Stazione AV Mediopadana di Reggio Emilia

Lavori, storia, progetti, AV, tecnica su TE armamento e segnalamento.

Moderatore: Redazione

Rispondi
Autore
Messaggio
Avatar utente
AlleE652Brennero
*
*
Messaggi: 836
Iscritto il: mar 20 apr 2010 16:00
Località: Ducato di Modena e Reggio
Contatta:

Re: Stazione AV Mediopadana di Reggio Emilia

#2341 Messaggio da AlleE652Brennero » mer 10 ago 2016 0:29

http://gazzettadimodena.gelocal.it/mode ... 1.13941892

Muzzarelli stia sereno, a settembre arriverà il Frecciargento a richiesta dal collega Palazzi. :mrgreen:

Ho come l'impressione che gli unici che usufruiranno della Mediopadana saranno i carpigiani e i reggiani... :megaball::
Salve sono Alessandro, lo ricordo io al vostro posto.
SI alla Mo-Mn sotto la DTR Emilia-Romagna. NO alla Mo-Vr sotto la DTR Veneto.
:mrgreen:
L'italiano è un popolo straordinario. Mi piacerebbe tanto che fosse un popolo normale.

Avatar utente
RegioAV
**
**
Messaggi: 4402
Iscritto il: mar 06 gen 2015 14:17

Re: Stazione AV Mediopadana di Reggio Emilia

#2342 Messaggio da RegioAV » mer 10 ago 2016 5:30

Mah. A Reggio fermano 25 coppie di treni al giorno e il treno per Mantova è uno...
Delriosantosubito
Delrio Ministro forever

Avatar utente
AlleE652Brennero
*
*
Messaggi: 836
Iscritto il: mar 20 apr 2010 16:00
Località: Ducato di Modena e Reggio
Contatta:

Re: Stazione AV Mediopadana di Reggio Emilia

#2343 Messaggio da AlleE652Brennero » mer 10 ago 2016 9:07

Col senno di poi che diventi definitivo…

Inviato dal mio frigo a pedali utilizzando Tapatalk
Salve sono Alessandro, lo ricordo io al vostro posto.
SI alla Mo-Mn sotto la DTR Emilia-Romagna. NO alla Mo-Vr sotto la DTR Veneto.
:mrgreen:
L'italiano è un popolo straordinario. Mi piacerebbe tanto che fosse un popolo normale.

luca295
***
***
Messaggi: 24614
Iscritto il: mar 18 nov 2008 18:21

Re: Stazione AV Mediopadana di Reggio Emilia

#2344 Messaggio da luca295 » mer 10 ago 2016 9:18

Un giorno arriveranno anche i treni Av a Modena e Parma e l'inutilita' di ReggioAv si palesera' del tutto.

Avatar utente
AlleE652Brennero
*
*
Messaggi: 836
Iscritto il: mar 20 apr 2010 16:00
Località: Ducato di Modena e Reggio
Contatta:

Re: Stazione AV Mediopadana di Reggio Emilia

#2345 Messaggio da AlleE652Brennero » mer 10 ago 2016 13:39

Si spera...
Salve sono Alessandro, lo ricordo io al vostro posto.
SI alla Mo-Mn sotto la DTR Emilia-Romagna. NO alla Mo-Vr sotto la DTR Veneto.
:mrgreen:
L'italiano è un popolo straordinario. Mi piacerebbe tanto che fosse un popolo normale.

luca295
***
***
Messaggi: 24614
Iscritto il: mar 18 nov 2008 18:21

Re: Stazione AV Mediopadana di Reggio Emilia

#2346 Messaggio da luca295 » mer 10 ago 2016 23:31

RegioAV ha scritto:Ormai vi fermano stabilmente tipo 50 treni al giorno, come va il carico giornaliero di passeggeri?
http://www.prossimafermatadomani.it/wp- ... op_DEF.pdf
Indagine di luglio 2015.
Dove chiaramente se ne incensa il successo.
A me pare invece la prova del fallimento totale.
Qualche numero:
2500 pax/giorno ( se ne attendono quasi 3000 nel 2016)
poco meno del 50% in partenya da reggio emilia
20-25% dalle provine d parma e modena
destinazioni: 34% Milano, 26% roma, 17% napoli e salerno, 6% firenze e torino, 4% rimini, 2% Bologna
utenti residenti in partenza 70% , in arrivo 30%
Mezzo di adduzione: TPL meno dell' 8% ( da cui si spiega anche la necessita' di parcheggi!!). :wall: :shoot:

thecas
**
**
Messaggi: 1315
Iscritto il: dom 29 ago 2010 23:17

Re: Stazione AV Mediopadana di Reggio Emilia

#2347 Messaggio da thecas » mer 10 ago 2016 23:32

Per forza, fosse stata "in prossimità" della storica in centro ha un senso, a Bagnolo in Piano praticamente ne ha un altro.

enrico444
*
*
Messaggi: 528
Iscritto il: lun 15 ott 2007 18:39
Località: Bologna

Re: Stazione AV Mediopadana di Reggio Emilia

#2348 Messaggio da enrico444 » ven 12 ago 2016 11:02

A me sembra che tutto sia esattamente come deve essere per una stazione (caso unico in Italia, ricordiamocelo) pensata fin dall'inizio per essere a fianco dell'autostrada e quindi catturare le persone che arrivano in auto. I parcheggi perciò ci vogliono, e se c'è qualcosa da imputare a chi l'ha progettata (e in subordine al Comune) è che siano tuttora pochi.
Scusatemi ma credo occorra uscire dalla mentalità (molto da amanti del treno, ma che poco ha a che fare con ciò che serve davvero ai viaggiatori) secondo cui "tutto il viaggio va fatto in treno" e che se l'utente usa più mezzi allora è un fallimento o c'è qualcosa di sbagliato. Come ho già scritto in passato, non tutti vivono in città; molti vivono nelle campagne, sparsi, e usano normalmente l'auto anche solo per andare a prendere il pane alla mattina - anche se magari hanno una corriera che passa davanti a casa alcune volte al giorno; il TPL non coprirà mai tutte le esigenze, è normale e anche giusto (se no costerebbe uno sproposito). Costoro userebbero l'auto comunque: con Reggio AV non devono entrare in città, parcheggiano e proseguono. Ed è bene che sia così. Dalla città hai più scelta: se hai bisogno di libertà di orari usi l'auto, se non vuoi problemi di parcheggio il TPL (bus 5, 9 o taxi) come spesso faccio io.
Detto questo, il collegamento con Reggio storica andrebbe potenziato, con interventi organizzativi mirati = migliori orari per le corse ferroviarie (oggi fuori sincrono sia con i treni regionali sia con quelli AV) + tariffa nodo che consenta di usare tale navetta senza biglietto accessorio a parte; nulla impedirebbe di farlo domattina, se non la mancanza di idee e volontà.

Ultima considerazione a latere: su un altro topic si propone di spostare sulla storica alcuni FR in futuro per meglio servire le città emiliane. Con tutto il rispetto, la linea AV è stata fatta - fra gli altri motivi - anche per togliere dalla storica la LP e non intralciare la puntualità e regolarità del trasporo regionale. E infatti guarda caso le uniche fonti di perturbazioni che spesso ci sono sono proprio i FB Milano-adriatica, che, soprattutto in direzione nord, sono tipicamente in ritardo e mettono in buca regionali vari. Che diventino FR è sacrosanto, per ridurre di 1h i tempi da Milano al sud, ma in tal caso devono andare in AV: dalle città emiliane si possono prendere a Bologna o Reggio AV, con tutte le scelte possibili. Ma l'ultima cosa da fare è andare a ricreare conflitti di circolazione sulla storica - dove se mai sarebbe il caso di inserire dei veri RV (comunque denominati) che riportino i tempi fra PR, RE e BO a quelli di anni fa, senza le mille fermatine intermedie. Ma questo sarà possibile quando, sfrattati i FB, non si sarà l'evidenza di due servizi con identici tempi e prezzi diversi.
Reggio AV, piaccia o no, serve anche a questo.

luca295
***
***
Messaggi: 24614
Iscritto il: mar 18 nov 2008 18:21

Re: Stazione AV Mediopadana di Reggio Emilia

#2349 Messaggio da luca295 » ven 12 ago 2016 11:54

Sono totalmente in disaccordo.

1) che la LP vada instradata sulla Lv e' ovvio,e che la LP adriatica ancora non lo sia un danno.
Ma la Lp che debba servire le citta emiliane stesse non debba passare dalla storica e' totalmente illogico, viato che servirebbe apposta per qurste citta', e per collegarle a Bo,Mi e via via le localita' piu lontane.
2) che a prendere il treno ci sinpossa andare in auto e' sacrosanto. Ma infatti le stazioni vengono sempre di piu collegate alla viabilita' esterna : la stessa reggio c.le e' equidistante a reggio Av rispetto alla tangenziale di reggio. A Bologna il casello dell'autostrada e' a 6 minuti dalla stazione centrale e dal suo parcheggio sotterraneo - su percorsi tangenziali e non coincidenti alle direttrici saturate dalla congestione stradale.

Che invece per prendere il treno bisogni andare in auto e' una assurdita'. Ed e' appunto quello che succede a Reggio Av : il 90% dei pax va a prendere il treno in auto , contribuendo alla congestione stradale. Un parmigiano che voglia servirsi della Av oggi deve prendere l'auto e l'autostrada. Che logica ha mai?

3) il fallimento e' ben inquadrato dai numeri. A Reggio Av si fermano i treni che poi femrano a Bologna ( in 22'!) ma nessuno ( 2%) va da reggio a Bologna col treno Av. Treni Av che pertanto vedono disperdersi la domanda ,quando la ferrovia diventa forte quando riesce a concetrare la domanda .
Solo un 20% dei pax provengono da Modena e da Parma ,per quanto reggioAv sia la " mediopadana", perche' la delocalizzaziine della stazione ne riduce la fruibilita'. Del resto se da Reggio ha senso andare a Milano in Av ( 34% delle partenze) altrettano non si puo' dire per i parmigiani ( per ovvie ragioni di percorrenza ) e per i modenesi ( per ragioni di rottura di carico).

Sta di fatto che un'area di 2 ,5 milioni di utenti " produce" solo 2500 pax al giorno , con una proporzione molto piu bassa che il resto d'italia.

( nb. Per il 2016 erano attesi 3000 pax/g ma da quanto ne so io si stanno attestando sui 2300 )

4) la cosa peggiore e' che reggio Av non aggiunge nessun plusvalore a livello di servizi ( anzi,sta di datto impendendo la creaziine di un secondo livello di servizio ) . Una maglia di Fr+ Fb padani ( cioe' via Parma-reggio-modena, diretti meta' verso roma e meta' verso Ancona/Bari) garantirebbe la stessa concorrenzialita' dell'attuale servizio ( reggio-milano 1h, reggio-roma in 2h30) ma estendendola effettivamente a tutte e tre le citta' emiliane, e usufruendo del Tpl locale - di cui le stazioni sono il fulcro - come mezzo di adduzione.

luca295
***
***
Messaggi: 24614
Iscritto il: mar 18 nov 2008 18:21

Re: Stazione AV Mediopadana di Reggio Emilia

#2350 Messaggio da luca295 » ven 12 ago 2016 12:10

Per finire: curiosamente dal casello di Reggio E. alla fermata M3 di san donato milanese in auto ci si mette 1h22 min.
Immagine
In treno ci si mette si la meta' del tempo ( 38 min fino a rogoredo) ma abbiamo durante il giorno un treno og i 2 h , per esempio da ora abbiamo 14.24, 16.24, 18,24). Il che significa che in questo momento se fossimo a mancasale potremmo prendere verso le 14.30 la M3 se andassimo in macchina, mentre se andassimo in treno arriveremmo la prenderemmo alle 15.05.

Ovvero, se la macchina comunque la dobbiamo prendere,comunque in molti casi finiremmo il viaggio in macchina , con indubbi vantaggi a livello di tempistiche e liberta' di orari di movimento.
Viceversa se ci fosse un sercizio via storica da Mo/Re/Pr, molto piu frequente grazie alla maggor aggregazione di domanda ,la percorenza da reggio a rogoredo sarebbe ugualmente molto.competitiva,in 50' , in senso assoluto, ma anche piu pratica e per una bella fetta di utenza corrisponderebbe a non prendere proprio il mezzo privato.

Questa e' la ragione per la quale una fermata del treno al casello dell'autostrada e' sostanzialmente stupida.

I dati del traffico di REAV lo dimostrano : per ogni 2 pax che partono verso Milano, ce n'e' 1 per Napoli. Ma Napoli non attrae meta' della domada in partenza da reggio av rispetto a Milano, semplicemente ne attrae molta di piu perche' il treno su quella distanza e' imbattibile.
Ma che il treno sia meno concorrenziale sulle distanze con maggior domanda ( come Milano) e' pura follia!!


Ps.2.
Traffico sulla storica . Se i treni Av di secondo livello (" padani") viaggiassero sulla storica tra fidenza e castefranco E. lo potrebbero fare tranquillamente in maniera omotachia rispetto alle altre circolazioni. Sono 85 km che detti treni percorrebbero (al netto delgi allunghi che ci si volgia programmare) in circa 45' con le 3 fermate di Mo/Re/Pr,mentre un merci impostato a 100 km/h ce ne metterebbe 51' e un R impostato a 160 con tutte le fermate circa 50' .

E' chiaro che ci potrebbero essere conflitti di circolazione, in caso di ritardi. Ma non si creda che non ci siano in av , proprio a causa della fermata di reggio!! Capita spesso che un treno che arrivi a reggio con un po' di ritardo venga messo in buca per far passare uno senza fermata,e perdere 4-5-6 minuti ( guardacaso quanto perderebbe dietro ad un regionale tra castelfranco e fidenza...)

Avatar utente
RegioAV
**
**
Messaggi: 4402
Iscritto il: mar 06 gen 2015 14:17

Re: Stazione AV Mediopadana di Reggio Emilia

#2351 Messaggio da RegioAV » ven 12 ago 2016 13:29

Quanto mi stai sul cazzo quando fai le cose così semplici. Basta poco che ce vo'?
Un secondo livello AV senza Piacenza? Il livello di servizio di rango in mezzo ai regionali?
Ma per favore...che l'abbiamo costruita a fare l'AV?
Prima sloggiano le Freccebianche per la Puglia lasciando spazio a servizi di breve e medio raggio e meglio è per tutti.
Delriosantosubito
Delrio Ministro forever

luca295
***
***
Messaggi: 24614
Iscritto il: mar 18 nov 2008 18:21

Re: Stazione AV Mediopadana di Reggio Emilia

#2352 Messaggio da luca295 » ven 12 ago 2016 13:38

Le cose SONO semplici, non le faccio semplici io. Pc e' la localita' che meno si avvantaggerebbe di un servizio Av di ii livello e piu peserebbe sulla sua competivita'.
Ricordati che oggi le FB adriatiche fanno un servizio importantissimo per le citta' emiliane, quindo quando queste diventeranno-giustissimamente - FR via av ( e percarita' senza la fermata di reggio Av) , qualche altro servizio dovra' sostituirle sulla storica dette FB . Parma Reggio e Modena sono un bacino di 1,7 Milioni di persone, non bazzecole. Non si capisce perche' a Verona arrivino 11 coppie di Av al giorno ( il servizio e' " esploso" e l'utenza pure ) e per le citta' emiliane - che tra l'altro producono traffico bipolare, in entrambe le direzioni - no.

Chiaramente le tracce ci sono gia sulla storica, non occorre ne inventare ne aggiungere nulla , come del resto le 11 coppie su verona e le 22 su padova/venezia girano quotidianamente in mezzo ad una programmazione di regionali cadenzati a 30' e al traffico merci senza problemi.

Ps. Come e' molto semplice. I 956x/957x smetteranno di fare il giro di Pg e diventeranno doppioni dei 95xx. Quindi, bastera':
- far provenire i 95xx da Torino anziche i 956x/7x.
- sostituire per il traffico veloce Milano-Bologna i 956x con le FR adriatiche
( alla luce del rafforzamento del cadenzamento semi-fast in atto bologna si trovera' ad avere tutto il giorno 2/3 tr/h su milano diretti , piu rinforzi in punta)
-instradare i 956x via parma/reggio/modena (Milano-Bologna in 1h35) . Da Bologna l'offerta verso sud sara' totalmente equivalente.
- l'unica cosa che eventualmente forse si perde e' un doppio servizio orario Milano-Firenze,che pero' ad oggi esiste solo sulla carta per via della dicersa attestazione ( centrale/garibaldi) e del fatto che le due circolazioni 95xx e 956x si seguono a 15' . Tuttavvia detto servizio nelle ore di punta e' comunque assicurato dai rinforzi che gia esistono ( dispari: 9583/85/87 e 9555)

La " criticita'" rispetto al modello esistente e' che organizzare una maglia oraria tra Milano e le citta' emiliane,con uguali percorrenze ( quindi via Av fino a Fidenza) servirebbe inventarsi un cadenzamento Fr o Fa nord-adriatico-Milano via mo/pr/re in sussidio a quello Bari-Milano, andando a servire Fano-pesaro-cesena-forli-faenza che vengono saltate dal primo livello. E di questo per ora non c'e' traccia.

Avatar utente
RegioAV
**
**
Messaggi: 4402
Iscritto il: mar 06 gen 2015 14:17

Re: Stazione AV Mediopadana di Reggio Emilia

#2353 Messaggio da RegioAV » ven 12 ago 2016 13:59

Mi si è scotta la pasta! :lol:
Delriosantosubito
Delrio Ministro forever

luca295
***
***
Messaggi: 24614
Iscritto il: mar 18 nov 2008 18:21

Re: Stazione AV Mediopadana di Reggio Emilia

#2354 Messaggio da luca295 » ven 12 ago 2016 14:01

E ' la terza volta che tiro fuori questa idea di " recast" delle tracce dorsali e che rispondi con la pasta scotta. Evidentemente e' un'ottima idea contro cui non si tiesce a trovare argomenti. Va fatta trapelare in TI...

Ps. Le tracce 956x dono 6 coppie. Quindi,quel materiale c'e' (e sono esattamente le coppie che servono la relazione reggioAv-roma , piu un fast del mattino) .
Per riempire la maglia oraria servirebbero altre 5 giornate di turno ( etr 500? ) per fare un cadenzamento biorario Milano-Ancona ( 3h30; le Fr adriatiche ci metteranno 2h45) . C'e' nessuna possibilita' che salti fuori questo materiale al termine del recast e delle consegne dei 400?

Avatar utente
RegioAV
**
**
Messaggi: 4402
Iscritto il: mar 06 gen 2015 14:17

Re: Stazione AV Mediopadana di Reggio Emilia

#2355 Messaggio da RegioAV » ven 12 ago 2016 14:19

Non ho argomenti perché è tutto bellissimo ovviamente, ma mi pare più utopico dei RegioAV.
Delriosantosubito
Delrio Ministro forever

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google Adsense [Bot] e 14 ospiti