crollo viadotto caltagirone-gela

Lavori, storia, progetti, AV, tecnica su TE armamento e segnalamento.

Moderatore: Redazione

Rispondi
Autore
Messaggio
Avatar utente
superP
**
**
Messaggi: 1680
Iscritto il: mer 04 mar 2009 9:36
Località: Provincia di Genova

Re: crollo viadotto caltagirone-gela

#106 Messaggio da superP » lun 03 ott 2011 8:20

Ci sono novità (spero positive) ?

Avatar utente
domi76
**
**
Messaggi: 3504
Iscritto il: dom 29 ago 2004 22:35
Località: sicilia

Re: crollo viadotto caltagirone-gela

#107 Messaggio da domi76 » lun 03 ott 2011 9:12

Tutto tace, purtroppo!!! :(

Avatar utente
superP
**
**
Messaggi: 1680
Iscritto il: mer 04 mar 2009 9:36
Località: Provincia di Genova

Re: crollo viadotto caltagirone-gela

#108 Messaggio da superP » lun 03 ott 2011 13:24

:[-O<:

roby75
*
*
Messaggi: 162
Iscritto il: lun 31 mar 2008 18:13
Località: Monza
Contatta:

Re: crollo viadotto caltagirone-gela

#109 Messaggio da roby75 » mer 02 mag 2012 9:46

Ad un anno dalla chiusura della linea qualcuno sa se sono stati avviati interventi di ripristino del viadotto o se sono stati quantomeno valutati e progettati?
Oppure tutto è lasciato allo stato in cui si trova?

Avatar utente
UluruMS
***
***
Messaggi: 14123
Iscritto il: sab 26 apr 2008 12:41
Località: Dal Kander al Somes, dalla Nahe al Cesano

Re: crollo viadotto caltagirone-gela

#110 Messaggio da UluruMS » mer 02 mag 2012 10:30

Ti potrebbero rispondere: quale ferrovia?? Non è mai esistita nessuna ferrovia tra Gela e Caltagirone....
"Ingegné, io mi licenzio!"
"Ma..perché? non si trova forse bene qui?"
"No, è che da me le littorine vanno a nafta; se lo vuole il carbone se lo cavi fuori lei..."

qalimero
**
**
Messaggi: 7028
Iscritto il: sab 27 dic 2003 1:15
Località: Toscana

Re: crollo viadotto caltagirone-gela

#111 Messaggio da qalimero » mer 02 mag 2012 19:33

Alcuni mezzi di firenze sonostatidirottati in Sicilia per una campagna "extra".
ma per la questione "Opere d'arte" niente saccio.

Avatar utente
superP
**
**
Messaggi: 1680
Iscritto il: mer 04 mar 2009 9:36
Località: Provincia di Genova

Re: crollo viadotto caltagirone-gela

#112 Messaggio da superP » ven 15 giu 2012 20:12

novità?

Avatar utente
etna805
***
***
Messaggi: 17289
Iscritto il: lun 22 dic 2003 8:15
Località: dove il Mar Tirreno si sposa con il Mar Jonio!!!
Contatta:

Re: crollo viadotto caltagirone-gela

#113 Messaggio da etna805 » lun 18 giu 2012 8:33

Un oceano di novità temo, come per la Lamezia Terme-Catanzaro Lido :megaball::
ma che è sto membro FOL?
moderatore contabile farlocco® controllore GTT farlocco®
professore di fenomenologia del benvenuto nei forum ferroviari italici
io viaggio in FLAIRT
Fotografie Etniche

Avatar utente
paolo656
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 25255
Iscritto il: lun 22 dic 2003 10:51
Località: Siberia - Mosca
Contatta:

Re: crollo viadotto caltagirone-gela

#114 Messaggio da paolo656 » lun 18 giu 2012 8:44

Tutto quello che non c'è non si rompe...pertanto a qual pro ripristinare? ::-?: :mrgreen: :wall:

Avatar utente
domi76
**
**
Messaggi: 3504
Iscritto il: dom 29 ago 2004 22:35
Località: sicilia

Re: crollo viadotto caltagirone-gela

#115 Messaggio da domi76 » ven 14 set 2012 22:34


Avatar utente
GabryJ84
**
**
Messaggi: 5605
Iscritto il: ven 20 mag 2005 8:23
Località: Pavia, Milano, Udine, Lignano, Nel Cimitero dei Giganti che dormono evocando la Storia che fu...
Contatta:

Re: crollo viadotto caltagirone-gela

#116 Messaggio da GabryJ84 » gio 09 ott 2014 15:41

Eccole le novità, fresche fresche di giornata. Tutto demolito, con un po' di dinamite.

http://www.youtube.com/watch?v=NP0Jx45v ... e=youtu.be

Qualcuno dovrebbe essere denunciato per danneggiamento di patrimonio pubblico. La linea non è neanche stata disarmata, si vedono ancora le rotaie che penzolano.

Una rotaia è lunga 26 metri e pesa 60 Kg/m lineare. Il ponte è lungo 570m, il che fa 22x2=44 rotaie. se ogni rotaia pesa 1560 Kg (26*60), abbiamo 68,5t solo di rotaie. Ogni traversa pesa 250Kg. su 570 metri di ponte ci sono circa 950 traverse (in caso di modulo 10/6), quindi 237,5t, in totale 306t.

Ora, senza perdersi in calcoli astrusi, di accelerazione di gravità per la caduta libera del blocco "rotaie+traverse", diciamo che almeno 300 tonnellate in caduta libera, si sono scaricate sulla rimanente parte della linea rimasta ancorata, il che significa che le rotaie avranno sicuramente subito uno stiramento e molto probabilmente anche eventuali aggeggi agganciati alle rotaie (pedali conta assi, pedali meccanici/idroelettrici etc...) nelle vicinanze del ponte, risulteranno danneggiati o da sostituire, eventuali cavi tirati o strappati e quant'altro.

Ora, dato che non era assolutamente pericoloso, in quanto il crollo era avvenuto abbastanza centralmente, non sarebbe stato corretto mandare una squadra lavori e una squadra IS, previa disalimentazione, a tagliare fisicamente le rotaie e i cavi agli imbocchi delle due gallerie, in modo che il crollo non andasse ad impattare così pesantemente il resto della linea?

Perché qui io vedo del dolo...faccio finta che purtroppo non avevo altra scelta che demolire il ponte per problemi strutturali, che questa scelta ha comportato il danneggiamento di tutta la linea tra Piano Carbone e Caltagirone per effetto della demolizione, il ripristino costa molto di più, nessuno se lo può permettere e quindi resta tutto chiuso con somma gioia del GI. Chissà perché mi ricorda un altro famoso ponte che invece che essere in una valle era su un fiume...
There are dreams that cannot be,And there are storms we cannot weather,I had a dream my life would be,So different from this hell I'm living,So different now from what it seemed,Now life has killed the dream I dreamed...
Ingnoccamento: 43%
Ciao Marco...

Avatar utente
E412
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 39435
Iscritto il: sab 20 dic 2003 13:14
Località: Fermo in linea per un guasto agli impianti di circolazione. W RFI! :)

Re: crollo viadotto caltagirone-gela

#117 Messaggio da E412 » gio 09 ott 2014 15:49

Considerando i costi di un ponte, i danni all'area limitrofa direi che sono economicamente marginali. Non è quello a fermare un'eventuale ricostruzione.
Io dico che, semplicemente, non hanno alcun interesse a ripristinare la linea.
Vi è però un'altra possibilità: che decidano di ripsristinarla al solo scopo di poterci guadagnare con appalti su appalti, lavori che si protraggono per decenni e via discorrendo. Il tutto, magari, per non farci comunque mai servizio, perchè nelle attuali intenzioni della Regione Sicilia non credo ci sia proprio spazio per quella tratta.

And you run and you run to catch up with the sun but it's sinking, racing around to come up behind you again
The sun is the same in a relative way but you're older, shorter of breath and one day closer to death


I'm pushing one elephant up the stairs

giovanni3857
**
**
Messaggi: 2338
Iscritto il: mer 21 nov 2012 10:36

Re: crollo viadotto caltagirone-gela

#118 Messaggio da giovanni3857 » gio 09 ott 2014 15:54

esatto la linea chiuderà e non basterà per scongiurare altri tagli ad altre linee purtroppo

Avatar utente
aln668.1207
**
**
Messaggi: 3560
Iscritto il: sab 23 giu 2007 21:17
Contatta:

Re: crollo viadotto caltagirone-gela

#119 Messaggio da aln668.1207 » gio 09 ott 2014 16:17

GabryJ84 ha scritto:Ora, dato che non era assolutamente pericoloso, in quanto il crollo era avvenuto abbastanza centralmente, non sarebbe stato corretto mandare una squadra lavori e una squadra IS, previa disalimentazione, a tagliare fisicamente le rotaie e i cavi agli imbocchi delle due gallerie, in modo che il crollo non andasse ad impattare così pesantemente il resto della linea?
Chi ti dice che non l'abbiano fatto?
In fondo, bastava dare un paio di colpi di cannello alle rotaie alle estremità.
Tutte le altre disquisizioni lasciano il tempo che trovano, visto che non mi sembrava certo il caso di mandare qualcuno a disarmare quel ponte con il rischio che si ritrovasse col culo per terra.
I ponti ad arco in muratura, al cedimento di una pila, diventano instabili e a rischio di "effetto domino" per la spinta data dagli archi non più compensata dato il crollo.
Di fronte a questi problemi, di qualche rotaia stiracchiata e cavo tranciato, francamente me ne infischio.
Qualcuno mi deve delle scuse. Chi vuole intendere intenda.

Avatar utente
GabryJ84
**
**
Messaggi: 5605
Iscritto il: ven 20 mag 2005 8:23
Località: Pavia, Milano, Udine, Lignano, Nel Cimitero dei Giganti che dormono evocando la Storia che fu...
Contatta:

Re: crollo viadotto caltagirone-gela

#120 Messaggio da GabryJ84 » gio 09 ott 2014 19:05

aln668.1207 ha scritto:Chi ti dice che non l'abbiano fatto?
Me lo dice il fatto che all'atto dell'esplosione si vedono le rotaie penzolare nel vuoto, mentre a rigor di logica se fossero state segate avrebbero dovuto collassare con la struttura.
aln668.1207 ha scritto: visto che non mi sembrava certo il caso di mandare qualcuno a disarmare quel ponte con il rischio che si ritrovasse col culo per terra
Infatti non ho mai parlato di disarmare il ponte, ho parlato di tagliare le rotaie ai due imbocchi delle gallerie (quindi NON sul ponte) in modo da evitare ulteriori danni all'infrastruttura non interessata dal crollo.
There are dreams that cannot be,And there are storms we cannot weather,I had a dream my life would be,So different from this hell I'm living,So different now from what it seemed,Now life has killed the dream I dreamed...
Ingnoccamento: 43%
Ciao Marco...

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 32 ospiti