[ LINEA ] [ AV ] Lione - Torino (2)

Lavori, storia, progetti, AV, tecnica su TE armamento e segnalamento.

Moderatore: Redazione

Rispondi
Autore
Messaggio
ETR401
*
*
Messaggi: 553
Iscritto il: mar 26 ott 2004 15:30
Località: Eh?

Re: [ LINEA ] [ AV ] Lione - Torino (2)

#5251 Messaggio da ETR401 » mer 13 giu 2018 19:03

RF ha scritto:
mer 13 giu 2018 16:19
Quindi c'è un altro tachigrafo "proprietario" da un'altra parte che non ho scorto ?
Il tachimetro SNCF si vede, solo che non è attivo.
Guarda il video "TGV Torino Modane 2" (e grazie ancora una volta a Tz....); se fai pausa a 00:08 (cioè all'inizio) vedi il fascicolo linea poggiato sul ripiano sopra il manipolatore di trazione (il "cerchio").

Davanti al FL si vede una specie di "finestrella" con ai lati due tasti a sfioramento ovali con le indicazioni "-" e "+": quello è il tachimetro SNCF. I tasti regolano la luminosità.
E' di tipo numerico e - quando attivo - indica oltre alla velocità istantanea anche la sua "tendenza". In Italia non è attivo (ma alimentato) e concordemente mostra un'indicazione a barre diagonali (tipo "////": si vede chiaramente più avanti). Si utilizza indifferentemente su linea classica che LGV e sta sostituendo il classico tachimetro Jaeger a finestrella orizzontale e indice fisso.

Le indicazioni della TVM compaiono invece in quell'indicatore a finestrelle quadrate che gli sta sopra, una cifra ogni finestrella. Alcuni lo chiamano "il portauovo".
Le finestrelle sono parecchie perchè:
a) differenti tipi di indicazioni (velocità limite, avviso di riduzione, esecuzione di riduzione, ecc) compaiono in differenti punti.
b) l'indicatore è ridondato.

Il tachimetro SCMT è piazzato esattamente nella posizione che sui TGV normali è occupata dall'indicatore dell'impostazione di velocità (che ha anche una forma molto simile....) e la funzione di quest'ultimo - se ricordo bene - quì la fa quel piccolo display numerico verdino sotto la batteria di interruttori grigi (la "boite à leviers"). Si vede bene a 02:46 al di sotto della manopola circolare grigia (che blocca/sblocca gli interruttori), in alto a sx rispetto alla mano del "maestro". Indica zero: la VI non è attiva. Non ricordo se in Italia sia utilizzabile o no....
GT3.2 ha scritto:
mer 13 giu 2018 15:27
(...)...quindi a livello teorico i TGV non dovrebbero essere in difficoltà su spunti in pendenza...(...)
I TGV (tutti quanti, a partire dai PSE) sono concepiti per essere in grado di riavviarsi da fermi sul 35/1000 con un'azionamento escluso. Che lo facciano volentieri o facilmente o senza conseguenze è tutto un'altro paio di maniche. Si tratta di una situazione da considerarsi eventualità rara (se non eccezionale) e che certamente NON sono ottimizzati per fare....

I convogli TGV "tipici" hanno potenza massima da 8800 a 9280 kW, ma sforzo di trazione massimo di circa 220/225 kN (per convoglio). E' circa il 10% più di una E.464 e grosso modo equivalente ad una E.632.... Non ci sono problemi per spuntare 380-400 tonnellate ma non si resta certo incollati ai sedili...
Che vuol dire? In soldoni che i TGV sono ottimizzati per la velocità e non per gli spunti: una volta in velocità, vanno come schegge e restano tali anche su pendenze da ottovolante; in compenso faticano un pò allo spunto anche se li aiuta la massa contenuta (~ 390 t. per un Duplex).
E quindi ad arrancare ad 80 all'ora sul Frejus sono a loro agio quanto una corazzata in uno stagno...
In queste situazioni aiutano ancora meno i motori sincroni, che non vanno esattamente pazzi per gli slittamenti (in salita sul Frejus? E quando mai??) e che dopo un pò fanno andare in blocco (per protezione) l'azionamento...
E' quello che succedeva spesso nei primi mesi d'esercizio, quando i maestri italiani non avevano ancora piena dimestichezza col mezzo e a Modane a volte il p.d.m. francese si ritrovava con mezza trazione "morta".
Per fortuna bastava ravanare un minimo di diagnostica e interruttori e tutto rientrava....

:ciao:
I play the game for the game's own sake....
Freedom must always be conquered.
"Stay hungry. Stay foolish." (Steve Jobs, The Whole Earth Catalog)
COMPARE DEL CHEESEBURGER ®

Avatar utente
GT3.2
**
**
Messaggi: 2861
Iscritto il: mer 19 gen 2005 11:08
Località: Annecy

Re: [ LINEA ] [ AV ] Lione - Torino (2)

#5252 Messaggio da GT3.2 » mer 13 giu 2018 20:39

chiarissimo!
Vogliamo l'Eurostar AV Milano-Bologna-Adriatica - FINALMENTE ARRIVATO!!
Vogliamo la riapertura delle linee "del Tonchino" (Evian-St. Gingolph) e Annecy-Albertville
Vogliamo un servizio decente tra Italia e Savoia! via Sempione E via Modane

Avatar utente
Tz
***
***
Messaggi: 14717
Iscritto il: dom 21 mar 2004 17:20
Località: sul grande fiume

Re: [ LINEA ] [ AV ] Lione - Torino (2)

#5253 Messaggio da Tz » mer 13 giu 2018 21:44

Guarda cosa ho trovato nel mio archivio: il grafico di quella corsa col TGV Torino-Modane del filmato postato sopra: https://youtu.be/03SHmk-op8c

Il treno è quello evidenziato in bianco con il suo andamento, a lato ritardo/anticipo ad ogni passaggio e la reale circolazione sulla linea: :mrgreen:

Immagine
Saluti Tz

In pensione penalizzato a vita per aver fatto il macchinista !
FOLle inventore della: Stella di Valenza - AV Arno-Maremmana - AV Mediopadana - linea S Circolare di Milano - Zig-Zag LP/AV piemontese.
TAV FOREVER !

Avatar utente
Tz
***
***
Messaggi: 14717
Iscritto il: dom 21 mar 2004 17:20
Località: sul grande fiume

Re: [ LINEA ] [ AV ] Lione - Torino (2)

#5254 Messaggio da Tz » mer 13 giu 2018 22:18

E ci sono anche quelli della cavalcata Bardonecchia-Milano del giorno dopo durante lo sciopero di TI... :mrgreen:

ovvero questa già postata: https://www.youtube.com/watch?v=Mu1RR1BnU-U

Immagine

Immagine

Immagine

in cui si nota la partenza con 36 da Bardonecchia e l'arrivo con 14 a Milano, ovvero con un recupero di 22 minuti reali, ma che in realtà andrebbero aggiunti anche un paio di minuti sia a Torino PS che a Novara perduti a causa di certi caprones che per lo sciopero volevano salire sul TGV... :roll: quindi in totale i minuti recuperati sarebbero stati 26 (ci sarebbero da aggiungerne anche 2 di rallentamento per i lavori a Torino Stura...) che ritengo sia assolutamente il massimo recuperabile e in condizioni di circolazione della linea pressochè mai verificabili... :mrgreen:
Saluti Tz

In pensione penalizzato a vita per aver fatto il macchinista !
FOLle inventore della: Stella di Valenza - AV Arno-Maremmana - AV Mediopadana - linea S Circolare di Milano - Zig-Zag LP/AV piemontese.
TAV FOREVER !

Avatar utente
Vainamoinen
**
**
Messaggi: 2469
Iscritto il: dom 02 gen 2005 17:40
Località: 45°19'N 8°51'E

Re: [ LINEA ] [ AV ] Lione - Torino (2)

#5255 Messaggio da Vainamoinen » gio 14 giu 2018 7:32

Tz ha scritto:
mer 13 giu 2018 9:15
Perfetta disamina e soluzione: se da Torino vuoi andare a Parigi è meglio che vai a Milano (perfetta concezione di Milano centro del mondo)
Beh, è ovvio, Milano è la locomotiva d'Italia, lo sappiamo tutti. E la Lombardia da sola ha 1/6 della popolazione italiana :twisted: :twisted: :twisted:
Battute a parte, per i milanesi che vanno a Parigi sarebbe palesemente meglio via Losanna, si risparmia 1h di viaggio. Non so le quantità di viaggiatori da Torino e da Milano per Parigi, ma se le coppie di TGV sono tre... è perchè evidentemente il traffico è quello lì. Forse si potrebbero instradare due coppie dirette di TGV via Losanna, e usare materiale ordinario per istituire nuovamente l'EC Mont Cenis Torino-Lyon e un TGV diretto per Parigi. O gli EC li avevano soppressi perchè non c'era abbastanza utenza? Forse per i torinesi conviene prendere un frecciarossa per Milano, e da lì il TGV per Parigi. O Flixbus. :lol: :lol:
Voglio sapere.
Voglio cavalcare il vento e vedere dove nasce.
Voglio filare la seta dalla sabbia.
Voglio coniare una moneta con una sola faccia.
Voglio vedere i confini del mondo, al di là di tutti i monti e deserti.

Avatar utente
Tz
***
***
Messaggi: 14717
Iscritto il: dom 21 mar 2004 17:20
Località: sul grande fiume

Re: [ LINEA ] [ AV ] Lione - Torino (2)

#5256 Messaggio da Tz » gio 14 giu 2018 7:55

Considerazioni che lasciano il tempo che trovano denigrando ancora una volta la reale necessità di collegamenti ferroviari efficienti tra il Piemonte e la Francia cadendo nuovamente in assurde contraddizioni: ci sono 3 autostrade intasate di traffico e vieni a menarla con "il traffico è quello lì". :roll:
Certo con 6 TGV idonei a quel servizio di più non si può assolutamente fare considerando pure che è un servizio voluto e gestito dai francesi perchè le FS se ne sono sempre sbattute e le tue trovate certo non aiutano... :wall:
Saluti Tz

In pensione penalizzato a vita per aver fatto il macchinista !
FOLle inventore della: Stella di Valenza - AV Arno-Maremmana - AV Mediopadana - linea S Circolare di Milano - Zig-Zag LP/AV piemontese.
TAV FOREVER !

dedorex1
**
**
Messaggi: 5727
Iscritto il: mer 28 set 2005 15:48
Località: Milano

Re: [ LINEA ] [ AV ] Lione - Torino (2)

#5257 Messaggio da dedorex1 » gio 14 giu 2018 8:30

beh, non è corretto dire che le FS se ne siano sempre sbattute. Ci hanno provato con l'ETR 500 e le complicazioni erano eccessive, e comunque non avevano treni: semplicemente a mio avviso non c'erano le condizioni
Sono comunque d'accordo con te che con una buona offerta, i passeggeri salteranno fuori (e già oggi non sono pochi), così come è capitato negli ultimi anni nel resto delle tratte dove tale incremento di offerta è stato messo a disposizione
Adoratore della fu Trimurti DelrioCascettaGentile
Fondatore del DelrioSantoSubito Club (NB iscrizioni attualmente sospese per previsto taglio contributi TPL 2017)

Avatar utente
sr
***
***
Messaggi: 11967
Iscritto il: mar 25 mag 2004 13:39
Località: milano (a est del Lambro Meridionale e a ovest della roggia Ticinello)

Re: [ LINEA ] [ AV ] Lione - Torino (2)

#5258 Messaggio da sr » gio 14 giu 2018 8:39

Da considerare che se passi da Losanna devi avere treni configurabili ANCHE per la rete sfizzera (tensione e segnalamento) e quindi costi superiori e soprattutto non so se sarebbero utilizzabili i treni attuali. Ma questo è un problema minore, visto che ormai sono alla frutta.
CONFRATELLO DELLA LOGGIA DEL CALAMARO®
Fondatore del CRRZFTz©
Comitato Richiesta Relazioni Zingarate Ferroviarie Tz

Andate in Transalp!

Avatar utente
Tz
***
***
Messaggi: 14717
Iscritto il: dom 21 mar 2004 17:20
Località: sul grande fiume

Re: [ LINEA ] [ AV ] Lione - Torino (2)

#5259 Messaggio da Tz » gio 14 giu 2018 9:59

Che senso ha aggiungere treni sulla direttrice Francia-Svizzera, che è già più che bene servita, giusto per servire Milano lasciando invece scoperto tutto il nord-ovest e tagliando del tutto le relazioni dirette con la Francia su un confine sul quale insistono ben 3 autostrade... :wall:

Ovvero dopo che ritenete giustificato e corretto che TUTTI i capoluoghi di provincia del Piemonte non debbano avere nessun collegamento AV con Roma (mentre l'hanno tutte quelle del nord-est...) adesso addirittura nemmeno TORINO deve avere un collegamento diretto con la limitrofa Francia... :shock:

Ma vi rendete conto delle strampalate che sparate ? :wall: (non rivolto agli ultimi due)
Saluti Tz

In pensione penalizzato a vita per aver fatto il macchinista !
FOLle inventore della: Stella di Valenza - AV Arno-Maremmana - AV Mediopadana - linea S Circolare di Milano - Zig-Zag LP/AV piemontese.
TAV FOREVER !

dedorex1
**
**
Messaggi: 5727
Iscritto il: mer 28 set 2005 15:48
Località: Milano

Re: [ LINEA ] [ AV ] Lione - Torino (2)

#5260 Messaggio da dedorex1 » gio 14 giu 2018 10:06

Perchè parli al plurale?
Adoratore della fu Trimurti DelrioCascettaGentile
Fondatore del DelrioSantoSubito Club (NB iscrizioni attualmente sospese per previsto taglio contributi TPL 2017)

Coccodrillo
**
**
Messaggi: 9990
Iscritto il: lun 10 mag 2004 19:30
Località: Ferrovia del Gottardo

Re: [ LINEA ] [ AV ] Lione - Torino (2)

#5261 Messaggio da Coccodrillo » gio 14 giu 2018 10:09

Ma ti rendi conto che la prima causa dello scarso servizio IT-FR sono le due imprese ferroviarie nazionali? Che se io ho fatto Lugano-Lione via Zurigo e non via Torino non è a causa dell'assenza dell'FBT?
Gleis 3, einfahrt des InterRegio nach Linthal, Trun, Biasca, Chiasso, ohne Halt bis Glarus.

Avatar utente
Vainamoinen
**
**
Messaggi: 2469
Iscritto il: dom 02 gen 2005 17:40
Località: 45°19'N 8°51'E

Re: [ LINEA ] [ AV ] Lione - Torino (2)

#5262 Messaggio da Vainamoinen » gio 14 giu 2018 10:18

Perchè Tz ormai con me usa il plurale maiestatis, è in fase di sudditanza psicologica. :lol: :lol: :lol:

Certo che se vogliamo accorciare i tempi fra Milano e Parigi, torno a ribadire che 1h la guadagni in maniera assai economica usando i TGV via Losanna. Che, per la cronaca, esistono già: si chiamano PBKA, basta solo cambiare il pantografo da 15 kV della rete tedesca e mettere quello per la Svizzera.

I dati del traffico fra Torino e Lyon/Paris non mi sembrano tali da giustificare un collegamento ferroviario diretto, ma posso ovviamente sbagliarmi. Ci si era provato con gli ETR460 Francia, ma sappiamo che fine abbia fatto quel collegamento. In ogni caso si potrebbe provare nuovamente, attestando lì i TGV-R. D'altra parte per fare Milano-Torino è molto più veloce usare l'AV che non gli EC francesi, confinati sulla linea lenta.

Superfluo dire che il FBT non può essere giustificabile con i volumi di traffico generati dai 3 TGV, nè con la riduzione di 30' sugli attuali tempi di percorrenza fra Milano e Parigi. Specie se via Losanna risparmi 60' con linee già esistenti.
Voglio sapere.
Voglio cavalcare il vento e vedere dove nasce.
Voglio filare la seta dalla sabbia.
Voglio coniare una moneta con una sola faccia.
Voglio vedere i confini del mondo, al di là di tutti i monti e deserti.

dedorex1
**
**
Messaggi: 5727
Iscritto il: mer 28 set 2005 15:48
Località: Milano

Re: [ LINEA ] [ AV ] Lione - Torino (2)

#5263 Messaggio da dedorex1 » gio 14 giu 2018 10:25

Coccodrillo ha scritto:
gio 14 giu 2018 10:09
Ma ti rendi conto che la prima causa dello scarso servizio IT-FR sono le due imprese ferroviarie nazionali?
a chi ti rivolgi? Nel bailamme mi sono perso
Adoratore della fu Trimurti DelrioCascettaGentile
Fondatore del DelrioSantoSubito Club (NB iscrizioni attualmente sospese per previsto taglio contributi TPL 2017)

Coccodrillo
**
**
Messaggi: 9990
Iscritto il: lun 10 mag 2004 19:30
Località: Ferrovia del Gottardo

Re: [ LINEA ] [ AV ] Lione - Torino (2)

#5264 Messaggio da Coccodrillo » gio 14 giu 2018 10:27

I Thalys PBKA hanno già 7 sistemi di segnalamento...quindi "solo" cambiare il pantografo...mah :roll:

Va benissimo l'FBT, ma treni passeggeri e merci servono ora, non fra 20 anni.

Quanto al traffico, se l'Eurotunnel che collega Londra con Parigi arriva a malapena a 10 MPax/anno (la metà di quelli previsti a fine anni '80), una linea che collega (con tempi simili) Lione e Torino che sono grandi un decimo...chissà quanti ne avrà :sofa:
Gleis 3, einfahrt des InterRegio nach Linthal, Trun, Biasca, Chiasso, ohne Halt bis Glarus.

Avatar utente
Tz
***
***
Messaggi: 14717
Iscritto il: dom 21 mar 2004 17:20
Località: sul grande fiume

Re: [ LINEA ] [ AV ] Lione - Torino (2)

#5265 Messaggio da Tz » gio 14 giu 2018 10:32

@ Cocco

Ma ti rendi conto che se da anni un servizio viaggiatori Italia-Francia esiste è SOLO grazie a SNCF perchè le FS hanno addirittura tagliato i regionali a Bardonecchia ??? :shoot:

@ Vaina

Quando riuscirai a renderti conto che se hai una linea-cesso non potrai mai fare servizi competitivi ed attrattivi di nuovo traffico sia viaggiatori sia merci ?
Ma di qui a sostenere che è allora meglio istradarli da un'altra parte e chiudere la linea (come si ipotizzerebbe dalle tue sparate) è solamente pura follia di stampo becero-notaviano. :roll:

Che poi, ripeto, la via Losanna è un'emerita schifezza anche quella visto che addirittura devi andare sul binario unico... :wall:
Saluti Tz

In pensione penalizzato a vita per aver fatto il macchinista !
FOLle inventore della: Stella di Valenza - AV Arno-Maremmana - AV Mediopadana - linea S Circolare di Milano - Zig-Zag LP/AV piemontese.
TAV FOREVER !

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 10 ospiti