[ LINEA ] [ AV ] Lione - Torino (2)

Lavori, storia, progetti, AV, tecnica su TE armamento e segnalamento.

Moderatore: Redazione

Rispondi
Autore
Messaggio
Avatar utente
simplon
**
**
Messaggi: 8084
Iscritto il: mer 05 mag 2004 18:20
Località: Lomellina tra terra e acqua

Re: [ LINEA ] [ AV ] Lione - Torino (2)

#6631 Messaggio da simplon » mer 13 mar 2019 10:11

Grazie a Coccodrillo per alcune puntualizzazioni sul comunicato FerCargo. In questi ultimi commenti la ragione è un po' trasversale. E' vero che alla base di un servizio efficiente ci vogliono le infrastrutture (e una linea ottocentesca con quelle caratteristiche è sicuramente obsoleta), ma occorre anche una politica dei trasporti coerente. Che deve partire dallo stato, ma deve avere anche un forte impulso attraverso le realtà territoriali. Già in passato ho citato l'esperienza della Comunità d'azione del Brennero che raccoglie enti territoriali (province e regioni) e camere di commercio di Italia (Trentino Alto Adige) e Austria. E che chiude un cerchio virtuoso con la politica sostenuta dagli enti locali attraverso per esempio Autobrennero (di fatto totalmente pubblica) che promuove anche l'intermodalità e accantona fondi pro ferrovia. Che cosa c'è invece in Val Susa?
Saluti da simplon

No ai PL sulla rete fondamentale RFI: sono il male assoluto, un cancro da estirpare.
Amico delle Frecce, di Italo e degli EC: sono i treni del mio Dna.

Avatar utente
Tz
***
***
Messaggi: 15883
Iscritto il: dom 21 mar 2004 18:20
Località: sul grande fiume

Re: [ LINEA ] [ AV ] Lione - Torino (2)

#6632 Messaggio da Tz » mer 13 mar 2019 10:20

Coccodrillo ha scritto:
mer 13 mar 2019 9:27
@Tz 6617: Rem non dice che non ci sono merci verso la Francia, ma che è poco probabile che queste saranno attirate dall'FBT, e non posso che concordare con questa idea (nonostante a questo punto l'FBT convenga completarlo lo stesso).
Suddividerei questa considerazione in due aspetti ben distinti.
Sul Frejus, al contrario degli altri valichi alpini nostrani, sono previste (come attualmente) due distinte tipologie di transito merci: a treno completo e le navette Orbassano-Aiton.
Sono dell'idea che l'incremento del traffico merci per trasferimento modale diventerà fisiologico il base all'attrattività /convenienza per gli spedizionieri mentre il trasferimento dei Tir dall'autostrada alle navette sarebbe più critico e sempre necessario di incentivi come d'altra parte fa anche la tua Sfizzera senza i quali non avrebbe raggiunto quei traguardi... :wink:
Saluti Tz

In pensione penalizzato a vita per aver fatto il macchinista !
FOLle inventore della: Stella di Valenza - AV Arno-Maremmana - AV Mediopadana - linea S Circolare di Milano - Zig-Zag LP/AV piemontese.
TAV FOREVER !

Avatar utente
nik652
**
**
Messaggi: 1310
Iscritto il: sab 20 dic 2003 20:45
Località: Rovigo

Re: [ LINEA ] [ AV ] Lione - Torino (2)

#6633 Messaggio da nik652 » mer 13 mar 2019 10:23

Mi sembra che la Pontebbana con la crescita del porto di Trieste stia venendo utilizzata molto bene...mentre guardacaso Cervignano è diventato una cattedrale nel deserto...

Avatar utente
Tz
***
***
Messaggi: 15883
Iscritto il: dom 21 mar 2004 18:20
Località: sul grande fiume

Re: [ LINEA ] [ AV ] Lione - Torino (2)

#6634 Messaggio da Tz » mer 13 mar 2019 10:26

Vainamoinen ha scritto:
mer 13 mar 2019 8:27
Davvero ci sono 30 merci al giorno sul Frejus? E solo 80 sul Gottardo?
Devi però considerare che sul S. Gottardo ci devi aggiungere un notevole traffico viaggiatori interno e internazionale che porta il totale anche a 160 t/g mentre sull'attuale Frejus a quei merci ci devi aggiungere solo le 3 coppie di TGV... :wall:
Saluti Tz

In pensione penalizzato a vita per aver fatto il macchinista !
FOLle inventore della: Stella di Valenza - AV Arno-Maremmana - AV Mediopadana - linea S Circolare di Milano - Zig-Zag LP/AV piemontese.
TAV FOREVER !

Avatar utente
Tz
***
***
Messaggi: 15883
Iscritto il: dom 21 mar 2004 18:20
Località: sul grande fiume

Re: [ LINEA ] [ AV ] Lione - Torino (2)

#6635 Messaggio da Tz » mer 13 mar 2019 10:37

nik652 ha scritto:
mer 13 mar 2019 10:23
.... guardacaso Cervignano è diventato una cattedrale nel deserto...
Non vedo nulla di strano.
Cervignano è finito come tutti i grandi smistamenti (Orbassano, Alessandria, Milano, Bologna S.Donato, Parco Roja, Domo 2) ovvero infrastrutture realizzate per il traffico merci diffuso (con selle di lancio) e/o aree doganali.
Ormai da vent'anni con l'eliminazione del traffico merci a carro singolo e delle frontiere enormi spazi e strutture non servono più... rimane solo da saperli adeguatamente riconvertire.
Saluti Tz

In pensione penalizzato a vita per aver fatto il macchinista !
FOLle inventore della: Stella di Valenza - AV Arno-Maremmana - AV Mediopadana - linea S Circolare di Milano - Zig-Zag LP/AV piemontese.
TAV FOREVER !

Avatar utente
simplon
**
**
Messaggi: 8084
Iscritto il: mer 05 mag 2004 18:20
Località: Lomellina tra terra e acqua

Re: [ LINEA ] [ AV ] Lione - Torino (2)

#6636 Messaggio da simplon » mer 13 mar 2019 10:45

E a proposito di riconversione anche su strada la musica è la stessa:

https://www.trasporti-italia.com/autotr ... newsletter

E pensare che Pontebba era stata indicata come area dove realizzare uno scalo al posto di Cervignano...
Saluti da simplon

No ai PL sulla rete fondamentale RFI: sono il male assoluto, un cancro da estirpare.
Amico delle Frecce, di Italo e degli EC: sono i treni del mio Dna.

Avatar utente
nik652
**
**
Messaggi: 1310
Iscritto il: sab 20 dic 2003 20:45
Località: Rovigo

Re: [ LINEA ] [ AV ] Lione - Torino (2)

#6637 Messaggio da nik652 » mer 13 mar 2019 11:30

Sì ma infatti la mia citazione di Cervignano era dovuta al fatto che se lo scalo è caduto in disgrazia dall'altra parte grazie a Trieste la Pontebbana si è risollevata come utilizzo.
Per gli scali ormai da noi è il declino, non è peró cosí da altre parti.

Avatar utente
Vainamoinen
**
**
Messaggi: 2593
Iscritto il: dom 02 gen 2005 18:40
Località: 45°19'N 8°51'E

Re: [ LINEA ] [ AV ] Lione - Torino (2)

#6638 Messaggio da Vainamoinen » mer 13 mar 2019 15:49

Tz ha scritto:
mer 13 mar 2019 10:26
Devi però considerare che sul S. Gottardo ci devi aggiungere un notevole traffico viaggiatori interno e internazionale che porta il totale anche a 160 t/g mentre sull'attuale Frejus a quei merci ci devi aggiungere solo le 3 coppie di TGV... :wall:
Insomma, le due volte che sono passato da Modane sono stato sfigato io a non beccare nulla... Ma passano in orari "normali" i merci? Chiedo come "trainspotter".
Voglio sapere.
Voglio cavalcare il vento e vedere dove nasce.
Voglio filare la seta dalla sabbia.
Voglio coniare una moneta con una sola faccia.
Voglio vedere i confini del mondo, al di là di tutti i monti e deserti.

Avatar utente
dedorex1
**
**
Messaggi: 6312
Iscritto il: mer 28 set 2005 16:48
Località: Milano

Re: [ LINEA ] [ AV ] Lione - Torino (2)

#6639 Messaggio da dedorex1 » mer 13 mar 2019 16:13

OT/
Tz ha scritto:
mer 13 mar 2019 10:37
... rimane solo da saperli adeguatamente riconvertire.
Mi aspetto molto da Smistamento, anche perchè Hupac è una garanzia
/Fine OT
Adoratore della fu Trimurti DelrioCascettaGentile
Fondatore del DelrioSantoSubito Club (NB iscrizioni attualmente sospese per previsto taglio contributi TPL 2017)

Avatar utente
Tz
***
***
Messaggi: 15883
Iscritto il: dom 21 mar 2004 18:20
Località: sul grande fiume

Re: [ LINEA ] [ AV ] Lione - Torino (2)

#6640 Messaggio da Tz » mer 13 mar 2019 17:52

Quale "smistamento " ?
Saluti Tz

In pensione penalizzato a vita per aver fatto il macchinista !
FOLle inventore della: Stella di Valenza - AV Arno-Maremmana - AV Mediopadana - linea S Circolare di Milano - Zig-Zag LP/AV piemontese.
TAV FOREVER !

Avatar utente
dedorex1
**
**
Messaggi: 6312
Iscritto il: mer 28 set 2005 16:48
Località: Milano

Re: [ LINEA ] [ AV ] Lione - Torino (2)

#6641 Messaggio da dedorex1 » mer 13 mar 2019 18:35

Milano
Adoratore della fu Trimurti DelrioCascettaGentile
Fondatore del DelrioSantoSubito Club (NB iscrizioni attualmente sospese per previsto taglio contributi TPL 2017)

Rem
*
*
Messaggi: 143
Iscritto il: mer 25 dic 2013 0:25

Re: [ LINEA ] [ AV ] Lione - Torino (2)

#6642 Messaggio da Rem » mer 13 mar 2019 20:33

Coccodrillo ha scritto:
mer 13 mar 2019 9:27
@Rem 6616-6618: :=D>:

@Tz 6617: Rem non dice che non ci sono merci verso la Francia, ma che è poco probabile che queste saranno attirate dall'FBT, e non posso che concordare con questa idea (nonostante a questo punto l'FBT convenga completarlo lo stesso).
Vainamoinen ha scritto:
mer 13 mar 2019 8:27
Davvero ci sono 30 merci al giorno sul Frejus? E solo 80 sul Gottardo? ::-O: ::-O:
1) si
2) no, ci sono anche treni merci da/per il Ticino (anche con trasbordo su camion per l'Italia), la media totale dovrebbe essere intorno a 100-110

Inoltre Sempione e Gottardo sono quasi la stessa linea (gran parte del traffico si concentra sulla linea della sponda destra del Reno da Basilea in poi), per 170 treni al giorno in media secondo quei dati.

E ovviamente ci sono grosse variazioni fra un giorno della settimana e l'altro (picchi verso martedì-giovedì).
Coccodrillo ha colto il senso del mio intervento. Aggiungo un'altra considerazione. L' importanza strategica del Frejus è sicuramente sopravvalutata:

- Tarvisio e Villa Opicina sono le porte verso gli sconfinati territori ferroviari dell'Europa Orientale, dei Balcani e di parte dell'Austria, oltre a itinerario alternativo del Brennero in caso di necessità ;

- Brennero è l'itinerario elettivo per Germania e Scandinavia ;

- Gottardo per Svizzera, Benelux e Germania, che dal punto di vista ferroviario è il più importante paese europeo, attraverso Luino e Chiasso ;

- Domodossola ancora Svizzera, Benelux, UK, Germania e mezza Francia;

E Frejus? Serve a un pezzetto di Francia, i cui magri traffici sono in parte ripartiti con Ventimiglia, oltre alle irrilevanti Spagna e Portogallo per via del diverso scartamento, probabile concorrenza delle autostrade del mare e tessuto industriale scarso.

FBT da completare e attivare, ma di gran lunga il meno importante, forse precede solo Ventimiglia come rilevanza strategica.

Rem
*
*
Messaggi: 143
Iscritto il: mer 25 dic 2013 0:25

Re: [ LINEA ] [ AV ] Lione - Torino (2)

#6643 Messaggio da Rem » mer 13 mar 2019 20:48

Aggiungo: per gli altri valichi ci sono le premesse e le potenzialità che, se sussistono anche altre circostanze favorevoli, possono portare traffici sulle nuove linee.
Sul Frejus vedo invece pochissimo potenziale, per questo temo che rimarrà gravemente sottoutilizzata...

Avatar utente
nik652
**
**
Messaggi: 1310
Iscritto il: sab 20 dic 2003 20:45
Località: Rovigo

Re: [ LINEA ] [ AV ] Lione - Torino (2)

#6644 Messaggio da nik652 » mer 13 mar 2019 22:09

Dal Frejus peró,una volta completata la To-Lyon, intercetteremo direttamente l'AV francese fino a Parigi e all'eurotunnel, considerando infine il prolungamento verso Barcellona. Di sicuro l'itineraro con velocità migliori rispetto a quello per Domodossola per l'UK.

Avatar utente
simplon
**
**
Messaggi: 8084
Iscritto il: mer 05 mag 2004 18:20
Località: Lomellina tra terra e acqua

Re: [ LINEA ] [ AV ] Lione - Torino (2)

#6645 Messaggio da simplon » mer 13 mar 2019 22:32

Rem ha scritto:
mer 13 mar 2019 20:48
Sul Frejus vedo invece pochissimo potenziale, per questo temo che rimarrà gravemente sottoutilizzata...
Tre milioni di Tir ti sembrano pochi?
Saluti da simplon

No ai PL sulla rete fondamentale RFI: sono il male assoluto, un cancro da estirpare.
Amico delle Frecce, di Italo e degli EC: sono i treni del mio Dna.

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 14 ospiti