Stazione Padova

Lavori, storia, progetti, AV, tecnica su TE armamento e segnalamento.

Moderatore: Redazione

Rispondi
Autore
Messaggio
Avatar utente
TkMatt
**
**
Messaggi: 5747
Iscritto il: ven 26 dic 2003 22:16
Località: Emilia Romagna
Contatta:

Stazione Padova

#1 Messaggio da TkMatt » dom 07 ott 2012 11:58

Notavo con vivo interesse che si stanno realizzando binari tronchi a Padova lato Mestre ad est del fabbricato viaggiatori. Mi sembra un'ottima cosa, sopratutto se saranno utilizzati due binari dello scalo come "binari di corsa" dei suddetti binari tronchi e ci sarà la possibilità di gestire in modo snello ed efficiente l'ingresso e l'uscita da questi binari :)
Che ne pensate?

Avatar utente
Freccia della Laguna
**
**
Messaggi: 5742
Iscritto il: lun 28 ago 2006 19:14
Località: A bordo di un mezzo di trasporto per andare da qualche parte
Contatta:

Re: Stazione PAdova

#2 Messaggio da Freccia della Laguna » dom 07 ott 2012 12:22

"Snello ed efficiente" non sarà dal momento che quei due binari, pensati per attestare treni S da Venezia, si innesteranno comunque in storica prima delle deviate a 100 per passare sull'AC, dopo aver attraversato la diramazione per l'Interporto e passando fra la Storica e il Fascio Secondario, così da "tagliare" i movimenti di manovra da e per il piazzale centrale.

Tre conflitti di circolazione in tre o quattrocento metri... comunque sia, son due binari in più e torneranno sicuramente utili.
«Dall'asfalto non nasce niente / dal pietrisco nascono i fior»

Avatar utente
TkMatt
**
**
Messaggi: 5747
Iscritto il: ven 26 dic 2003 22:16
Località: Emilia Romagna
Contatta:

Re: Stazione PAdova

#3 Messaggio da TkMatt » dom 07 ott 2012 12:47

basterebbe rendere quegli itinerari percorribili a 60 sia in ingresso che in uscita :)

Avatar utente
barney1
**
**
Messaggi: 4107
Iscritto il: mer 05 ott 2011 20:12
Località: In qualche Roma - Venezia o Venezia - Roma
Contatta:

Re: Stazione PAdova

#4 Messaggio da barney1 » dom 07 ott 2012 14:33

In un mondo ideale la soluzione perfetta l'avrebbe Wilhem275... ;)
Mi sono rotto di aggiornare i km, quindi basta firme numeriche ;)
Socio numero 1 del fans club della nuova firma di Fab
No ai moderatori da Pyong Yang, grazie.

Avatar utente
Freccia della Laguna
**
**
Messaggi: 5742
Iscritto il: lun 28 ago 2006 19:14
Località: A bordo di un mezzo di trasporto per andare da qualche parte
Contatta:

Re: Stazione PAdova

#5 Messaggio da Freccia della Laguna » dom 07 ott 2012 15:27

In un mondo ideale:

quei tronchini sarebbero quattro da subito, e non solo due; i binari di uscita si snoderebbero a sud del Fascio Secondario e non a nord, di modo che quel fascio si troverebbe "a losanga" fra la Storica e i suddetti due nuovi binari di uscita; l'innesto di questi avverrebbe sulla storica dopo le comunicazioni a 100 verso l'AC, in modo da permettere movimenti contemporanei lungo i due percorsi Storica <---> tronchi e AC <---> binari 1 e 2; i treni merci da e per l'Interporto non attraverserebbero Padova ma passerebbero per la Gronda Sud; i quattro nuovi binari tronchi servirebbero in un primo momento per treni S Venezia-Padova e in un secondo, quando quella S diventasse Venezia-Padova-Monselice, per treni R Padova-Chioggia, una volta costruita la linea (che si andrebbe a innestare in CT sui suddetti tronchi).

In un mondo reale:

quei tronchini rimarranno probabilmente due, perché ciò che è provvisorio di norma resta definitivo; i binari di uscita taglieranno il Fascio Secondario credo anche per questioni di geometria del tracciato; l'innesto non può che avvenire prima delle comunicazioni verso l'AC perché oltre ci sono delle case e una porzione di una grossa fabbrica a sbarrare la strada; la Gronda Sud non si farà mai; la Padova-Chioggia nemmeno.
«Dall'asfalto non nasce niente / dal pietrisco nascono i fior»

Marvol
**
**
Messaggi: 1921
Iscritto il: lun 17 nov 2008 17:16

Re: Stazione PAdova

#6 Messaggio da Marvol » lun 08 ott 2012 9:37

"la Gronda Sud non si farà mai; la Padova-Chioggia nemmeno".

E una sala d'aspetto per i comuni mortali neppure.

Avatar utente
davide84
***
***
Messaggi: 13649
Iscritto il: ven 29 feb 2008 9:15

Re: Stazione PAdova

#7 Messaggio da davide84 » lun 08 ott 2012 10:19

Altro che farla, sono in via di smantellamento. Dimenticatele.
Non più partecipante al forum.

Avatar utente
E412
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 39591
Iscritto il: sab 20 dic 2003 13:14
Località: Fermo in linea per un guasto agli impianti di circolazione. W RFI! :)

Re: Stazione PAdova

#8 Messaggio da E412 » lun 08 ott 2012 10:57

TkMatt ha scritto:basterebbe rendere quegli itinerari percorribili a 60 sia in ingresso che in uscita :)
60 in ingresso su un tronco? ::-?:

And you run and you run to catch up with the sun but it's sinking, racing around to come up behind you again
The sun is the same in a relative way but you're older, shorter of breath and one day closer to death


I'm pushing one elephant up the stairs

Avatar utente
TkMatt
**
**
Messaggi: 5747
Iscritto il: ven 26 dic 2003 22:16
Località: Emilia Romagna
Contatta:

Re: Stazione Padova

#9 Messaggio da TkMatt » lun 08 ott 2012 14:40

a parte che 60 in ingresso sul tronco non è una cosa infattibile... :) e poi comunque basta piazzare un segnale "interno" a metà del fascio facendo due sezioni corte :) Inoltre anche uscire a 60 invece che a 30, data la distanza trochino-linea, è una bella comodità :)

Avatar utente
E412
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 39591
Iscritto il: sab 20 dic 2003 13:14
Località: Fermo in linea per un guasto agli impianti di circolazione. W RFI! :)

Re: Stazione Padova

#10 Messaggio da E412 » lun 08 ott 2012 14:54

Sul piano della comodità la cosa è indubbia. Io resto sempre del parere che 60 km/h dovrebbe essere il minimo ammissibile...
Però mi pare che RFI sia altrimenti orientata, i pochi tronchini che conosco hanno ingresso a 30 nella migliore delle ipotesi, con riduzione a 10 nelle altre.

And you run and you run to catch up with the sun but it's sinking, racing around to come up behind you again
The sun is the same in a relative way but you're older, shorter of breath and one day closer to death


I'm pushing one elephant up the stairs

luque91
**
**
Messaggi: 2473
Iscritto il: lun 03 ott 2005 15:37
Località: FL46, Km 171+571, PBA 286
Contatta:

Re: Stazione PAdova

#11 Messaggio da luque91 » lun 08 ott 2012 15:46

barney1 ha scritto:In un mondo ideale la soluzione perfetta l'avrebbe Wilhem275... ;)
Questa? :megaball:
Immagine
PER MARE, PER TERRAM...SAN MARCO!
Immagine
No alle E.464 con gli Intercity! Si all'innovazione tecnologica

Avatar utente
davide84
***
***
Messaggi: 13649
Iscritto il: ven 29 feb 2008 9:15

Re: Stazione Padova

#12 Messaggio da davide84 » lun 08 ott 2012 16:57

Per iniziare, si... :mrgreen:
Non più partecipante al forum.

Avatar utente
Strix Hexe
**
**
Messaggi: 3950
Iscritto il: dom 12 nov 2006 16:28
Località: Girando il mondo ho partecipato al sabbah della Lux obnubilata nella notte di capodanno

Re: Stazione Padova

#13 Messaggio da Strix Hexe » lun 22 ott 2012 4:26

Secondo il progetto originale, il Fascio Metropolitano (FMt) di Padova doveva essere a quattro binari (la zona zigrinata della prima immagine).
Immagine
In realtà verranno attivati solo i due binari corrispondenti al II e III del progetto, allacciati al V e VI del Fascio Secondario (FSe). Che sarà la soluzione definitiva lo si può dedurre dal fatto che sono stati costruiti solo due marciapiedi: uno a servizio di quello che sarà il II FMt (progetto III) al posto del progettato IV FMt e uno a servizio del I FMt (progetto II) al posto del progettato I FMt; il progettato marciapiede tra gli ipotetici II e III non sarà più possibile per mancanza di spazio.
In verde sono indicati i possibili itinerari di partenza, in rosso quelli di arrivo. Però dal II FMt sarà possibile arrivare e partire anche attraverso il V FSe mediante la comunicazione 267 a/b rovescia.
E’ evidente la conflittualità tra arrivi/partenze in FMt e necessità di utilizzo dei binari I, II, III, IV FSe da e per il FV.

Lato Venezia (seconda immagine) si nota immediatamente che tra i deviatoi 254 e 216 il percorso è comune per arrivi/partenze in FMt: quindi impossibilità di contemporaneità.
Immagine
Impossibilità anche rispetto arrivo dalla linea AC/AV in I FV (itinerario in blu) a causa del tratto comune tra i deviatoi 214 e 217b per partenze, tra deviatoi 216 e 217b per arrivi.
Anche da questo lato risulta evidente la conflittualità tra arrivi/partenze in FMt e arrivi/partenze linea Interporto (deviatoi 224, 251; 218, 250).

Nelle foto successive lo stato dei lavori a ieri.
Immagine

Immagine
Hexe, dòna italo veneta del bon zugo
Chi xè mona staga a casa!
Ite per exemplum, genus o mortale, dearum, gaudia nec cupidis vestra negate viris. Ut iam decipiant, quid perditis?

Avatar utente
Freccia della Laguna
**
**
Messaggi: 5742
Iscritto il: lun 28 ago 2006 19:14
Località: A bordo di un mezzo di trasporto per andare da qualche parte
Contatta:

Re: Stazione Padova

#14 Messaggio da Freccia della Laguna » lun 22 ott 2012 9:17

Sicura che non ci sia più spazio per ricavarne un terzo e un quarto, a sinistra del marciapiede nella prima foto? Da osservazione diretta avrei detto di sì.
«Dall'asfalto non nasce niente / dal pietrisco nascono i fior»

Avatar utente
Strix Hexe
**
**
Messaggi: 3950
Iscritto il: dom 12 nov 2006 16:28
Località: Girando il mondo ho partecipato al sabbah della Lux obnubilata nella notte di capodanno

Re: Stazione Padova

#15 Messaggio da Strix Hexe » lun 22 ott 2012 14:14

Bisognerebbe abbattere il magazzino all'estrema sinistra e ci sarebbe il problema dell'allacciamento con i binari del FSe.
Ma soprattutto (la madre di tutte le domande): con il finanziamento di chi?
Hexe, dòna italo veneta del bon zugo
Chi xè mona staga a casa!
Ite per exemplum, genus o mortale, dearum, gaudia nec cupidis vestra negate viris. Ut iam decipiant, quid perditis?

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 11 ospiti