Asti-Alba e Asti-Mortara: a quando la riapertura?

Lavori, storia, progetti, AV, tecnica su TE armamento e segnalamento.

Moderatore: Redazione

Rispondi
Autore
Messaggio
Avatar utente
simplon
**
**
Messaggi: 6683
Iscritto il: mer 05 mag 2004 17:20
Località: Lomellina regione d'Europa

Re: Asti-Alba e Asti-Mortara: a quando la riapertura?

#1561 Messaggio da simplon » ven 27 ott 2017 10:54

da La Stampa (a proposito della firma del protocollo d’intesa)

Cirio: «La firma? Una presa in giro perché non stanzia un euro»

Se ci sono sindaci che hanno firmato il protocollo d’intesa altri hanno scelto di disertare in segno di protesta. Il primo ad aver detto no alla firma è Marco Gabusi «Siamo d’accordo alla riapertura di questa tratta ferroviaria, ma non vogliamo essere presi in giro con inutili protocolli d’Intesa che arrivano a distanza di 20 mesi da un incontro in cui tutti avevano manifestato la loro volontà di riapertura della tratta – l’accusa del sindaco di Canelli e presidente della provincia - Questo ci sembra solo un tentativo di dilazionare i tempi, trovando strane formule anche dialettiche, per giustificare un ritardo incomprensibile». A rincarare la dose l’europarlamentare Alberto Cirio «Questo protocollo d’intesa è una presa in giro – il suo commento -, perché non stanzia un euro. Noi la ferrovia la vogliamo, ma se davvero la vogliono anche loro, mettano i soldi e la smettano di fare solo tante belle parole». A rappresentare il fronte degli scettici, invece, il sindaco di Asti, Maurizio Rasero: «Sono qui per firmare, vogliamo la riapertura, ma non nascondo le perplessità. La pratica è rimasta ferma per mesi e arriva oggi senza chiarire il tema cruciale, quello delle risorse. Ribadiamo che i Comuni non ne hanno. Il nostro è un atto di fiducia e non mancheremo di monitorare». Non hanno presenziato e firmato i sindaci di Santo Stefano Belbo, Canelli, Oviglio mentre il sindaco di Calosso, Giuseppe Ugonia, non ha partecipato alla firma, ma non in segno di protesta. Simone Nosenzo, primo cittadino di Nizza, sceglie la via del collega Rasero. «Ho firmato, ma non staremo alla finestra ad aspettare mesi».

s.
No ai PL sulla rete fondamentale RFI: sono il male assoluto, un cancro da estirpare.
Amico delle Frecce, di Italo e degli EC: sono i treni del mio Dna.

Avatar utente
Tz
***
***
Messaggi: 13412
Iscritto il: dom 21 mar 2004 17:20
Località: sul grande fiume

Re: Asti-Alba e Asti-Mortara: a quando la riapertura?

#1562 Messaggio da Tz » ven 27 ott 2017 13:23

Ma com'è ? Qui i comuni vogliono la ferrovia ma non ci vogliono mettere i soldi mentre in Francia i comuni vogliono le AV e ci mettono i soldi... ::-?:
Saluti Tz

In pensione penalizzato a vita per aver fatto il macchinista !
FOLle inventore della: Stella di Valenza - AV Arno-Maremmana - AV Mediopadana - linea S Circolare di Milano - Zig-Zag LP/AV piemontese.
TAV FOREVER !

dedorex1
**
**
Messaggi: 4750
Iscritto il: mer 28 set 2005 15:48
Località: Milano

Re: Asti-Alba e Asti-Mortara: a quando la riapertura?

#1563 Messaggio da dedorex1 » ven 27 ott 2017 14:54

Devi anche averceli i soldi...
Adoratore della fu Trimurti DelrioCascettaGentile
Fondatore del DelrioSantoSubito Club (NB iscrizioni attualmente sospese per previsto taglio contributi TPL 2017)

Avatar utente
Cinghiale
**
**
Messaggi: 7207
Iscritto il: lun 26 gen 2004 12:09
Località: Terzo - Montabone

Re: Asti-Alba e Asti-Mortara: a quando la riapertura?

#1564 Messaggio da Cinghiale » ven 27 ott 2017 15:09

Pare che vi siano delle cointeressenze od anche amicizie tra alcuni politic(ant)i e produttori o fornitori di materiali speciali per la realizzazione di piste ciclabili.

Avatar utente
simplon
**
**
Messaggi: 6683
Iscritto il: mer 05 mag 2004 17:20
Località: Lomellina regione d'Europa

Re: Asti-Alba e Asti-Mortara: a quando la riapertura?

#1565 Messaggio da simplon » ven 27 ott 2017 16:29

Nomi e cognomi, non illazioni!

s.
No ai PL sulla rete fondamentale RFI: sono il male assoluto, un cancro da estirpare.
Amico delle Frecce, di Italo e degli EC: sono i treni del mio Dna.

Avatar utente
Tz
***
***
Messaggi: 13412
Iscritto il: dom 21 mar 2004 17:20
Località: sul grande fiume

Re: Asti-Alba e Asti-Mortara: a quando la riapertura?

#1566 Messaggio da Tz » ven 27 ott 2017 19:50

Devi anche averceli i soldi...
E com'è che in Francia i comuni hanno i soldi e qui non li hanno (ma ce li fottono e basta) ::-?:
Saluti Tz

In pensione penalizzato a vita per aver fatto il macchinista !
FOLle inventore della: Stella di Valenza - AV Arno-Maremmana - AV Mediopadana - linea S Circolare di Milano - Zig-Zag LP/AV piemontese.
TAV FOREVER !

giorgiostagni
*
*
Messaggi: 832
Iscritto il: gio 19 ago 2010 21:22
Località: Milano
Contatta:

Re: Asti-Alba e Asti-Mortara: a quando la riapertura?

#1567 Messaggio da giorgiostagni » ven 27 ott 2017 19:57

Occhio però a non cadere in un'interpretazione fantasiosa dei compiti e doveri di ciascuno.
Si chiama Infrastruttura Ferroviaria Nazionale perché è (deve essere) finanziata dallo Stato.
Così come i treni si chiamano Servizio Ferroviario Regionale perché devono essere finanziati dalle Regioni.
E così via a scendere.
Poi chiunque, Comuni inclusi, è libero di metterci del suo, e anzi ovviamente farebbe piacere come segno concreto di interesse.
Ma cercando di tenere distinto chi è libero da chi deve (dovrebbe...).

Avatar utente
Tz
***
***
Messaggi: 13412
Iscritto il: dom 21 mar 2004 17:20
Località: sul grande fiume

Re: Asti-Alba e Asti-Mortara: a quando la riapertura?

#1568 Messaggio da Tz » gio 11 gen 2018 13:39

http://www.casalenews.it/attualita/il-1 ... 33743.html

Ottimo la Casale-Vercelli e soprattutto se sarà elettrificata... ma la tirano già troppo lunga: un anno e mezzo per riattivare 18 km di rettilineo... ::-?: :wall:
Rimango indifferente per la Casale-Mortara che non servirà a un'emerita cippa... :roll:

Staremo a vedere... :)
Saluti Tz

In pensione penalizzato a vita per aver fatto il macchinista !
FOLle inventore della: Stella di Valenza - AV Arno-Maremmana - AV Mediopadana - linea S Circolare di Milano - Zig-Zag LP/AV piemontese.
TAV FOREVER !

Avatar utente
Tz
***
***
Messaggi: 13412
Iscritto il: dom 21 mar 2004 17:20
Località: sul grande fiume

Re: Asti-Alba e Asti-Mortara: a quando la riapertura?

#1569 Messaggio da Tz » ven 12 gen 2018 12:55

Ma dov'è finito tutto quell'entusiasmo dei sostenitori della riattivazione di idiote linee chiuse e dei detrattori della Casale-Vercelli elettrificata ? ::-?:

:mrgreen:
Saluti Tz

In pensione penalizzato a vita per aver fatto il macchinista !
FOLle inventore della: Stella di Valenza - AV Arno-Maremmana - AV Mediopadana - linea S Circolare di Milano - Zig-Zag LP/AV piemontese.
TAV FOREVER !

Frank_Castle
*
*
Messaggi: 455
Iscritto il: dom 12 ago 2007 14:15
Località: Grugliasco (TO)

Re: Asti-Alba e Asti-Mortara: a quando la riapertura?

#1570 Messaggio da Frank_Castle » ven 12 gen 2018 17:07

Ma quindi ci sarà un collegamento (diretto?) tra Mortara e Vercelli via Casale? ::-?:
- Te ne vai?
- Ho molto lavoro... leggi bene i giornali, te ne accorgerai.
- Quale sezione?
- Sempre i necrologi.

Avatar utente
GabryJ84
**
**
Messaggi: 5573
Iscritto il: ven 20 mag 2005 7:23
Località: Pavia, Milano, Udine, Lignano, Nel Cimitero dei Giganti che dormono evocando la Storia che fu...
Contatta:

Re: Asti-Alba e Asti-Mortara: a quando la riapertura?

#1571 Messaggio da GabryJ84 » ven 12 gen 2018 17:11

E' un po difficile dato che devi fare cambio-banco. (entrano tutte e 2 da nord)
There are dreams that cannot be,And there are storms we cannot weather,I had a dream my life would be,So different from this hell I'm living,So different now from what it seemed,Now life has killed the dream I dreamed...
Ingnoccamento: 43%
Ciao Marco...

Avatar utente
Tz
***
***
Messaggi: 13412
Iscritto il: dom 21 mar 2004 17:20
Località: sul grande fiume

Re: Asti-Alba e Asti-Mortara: a quando la riapertura?

#1572 Messaggio da Tz » ven 12 gen 2018 17:56

Se vai a leggere quei documenti allegati all'articolo capirai che verranno utilizzati due materiali non riuscendo a far un servizio cadenzato all'ora tra Casale e Mortara con un solo materiale e di conseguenza con l'apertura anche della Casale-Vercelli (che è quella che veramente serve) il materiale può girare meglio ed essere adeguatamente utilizzato tra le due linee... solo che quei coglioni fanno apparire una linea unica la somma di quelle due linee che non c'entrano una cippa l'una con l'altra... :wall:
Saluti Tz

In pensione penalizzato a vita per aver fatto il macchinista !
FOLle inventore della: Stella di Valenza - AV Arno-Maremmana - AV Mediopadana - linea S Circolare di Milano - Zig-Zag LP/AV piemontese.
TAV FOREVER !

giorgiostagni
*
*
Messaggi: 832
Iscritto il: gio 19 ago 2010 21:22
Località: Milano
Contatta:

Re: Asti-Alba e Asti-Mortara: a quando la riapertura?

#1573 Messaggio da giorgiostagni » ven 12 gen 2018 20:21

Bravo! E' proprio così. Dal punto di vista dell'impiego dei mezzi, la Vc-Casale esce gratis, una volta aperta l'altra. Anzi, si potrebbe addirittura fare un giro molto efficiente Vc-Casale-Mortara-Vc, spezzando in due la Pv-Vc.

Al massimo è curioso che queste cose le debbano suggerire i tecnici regionali (di entrambe le Regioni) e non le imprese ferroviarie, ma questo è un altro discorso...

Avatar utente
Tz
***
***
Messaggi: 13412
Iscritto il: dom 21 mar 2004 17:20
Località: sul grande fiume

Re: Asti-Alba e Asti-Mortara: a quando la riapertura?

#1574 Messaggio da Tz » ven 12 gen 2018 23:19

giorgiostagni ha scritto:
ven 12 gen 2018 20:21
fare un giro molto efficiente Vc-Casale-Mortara-Vc, spezzando in due la Pv-Vc.
Veramente origine/termine del giro diventerebbe Casale perchè è l'unica in cui devi cambiare direzione, a Mortara e Vercelli "transiti".
Non farebbe schifo come giro ma tranciare in due la Vercelli-Pavia non mi ispira per niente... anche se Mortara-Pavia potrebbe sopravvivere di vita propria ed elimineresti molti conflitti di circolazione a Mortara attestando i Pavia al tronchino.

Rimango sempre dell'idea che la Casale-Vercelli è la logica prosecuzione della Alessandria-Valenza-Casale (come è sempre storicamente stata) e potrà essere solo adeguatamente utilizzata se elettrificata.
Saluti Tz

In pensione penalizzato a vita per aver fatto il macchinista !
FOLle inventore della: Stella di Valenza - AV Arno-Maremmana - AV Mediopadana - linea S Circolare di Milano - Zig-Zag LP/AV piemontese.
TAV FOREVER !

Avatar utente
Cinghiale
**
**
Messaggi: 7207
Iscritto il: lun 26 gen 2004 12:09
Località: Terzo - Montabone

Re: Asti-Alba e Asti-Mortara: a quando la riapertura?

#1575 Messaggio da Cinghiale » sab 13 gen 2018 8:59

La Casale Monferrato - Vercelli potrebbe essere il percorso terminale comune per servizi provenienti tanto da Alessandria (o stazioni precedenti), quanto da Asti (o stazioni precedenti). Assurdo spezzare la Vercelli - Pavia, ma anche tante altre linee, in più tronconi compresi tra due nodi consecutivi, anzi, da Vercelli a Pavia dovrebbero anche circolare treni veloci con la sola fermata intermedia di Mortara, magari provenienti da Aosta.

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Bing [Bot], dedorex1 e 5 ospiti