Elettrificazione Alba-Bra

Lavori, storia, progetti, AV, tecnica su TE armamento e segnalamento.

Moderatore: Redazione

Rispondi
Autore
Messaggio
Avatar utente
VT98
**
**
Messaggi: 1898
Iscritto il: dom 29 feb 2004 23:15
Località: Vittuone-Arluno

Re: Elettrificazione Alba-Bra

#286 Messaggio da VT98 » mer 14 dic 2016 10:52

e623 ha scritto: Evidentemente qui c'è un c...ne che non sa cos'era il nazismo perché è giovane e ignorante
(oltre a parlare spesso a vanvera)
Se prima o poi la moderazione gli desse una regolata, non sarebbe una cattiva idea
A parte che c...ne te lo tieni per te che potresti anche essere mio figlio, sicuramente ti sfugge il significato del neologismo "nazi-vegani" per cui ti consiglio caldamente di documentarti. Ergo, non so chi dei due sia l'ignorante.

End O/T.
"Indicare se cieco, sordo, imbecille, scemo di mente o mentecatto"- Censimento del Regno d'Italia - 1871

Avatar utente
pythagoras361
*
*
Messaggi: 144
Iscritto il: sab 08 gen 2005 2:41
Località: Bra (CN)

Re: Elettrificazione Alba-Bra

#287 Messaggio da pythagoras361 » mer 05 apr 2017 10:31

Sono proseguiti in questi mesi i lavori di riqualificazione in seno alla stazione di Bra. E' stato completato l'innalzamento della terza banchina al servizio dei binari 4 e 5, mentre sono in corso i lavori per l'innalzamento del marciapiede dei binari 1 e 1Tronco. A questo proposito, mentre la soluzione architettonica di raccordo con l'esistente sottopassaggio ed alcune porte di ingresso/uscita dai locali del fabbricato viaggiatori è stata alquanto gradevole, con la realizzazione anche di una rampa a servizio di passeggini e carrozzelle, in prossimità del passaggio a livello di stazione sta comparendo una massiccia cancellata stile gabbia volta ad isolare (si spera solo nelle ore notturne) uno degli accessi più pratici alle banchine (ricordo che il PL di stazione da sempre è raccordato con il primo ed il secondo marciapiede). Vada per sicurezza, norme ANSF eccetera, ma probabilmente una soluzione un po' meno impattante dal punto di vista visivo poteva essere trovata...
Dal primo all'ultimo vagone
è tutto nero di carbone,
ma affacciato a uno sportellino
c'è il muso bianco di un vitellino.
(G.Rodari, "Il treno merci")

Avatar utente
pythagoras361
*
*
Messaggi: 144
Iscritto il: sab 08 gen 2005 2:41
Località: Bra (CN)

Re: Elettrificazione Alba-Bra

#288 Messaggio da pythagoras361 » gio 06 apr 2017 14:04

In riferimento al post precedente e alla stazione di Bra, ho avuto modo di parlare con personale Rfi a partire dalla battuta: "Ma vi stanno mettendo in gabbia?". E così mi è stato illustrato qualcosa dei lavori in corso.

E' previsto l'avanzamento di qualche metro delle barriere del PL dal lato di piazza Roma verso il binario 1, in modo che il primo marciapiede non venga più a cadere nello spazio chiuso del PL ma, a garanzia di sicurezza, ne resti al di fuori. Il tratto di grata posizionata (secondo me era più gradevole una classica recinzione "stile FS", ma vabbè..) proteggerà i pedoni da eventuali cadute sul primo binario, sino al limitare della tettoia di riparo dalle acque meteoriche, dove è stato collocato un cancello che resterà aperto di giorno e chiuso di notte.

Il secondo marciapiede, che ancora oggi arriva sino al PL, verrà segato all'altezza del portale dei segnali di partenza quando si lavorerà prossimamente alla sua sopraelevazione (che sarà l'ultima in ordine di tempo).

E' previsto il rifacimento delle coperture (ma non so dirvi se si facesse riferimento alle pensiline oppure ai tetti del fabbricato viaggiatori) e, a coronamento dei lavori, saranno restaurate e ritinteggiate le facciate.

Residenti in via Gorizia, strada prospiciente il fascio di binari in direzione Torino, informano di lavori notturni; nell'ex scalo merci sono stati accumulati grandi quantitativi di tronconi di binario e traversine; probabilmente si sta mettendo mano all'armamento anche della sezione ovest della stazione (lato Torino/Cavallermaggiore); può darsi che qualche tronchino non più utilizzato venga segato via (come successo in occasione dei lavori dello scorso autunno con il binario di ricovero che giaceva subito oltre il PL di stazione lungo via Vittorio Veneto).
Dal primo all'ultimo vagone
è tutto nero di carbone,
ma affacciato a uno sportellino
c'è il muso bianco di un vitellino.
(G.Rodari, "Il treno merci")

Avatar utente
pythagoras361
*
*
Messaggi: 144
Iscritto il: sab 08 gen 2005 2:41
Località: Bra (CN)

Re: Elettrificazione Alba-Bra

#289 Messaggio da pythagoras361 » gio 13 apr 2017 10:57

Aggiornamento stazione di Bra. Disconnesso il binario 6 che fu a solo uso merci. Lavori in corso per l'arretramento di una cinquantina di metri del segnale di partenza del binario 2 lato Torino, che viene montato su stante singolo al marciapiede e non più sul portale (al momento ne ignoro la ragione).
Dal primo all'ultimo vagone
è tutto nero di carbone,
ma affacciato a uno sportellino
c'è il muso bianco di un vitellino.
(G.Rodari, "Il treno merci")

Avatar utente
derit
**
**
Messaggi: 1082
Iscritto il: sab 10 gen 2009 14:14
Località: Settimo Torinese

Re: Elettrificazione Alba-Bra

#290 Messaggio da derit » gio 13 apr 2017 12:11

pensavo che la rete snella si fosse acquietata... #einvece

non ho ancora visto una sola foto della stazione di Alba a lavori conclusi.
E nemmeno si trova su internet
#IdoneoInLotta

Avatar utente
trea2006
*
*
Messaggi: 391
Iscritto il: sab 28 ott 2006 17:58
Località: Cerea
Contatta:

Re: Elettrificazione Alba-Bra

#291 Messaggio da trea2006 » lun 24 apr 2017 17:42

Andrea
Rigorosamente "contro acqua".
Immagine

Avatar utente
dcofabry
*
*
Messaggi: 187
Iscritto il: gio 26 nov 2015 14:30
Località: Prov. Mi

Re: Elettrificazione Alba-Bra

#292 Messaggio da dcofabry » mer 03 mag 2017 15:36

Mi è parso di vedere stazionata al binario 1 di Alba una rincalzatice/ profilatrice.
Qualcuno sa dirmi se si tratta di lavori di manutenzione ordinaria all'armamento o si sta eseguendo qualche "razionalizzazione"?
in attesa di rivedere il treno a Gattinara... :ciao:

Avatar utente
pythagoras361
*
*
Messaggi: 144
Iscritto il: sab 08 gen 2005 2:41
Località: Bra (CN)

Re: Elettrificazione Alba-Bra

#293 Messaggio da pythagoras361 » ven 05 mag 2017 11:17

Chiuso il passaggio a livello della stazione di Bra (km 79+189) dalle 22 di domenica 7 maggio fino alle 17 di lunedì 15 maggio 2017 per sostituzione binari, rifacimento del manto stradale e riposizionamento delle barriere.
Dal primo all'ultimo vagone
è tutto nero di carbone,
ma affacciato a uno sportellino
c'è il muso bianco di un vitellino.
(G.Rodari, "Il treno merci")

Avatar utente
R4512
*
*
Messaggi: 273
Iscritto il: sab 13 mar 2004 16:49
Località: Bra (CN)
Contatta:

Re: Elettrificazione Alba-Bra

#294 Messaggio da R4512 » ven 02 giu 2017 12:00

pythagoras361 ha scritto:Aggiornamento stazione di Bra. Disconnesso il binario 6 che fu a solo uso merci. Lavori in corso per l'arretramento di una cinquantina di metri del segnale di partenza del binario 2 lato Torino, che viene montato su stante singolo al marciapiede e non più sul portale (al momento ne ignoro la ragione).

In vigore dall'8/7/2017

Bra: modifica al segnalamento di partenza.
L'esistente segnale di partenza del II binario lato Sommariva e Cavallermaggiore è stato arretrato di 41 m lato FV, alla prograssiva Km 76+541, per evitare la riduzione della velocità di rilascio. Invariati funzioni ed aspetti.

S.Vittoria: modifica al segnalamento di protezione.
Per evitare la riduzione della velocità di rilascio, l'esistente segnale di protezione lato Alba è stato arretrato di 55 m, alla prograssiva km 68+965, a 666 m dai successivi segnali di partenza e l'esistente segnale di protezione lato Bra è stato arretrato di 100 m, alla prograssiva km 70+512, a 1194 m dai successivi segnali di partenza. Invariati funzioni ed aspetti.


N.B. "Prograssiva" come nella circolare 26/2017 :D

Avatar utente
pythagoras361
*
*
Messaggi: 144
Iscritto il: sab 08 gen 2005 2:41
Località: Bra (CN)

Re: Elettrificazione Alba-Bra

#295 Messaggio da pythagoras361 » gio 13 lug 2017 15:49

Tornando allo spostamento dei segnali di cui sopra, mi torna il fatto che arretrando le protezioni di Santa Vittoria esse distino "di più" dai rispettivi segnali di partenza, e quindi il Sistema di Controllo Marcia Treno possa consentire un approccio più rapido in partenza, memore della distanza "letta" in precedenza. Mi sfugge invece come arretrare di 41 metri il segnale di partenza del II binario di Bra possa raggiungere il medesimo scopo: facendo così lo si "avvicina" al precedente punto informativo SCMT, per cui mi aspetterei una velocità di approccio (anche in partenza) inferiore. Dove sbaglio?
Dal primo all'ultimo vagone
è tutto nero di carbone,
ma affacciato a uno sportellino
c'è il muso bianco di un vitellino.
(G.Rodari, "Il treno merci")

ssb
**
**
Messaggi: 2628
Iscritto il: mar 09 dic 2014 18:24

Re: Elettrificazione Alba-Bra

#296 Messaggio da ssb » gio 13 lug 2017 21:51

La velocità di approccio ridotta è dovuta a quello che sta oltre il segnale. Se in caso di indebito superamento del segnale, a 30km/h, malgrado la frenatura imposta dal sistema, si andasse comunque ad impegnare il punto protetto (è un calcolo teorico sulla distanza di frenatura) creando un pericolo per un altro treno, viene imposta la velocità di rilascio ridotta, 10km/h, in modo che anche superando il segnale si venga fermati in pochi metri. Quindi arretrando i segnali li si allontana dal punto protetto e si aumenta la distanza tra questi e il segnale. Se la distanza diventa sufficiente si può eliminare il vincolo e consentire la velocità di rilascio normale di 30km/h.

Avatar utente
pythagoras361
*
*
Messaggi: 144
Iscritto il: sab 08 gen 2005 2:41
Località: Bra (CN)

Re: Elettrificazione Alba-Bra

#297 Messaggio da pythagoras361 » mer 30 ago 2017 9:44

Ho cianciato con uno dei DM di Bra e mi ha confermato che l'arretramento del segnale gioca a favore della protezione del primo PL a valle dello stesso (anche se dal punto di vista del servizio attuale poco varia, essendo il binario 2 usato in direzione Torino solo nei festivi ad ore alterne).

Proseguono i lavori per la creazione dei vani-ascensore, che attualmente interessano il secondo marciapiede (binari 1-2). Le opere murarie eseguite e terminate al terzo marciapiede (binari 4-5) dimostrano che è stata necessaria una modifica alla geometria del sottopassaggio (lievemente prolungato sotto il binario 5) e delle rampe di scale lato Torino, per ricavare lo spazio necessario ad aggirare la tromba del futuro ascensore, con un risultato insolito e, a giudizio soggettivo, veramente pregevole.
Dal primo all'ultimo vagone
è tutto nero di carbone,
ma affacciato a uno sportellino
c'è il muso bianco di un vitellino.
(G.Rodari, "Il treno merci")

Avatar utente
pythagoras361
*
*
Messaggi: 144
Iscritto il: sab 08 gen 2005 2:41
Località: Bra (CN)

Re: Elettrificazione Alba-Bra

#298 Messaggio da pythagoras361 » mar 24 ott 2017 12:13

Aggiornamento sui lavori in stazione a Bra.

Correggo un refuso sul post precedente: il secondo marciapiede serve i binari 2-3 e su di esso sono ancora in corso i lavori per la realizzazione della tromba dell'ascensore.

Tale opera comporta una variazione della geometria di una delle rampe di scale di discesa, che arrivata a contatto con la tromba incontra un pianerottolo e si sdoppia in due rampe più strette per aggirarla: la soluzione, ingegnosa e piacevole alla vista, comporta però un lavoro di allargamento dell'ultimo tratto della rampa che si porta sotto la verticale degli adiacenti binari e ne sta comportando una temporanea interruzione (i treni da Alba vengono ricevuti regolarmente sul binario 1; i treni da Torino sul 4 o sul 5; il materiale diesel della SFMB da e per Cavallermaggiore taglia il piazzale e viene ricevuto sul primo binario tronco). Sullo stesso marciapiede è in corso l'innalzamento del piano di calpestio, mentre la parte più estrema, che terminava sul passaggio a livello di stazione, per motivi di sicurezza verrà amputata, impedendo così l'accesso al marciapiede direttamente dalla pista pedonale del PL.

Gli stessi motivi di sicurezza vengono addotti circa la ventilata chiusura della porta del bar di stazione che dà direttamente sul primo marciapiede, obbligando così per l'accesso al locale al transito attraverso la sala d'attesa e l'atrio (polemiche in corso sui periodici locali).

E' stata "spacchettata" la facciata del fabbricato viaggiatori dopo il suo restauro ed il rifacimento della copertura del blocco centrale. E' così emersa la nuova illuminazione con corpi a led posti ad evidenziare le geometrie della tipica architettura ferroviaria ottocentesca.

Si vocifera che tutti i lavori verranno terminati entro l'orario invernale, in modo da celebrare l'anno dall'inaugurazione dell'elettrificazione con l'ennesima inaugurazione...
Dal primo all'ultimo vagone
è tutto nero di carbone,
ma affacciato a uno sportellino
c'è il muso bianco di un vitellino.
(G.Rodari, "Il treno merci")

Avatar utente
pythagoras361
*
*
Messaggi: 144
Iscritto il: sab 08 gen 2005 2:41
Località: Bra (CN)

Re: Elettrificazione Alba-Bra

#299 Messaggio da pythagoras361 » mer 13 dic 2017 22:05

I lavori a Bra ovviamente non sono finiti in tempo per il nuovo orario. Comunque...
Completato il “taglio” del secondo marciapiede che non arriva più più a dare accesso diretto al passaggio a livello. Completato altresì il suo innalzamento.
Installati i teleindicatori di binario a led stile Grandi Stazioni (non abbiamo un tantino esagerato per tre movimenti all’ora tutti intorno allo stesso orario?), per ora inattivi.
Rifatta la sala d’attesa, con porte automatiche sul primo marciapiede.
Rifatte le vetrate e l’illuminazionne della facciata.
Installata illuminazione led sui marciapiedi, con una luminosità a giorno insolita per la stazione prima illuminata a neon.
Dal primo all'ultimo vagone
è tutto nero di carbone,
ma affacciato a uno sportellino
c'è il muso bianco di un vitellino.
(G.Rodari, "Il treno merci")

Avatar utente
pythagoras361
*
*
Messaggi: 144
Iscritto il: sab 08 gen 2005 2:41
Località: Bra (CN)

Re: Elettrificazione Alba-Bra

#300 Messaggio da pythagoras361 » mer 17 gen 2018 13:58

"Terminati" i lavori alla stazione di Bra. Non funzionano ancora i servizi. Non funzionano ancora gli ascensori. Manca il teleindicatore al marciapiede del binario 5 (base predisposta, omologo teleindicatore nel sottopasso presente: tireranno al risparmio o pensano già di retesnellare il binario?). Ma, dice la stampa locale, è stato promosso nei giorni scorsi un piccolo festeggiamento tra gli operai nel bar di stazione, per celebrare il termine delle fatiche delle maestranze.

Si sono così liberati i binari 2-3 e la gestione della circolazione dovrebbe aver raggiunto la situazione definitiva. Binario 3, in corretto tracciato per Cavallermaggiore, riceve e rimanda la SFMB. I binari 1 (c.t. su Alba) e 2 (c.t su Torino) sono usati per l'incrocio della SFM4, ma attualmente si privilegia l'uscita in corretto piuttosto che la ricezione (e a me sta cosa sa di perditempo viste le deviate a 30 e forse non consente l'ingresso contemporaneo, correggetemi se sbaglio).

La settimana ventura, inaugurazione ufficiale con le autorità.
Dal primo all'ultimo vagone
è tutto nero di carbone,
ma affacciato a uno sportellino
c'è il muso bianco di un vitellino.
(G.Rodari, "Il treno merci")

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 19 ospiti