L'ERTMS? Costosissimo ed inutile

Lavori, storia, progetti, AV, tecnica su TE armamento e segnalamento.

Moderatore: Redazione

Rispondi
Autore
Messaggio
Astro
**
**
Messaggi: 1041
Iscritto il: mar 17 gen 2017 14:33

Re: L'ERTMS? Costosissimo ed inutile

#526 Messaggio da Astro » mer 12 set 2018 18:55

A proposito di SSB/SST ECTS/ERTMS... si programma in Ada, o in altro?

Avatar utente
Tz
***
***
Messaggi: 14999
Iscritto il: dom 21 mar 2004 17:20
Località: sul grande fiume

Re: L'ERTMS? Costosissimo ed inutile

#527 Messaggio da Tz » mer 12 set 2018 19:57

ssb ha scritto:
mer 12 set 2018 16:38
Per dire, Tz potrebbe affittare (a prezzo modico :mrgreen: ) le funzioni dell’apparato Siemens via internet per il suo plastico e affidare la sicurezza a un vero apparato, senza collegamenti dedicati :D
Mai !| L'impianto realizzato da Tz è il migliore in assoluto e inattaccabile dagli hacker. :mrgreen:
Saluti Tz

In pensione penalizzato a vita per aver fatto il macchinista !
FOLle inventore della: Stella di Valenza - AV Arno-Maremmana - AV Mediopadana - linea S Circolare di Milano - Zig-Zag LP/AV piemontese.
TAV FOREVER !

Avatar utente
Lirex
**
**
Messaggi: 1614
Iscritto il: lun 13 set 2004 12:10
Località: Milano

Re: L'ERTMS? Costosissimo ed inutile

#528 Messaggio da Lirex » gio 13 set 2018 7:17

Notizia fresca fresca da IRJ che farà felice il Cinghio....

SNCF e DB opereranno assieme a ERA , con la collaborazione delle industrie del settore Alstom-Siemens, Ansaldo STS , Bombardier, Bosch, Thales, per sviluppare uno standard "over-ETCS" per consentire la marcia dei treni in ATO (GoA2- tipo M1 milano), DTO(GoA3- tipo Dockland Railway Londra) e UTO(GoA4 tipo M5 Milano).

Attualmente Alstom sta completando l' ATO-over ETCS per la linea RER-E.
Sono previsti test dei livelli GoA3 e GoA4 mer il 2021 -2023, e si pensa di introdurre il livello GoA2 sui TGV nel 2023-25.
L' idea o di progettare soluzioni standardizzate facilmente trasferibili a differenti veicoli ed applicazioni. Ad esempio, nel trasporto merci la soluzione è adattabile ai veicoli di manutenzione ed alle locomotive da manovra, che impegnano nelle SNCF circa il 15% del servizio
Si pensa che l' automazione della Parigi-Lione possa incrementare a 16 il numero di treni/direzione ed aumentare la max velocità sulla RER da 80 a 120 km/h, riducendo il consumo energetico del 20% e un aumento della capacità del 30%.
Riguardo al personale di guida il capo delle SNCF Pepy dice che il loro compito sarà in futuro quello di monitorare il funzionamento ed essere pronti ad intervenire quando il sistema ha problemi.
Con l'Agenzia dell'Unione Europea per le Ferrovie che attualmente lavora sullo standard per le applicazioni di linea principale in livello GoA2, che dovrebbe essere completata nel 2021-22, si spera che il lavoro che SNCF sta conducendo fornirà una base per lo sviluppo unificato degli standard GoA 3 e 4.

Avatar utente
Tz
***
***
Messaggi: 14999
Iscritto il: dom 21 mar 2004 17:20
Località: sul grande fiume

Re: L'ERTMS? Costosissimo ed inutile

#529 Messaggio da Tz » gio 13 set 2018 8:32

Ma come non sarà più la superrete di morettiana memoria il leader mondiale dei sistemi AV ? :shock:

:lol:
Saluti Tz

In pensione penalizzato a vita per aver fatto il macchinista !
FOLle inventore della: Stella di Valenza - AV Arno-Maremmana - AV Mediopadana - linea S Circolare di Milano - Zig-Zag LP/AV piemontese.
TAV FOREVER !

Avatar utente
Dimitrakis
^_^
^_^
Messaggi: 75
Iscritto il: mar 19 nov 2013 23:31

Re: L'ERTMS? Costosissimo ed inutile

#530 Messaggio da Dimitrakis » lun 01 ott 2018 23:49

Vorrei chiedere come saranno, al futuro, gestiti I 4 ranghi di velocità. Se ho capito bene, lo standard ERTMS non prevede più di uno (o sbaglio?). Magari quelli B, C e P saranno inglobati in un telegramma 44? Grazie!

Avatar utente
Lirex
**
**
Messaggi: 1614
Iscritto il: lun 13 set 2004 12:10
Località: Milano

Re: L'ERTMS? Costosissimo ed inutile

#531 Messaggio da Lirex » mar 02 ott 2018 7:22

I ranghi sono diversi da paese a paese, ERTMS stabilisce con alcune variabili trasmesse nei messaggi standard che il profilo statico di velocità può essere variato in più o meno a seconda della categoria del treno anche basata sul parametro "cant deficiency" ( da 80 a 300 mm)
vedere V_STATIC, NC_CDDIFF ecc...

anc = hd/152.9
ad esempio il rango A ( anc= 0.6 ) corrisponde a 92 mm, B( 0.8) a 122 mm, C( 1.0) a 153 mm, P(1,8) a 275 mm

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 11 ospiti