Asti-Alba e Asti-Mortara: a quando la riapertura?

Lavori, storia, progetti, AV, tecnica su TE armamento e segnalamento.

Moderatore: Redazione

Rispondi
Autore
Messaggio
Avatar utente
Hairless Heart
*
*
Messaggi: 314
Iscritto il: mar 10 apr 2012 11:36

Re: Asti-Alba e Asti-Mortara: a quando la riapertura?

#1711 Messaggio da Hairless Heart » mar 10 lug 2018 12:04

No.

Avatar utente
Tz
***
***
Messaggi: 15207
Iscritto il: dom 21 mar 2004 18:20
Località: sul grande fiume

Re: Asti-Alba e Asti-Mortara: a quando la riapertura?

#1712 Messaggio da Tz » mar 10 lug 2018 12:24

Astro ha scritto:
mar 10 lug 2018 10:49
Ivrea-Aosta dovrebbe essere elettrificata, altro che bimodale.
Ti devo proprio fare l'elenco?
1) Chivasso - Asti
2) Santhià - Biella - Novara (e dite di spendere meglio i soldi in elettrificazione)
3) Savigliano - Cuneo
4) Cuneo - Mondovì
5) Ceva - Ormea
6) Alessandria - Cavallermaggiore
7) Castagnole - Asti - Casale (i bimodali possono anche fare dei regionali veloci, non necessariamente dei locali)
Guarda che allora hai dimenticato anche Casale-Mortara, Casale-Vercelli e Santhià-Arona ma dimentichi semplicemente che sono TUTTE linee chiuse e che son state chiuse semplicemente perchè quel tipo di gestione NON stava più in piedi... :wall:

Quindi o le riattivi in ben altra maniera oppure se ne fa a meno...
Saluti Tz

In pensione penalizzato a vita per aver fatto il macchinista !
FOLle inventore della: Stella di Valenza - AV Arno-Maremmana - AV Mediopadana - linea S Circolare di Milano - Zig-Zag LP/AV piemontese.
TAV FOREVER !

Astro
**
**
Messaggi: 1100
Iscritto il: mar 17 gen 2017 15:33

Re: Asti-Alba e Asti-Mortara: a quando la riapertura?

#1713 Messaggio da Astro » mar 10 lug 2018 12:55

No, Casale - Mortara e Casale - Vercelli non le ho dimenticate. Il sottinteso era "dove ha senso usare i bimodali". Per me quelle due vanno elettrificate per chiudere la maglia. Quindi non vanno nell'elenco.
Hai ragione per quanto riguarda la Santhià - Arona, me la sono dimenticata.

La gestione non sta in piedi finché fai automotrici che vanno avanti e indietro sulla singola linea.

Avatar utente
Ugo Fantozzi
*
*
Messaggi: 489
Iscritto il: mer 20 lug 2016 21:41

Re: Asti-Alba e Asti-Mortara: a quando la riapertura?

#1714 Messaggio da Ugo Fantozzi » mar 10 lug 2018 13:58

Astro ha scritto:
mar 10 lug 2018 12:55
La gestione non sta in piedi finché fai automotrici che vanno avanti e indietro sulla singola linea.
:=D>: :=D>:

Avatar utente
Tz
***
***
Messaggi: 15207
Iscritto il: dom 21 mar 2004 18:20
Località: sul grande fiume

Re: Asti-Alba e Asti-Mortara: a quando la riapertura?

#1715 Messaggio da Tz » mar 10 lug 2018 14:34

Appunto... e se non elettrifichi quelle che ha senso riattivare e inserire il tratto di linea in un "effetto rete" non vedo nessuna di quelle linee interrotte poter avere un futuro.
Saluti Tz

In pensione penalizzato a vita per aver fatto il macchinista !
FOLle inventore della: Stella di Valenza - AV Arno-Maremmana - AV Mediopadana - linea S Circolare di Milano - Zig-Zag LP/AV piemontese.
TAV FOREVER !

Avatar utente
simplon
**
**
Messaggi: 7726
Iscritto il: mer 05 mag 2004 18:20
Località: Lomellina tra terra e acqua

Re: Asti-Alba e Asti-Mortara: a quando la riapertura?

#1716 Messaggio da simplon » mar 10 lug 2018 15:05

Di tutto questo elenco da droghiere quali sono le linee regolarmente aperte all'esercizio? Perché se ci si mette dentro anche la Ceva-Ormea siamo fuori strada.
Saluti da simplon

No ai PL sulla rete fondamentale RFI: sono il male assoluto, un cancro da estirpare.
Amico delle Frecce, di Italo e degli EC: sono i treni del mio Dna.

Gotthard
*
*
Messaggi: 453
Iscritto il: sab 03 mag 2014 14:01

Re: Asti-Alba e Asti-Mortara: a quando la riapertura?

#1717 Messaggio da Gotthard » mar 10 lug 2018 18:42

Tz ha scritto:
mar 10 lug 2018 12:24
Astro ha scritto:
mar 10 lug 2018 10:49
Ivrea-Aosta dovrebbe essere elettrificata, altro che bimodale.
Ti devo proprio fare l'elenco?
1) Chivasso - Asti
2) Santhià - Biella - Novara (e dite di spendere meglio i soldi in elettrificazione)
3) Savigliano - Cuneo
4) Cuneo - Mondovì
5) Ceva - Ormea
6) Alessandria - Cavallermaggiore
7) Castagnole - Asti - Casale (i bimodali possono anche fare dei regionali veloci, non necessariamente dei locali)
Guarda che allora hai dimenticato anche Casale-Mortara, Casale-Vercelli e Santhià-Arona ma dimentichi semplicemente che sono TUTTE linee chiuse e che son state chiuse semplicemente perchè quel tipo di gestione NON stava più in piedi... :wall:

Quindi o le riattivi in ben altra maniera oppure se ne fa a meno...
Ancora la Casale Vercelli... spero che presto venga asfaltata per fare una strada diretta tra Casale e Vercelli 😁😁😁😁😁

Avatar utente
Tz
***
***
Messaggi: 15207
Iscritto il: dom 21 mar 2004 18:20
Località: sul grande fiume

Re: Asti-Alba e Asti-Mortara: a quando la riapertura?

#1718 Messaggio da Tz » mar 10 lug 2018 21:13

Sei monotono e te lo dico per l'ultima volta: la Casale-Vercelli è LA più importante linea, tra quelle attualmente chiuse, che se riattivata per la sua facilità ed economia dei suoi 18 km di rettilineo ed elettrificata, sarebbe l'unica a poter realizzare un vero "effetto rete" sia per il servizio viaggiatori che merci realizzando un reale raddoppio dello shunt tra la direttrice piemontese nord e quella sud favorita inoltre dall'innesto in senso opposto rispetto la Novara.
Ma ho l'impressione che non arriverai mai a capirlo fissato con l'inutile Santhià-Arona... :wall:
Saluti Tz

In pensione penalizzato a vita per aver fatto il macchinista !
FOLle inventore della: Stella di Valenza - AV Arno-Maremmana - AV Mediopadana - linea S Circolare di Milano - Zig-Zag LP/AV piemontese.
TAV FOREVER !

Avatar utente
Cinghiale
**
**
Messaggi: 7592
Iscritto il: lun 26 gen 2004 13:09
Località: Terzo - Montabone

Re: Asti-Alba e Asti-Mortara: a quando la riapertura?

#1719 Messaggio da Cinghiale » mer 11 lug 2018 16:38

Tra Casale Monferrato e Vercelli, i treni torneranno più tardi, a causa delle operazioni di elettrificazione.

Avatar utente
Tz
***
***
Messaggi: 15207
Iscritto il: dom 21 mar 2004 18:20
Località: sul grande fiume

Re: Asti-Alba e Asti-Mortara: a quando la riapertura?

#1720 Messaggio da Tz » mer 11 lug 2018 18:13

Più tardi rispetto cosa ? A me basta che la riaprano elettrificandola altrimenti la solita "littorina" che va su e giù non serve a una beneamata mazza ! :wall:
Saluti Tz

In pensione penalizzato a vita per aver fatto il macchinista !
FOLle inventore della: Stella di Valenza - AV Arno-Maremmana - AV Mediopadana - linea S Circolare di Milano - Zig-Zag LP/AV piemontese.
TAV FOREVER !

gilmar
^_^
^_^
Messaggi: 80
Iscritto il: mer 16 set 2009 13:16

Re: Asti-Alba e Asti-Mortara: a quando la riapertura?

#1721 Messaggio da gilmar » ven 31 ago 2018 13:44

Parlano di riapertura della Casale-Mortara nel mese di dicembre 2018 :?: Qualcuno ha visto se hanno già iniziato i lavori?

il vergognoso
*
*
Messaggi: 370
Iscritto il: ven 22 ago 2014 16:26

Re: Asti-Alba e Asti-Mortara: a quando la riapertura?

#1722 Messaggio da il vergognoso » ven 31 ago 2018 18:20

@ Tz... inutile la Santhià-Arona!? direi che è una di quelle che fa più effetto-rete di tutte, interessando in 65 km ben 3 nodi intermedi: Rovasenda, Romagnano e Borgomanero

Avatar utente
simplon
**
**
Messaggi: 7726
Iscritto il: mer 05 mag 2004 18:20
Località: Lomellina tra terra e acqua

Re: Asti-Alba e Asti-Mortara: a quando la riapertura?

#1723 Messaggio da simplon » ven 31 ago 2018 19:07

Rovasenda, Romagnano e Borgomanero? Non sono certo Piacenza, Bologna o Verona (per dirne tre)...
Saluti da simplon

No ai PL sulla rete fondamentale RFI: sono il male assoluto, un cancro da estirpare.
Amico delle Frecce, di Italo e degli EC: sono i treni del mio Dna.

Avatar utente
Cinghiale
**
**
Messaggi: 7592
Iscritto il: lun 26 gen 2004 13:09
Località: Terzo - Montabone

Re: Asti-Alba e Asti-Mortara: a quando la riapertura?

#1724 Messaggio da Cinghiale » ven 31 ago 2018 23:34

Chissà perché una ferrovia deve servire solo grandi Città e tutti gli altri debbono sobbarcarsi gli autobus.

il vergognoso
*
*
Messaggi: 370
Iscritto il: ven 22 ago 2014 16:26

Re: Asti-Alba e Asti-Mortara: a quando la riapertura?

#1725 Messaggio da il vergognoso » sab 01 set 2018 14:24

Rovasenda, Romagnano e Borgomanero? Non sono certo Piacenza, Bologna o Verona
Perdonami, ma un ragionamento di questo tipo me lo aspetto dagli incompetenti politici e non, che han tentato di, e tuttora vorrebbero, atrofizzare la rete piemontese riducendola a Torino-Milano, Torino-Genova, Torino-Savona e Torino-Modane, chiudendo o sospendendo il traffico su tutto il resto :roll: :roll:

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: MedieDistanze e 14 ospiti