato il costo: attualmente il costo di rinnovo dell'armamento, manodopera inclusa, è di circa 600euro al m. Qui sarebbe inferiore del 30%...
  • Barriere antirumore: € 2.025.000
Mi sembra fondamentale.... :wall: :wall: :wall:
  • Opere di soppressione dei passaggi a livello: € 10.000.000
Ne vale la pena per 18 coppie di treni? ::-?: ::-?:

I due punti di cui sopra, presenti se ho capito bene nel progetto del'Associazione, fanno un po' riflettere...

Comunque non ne faranno proprio niente!
Credo che il problema sia che tutti prezzi sono al netto di IVA, il progetto è stato redatto da due importanti società italiane di ingegneria.

GiorgioXT
*
*
Messaggi: 380
Iscritto il: lun 16 gen 2012 18:40

Re: ferrovia Fano-Urbino

#10 Messaggio da GiorgioXT » lun 23 nov 2015 16:51

Attualmente quanti bus fanno lo stesso percorso?
18 coppie sono tante , quanti convogli servono?

luca295
***
***
Messaggi: 24614
Iscritto il: mar 18 nov 2008 18:21

Re: ferrovia Fano-Urbino

#11 Messaggio da luca295 » lun 23 nov 2015 17:27

Sono tante? A me pare il minimo sindacale per progettare un servizio ferroviario.

Il treno non deve solo sostituire i bus, ma anche e soprattutto assorbire nuova utenza .

GabriRuflex
*
*
Messaggi: 104
Iscritto il: gio 29 nov 2012 18:03

Re: ferrovia Fano-Urbino

#12 Messaggio da GabriRuflex » lun 23 nov 2015 17:30

GiorgioXT ha scritto:Attualmente quanti bus fanno lo stesso percorso?
18 coppie sono tante , quanti convogli servono?
luca295 ha scritto:Sono tante? A me pare il minimo sindacale per progettare un servizio ferroviario.

Il treno non deve solo sostituire i bus, ma anche e soprattutto assorbire nuova utenza .
Attualmente usufruiscono quotidianamente del servizio di autobus Pesaro-Urbino circa 10.000 persone.
Se anche solo la metà usasse il treno sarebbe un ottimo risultato!

Inoltre:
"Dall’analisi dei costi di produzione e delle relative fonti di approvvigionamento economico per il nuovo esercizio ferroviario sulla Fano Urbino risulta che i parametri di efficienza d’esercizio fissati dal D.Lgs 422/97 (35%) sono pienamente soddisfatti attestandosi dal 53% al 71%: un dato da metropolitana FS."

http://www.occhioallanotizia.it/progett ... o-i-costi/

GabriRuflex
*
*
Messaggi: 104
Iscritto il: gio 29 nov 2012 18:03

Re: ferrovia Fano-Urbino

#13 Messaggio da GabriRuflex » lun 23 nov 2015 17:52

Vi riporto per completezza di informazione i dati che l'Agenzia di sviluppo delle Marche pubblicò nel 2003.

COSTI PER INFRASTRUTTURE

Armamento binari e traversine (a 420.000 euro a km per 50 km circa): € 21.000.000
Ristrutturazione opere d'arte (sistemazione ponti e gallerie): € 12.000.000
Introduzione sistema automatico di controllo (ACEI-CTC-Controllo Centralizzato Traffico): € 18.000.000
Sistemazione passaggi a livello da automatizzare: € 8.000.000
Sistemazione stazioni: € 5.000.000
Sistemazione corpo stradale: € 2.000.000

Totale: € 66.000.000

COSTO MATERIALE ROTABILE

Acquisto n.2 treni con due vagoni a una motrice ciascuno: € 7.000.000
Manutenzione: € 1.500.000

Totale: € 8.500.000

Per un totale di € 74.500.000

Eppure i politici di turno continuano a sparare cifre dell'ordine di "centinaia di milioni di euro".
Senza parole...

GiorgioXT
*
*
Messaggi: 380
Iscritto il: lun 16 gen 2012 18:40

Re: ferrovia Fano-Urbino

#14 Messaggio da GiorgioXT » lun 23 nov 2015 18:00

GabriRuflex ha scritto: Attualmente usufruiscono quotidianamente del servizio di autobus Pesaro-Urbino circa 10.000 persone.
Se anche solo la metà usasse il treno sarebbe un ottimo risultato!

Inoltre:
"Dall’analisi dei costi di produzione e delle relative fonti di approvvigionamento economico per il nuovo esercizio ferroviario sulla Fano Urbino risulta che i parametri di efficienza d’esercizio fissati dal D.Lgs 422/97 (35%) sono pienamente soddisfatti attestandosi dal 53% al 71%: un dato da metropolitana FS."
Non mi stupisce , 10.000 pax/giorno su 48 km è sicuramente antieconomico farlo con bus, quindi la regione dovrebbe considerare questo come un investimento che fa risparmiare ancor prima come spese correnti che come ricadute socio-ambientali , che vanno calcolate anch'esse.
Un progetto di questo tipo mi pare perfetto per i piani di finanziamento della BEI Banca Europea degli Investimenti.

Avatar utente
Cinghiale
**
**
Messaggi: 7553
Iscritto il: lun 26 gen 2004 12:09
Località: Terzo - Montabone

Re: ferrovia Fano-Urbino

#15 Messaggio da Cinghiale » lun 23 nov 2015 18:08

Auspicabile eliminazione del regresso a Fermignano e collegamento Fossombrone - Pergola.

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 13 ospiti