Rete snella.... apriamo un topic per parlarne

Lavori, storia, progetti, AV, tecnica su TE armamento e segnalamento.

Moderatore: Redazione

Rispondi
Autore
Messaggio
fede86
*
*
Messaggi: 232
Iscritto il: sab 20 set 2008 12:00
Località: Torino

Re: Rete snella.... apriamo un topic per parlarne

#271 Messaggio da fede86 » mar 06 gen 2015 20:56

Per chi volesse vedere il piano binari delle RER parigine, così per fare un confronto:
http://carto.metro.free.fr/rer/
Fan dei finestrini apribili

luca295
***
***
Messaggi: 24614
Iscritto il: mar 18 nov 2008 18:21

Re: Rete snella.... apriamo un topic per parlarne

#272 Messaggio da luca295 » mar 06 gen 2015 21:42

Posto che le Rer sono solo in parte RFF , bisognerebbe sottolineare che la programmazione della rete regionale NON è competenza di Rff, ma di StiF.

Forse un giorno ci renderemo conto di cosa non funziona in Italia?

ETR401
*
*
Messaggi: 561
Iscritto il: mar 26 ott 2004 15:30
Località: Eh?

Re: Rete snella.... apriamo un topic per parlarne

#273 Messaggio da ETR401 » gio 08 gen 2015 16:38

fede86 ha scritto:(...)Per chi volesse vedere il piano binari delle RER parigine, così per fare un confronto(...)
Per cominciare, grazie per il link sulle mappe francesi: non lo conoscevo.
Il confronto con la RER parigina non è...equo: la Francia, insieme a praticamente tutti i GI d' Europa (compresi i più blasonati: tipo Germania e Svizzera) ha "snellito" abbondantemente la rete al di fuori dei grandi nodi.
Il problema non è snellire la rete come altri hanno fatto ben prima di noi. La questione grave è l'infelicissima combinazione, che ci vede primatisti assoluti, tra rete "snella" e regolamentazione "obesa". L'articolo di Fulvio/TEN24 è da sottoscrivere parola per parola.
Se poi ai due fattori di cui sopra si aggiungono la regolazione del traffico e la risistemazione degli impianti più o meno snelliti che in certe situazioni sembrano essere affidati ad una squadra di scimmiette ecco che il casino è completo...
I play the game for the game's own sake....
Freedom must always be conquered.
"Stay hungry. Stay foolish." (Steve Jobs, The Whole Earth Catalog)
COMPARE DEL CHEESEBURGER ®

TEN24
^_^
^_^
Messaggi: 7
Iscritto il: sab 26 mag 2012 9:34

Re: Rete snella.... apriamo un topic per parlarne

#274 Messaggio da TEN24 » gio 22 gen 2015 18:19

Ciao a tutti,
vi segnalo che RFI ha inviato una nota di precisazioni sul mio articolo sulla rete snella:
http://www.intermodale24-rail.net/POLIT ... ml#0150122

cui segue una mia breve risposta.

Per doverosa informazione.

Buona serata,
Fulvio

Avatar utente
sr
***
***
Messaggi: 12107
Iscritto il: mar 25 mag 2004 13:39
Località: milano (a est del Lambro Meridionale e a ovest della roggia Ticinello)

Re: Rete snella.... apriamo un topic per parlarne

#275 Messaggio da sr » ven 23 gen 2015 10:55

Non ho parole se non .... :=D>: :=D>: :=D>: :=D>:
CONFRATELLO DELLA LOGGIA DEL CALAMARO®
Fondatore del CRRZFTz©
Comitato Richiesta Relazioni Zingarate Ferroviarie Tz

Andate in Transalp!

Gotthard
*
*
Messaggi: 452
Iscritto il: sab 03 mag 2014 13:01

Re: Rete snella.... apriamo un topic per parlarne

#276 Messaggio da Gotthard » mar 24 mar 2015 20:58

E a metà Aprile anche il raccordo di Sant'Ambrogio di Susa verrà segato. Ma sulla Torino Modane c'è ancora qualche raccordo attivo?

Gotthard
*
*
Messaggi: 452
Iscritto il: sab 03 mag 2014 13:01

Re: Rete snella.... apriamo un topic per parlarne

#277 Messaggio da Gotthard » mar 04 ago 2015 21:08

Ma la stazione di Ispra cadrà anche lei sotto la scure della rete snella? A leggere le CC sembra proprio di si

Z.G
*
*
Messaggi: 231
Iscritto il: mer 06 nov 2013 19:56

Re: Rete snella.... apriamo un topic per parlarne

#278 Messaggio da Z.G » mer 05 ago 2015 15:07

Gotthard ha scritto:E a metà Aprile anche il raccordo di Sant'Ambrogio di Susa verrà segato. Ma sulla Torino Modane c'è ancora qualche raccordo attivo?
Si, quello di Bruzolo per le acciaierie.

Gotthard
*
*
Messaggi: 452
Iscritto il: sab 03 mag 2014 13:01

Re: Rete snella.... apriamo un topic per parlarne

#279 Messaggio da Gotthard » gio 20 ago 2015 20:43

Segato anche il raccordo di Vercelli per i magazzini doganali. Ormai tra Torino e Novara non c'è più un solo raccordo, eccetto quello di Santhià per la manutenzione dei treni

Avatar utente
derit
**
**
Messaggi: 1080
Iscritto il: sab 10 gen 2009 13:14
Località: Settimo Torinese

Re: Rete snella.... apriamo un topic per parlarne

#280 Messaggio da derit » dom 23 set 2018 14:49

I binari segati in alcune stazioni lungo la Torino-Fossano sono cosa recente o di morettiana memoria?
#IdoneoInLotta

Avatar utente
RF
**
**
Messaggi: 3077
Iscritto il: sab 10 mag 2008 10:44
Località: Treviso

Re: Rete snella.... apriamo un topic per parlarne

#281 Messaggio da RF » mer 26 set 2018 12:46

Diciamo che la "memoria morettiana" è sempre in auge …pare impossibile ma trovano sempre qualcosa da togliere

Avatar utente
simplon
**
**
Messaggi: 7658
Iscritto il: mer 05 mag 2004 17:20
Località: Lomellina tra terra e acqua

Re: Rete snella.... apriamo un topic per parlarne

#282 Messaggio da simplon » mer 26 set 2018 16:24

Non sono un difensore della rete snella (anche se una sua ratio potrebbe averla, a patto di saper gestire le linee...), ma non mi accaloro più di tanto, quando viene "segato" un raccordo qui e uno là. Che "massa critica" aveva? Magari due carri a settimana. Guardo invece con estremo interesse gli sviluppi dell'intermodale quando generano numeri significativi. Non si può non avere come punto di riferimento e obiettivo un terminal come quello di Verona dove si "lavorano" oltre 16.000 treni l'anno.
Saluti da simplon

No ai PL sulla rete fondamentale RFI: sono il male assoluto, un cancro da estirpare.
Amico delle Frecce, di Italo e degli EC: sono i treni del mio Dna.

Avatar utente
RF
**
**
Messaggi: 3077
Iscritto il: sab 10 mag 2008 10:44
Località: Treviso

Re: Rete snella.... apriamo un topic per parlarne

#283 Messaggio da RF » mer 26 set 2018 20:47

Non si tratta tanto dei raccordi da due carri alla settimana, che quelli sono spariti ancora nel secolo scorso, ma dei binari di circolazione o precedenza, che in certe linee sarebbero necessari come il pane , vedi Milano-Venezia una su tutte

Avatar utente
sandro.raso
**
**
Messaggi: 5307
Iscritto il: lun 10 nov 2008 14:43

Re: Rete snella.... apriamo un topic per parlarne

#284 Messaggio da sandro.raso » mer 26 set 2018 21:01

simplon ha scritto:
mer 26 set 2018 16:24
Non si può non avere come punto di riferimento e obiettivo un terminal come quello di Verona dove si "lavorano" oltre 16.000 treni l'anno
Nel defunto scalo merci di Lavagna (peraltro soppresso ben prima di Moretti e della rete snella), anche se ovviamente Lavagna non è Verona, tuttavia ogni giorno si lavoravano diversi carri, alcuni con carico/scarico nello scalo, altri trasportati a domicilio con i carrelli stradali, più un certo movimento di ferrocisterne che rifornivano, tramite un breve oleodotto sottopassante l'Aurelia, un vicino deposito di combustibili liquidi.
Direi ad occhio almeno 4.000 carri l'anno, che per un piccolo scalo non è poco, ma cambiò la politica dei trasporti!
Immagine

Avatar utente
derit
**
**
Messaggi: 1080
Iscritto il: sab 10 gen 2009 13:14
Località: Settimo Torinese

Re: Rete snella.... apriamo un topic per parlarne

#285 Messaggio da derit » gio 27 set 2018 7:33

RF ha scritto:
mer 26 set 2018 20:47
Non si tratta tanto dei raccordi da due carri alla settimana, che quelli sono spariti ancora nel secolo scorso, ma dei binari di circolazione o precedenza, che in certe linee sarebbero necessari come il pane , vedi Milano-Venezia una su tutte
Esattamente. Anche in Piemonte si sono accaniti, e non poco. I binari segati di cui parlavo sulla Torino Fossano erano proprio binari di precedenza.
#IdoneoInLotta

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 12 ospiti