L'ERTMS? Costosissimo ed inutile

Lavori, storia, progetti, AV, tecnica su TE armamento e segnalamento.

Moderatore: Redazione

Rispondi
Autore
Messaggio
Avatar utente
Tz
***
***
Messaggi: 14999
Iscritto il: dom 21 mar 2004 17:20
Località: sul grande fiume

Re: L'ERTMS? Costosissimo ed inutile

#511 Messaggio da Tz » mar 11 set 2018 12:19

Per carità, non dirglielo a Cinghio !

E lo capisco... :sofa:
Saluti Tz

In pensione penalizzato a vita per aver fatto il macchinista !
FOLle inventore della: Stella di Valenza - AV Arno-Maremmana - AV Mediopadana - linea S Circolare di Milano - Zig-Zag LP/AV piemontese.
TAV FOREVER !

ssb
**
**
Messaggi: 2529
Iscritto il: mar 09 dic 2014 17:24

Re: L'ERTMS? Costosissimo ed inutile

#512 Messaggio da ssb » mar 11 set 2018 13:20

E pochi giorni fa le AB (Appenzeller Bahnen, link della notizia http://www.bahnonline.ch/bo/47085/appen ... -cloud.htm ) hanno presentato al pubblico il primo (dicono) apparato di sicurezza “cloud”. In pratica (quel che ho capito) l’apparato sta in un luogo che può essere ovunque e offre via rete le proprie capacità agli apparati sul posto che a questo punto non saranno molto più che dei terminal collegati agli enti, soprattutto senza la necessità che questi siano “in sicurezza” essendo questa garantita dall’ “ACC remoto”.
Non ho ben capito se la connessione è realmente effettuata tramite rete pubblica (internet) + crittografia, come suggerisce poco chiaramente l’articolo o se intendono solo che si usa un normale collegamento di rete, ma non pubblico.

Avatar utente
sr
***
***
Messaggi: 12107
Iscritto il: mar 25 mag 2004 13:39
Località: milano (a est del Lambro Meridionale e a ovest della roggia Ticinello)

Re: L'ERTMS? Costosissimo ed inutile

#513 Messaggio da sr » mar 11 set 2018 13:57

Spero la seconda. :[-O<:
CONFRATELLO DELLA LOGGIA DEL CALAMARO®
Fondatore del CRRZFTz©
Comitato Richiesta Relazioni Zingarate Ferroviarie Tz

Andate in Transalp!

Avatar utente
Cinghiale
**
**
Messaggi: 7551
Iscritto il: lun 26 gen 2004 12:09
Località: Terzo - Montabone

Re: L'ERTMS? Costosissimo ed inutile

#514 Messaggio da Cinghiale » mer 12 set 2018 8:45

Attendiamo il primo incidente grave, nella speranza che provochi gravi lesioni personali a chi ha fomentato l'uso di questi bizzarri sistemi.

Avatar utente
sidew
**
**
Messaggi: 2039
Iscritto il: lun 04 feb 2008 8:49
Località: Pendolare della MMMOL
Contatta:

Re: L'ERTMS? Costosissimo ed inutile

#515 Messaggio da sidew » mer 12 set 2018 8:56

Piu facile il primo caso, costa meno ed e' la prassi visto che anche l'Internet of Things userà un approccio simile...
Sidewinder

"Oops!" - Shannon Foraker - Ashes of Victory

Avatar utente
Lirex
**
**
Messaggi: 1614
Iscritto il: lun 13 set 2004 12:10
Località: Milano

Re: L'ERTMS? Costosissimo ed inutile

#516 Messaggio da Lirex » mer 12 set 2018 9:00

E' più probabile che il primo incidente grave capiti su una linea dove gli omini girano gli scambi a mano....

Avatar utente
E412
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 38319
Iscritto il: sab 20 dic 2003 12:14
Località: Fermo in linea per un guasto agli impianti di circolazione. W RFI! :)

Re: L'ERTMS? Costosissimo ed inutile

#517 Messaggio da E412 » mer 12 set 2018 9:02

Quello è già capitato. Più volte.

And you run and you run to catch up with the sun but it's sinking, racing around to come up behind you again
The sun is the same in a relative way but you're older, shorter of breath and one day closer to death


I'm pushing one elephant up the stairs

Avatar utente
Tz
***
***
Messaggi: 14999
Iscritto il: dom 21 mar 2004 17:20
Località: sul grande fiume

Re: L'ERTMS? Costosissimo ed inutile

#518 Messaggio da Tz » mer 12 set 2018 13:45

Ricordo, era circa metà anni '80, quella volta che uscito dall'UM a licenziare un'automotrice dal binario 3 (binario che aveva il segnale di partenza comune a tutti i binari dal 3 al 6) anche il merci che era in sosta al binario 5 decide impropriamente di partire... fortunatamente il deviatore (nella garitta presso gli scambi a quel tempo tutti ancora manovrati a mano) che era alquanto sveglio si è accorto immediatamente del pericolo ed è volato in mezzo ai binari sbracciandosi per fermare il merci altrimenti automotrice e merci si sarebbero "sfiorati" (terminologia FS) sugli scambi d'uscita... :shock:

A qualcosa servivano anche gli omini che giravano gli scambi perchè in quel caso aspettare l'intervento dell'odierno SCMT sarebbe stato tardi... :lol:
Saluti Tz

In pensione penalizzato a vita per aver fatto il macchinista !
FOLle inventore della: Stella di Valenza - AV Arno-Maremmana - AV Mediopadana - linea S Circolare di Milano - Zig-Zag LP/AV piemontese.
TAV FOREVER !

Avatar utente
Giovanni P
*
*
Messaggi: 921
Iscritto il: sab 22 set 2012 15:55
Località: Roma/Budapest
Contatta:

Re: L'ERTMS? Costosissimo ed inutile

#519 Messaggio da Giovanni P » mer 12 set 2018 14:29

Tz ha scritto:
mer 12 set 2018 13:45
Ricordo, era circa metà anni '80, quella volta che uscito dall'UM a licenziare un'automotrice dal binario 3 (binario che aveva il segnale di partenza comune a tutti i binari dal 3 al 6) anche il merci che era in sosta al binario 5 decide impropriamente di partire... fortunatamente il deviatore (nella garitta presso gli scambi a quel tempo tutti ancora manovrati a mano) che era alquanto sveglio si è accorto immediatamente del pericolo ed è volato in mezzo ai binari sbracciandosi per fermare il merci altrimenti automotrice e merci si sarebbero "sfiorati" (terminologia FS) sugli scambi d'uscita... :shock:

A qualcosa servivano anche gli omini che giravano gli scambi perchè in quel caso aspettare l'intervento dell'odierno SCMT sarebbe stato tardi... :lol:
Forse, ma anche con segnale di partenza comune a più binari, è presente il punto informativo anticipato, ovvero, per l'SCMT il segnale c'è..... per il caso che citi tu ci sono stati altri 100 casi di manovratori che si facevano i cavoli loro e non si accorgevano di tali situazioni.

Avatar utente
Giovanni P
*
*
Messaggi: 921
Iscritto il: sab 22 set 2012 15:55
Località: Roma/Budapest
Contatta:

Re: L'ERTMS? Costosissimo ed inutile

#520 Messaggio da Giovanni P » mer 12 set 2018 14:31

ssb ha scritto:
mar 11 set 2018 13:20
E pochi giorni fa le AB (Appenzeller Bahnen, link della notizia http://www.bahnonline.ch/bo/47085/appen ... -cloud.htm ) hanno presentato al pubblico il primo (dicono) apparato di sicurezza “cloud”. In pratica (quel che ho capito) l’apparato sta in un luogo che può essere ovunque e offre via rete le proprie capacità agli apparati sul posto che a questo punto non saranno molto più che dei terminal collegati agli enti, soprattutto senza la necessità che questi siano “in sicurezza” essendo questa garantita dall’ “ACC remoto”.
Non ho ben capito se la connessione è realmente effettuata tramite rete pubblica (internet) + crittografia, come suggerisce poco chiaramente l’articolo o se intendono solo che si usa un normale collegamento di rete, ma non pubblico.
Non capisco cosa centri l'ETCS, ma la notizia che riporti non sembra altro che il nostrano ACC-M

Avatar utente
Ae 6/6 11519
**
**
Messaggi: 2990
Iscritto il: gio 01 mar 2007 21:18

Re: L'ERTMS? Costosissimo ed inutile

#521 Messaggio da Ae 6/6 11519 » mer 12 set 2018 15:10

ssb ha scritto:
mar 11 set 2018 13:20
Non ho ben capito se la connessione è realmente effettuata tramite rete pubblica (internet) + crittografia, come suggerisce poco chiaramente l’articolo o se intendono solo che si usa un normale collegamento di rete, ma non pubblico.
Rete pubblica. È uno dei motivi che rende economicamente vantaggioso questo sistema (le FFS hanno una rete nazionale dedicata, estremamente complessa e onerosa)

Avatar utente
E412
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 38319
Iscritto il: sab 20 dic 2003 12:14
Località: Fermo in linea per un guasto agli impianti di circolazione. W RFI! :)

Re: L'ERTMS? Costosissimo ed inutile

#522 Messaggio da E412 » mer 12 set 2018 15:18

Giovanni P ha scritto:
mer 12 set 2018 14:31
Non capisco cosa centri l'ETCS, ma la notizia che riporti non sembra altro che il nostrano ACC-M
Il riferimento era a Tz che metteva in mezzo Cinghiale, che come noto è un fan della corrente steampunk :D

Però, per come descritto da ssb (non leggo il tedesco) l'apparato non è propriamente come un nostro ACC-M, pur facendo le stesse funzioni centralizzate.

And you run and you run to catch up with the sun but it's sinking, racing around to come up behind you again
The sun is the same in a relative way but you're older, shorter of breath and one day closer to death


I'm pushing one elephant up the stairs

Avatar utente
Lirex
**
**
Messaggi: 1614
Iscritto il: lun 13 set 2004 12:10
Località: Milano

Re: L'ERTMS? Costosissimo ed inutile

#523 Messaggio da Lirex » mer 12 set 2018 15:23

Ma con la rete pubblica diventerà un gioco per gli hacker tentare di scassinarlo per poi vedere l' effetto che fa......

Avatar utente
em
**
**
Messaggi: 4421
Iscritto il: mer 07 gen 2004 11:34
Località: Genova

Re: L'ERTMS? Costosissimo ed inutile

#524 Messaggio da em » mer 12 set 2018 15:52

O comunque (e molto piu` facilmente) renderlo inoperabile con un attacco DOS.
Ultima modifica di em il mer 12 set 2018 16:51, modificato 1 volta in totale.

ssb
**
**
Messaggi: 2529
Iscritto il: mar 09 dic 2014 17:24

Re: L'ERTMS? Costosissimo ed inutile

#525 Messaggio da ssb » mer 12 set 2018 16:38

Giovanni P ha scritto:
mer 12 set 2018 14:31
Non capisco cosa centri l'ETCS, ma la notizia che riporti non sembra altro che il nostrano ACC-M
Nulla, si parlava di evoluzione degli apparati e fobie di Cinghiale... In effetti non hai torto, ma visto che Ae 6/6 11519 conferma il collegamento via internet la novità è proprio quella e diventa un attimo fornire prestazioni di sicurezza a chiunque. Per dire, Tz potrebbe affittare (a prezzo modico :mrgreen: ) le funzioni dell’apparato Siemens via internet per il suo plastico e affidare la sicurezza a un vero apparato, senza collegamenti dedicati :D

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 13 ospiti