[LINEA] Padova Belluno Calalzo

Lavori, storia, progetti, AV, tecnica su TE armamento e segnalamento.

Moderatore: Redazione

Rispondi
Autore
Messaggio
GiorgioXT
*
*
Messaggi: 380
Iscritto il: lun 16 gen 2012 18:40

[LINEA] Padova Belluno Calalzo

#1 Messaggio da GiorgioXT » ven 03 feb 2012 14:48

Dopo aver cercato un pò, mi pare che non ci sia un thread specifico per questa, che nonostante l'abbandono progressivo è pur sempre una delle linee più belle delle alpi.

Ho un paio di domande a cui non ho trovato risposte :

- Quali sono le velocità ammesse su questa linea e quelle realmente praticate ?
mi ricordo che un paio di macchinisti di Calalzo mi dissero che con mezzi adeguati si potrebbe percorrere il tratto Calalzo - Ponte Alpi ad una velocità molto più elevata, citandomi l'esempio del "treno scappato" quando un convoglio si mise in moto da solo (mancanza di freno) e scese per gravità, passando gli 80 km/ora su parte del percorso.

- Perchè negli ultimi 10 anni i tempi di percorrenza sono aumentati?

Avrei anche qualche idea sul rilancio e sfruttamento di questa linea... con calma le esporrò.

Avatar utente
Freccia della Laguna
**
**
Messaggi: 5683
Iscritto il: lun 28 ago 2006 18:14
Località: A bordo di un mezzo di trasporto per andare da qualche parte
Contatta:

Re: [LINEA] Padova Belluno Calalzo

#2 Messaggio da Freccia della Laguna » ven 03 feb 2012 15:06

Ciao GiorgioXT e benvenuto.
GiorgioXT ha scritto:- Quali sono le velocità ammesse su questa linea e quelle realmente praticate ?
http://isoweb-filenet.rfi.it/cons_disco ... 004_12.pdf
Come vedi la velocità massima raggiungibile è di 140 km/h in pianura mentre la minima (in rango B) è di 60 km/h per circa 5 km in zona Perarolo e attorno a Montebelluna. Il valore di velocità massima oscilla spesso lungo la linea.
GiorgioXT ha scritto:mi ricordo che un paio di macchinisti di Calalzo mi dissero che con mezzi adeguati si potrebbe percorrere il tratto Calalzo - Ponte Alpi ad una velocità molto più elevata, citandomi l'esempio del "treno scappato" quando un convoglio si mise in moto da solo (mancanza di freno) e scese per gravità, passando gli 80 km/ora su parte del percorso.
Anche più di 80 km/h... io sapevo che avesse raggiunto i 120 km/h.
Comunque, viste le curve, ho idea che per permettere velocità più elevate sarebbe necessario un treno ad assetto variabile...
GiorgioXT ha scritto:- Perchè negli ultimi 10 anni i tempi di percorrenza sono aumentati?
Per la stessa ragione per cui sono aumentati altrove: paraculismo & affari
GiorgioXT ha scritto:Avrei anche qualche idea sul rilancio e sfruttamento di questa linea... con calma le esporrò.
Sei il benvenuto! Ne ho anch'io in particolare per quanto riguarda l'organizzazione del servizio e l'orario.
«Dall'asfalto non nasce niente / dal pietrisco nascono i fior»

GiorgioXT
*
*
Messaggi: 380
Iscritto il: lun 16 gen 2012 18:40

Re: [LINEA] Padova Belluno Calalzo

#3 Messaggio da GiorgioXT » ven 03 feb 2012 16:46

Freccia della Laguna ha scritto:Ciao GiorgioXT e benvenuto.
GiorgioXT ha scritto:- Quali sono le velocità ammesse su questa linea e quelle realmente praticate ?
http://isoweb-filenet.rfi.it/cons_disco ... 004_12.pdf
Grazie del benvenuto , il link però non funziona.

Avatar utente
Freccia della Laguna
**
**
Messaggi: 5683
Iscritto il: lun 28 ago 2006 18:14
Località: A bordo di un mezzo di trasporto per andare da qualche parte
Contatta:

Re: [LINEA] Padova Belluno Calalzo

#4 Messaggio da Freccia della Laguna » ven 03 feb 2012 17:02

A me sì, ma capita che non funzioni con alcuni browser o versioni dei browser...
www.rfi.it
Quadro di riferimento norme e documenti sicurezza ed esercizio ferroviario
Entra nel quadro di riferimento
Documentazione di esercizio delle Direzioni Territoriali RFI
Venezia
Parte Generale FCL - FL - FO
numero 54
«Dall'asfalto non nasce niente / dal pietrisco nascono i fior»

GiorgioXT
*
*
Messaggi: 380
Iscritto il: lun 16 gen 2012 18:40

Re: [LINEA] Padova Belluno Calalzo

#5 Messaggio da GiorgioXT » ven 03 feb 2012 17:23

Grazie ! gentile ed utilissimo ...

Avatar utente
Aln
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 3050
Iscritto il: sab 16 apr 2005 8:03
Località: Succursale del Piave km 16 + 824
Contatta:

Re: [LINEA] Padova Belluno Calalzo

#6 Messaggio da Aln » ven 03 feb 2012 20:19

GiorgioXT ha scritto:...mi ricordo che un paio di macchinisti di Calalzo mi dissero che con mezzi adeguati si potrebbe percorrere il tratto Calalzo - Ponte Alpi ad una velocità molto più elevata, citandomi l'esempio del "treno scappato" quando un convoglio si mise in moto da solo (mancanza di freno) e scese per gravità, passando gli 80 km/ora su parte del percorso...
Solo 80 km/h? :megaball::

Purtroppo quella degli allungamenti di percorrenza è una brutta abitudine condivisa con moltissime altre tratte, se non tutte. Emblematico quello tra Mestre e Venezia SL... chissà se una volta conclusi i lavori a Mestre le percorrenze torneranno quelle di vent'anni fa! Ma no, perché farlo? Quei minuti sono troppo comodi per nascondere i ritardi dei treni e le croniche mancanze organizzative non solo infrastrutturali.
»Niente è più profondamente italiano delle FS. E niente rispecchia i limiti e i difetti del nostro popolo più delle Ferrovie dello Stato.«
_____________________
Alessandro
FERROVIE ON LINE

Goldigin
*
*
Messaggi: 387
Iscritto il: mar 19 lug 2011 17:11

Re: [LINEA] Padova Belluno Calalzo

#7 Messaggio da Goldigin » ven 03 feb 2012 20:29

parlando con un capotreno, egli mi disse che i tempi di percorrenza sono aumentati (e i ritardi ci sono sempre e comunque purtroppo) perché col tempo hanno ridotto le velocità massime... e hanno fatto gli orari supponendo che il treno viaggi praticamente alla velocità massima in ogni tratto quindi se per rimanere in orario va effetivamente alla massima, se per caso gli scappa un attimo il veicolo il sistema di telecontrollo fa azionare i freni facendo arrestare il treno (una volta qualche mese fa quasi un'ora di ritardo, partendo da 40 minuti da castelfranco veneto proprio per questo motivo)

Inoltre, sia questa che la padova-bassano sono molto spesso oggetto di cancellazioni o corse sostitutive, chissà perché... soprattutto in giorno di sciopero. Puoi star certo che se arrivi a padova almeno due ore devi aspettare. Ancora, chissà perché proprio su queste due. piuttosto che sulle altre linee che passan per padova :/

A proposito, secondo il viaggiatreno in questi giorni questa linea va in modo molto più che regolare, molto bizzarro per la situaizone attuale!

GiorgioXT
*
*
Messaggi: 380
Iscritto il: lun 16 gen 2012 18:40

Re: [LINEA] Padova Belluno Calalzo

#8 Messaggio da GiorgioXT » dom 05 feb 2012 18:25

Mi sono fatto quattro conti (usando lo spannometro approssimativo d'ordinanza... :wink: ) e mi risulterebbe un tempo di percorrenza potenziale di un servizio espresso :
1h 30 min Padova - Belluno , con fermate di 1' (come le attuali) a Castelfranco, Montebelluna, Alano, Feltre, Sedico ;
45 min Belluno - Calalzo con fermate sempre da 1' a Ponte Alpi e Longarone.

2 ore e 15 ricomincerebbero ad essere un tempo non troppo distante da quello automobilistico, e se gli orari fossero intelligenti si recupererebbe di sicuro traffico passeggeri.

Se poi applicassimo questo sistema ad un espresso Mestre-Calalzo (magari in corrispondenza con i futuri servizi SMFR) si potrebbe di sicuro scendere ben sotto le due ore (negli anni '80 i sevizi più veloci impiegavano due ore e venti Venezia S. Lucia - Calalzo con le Aln 460 ex TEE)

Avatar utente
Aln
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 3050
Iscritto il: sab 16 apr 2005 8:03
Località: Succursale del Piave km 16 + 824
Contatta:

Re: [LINEA] Padova Belluno Calalzo

#9 Messaggio da Aln » dom 05 feb 2012 19:02

GiorgioXT ha scritto:...mi risulterebbe un tempo di percorrenza potenziale di un servizio espresso [...] 45 min Belluno - Calalzo con fermate sempre da 1' a Ponte Alpi e Longarone...
Qualche treno ha già questo tempo di percorrenza, altri stanno attorno all'ora.
»Niente è più profondamente italiano delle FS. E niente rispecchia i limiti e i difetti del nostro popolo più delle Ferrovie dello Stato.«
_____________________
Alessandro
FERROVIE ON LINE

Goldigin
*
*
Messaggi: 387
Iscritto il: mar 19 lug 2011 17:11

Re: [LINEA] Padova Belluno Calalzo

#10 Messaggio da Goldigin » dom 05 feb 2012 19:11

GiorgioXT ha scritto:Mi sono fatto quattro conti (usando lo spannometro approssimativo d'ordinanza... :wink: ) ...
concordo, il treno fa le fermate, pressoché inutili, di campodarsego, san giorgio delle pertiche e vigodarzere (lato casteo-padova).. Dico inutili perché effettivamente io quest'anno non ho mai visto tante persone scendere in queste, mentre a camposampiero scendono spesso e volentieri tutti quelli da casteo a camposampiero... almeno 5-10 a viaggio (invece è già tanto che ce ne siano 10 per tutte le altre tre ;) ) e fare più di un treno o due a giorno con solo le fermate importanti sarebbe più intelligente che aumentare il numero di treni o farli andare sempre alla velocità massima da orario ;)

Avatar utente
Freccia della Laguna
**
**
Messaggi: 5683
Iscritto il: lun 28 ago 2006 18:14
Località: A bordo di un mezzo di trasporto per andare da qualche parte
Contatta:

Re: [LINEA] Padova Belluno Calalzo

#11 Messaggio da Freccia della Laguna » dom 05 feb 2012 19:17

Orari calcolati un po' meno a spanne:

Padova-Belluno 1h42' con fermate di 1' a Camposampiero, Montebelluna, Cornuda, Alano, Feltre, Busche, S.Giustina e Sedico e di 2' a Castelfranco;

Belluno-Calalzo 49' teorici con fermate di 1' a Ponte nelle Alpi e Longarone;

Venezia-Ponte nelle Alpi 1h33' con fermate di 1' a Conegliano, Vittorio Veneto, S.Croce e Stazione per l'Alpago e di 2' a Mestre e Treviso.

Con pochi e mirati interventi infrastrutturali si riesce a costruire un orario cadenzato a 60' su tutti i rami del servizio ferroviario bellunese.
«Dall'asfalto non nasce niente / dal pietrisco nascono i fior»

Avatar utente
k b 3
*
*
Messaggi: 739
Iscritto il: mer 07 nov 2007 19:36
Località: Vittorio Veneto (TV)

Re: [LINEA] Padova Belluno Calalzo

#12 Messaggio da k b 3 » dom 05 feb 2012 19:56

Posso attestare di aver fatto Vittorio-Padova in 1h7'.
Enrico
Parafrasando Altan: salvo diversa indicazione, sono il mandante delle cazzate che scrivo.

Goldigin
*
*
Messaggi: 387
Iscritto il: mar 19 lug 2011 17:11

Re: [LINEA] Padova Belluno Calalzo

#13 Messaggio da Goldigin » mar 07 feb 2012 11:54

Che è successo oggi? Sono tornato giù a bologna facendo castello di godego - castelfranco - padova -bologna... Vabè i 5 minuti di quello a godego, ma a castelfranco sentiamo che il treno delle 7.44 per padova è stato cancellato, ma era con 10' sullo schermo ed uno a fianco a me aveva detto che era a montebelluna in quel momento... E ci han fatto salire su un autobus sostitutivo.. Poi a padova mentre aspettavo l'IC (perso il veloce delle 8.29 ç_ç) vedevo che quello successivo era con 65'... Bloccati gli scambi, ghiaccio imprevisto nella notte? in zona casteo ha nevicato solo stanotte e stamattina che io sappia (ed ero a casa), C'era almeno -10 di notte ma non sapevo ci fossero stati casini così i giorni passati

Avatar utente
aln668.1207
**
**
Messaggi: 3524
Iscritto il: sab 23 giu 2007 20:17
Contatta:

Re: [LINEA] Padova Belluno Calalzo

#14 Messaggio da aln668.1207 » mer 08 feb 2012 20:11

Forse faceva un po' freddo e le D.445 hanno preso il raffreddore.
Qualcuno mi deve delle scuse. Chi vuole intendere intenda.

Goldigin
*
*
Messaggi: 387
Iscritto il: mar 19 lug 2011 17:11

Re: [LINEA] Padova Belluno Calalzo

#15 Messaggio da Goldigin » gio 09 feb 2012 7:11

sarà stato per l'umidità più alta, di freddo ce n'era già ;)

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 19 ospiti