[LINEA][RFI] Lecco-Colico-Chiavenna/Sondrio-Tirano

Lavori, storia, progetti, AV, tecnica su TE armamento e segnalamento.

Moderatore: Redazione

Rispondi
Autore
Messaggio
Avatar utente
IC 341
*
*
Messaggi: 848
Iscritto il: lun 19 lug 2004 7:49
Località: Binasco (MI)

[LINEA][RFI] Lecco-Colico-Chiavenna/Sondrio-Tirano

#1 Messaggio da IC 341 » dom 17 apr 2011 19:58

Dalle 4.30 di oggi, 17/04/2011, l'ultima stazione in Lombardia in cui il dirigente movimento licenziava tutti i treni è telecomandata......grandi novità anche per la Colico-Chiavenna:

Tratto Novate Mezzola - Colico
- Soppressione del regime di circolazione con Blocco Telefonico ed attivazione del regime con Blocco Elettrico Conta - Assi

Linea Chiavenna - Colico
- Soppressione dell'attuale sistema di esercizio con Dirigenza Locale ed attivazione del sistema di esercizio con Dirigente Centrale Operativo (DCO) - Sede Milano Lambrate

Stazione di Colico
- Modifica al dispositivo d'armamento

Stazione di Colico
- Modifica al segnalamento di protezione e partenza

Stazione di Colico
- Soppressione dell'attuale impianto di sicurezza e attivazione del nuovo impianto ACEI

Stazione di Piona
- Modifica al segnalamento di partenza lato Colico

Stazione di Novate Mezzola
- Modifica al segnalamento di protezione

Fonte : http://site.rfi.it/nuovoqn/milano.htm

http://isoweb-filenet.rfi.it/cons_disco ... 120111.pdf CT 07/2011

A Colico hanno innalzato alcuni marciapiedi e gli itinerari sono con deviate da 60km/h

:wink:
ALTIVS - CITIVS - FORTIVS

"Non importa quello che trovi alla fine della corsa, l'importante è quello che provi mentre corri"


BELLA GATTO!!

Avatar utente
Intallonabile
**
**
Messaggi: 2695
Iscritto il: gio 16 nov 2006 20:31
Località: M45

Re: [LINEA][RFI] Lecco-Colico-Chiavenna/Sondrio-Tirano

#2 Messaggio da Intallonabile » lun 18 apr 2011 0:54

Ce l'hanno fatta, finalmente un buon lavoro!
Manca solo un raddoppio selettivo Piona-Delebio: lì è l'apoteosi dell'intelligenza umana.
"Un treno fermo è un treno sicuro, ma non è per questo che i treni sono stati costruiti"

Avatar utente
Strix Hexe
**
**
Messaggi: 3950
Iscritto il: dom 12 nov 2006 16:28
Località: Girando il mondo ho partecipato al sabbah della Lux obnubilata nella notte di capodanno

Re: [LINEA][RFI] Lecco-Colico-Chiavenna/Sondrio-Tirano

#3 Messaggio da Strix Hexe » lun 18 apr 2011 1:04

Da notare che così sparisce l'ultima tratta di RFI regolata con il Blocco Telefonico.
Rimane invece tra RFI e SZ: Gorizia - Nova Gorica e Villa Opicina - Sezana.
Immagine HEXE Immagine
Hexe, dòna italo veneta del bon zugo
Chi xè mona staga a casa!
Ite per exemplum, genus o mortale, dearum, gaudia nec cupidis vestra negate viris. Ut iam decipiant, quid perditis?

andM
*
*
Messaggi: 222
Iscritto il: mer 25 feb 2009 6:45

Re: [LINEA][RFI] Lecco-Colico-Chiavenna/Sondrio-Tirano

#4 Messaggio da andM » lun 18 apr 2011 7:19

Colico, oltre ad essere l'ultima con blocco telefonico verso Novate Mezzola (Chiavenna) come dice Hexe, aveva anche un bellissimo apparato ACE ex ACI in una cabina unica, che riceveva consensi dall'ufficio del DM.

Mi sembra, invece, che ci siano ancora stazioni in cui tutte le partenze sono date dalla paletta del DM (es. Merone sulla Monza-Molteno-Lecco)

Avatar utente
Strix Hexe
**
**
Messaggi: 3950
Iscritto il: dom 12 nov 2006 16:28
Località: Girando il mondo ho partecipato al sabbah della Lux obnubilata nella notte di capodanno

Re: [LINEA][RFI] Lecco-Colico-Chiavenna/Sondrio-Tirano

#5 Messaggio da Strix Hexe » lun 18 apr 2011 10:18

Però Merone, impianto e personale, non è di RFI ma delle Nord.
Immagine HEXE Immagine
Hexe, dòna italo veneta del bon zugo
Chi xè mona staga a casa!
Ite per exemplum, genus o mortale, dearum, gaudia nec cupidis vestra negate viris. Ut iam decipiant, quid perditis?

andM
*
*
Messaggi: 222
Iscritto il: mer 25 feb 2009 6:45

Re: [LINEA][RFI] Lecco-Colico-Chiavenna/Sondrio-Tirano

#6 Messaggio da andM » lun 18 apr 2011 10:34

Ma no, scusate, che stupido!
Intendevo Molteno, stazione sulla Monza-Lecco di diramazione della linea Molteno-Albate, che passa per Merone.

pietrotico
**
**
Messaggi: 6410
Iscritto il: mer 16 set 2009 18:35
Località: Lecco

Re: [LINEA][RFI] Lecco-Colico-Chiavenna/Sondrio-Tirano

#7 Messaggio da pietrotico » lun 18 apr 2011 12:05

Oltretutto ieri, primo giorno di attivazione ha filato tutto liscio, anzi, VVV a gogò anche in transito da Colico e quasi tutti i treni in perfetto orario (se si esclude il festivo da Chiavenna morto prima di partire). Un plauso a chi ha fatto e bene i lavori....

Avatar utente
sr
***
***
Messaggi: 12211
Iscritto il: mar 25 mag 2004 14:39
Località: milano (a est del Lambro Meridionale e a ovest della roggia Ticinello)

Re: [LINEA][RFI] Lecco-Colico-Chiavenna/Sondrio-Tirano

#8 Messaggio da sr » lun 18 apr 2011 14:29

:shock:
Un lavoro ben fatto che funziona senza problemi? :shock: :shock:

MIRACOLO!
:=D>: :=D>: :=D>:


Che bello ogni tanto avere belle notizie, soprattutto quando ci sono di mezzo (anche) i miei soldi! :mrgreen:
CONFRATELLO DELLA LOGGIA DEL CALAMARO®
Fondatore del CRRZFTz©
Comitato Richiesta Relazioni Zingarate Ferroviarie Tz

Andate in Transalp!

Avatar utente
Intallonabile
**
**
Messaggi: 2695
Iscritto il: gio 16 nov 2006 20:31
Località: M45

Re: [LINEA][RFI] Lecco-Colico-Chiavenna/Sondrio-Tirano

#9 Messaggio da Intallonabile » lun 18 apr 2011 14:56

C'è da dire che i lavori sono rimasti fermi per una quantità di anni indefinita.
Della serie "negli anni '90 ne sapevano assai" si capisce perchè Colico sia venuta bene :mrgreen:

La stazione è stata progettata a suo tempo per far incrociare i diretti Milano/Tirano ai binari 2 e 4 mentre sullo stesso marciapiede attende il localino per Chiavenna...ovviamente per i diretti si può incrociare in contemporanea anche senza i tanto vituperati tronchini risparmiando qualche dev. (Y).
Non parliamo poi di deviate a 60 da tutte le parti, anche in uscita dai tronchini; manca solo un futuro infill per l'ingresso con R/G/G e lì poi si diventa troppo bravi :mrgreen:
"Un treno fermo è un treno sicuro, ma non è per questo che i treni sono stati costruiti"

Avatar utente
IC 341
*
*
Messaggi: 848
Iscritto il: lun 19 lug 2004 7:49
Località: Binasco (MI)

Re: [LINEA][RFI] Lecco-Colico-Chiavenna/Sondrio-Tirano

#10 Messaggio da IC 341 » lun 18 apr 2011 22:21

Vero....rimane la paletta di Molteno in Lombardia........ :D :D
ALTIVS - CITIVS - FORTIVS

"Non importa quello che trovi alla fine della corsa, l'importante è quello che provi mentre corri"


BELLA GATTO!!

Avatar utente
Diretto2925
**
**
Messaggi: 1425
Iscritto il: dom 31 lug 2011 8:41
Località: Salsomaggiore Terme

Re: [LINEA][RFI] Lecco-Colico-Chiavenna/Sondrio-Tirano

#11 Messaggio da Diretto2925 » lun 19 dic 2011 6:03

Ciao,
ieri sono andato a "camminare" a sopra Chiavenna e ho percorso la linea Colico-Chiavenna.
Paesaggisticamente non manca proprio nulla: fiumi, laghi, montagne...Bella! E vi sono in servizio le ALe803!!!!!
Avrei un paio di domande legate al servizio:
1-A Novate il binario di incrocio è il secondo. Il treno che attende l'incrocio ( ad esempio il 4955 che attende il 4954) arriva sul bianrio di corretto tracciato,mentre il secondo treno va sul binario di incrocio?
2-Il treno da Chiavenna 4975 che arriva a Colico alle 21:10 è lo stesso che parte da Colico per Milano come 2583?
3-Che qualcuno sappia vi sono altri "scambi di materiale" tra la Colico-Chiavenna e la Lecco-Colico Sondrio?
4-Ho notato che la stazione di Colico è impresenziata. In questo caso le manovre del materiale come vengono gestite?

Le domande sono 4 invece che "un paio", ops scusate.
Ciao e Grazie!!!

Avatar utente
trea2006
*
*
Messaggi: 391
Iscritto il: sab 28 ott 2006 17:58
Località: Cerea
Contatta:

Re: [LINEA][RFI] Lecco-Colico-Chiavenna/Sondrio-Tirano

#12 Messaggio da trea2006 » lun 19 dic 2011 9:40

ma la linea per Chiavenna non è a spola? (quindi presumo niente incroci)
Andrea
Rigorosamente "contro acqua".
Immagine

Avatar utente
Diretto2925
**
**
Messaggi: 1425
Iscritto il: dom 31 lug 2011 8:41
Località: Salsomaggiore Terme

Re: [LINEA][RFI] Lecco-Colico-Chiavenna/Sondrio-Tirano

#13 Messaggio da Diretto2925 » lun 19 dic 2011 13:12

trea2006 ha scritto:ma la linea per Chiavenna non è a spola? (quindi presumo niente incroci)

No a Novata c'è un incrocio ogni ora.

pietrotico
**
**
Messaggi: 6410
Iscritto il: mer 16 set 2009 18:35
Località: Lecco

Re: [LINEA][RFI] Lecco-Colico-Chiavenna/Sondrio-Tirano

#14 Messaggio da pietrotico » lun 19 dic 2011 13:36

La Colico Chiavenna è la linea delle 803. Per cui essendo 5 compo fanno un giro che prevede al termine del turno quello che tu hai detto. Arrivo da Chiavenna alle 21.10, prosecuzione su Centrale come Locale fino Lecco e poi diretto su Centrale dove giunge alle 22.40 e rientro a Lecco come regionale delle 22.50. Quella che entra nel giro Chiavenna di fatto giunge poco prima da Sondrio (come regionale Sondrio-Colico). Tale compo nei 2 giorni precedenti gira tra Tirano e Sondrio. L'avvio del giro è previsto da Lecco con treno delle 12.15....
E' un turno di 4 giornate credo. La compo ferma fa in teoria da riseva ma è molto spesso usata sui Lecco - Bergamo per mancanza 582.
L'unico materiale non 803 che gira sulla Chiavenna è il festivo da Milano espletato da compo 582. Nessun altro materiale elettrico è ad oggi autorizzato a circolare sulla Chiavenna se si esclude la 626 (con obbligo doppio pantografo e forse la storica Ale 883.007 di Sondrio).

Nota di servizio: non precipitatevi a vedere le arzille 803 in servizio, avrete ancora molto temo, in quanto il sciur Biesuz (che sostiene siano dei catorci.....) ha detto che per altri 2 anni almeno sono inamovibili, poi si parlerà della sostituzione. Aggiungo che una delle compo nel 2012 festeggia i 50 anni di lavoro.... Speriamo che le facciano una festicciola (magari ricolorandola nei vecchi colori? Al deposito di Lecco vorrebbero tanto.......)

Avatar utente
Freccia della Laguna
**
**
Messaggi: 5693
Iscritto il: lun 28 ago 2006 19:14
Località: A bordo di un mezzo di trasporto per andare da qualche parte
Contatta:

Re: [LINEA][RFI] Lecco-Colico-Chiavenna/Sondrio-Tirano

#15 Messaggio da Freccia della Laguna » mar 20 dic 2011 11:28

pietrotico ha scritto:Nessun altro materiale elettrico è ad oggi autorizzato a circolare sulla Chiavenna se si esclude la 626 (con obbligo doppio pantografo e forse la storica Ale 883.007 di Sondrio).

Nota di servizio: non precipitatevi a vedere le arzille 803 in servizio, avrete ancora molto temo, in quanto il sciur Biesuz (che sostiene siano dei catorci.....) ha detto che per altri 2 anni almeno sono inamovibili, poi si parlerà della sostituzione.
Come mai (primo paragrafo) e come mai (secondo paragrafo)?
«Dall'asfalto non nasce niente / dal pietrisco nascono i fior»

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 8 ospiti