[ LINEA ] [ AV ] Lione - Torino (2)

Lavori, storia, progetti, AV, tecnica su TE armamento e segnalamento.

Moderatore: Redazione

Rispondi
Autore
Messaggio
Avatar utente
GT3.2
**
**
Messaggi: 2858
Iscritto il: mer 19 gen 2005 11:08
Località: Annecy

Re: [ LINEA ] [ AV ] Lione - Torino (2)

#5236 Messaggio da GT3.2 » mer 13 giu 2018 12:02

Vainamoinen ha scritto:
mer 13 giu 2018 8:21
E, parere personale, i paesaggi del Sempione e del Lemano sono decisamente più interessanti delle Maurienne.
su questo non ci piove!

Ma per i merci che sono il cuore del problema, l'itinerario via Sempione é improponibile per fare Italia-Francia per via delle caratteristiche - pendenza e saturazione da altri assi di traffico - delle linee da Losanna verso la Francia (che sia via Vallorbe, via Haut-Bugey o via il lungo periplo per Culoz), oltre che per la funzione di asse verso Nord del Sempione stesso. DI fatto occorrerebbe un altro traforo di base sotto il Jura, quadruplicamenti della linea lungo il Lemano ecc. ecc.
Vogliamo l'Eurostar AV Milano-Bologna-Adriatica - FINALMENTE ARRIVATO!!
Vogliamo la riapertura delle linee "del Tonchino" (Evian-St. Gingolph) e Annecy-Albertville
Vogliamo un servizio decente tra Italia e Savoia! via Sempione E via Modane

Avatar utente
RF
**
**
Messaggi: 2911
Iscritto il: sab 10 mag 2008 10:44
Località: Treviso

Re: [ LINEA ] [ AV ] Lione - Torino (2)

#5237 Messaggio da RF » mer 13 giu 2018 13:36

OT
Una domanda curiosità sui ottimi video postati da TZ, più volte è stato fatto vedere il tachigrafo del TGV con la velocità max di fondo scala indicata di 240 Km/h, ma il materiale immagino che sulla Lione-Parigi superi di molto questo valore (se non ricordo male dovremo essere sui 270/280 Km/h ), per indicare la velocità superiore per caso viene indicata illuminandosi su quel riquadro nero a fondo scala ?

Avatar utente
simplon
**
**
Messaggi: 7554
Iscritto il: mer 05 mag 2004 17:20
Località: Lomellina regione d'Europa

Re: [ LINEA ] [ AV ] Lione - Torino (2)

#5238 Messaggio da simplon » mer 13 giu 2018 13:46

sr ha scritto:
mer 13 giu 2018 10:47
Per il binario di raddoppio della To-Bardonecchia?
A leggere il FL binario di sinistra al 26 e 30 per mille, binario di destra al 27 e 30 per mille.
Saluti da simplon

No ai PL sulla rete fondamentale RFI: sono il male assoluto, un cancro da estirpare.
Amico delle Frecce, di Italo e degli EC: sono i treni del mio Dna.

Avatar utente
RF
**
**
Messaggi: 2911
Iscritto il: sab 10 mag 2008 10:44
Località: Treviso

Re: [ LINEA ] [ AV ] Lione - Torino (2)

#5239 Messaggio da RF » mer 13 giu 2018 14:01

Per il binario di sinistra quello usato per la salita il 30 per mille è solo di 1500 metri all'interno della galleria di valico e infatti il grado di prestazione viene abbassato a 27, è su questo ultimo valore che bisogna considerare per ogni confronto

Avatar utente
simplon
**
**
Messaggi: 7554
Iscritto il: mer 05 mag 2004 17:20
Località: Lomellina regione d'Europa

Re: [ LINEA ] [ AV ] Lione - Torino (2)

#5240 Messaggio da simplon » mer 13 giu 2018 14:43

Non ho conoscenze tecniche e quindi non riesco a valutare il "peso" del 30 per mille nei 1.500 metri della galleria di valico. Che differenza c'è se invece di 1.500 metri sono 15 km (è ovvio che non parlo di tempi di percorrenza)? Faccio un esempio. Se ho un percorso di 10 km dove ho eliminato tutte le barriere architettoniche (quindi chiunque anche in carrozzella può percorrerlo), ma lascio cinque gradini alla fine, è come vanificare il tutto. A questo punto che siano solo cinque gradini o cinquanta non cambia nulla. Non so se mi sono spiegato.
Saluti da simplon

No ai PL sulla rete fondamentale RFI: sono il male assoluto, un cancro da estirpare.
Amico delle Frecce, di Italo e degli EC: sono i treni del mio Dna.

Avatar utente
Lirex
**
**
Messaggi: 1544
Iscritto il: lun 13 set 2004 12:10
Località: Milano

Re: [ LINEA ] [ AV ] Lione - Torino (2)

#5241 Messaggio da Lirex » mer 13 giu 2018 15:17

RF ha scritto:
mer 13 giu 2018 13:36
OT
Una domanda curiosità sui ottimi video postati da TZ, più volte è stato fatto vedere il tachigrafo del TGV con la velocità max di fondo scala indicata di 240 Km/h, ma il materiale immagino che sulla Lione-Parigi superi di molto questo valore (se non ricordo male dovremo essere sui 270/280 Km/h ), per indicare la velocità superiore per caso viene indicata illuminandosi su quel riquadro nero a fondo scala ?
Quello dovrebbe essere il tachigrafo associato all' SSB SCMT, si vede la marca ANSALDO-SIGNAL

dedorex1
**
**
Messaggi: 5726
Iscritto il: mer 28 set 2005 15:48
Località: Milano

Re: [ LINEA ] [ AV ] Lione - Torino (2)

#5242 Messaggio da dedorex1 » mer 13 giu 2018 15:22

Ma la TVM francese non è anch'essa Ansaldo?
Adoratore della fu Trimurti DelrioCascettaGentile
Fondatore del DelrioSantoSubito Club (NB iscrizioni attualmente sospese per previsto taglio contributi TPL 2017)

dedorex1
**
**
Messaggi: 5726
Iscritto il: mer 28 set 2005 15:48
Località: Milano

Re: [ LINEA ] [ AV ] Lione - Torino (2)

#5243 Messaggio da dedorex1 » mer 13 giu 2018 15:25

simplon ha scritto:
mer 13 giu 2018 14:43
A questo punto che siano solo cinque gradini o cinquanta non cambia nulla. ..
In realtà da quel che ho capito io (crasso ignorante in materia), per tratti limitati che non so quantificare, pendenze maggiori sono accettabili. Ad esempio per il nodo di Milano la pendenza dello scavalco merci dovrebbe essere maggiore dell'ottimale, ma non sembra essere considerato un problema particolare proprio per la lunghezza limitata
Adoratore della fu Trimurti DelrioCascettaGentile
Fondatore del DelrioSantoSubito Club (NB iscrizioni attualmente sospese per previsto taglio contributi TPL 2017)

Avatar utente
GT3.2
**
**
Messaggi: 2858
Iscritto il: mer 19 gen 2005 11:08
Località: Annecy

Re: [ LINEA ] [ AV ] Lione - Torino (2)

#5244 Messaggio da GT3.2 » mer 13 giu 2018 15:27

Tz ha scritto:
mar 12 giu 2018 19:36
Vabbè che il TGV non è un treno costruito per scalare le montagne
che poi non é nemmeno completamente vero dato che la LN1 ha pendenze massime del 35 per mille!!

OK ovviamente su lunghezze diverse dal Frejus, e si va un po piu' lanciati sulla LN1, ma penso non si possa escludere che il treno resti bloccato su una tratta acclive...quindi a livello teorico i TGV non dovrebbero essere in difficoltà su spunti in pendenza...il che rafforza ancora la tua osservazione. E rafforza il fatto che la nuova linea NON VA VISTA NELL'OTTICA DEL TRAFFICO PASSEGGERI, MA DI QUELLO MERCI (per la trecentomilionesima volta!!)
Vogliamo l'Eurostar AV Milano-Bologna-Adriatica - FINALMENTE ARRIVATO!!
Vogliamo la riapertura delle linee "del Tonchino" (Evian-St. Gingolph) e Annecy-Albertville
Vogliamo un servizio decente tra Italia e Savoia! via Sempione E via Modane

Avatar utente
Lirex
**
**
Messaggi: 1544
Iscritto il: lun 13 set 2004 12:10
Località: Milano

Re: [ LINEA ] [ AV ] Lione - Torino (2)

#5245 Messaggio da Lirex » mer 13 giu 2018 15:34

Si ma qua si vedono le due lampadine blu e rossa tipiche del tachimetro SCMT ( ma l' ha inventato l' UCAS ?, è di una complicazione pazzesca, un processore pilota uno stepper che fa girare l' ago, un altro processore indipendente legge la posizione con un encoder e poi il SSB verifica se quanto ha scritto è quanto legge....., meglio il DMI di ETCS....)

Avatar utente
RF
**
**
Messaggi: 2911
Iscritto il: sab 10 mag 2008 10:44
Località: Treviso

Re: [ LINEA ] [ AV ] Lione - Torino (2)

#5246 Messaggio da RF » mer 13 giu 2018 16:05

dedorex1 ha scritto:
mer 13 giu 2018 15:25
simplon ha scritto:
mer 13 giu 2018 14:43
A questo punto che siano solo cinque gradini o cinquanta non cambia nulla. ..
In realtà da quel che ho capito io (crasso ignorante in materia), per tratti limitati che non so quantificare, pendenze maggiori sono accettabili. Ad esempio per il nodo di Milano la pendenza dello scavalco merci dovrebbe essere maggiore dell'ottimale, ma non sembra essere considerato un problema particolare proprio per la lunghezza limitata
Si esatto dovrebbe essere così, poi se il tratto in pendenza è rettilineo o con curve ad ampio raggio che quindi oppongono poca resistenza ancora meglio

Astro
*
*
Messaggi: 970
Iscritto il: mar 17 gen 2017 14:33

Re: [ LINEA ] [ AV ] Lione - Torino (2)

#5247 Messaggio da Astro » mer 13 giu 2018 16:15

@Lirex: ma c'è il doppio encoder (magnetico e ottico) per controllare che l'encoder non sia guasto? :mrgreen:

Avatar utente
RF
**
**
Messaggi: 2911
Iscritto il: sab 10 mag 2008 10:44
Località: Treviso

Re: [ LINEA ] [ AV ] Lione - Torino (2)

#5248 Messaggio da RF » mer 13 giu 2018 16:19

Lirex ha scritto:
mer 13 giu 2018 15:17
RF ha scritto:
mer 13 giu 2018 13:36
OT
Una domanda curiosità sui ottimi video postati da TZ, più volte è stato fatto vedere il tachigrafo del TGV con la velocità max di fondo scala indicata di 240 Km/h, ma il materiale immagino che sulla Lione-Parigi superi di molto questo valore (se non ricordo male dovremo essere sui 270/280 Km/h ), per indicare la velocità superiore per caso viene indicata illuminandosi su quel riquadro nero a fondo scala ?
Quello dovrebbe essere il tachigrafo associato all' SSB SCMT, si vede la marca ANSALDO-SIGNAL
Quindi c'è un altro tachigrafo "proprietario" da un'altra parte che non ho scorto ? (chiedo a TZ che l'avrà sicuramente visto)

Avatar utente
Tz
***
***
Messaggi: 14707
Iscritto il: dom 21 mar 2004 17:20
Località: sul grande fiume

Re: [ LINEA ] [ AV ] Lione - Torino (2)

#5249 Messaggio da Tz » mer 13 giu 2018 17:16

Ho visto ciò che è acceso e abilitato quando è su rete FS... :mrgreen: mentre per vedere quanto è acceso e abilitato quando è su rete SNCF bisogna abilitarlo in tale configurazione e nemmeno i macchinisti italiani sapevano farlo (e nemmeno gli interessava...)
Penso che in configurazione SNCF si spenga il RS+SCMT (lo scatolone aggiunto al centro sotto il montante) e si accendano il KVB e in AV la TVM... ovvero tutti quei pannelli di fronte al manipolatore Vacma che vedete spenti...

Penso comunque che il tachimetro circolare sia valido sia in SCMT che in KVB... infatti il fs è a 240 km/h... quando vai in AV si disabilita come da noi...
Saluti Tz

In pensione penalizzato a vita per aver fatto il macchinista !
FOLle inventore della: Stella di Valenza - AV Arno-Maremmana - AV Mediopadana - linea S Circolare di Milano - Zig-Zag LP/AV piemontese.
TAV FOREVER !

Avatar utente
Tz
***
***
Messaggi: 14707
Iscritto il: dom 21 mar 2004 17:20
Località: sul grande fiume

Re: [ LINEA ] [ AV ] Lione - Torino (2)

#5250 Messaggio da Tz » mer 13 giu 2018 17:34

dedorex1 ha scritto:
mar 12 giu 2018 14:35
Per me i NoTav sono nati con i disastri idraulici del mugello...
Per me invece i no-tav sono nati in Valsusa unicamente come sindrome Nimby e quelli del Mugello non ne sapevano niente (anche perchè è avvenuta dopo) e soprattutto del Mugello a quelli non gliene fregava niente... :mrgreen:
Saluti Tz

In pensione penalizzato a vita per aver fatto il macchinista !
FOLle inventore della: Stella di Valenza - AV Arno-Maremmana - AV Mediopadana - linea S Circolare di Milano - Zig-Zag LP/AV piemontese.
TAV FOREVER !

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: RF e 12 ospiti