[ LINEA ] [ AV ] Lione - Torino (2)

Lavori, storia, progetti, AV, tecnica su TE armamento e segnalamento.

Moderatore: Redazione

Rispondi
Autore
Messaggio
gbelogi
**
**
Messaggi: 5347
Iscritto il: lun 21 ago 2006 18:08
Località: 86% oltre l'Adda 14% Roma

Re: [ LINEA ] [ AV ] Lione - Torino (2)

#5551 Messaggio da gbelogi » mar 11 set 2018 18:50

Finiranno l'analisi costi benefici dopo che i contratti per lo scavo del tunnel saranno stati firmati.....
100 % Guaranteed Friend of the USA
Italia 2018: piccole isole di buoni risultati economici, efficienza e buone pratiche in un oceano di inefficienza e declino morale ed economico.

bvivi
*
*
Messaggi: 205
Iscritto il: ven 28 gen 2011 13:07
Località: Scandiano

Re: [ LINEA ] [ AV ] Lione - Torino (2)

#5552 Messaggio da bvivi » mar 11 set 2018 22:07

Potrebbe essere una strategia.
Ovvero, è uno schifo, ma siamo costretti a farla.

Magari i polli gli credono

Avatar utente
sr
***
***
Messaggi: 12107
Iscritto il: mar 25 mag 2004 13:39
Località: milano (a est del Lambro Meridionale e a ovest della roggia Ticinello)

Re: [ LINEA ] [ AV ] Lione - Torino (2)

#5553 Messaggio da sr » mer 12 set 2018 7:57

Stessa tattica di Di Maio con l'ILVA :megaball:
CONFRATELLO DELLA LOGGIA DEL CALAMARO®
Fondatore del CRRZFTz©
Comitato Richiesta Relazioni Zingarate Ferroviarie Tz

Andate in Transalp!

Avatar utente
quattroe28
***
***
Messaggi: 14437
Iscritto il: mar 24 gen 2006 21:34
Località: sull'Arno nei pressi di dove entro il 2018 la tramvia avrebbe dovuto attraversarlo
Contatta:

Re: [ LINEA ] [ AV ] Lione - Torino (2)

#5554 Messaggio da quattroe28 » mer 12 set 2018 19:22

ma ha detto proprio queste cose???
Finalmente avremo i binari Daucus per i treni metropolitani a Statuto, ma purtroppo non il tram a Gavinana
cari forumisti.... potreste smetterla di scrivere quell'orrore di "bho" e ritornare al classico ed esatto "boh"????????

Avatar utente
quattroe28
***
***
Messaggi: 14437
Iscritto il: mar 24 gen 2006 21:34
Località: sull'Arno nei pressi di dove entro il 2018 la tramvia avrebbe dovuto attraversarlo
Contatta:

Re: [ LINEA ] [ AV ] Lione - Torino (2)

#5555 Messaggio da quattroe28 » gio 13 set 2018 10:59

finalmente abbiamo capito il perchè della Torino - Lione....
ringrazio Beatrice che me lo ha spiegato...
Allegati
Screenshot 2018-09-13 11.55.33.jpg
Finalmente avremo i binari Daucus per i treni metropolitani a Statuto, ma purtroppo non il tram a Gavinana
cari forumisti.... potreste smetterla di scrivere quell'orrore di "bho" e ritornare al classico ed esatto "boh"????????

Avatar utente
GT3.2
**
**
Messaggi: 2926
Iscritto il: mer 19 gen 2005 11:08
Località: Annecy

Re: [ LINEA ] [ AV ] Lione - Torino (2)

#5556 Messaggio da GT3.2 » gio 13 set 2018 15:59

Beh dai, con questo ammasso di minchiate Beatrice e i suoi compari restano comunque molto piu simpatici dei Notav! :mrgreen:
Vogliamo l'Eurostar AV Milano-Bologna-Adriatica - FINALMENTE ARRIVATO!!
Vogliamo la riapertura delle linee "del Tonchino" (Evian-St. Gingolph) e Annecy-Albertville
Vogliamo un servizio decente tra Italia e Savoia! via Sempione E via Modane

Avatar utente
E431.037
*
*
Messaggi: 882
Iscritto il: lun 18 dic 2006 22:15
Località: Genoa, Republic of Genoa (occupied by Italy)
Contatta:

Re: [ LINEA ] [ AV ] Lione - Torino (2)

#5557 Messaggio da E431.037 » gio 13 set 2018 16:16

Come si arriva a leggere i segreti esoterici della TAV?
Oh listen to the jingle / The rumble and the roar
As she glides along the woodlands / Through the hills and by the shore
Hear the mighty rush of her engine / Hear that lonesome hobo's call
We're travelling through the jungles /On the Wabash Cannonball

Avatar utente
simplon
**
**
Messaggi: 7658
Iscritto il: mer 05 mag 2004 17:20
Località: Lomellina tra terra e acqua

Re: [ LINEA ] [ AV ] Lione - Torino (2)

#5558 Messaggio da simplon » gio 13 set 2018 16:34

In compenso qualcuno ha ancora modo e voglia di ragionare:

Dal Corriere (edizione Torino)

BOITANI - IL PROF CONTRARIO CHE SI È CONVERTITO AL SÌ

«Inutili le analisi costi-benefici a cantieri aperti: l’opera va fatta»

«Adesso, a cantieri aperti, non ha alcun senso proporre ulteriori analisi e valutazioni sulla Torino-Lione. L’opera va fatta». A schierarsi con il progetto della linea ferroviaria più contestata d’Italia c’è anche un professore «no Tav»: Andrea Boitani, docente di marcroeconomia e di economia monetaria all’Università Cattolica di Milano, e fino a qualche tempo fa fermo sostenitore dello stop alla Tav.

Professor Boitani, nel 2007 ha firmato, assieme a Marco Ponti e Francesco Ramella, l’articolo sulle “Ragioni liberali del no”. Oggi i due docenti sono consulenti del ministro Toninelli per lavorare a un esame costi benefici dell’opera. Lei non li ha seguiti?
«In verità non me l’hanno nemmeno chiesto. Ho fatto parte di altre commissioni ministeriali sulla revisione delle grandi opere, come nella struttura tecnica di missione creata dall’ex ministro Graziano Delrio. Dove però avevamo stabilito che non aveva alcun senso fare valutazioni su infrastrutture già in cantiere. Il costo di un eventuale interruzione è certamente superiore a ipotetici benefici».

È passato dall’altra parte della barricata, a fianco dei Sì Tav?
«Tutti parlano di Alta velocità e alta capacità. Ma quel progetto è tramontato da un bel pezzo. La Torino-Lione è stata rivista molte volte. Nell’ultima revisione è stato approvato un tracciato nel quale i treni possono viaggiare all’interno del tunnel di base a velocità massima di 180 chilometri orari. C’è già stata una rinuncia alla Tav. Ed è stata una scelta saggia. Perché l’opera così concepita abbassa i costi di realizzazione ....(omissis)».

Quindi è diventato un Sì Tav ma con qualche riserva.
«Il progetto iniziale aveva costi stratosferici con previsioni di traffico molto gonfiate. Oggi siamo tornati a immaginare un’opera che può portare un certo sviluppo al territorio. E se non altro costa molto meno. Ripensarla adesso, a cantieri aperti, non ha proprio senso. E l’ho detto anche al mio amico Ponti. Bene un’analisi seria su tutte le altre opere in via di progettazione ma su quelle in corso è un grave errore».

In Val di Susa i no Tav non arretrano di un millimetro.
«E non capisco il perché. Probabilmente si tratta di un riflesso condizionato. Il tracciato è stato rivisto assieme ai sindaci dei comuni del territorio. Tutto è migliorabile, certo. Ma oggi la Torino-Lione è un progetto ratificato da trattati internazionali. Non vedo benefici ma solo costi da una sua possibile rinuncia».
Saluti da simplon

No ai PL sulla rete fondamentale RFI: sono il male assoluto, un cancro da estirpare.
Amico delle Frecce, di Italo e degli EC: sono i treni del mio Dna.

Avatar utente
GT3.2
**
**
Messaggi: 2926
Iscritto il: mer 19 gen 2005 11:08
Località: Annecy

Re: [ LINEA ] [ AV ] Lione - Torino (2)

#5559 Messaggio da GT3.2 » gio 13 set 2018 17:05

E431.037 ha scritto:
gio 13 set 2018 16:16
Come si arriva a leggere i segreti esoterici della TAV?
Cerca il titolo esatto su google e ti si aprirà un mondo :mrgreen:
Vogliamo l'Eurostar AV Milano-Bologna-Adriatica - FINALMENTE ARRIVATO!!
Vogliamo la riapertura delle linee "del Tonchino" (Evian-St. Gingolph) e Annecy-Albertville
Vogliamo un servizio decente tra Italia e Savoia! via Sempione E via Modane

Avatar utente
E431.037
*
*
Messaggi: 882
Iscritto il: lun 18 dic 2006 22:15
Località: Genoa, Republic of Genoa (occupied by Italy)
Contatta:

Re: [ LINEA ] [ AV ] Lione - Torino (2)

#5560 Messaggio da E431.037 » gio 13 set 2018 19:03

Immagino che far presente che il presunto allineamento è tale solo su una mappa che è una proiezione piana di una superficie sferica sia indice di volontaria adesione ai valori demo-giudo-pluto-massonici-radical-chic... :wall: :wall: :wall:
Oh listen to the jingle / The rumble and the roar
As she glides along the woodlands / Through the hills and by the shore
Hear the mighty rush of her engine / Hear that lonesome hobo's call
We're travelling through the jungles /On the Wabash Cannonball

Avatar utente
quattroe28
***
***
Messaggi: 14437
Iscritto il: mar 24 gen 2006 21:34
Località: sull'Arno nei pressi di dove entro il 2018 la tramvia avrebbe dovuto attraversarlo
Contatta:

Re: [ LINEA ] [ AV ] Lione - Torino (2)

#5561 Messaggio da quattroe28 » gio 13 set 2018 20:33

meno male che adesso abbiamo anche una spiegaizone più precisa...

:>:): :>:): :>:): :>:): :>:):

(il diavoletto è d'obbligo)
Allegati
2018-09-13 beatrice tav 2.jpg
Finalmente avremo i binari Daucus per i treni metropolitani a Statuto, ma purtroppo non il tram a Gavinana
cari forumisti.... potreste smetterla di scrivere quell'orrore di "bho" e ritornare al classico ed esatto "boh"????????

215.005
*
*
Messaggi: 195
Iscritto il: dom 05 mar 2006 18:27
Località: Torino

Re: [ LINEA ] [ AV ] Lione - Torino (2)

#5562 Messaggio da 215.005 » gio 13 set 2018 21:06

Ommadonnasanta...

Avatar utente
simplon
**
**
Messaggi: 7658
Iscritto il: mer 05 mag 2004 17:20
Località: Lomellina tra terra e acqua

Re: [ LINEA ] [ AV ] Lione - Torino (2)

#5563 Messaggio da simplon » ven 14 set 2018 7:59

Lasciamo perdere le isterie di questi qui... Osserviamo invece le cose positive. Che sono essenzialmente il convegno degli industriali di Torino tenutosi mercoledì. Mai, a mia memoria, c'è stato uno sbarramento di fuoco così compatto che ha visto gli imprenditori in primo piano. C'erano i rappresentanti di tutte le organizzazioni imprenditoriali del nord, dal Piemonte (ovviamente) al Veneto e al Trentino Alto Adige, con tutti i presidenti e numerosi imprenditori singoli "di peso", insieme a rappresentanze francesi. Sono stati illustrati i vantaggi economici e sociali della Torino-Lione sottolineando con forza l'esigenza di avere infrastrutture ferroviarie efficienti lungo tutto l'asse transpadano, quindi anche la Brescia-Padova e il terzo valico. Gli imprenditori si attendono servizi ferroviari competitivi, pronti anche a riconsiderare radicalmente l'uso della gomma. Grazie anche al contributo francese (che ha ricordato il parere favorevole espresso dal ministero dei trasporti d'oltralpe), ne è uscito un messaggio forte a sostegno di Telt, con un avvallo morale perché prosegua negli impegni con l'appalto di lavori lato Francia (2,3 miliardi di euro) senza remore, ignorando totalmente i pareri "social" di Toninelli e company pentastellati. Come dire: questo è il pensiero di quell'Italia che rappresenta il 40% del Pil nazionale e che non ammette scelte pilatesche e controproducenti. E che farà sbarramento in ogni modo e con ogni mezzo.
Saluti da simplon

No ai PL sulla rete fondamentale RFI: sono il male assoluto, un cancro da estirpare.
Amico delle Frecce, di Italo e degli EC: sono i treni del mio Dna.

ESCity81
**
**
Messaggi: 3852
Iscritto il: dom 11 ott 2009 17:56

Re: [ LINEA ] [ AV ] Lione - Torino (2)

#5564 Messaggio da ESCity81 » ven 14 set 2018 8:27

sr ha scritto:
mer 12 set 2018 7:57
Stessa tattica di Di Maio con l'ILVA :megaball:
Stessa tattica di Di Maio su quasi tutto. :megaball:
quattroe28 ha scritto:
gio 13 set 2018 20:33
meno male che adesso abbiamo anche una spiegaizone più precisa...

:>:): :>:): :>:): :>:): :>:):

(il diavoletto è d'obbligo)
Ah! Non mi ero mai accorto che Torino fosse chiaramente luciferiana! :lol: :lol: :lol:
DAVIDE - ESCity

Avatar utente
RegioAV
**
**
Messaggi: 4632
Iscritto il: mar 06 gen 2015 14:17

Re: [ LINEA ] [ AV ] Lione - Torino (2)

#5565 Messaggio da RegioAV » ven 14 set 2018 9:49

simplon ha scritto:
ven 14 set 2018 7:59
Che sono essenzialmente il convegno degli industriali di Torino tenutosi mercoledì. Mai, a mia memoria, c'è stato uno sbarramento di fuoco così compatto che ha visto gli imprenditori in primo piano.
Potery forty (e quindi PD).
Ovvero il male e quindi noi che siamo il bobolo siamo contrari.
Delriosantosubito
Delrio Ministro forever

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 19 ospiti