[LINEA][RFI] Pistoia-Bologna ("transappenninica Porrettana")

Lavori, storia, progetti, AV, tecnica su TE armamento e segnalamento.

Moderatore: Redazione

Rispondi
Autore
Messaggio
Avatar utente
andrea.terzi
*
*
Messaggi: 662
Iscritto il: mer 05 set 2012 3:07
Località: Ponsacco PI

Re: [LINEA][RFI] Pistoia-Bologna ("transappenninica Porretta

#271 Messaggio da andrea.terzi » mer 17 dic 2014 12:47

considerando la distanza media tra le stazioni, e che una quadupla di Ale+Le+le+Ale642 ha un accellerazione 0-60 paragonabile o superiore ai rotabili moderni, non vedo tutto questo vantaggio.

il vero vantaggio si ha con la massa aderente delle 642 che stazzano una sessantina di tonnellate, garantendo un buon rapporto massa totale-massa aderente, e quando d'inverno sali sulle foglie, la sua bella differenza la fà.........

il TAF lasciamolo perdere.... mi ricordo benissimo uno spunto mattutino invernale sul 16 per mille che era tutto un programma....... :wall:
Ciao
Andrea il rubbaorsi

luca295
***
***
Messaggi: 24614
Iscritto il: mar 18 nov 2008 18:21

Re: [LINEA][RFI] Pistoia-Bologna ("transappenninica Porretta

#272 Messaggio da luca295 » gio 18 dic 2014 23:37

I flirt hanno un'accelerazione superiore alle 642 ( un bel po' : misurato con cronometro e gps sulla stessa tratta) e non hanno problemi di aderenza .
E in piu' sono piu belli, piu confortevoli, hanno un'ottina accessibilita' e un velocissimo incarozzamento, e se belle tratte terminal qualcuno rimane in piedi non sta strizzato come una sardina in un vestibolo.

I TAF non li ho chiamati in causa io. Nelle ore,di punta se ne trovano anche 3 in turno sulla porrettana....

Avatar utente
andrea.terzi
*
*
Messaggi: 662
Iscritto il: mer 05 set 2012 3:07
Località: Ponsacco PI

Re: [LINEA][RFI] Pistoia-Bologna ("transappenninica Porretta

#273 Messaggio da andrea.terzi » gio 18 dic 2014 23:45

sulle 724/582/642 devi verificare prima sè il pomellino impostazione corrente massima assorbita sul banco sia sul valore massimo, perche i macchinisti tendano a sfruttare la posizione di impostazione intermedia per abitudine.
Ciao
Andrea il rubbaorsi

luca295
***
***
Messaggi: 24614
Iscritto il: mar 18 nov 2008 18:21

Re: [LINEA][RFI] Pistoia-Bologna ("transappenninica Porretta

#274 Messaggio da luca295 » ven 19 dic 2014 7:49

Questo succede su tutti i treni.
Sta di fatto che il rapporto peso/ potenza dei Flirt e' migliore dei complessi 642 MRRM.

fabribo
**
**
Messaggi: 2359
Iscritto il: lun 22 dic 2003 20:02
Località: Castel Maggiore (Bologna)

Re: [LINEA][RFI] Pistoia-Bologna ("transappenninica Porretta

#275 Messaggio da fabribo » ven 19 dic 2014 7:52

luca295 ha scritto:I flirt non hanno problemi di aderenza .
Ce li hanno..... fidati. Prova ad andare a Reggio Emilia quando parte il Bologna-Milano su rotaie bagnate e ascolta.... :mrgreen: :mrgreen:

Saluti.
Fabrizio.
1 Dicembre 2013 : il mio ultimo viaggio da Torino a Bologna sul 2067
22 Dicembre 2003-22 Dicembre 2017 : i miei primi 14 anni FOL-LI

Avatar utente
andrea.terzi
*
*
Messaggi: 662
Iscritto il: mer 05 set 2012 3:07
Località: Ponsacco PI

Re: [LINEA][RFI] Pistoia-Bologna ("transappenninica Porretta

#276 Messaggio da andrea.terzi » ven 19 dic 2014 17:18

dove i GAI perdono aderenza, questi avviano passetto passetto........ fidati anche anche di mè, che li vedo in azione sul pistoia-porretta d'inverno......
Ciao
Andrea il rubbaorsi

luca295
***
***
Messaggi: 24614
Iscritto il: mar 18 nov 2008 18:21

Re: [LINEA][RFI] Pistoia-Bologna ("transappenninica Porretta

#277 Messaggio da luca295 » ven 19 dic 2014 17:30

Sulla Pistoia Porretta vedi in azione i flirt? Guardi nel futuro????

@ fabribo. Con i flirt ci ho viaggiato un bel po', e non solo in ER ....ma anche sul Brennero e in val Pusteria in mezzo alla bufera di neve.

Secondo me voi scambiate l'intervento dell'antipattinamento con problemi di aderenza....

Avatar utente
andrea.terzi
*
*
Messaggi: 662
Iscritto il: mer 05 set 2012 3:07
Località: Ponsacco PI

Re: [LINEA][RFI] Pistoia-Bologna ("transappenninica Porretta

#278 Messaggio da andrea.terzi » ven 19 dic 2014 17:56

stò parlando dei GAI.........

all'epoca li definirono "minilocomotive", perche questo sono, delle locomotive con 1120Kw orari e 160Kn al gancio allo spunto. ed è così che sulle FNM le utilizzavano.

uno spunto invernale sulla porrettana tra foglie chiocciole resina neve e altri accidenti varì, e cosa da incubi per un mezzo con ampi margini come questo. figurarsi con un mezzo tirato nel rapporto massa aderente-massa totale. la discesa dei macchinari a mettere i sassi sulla rotaia e assicurata.

quella mattina da mè citata qualche intevento fà il capotreno dovette scendere a metter sassi davanti alle due motrici del TAF per riuscire a muoversi. l'alternativa era la riserva!
Ciao
Andrea il rubbaorsi

luca295
***
***
Messaggi: 24614
Iscritto il: mar 18 nov 2008 18:21

Re: [LINEA][RFI] Pistoia-Bologna ("transappenninica Porretta

#279 Messaggio da luca295 » ven 19 dic 2014 18:05

Questo non per via della poca massa aderente, ma della bassa qualità del software di trazione del Taf ( fermo restando la mancanza di performance a causa del primo fattore).

Mi chiedo come mai in ferrovia tutti confondano i problemi di aderenza con i problemi dell'azionamento....o viceversa pensino che il pattinamento sia sintomo di problemi di aderenza.

fabribo
**
**
Messaggi: 2359
Iscritto il: lun 22 dic 2003 20:02
Località: Castel Maggiore (Bologna)

Re: [LINEA][RFI] Pistoia-Bologna ("transappenninica Porretta

#280 Messaggio da fabribo » ven 19 dic 2014 18:19

Vabbè , non siamo tutti Ingegneri come Te.... :wall: :wall:

Per me se un asse slitta in fase di spunto vuol dire che ci sono problemi di aderenza, che poi ci siano azionamenti dei rotabili che lo risolvano piu o meno in fretta è un altro paio di maniche.

Mi piacerebbe sapere sul versante toscano com'era la situazione ai tempi delle ALe790/880 ed E424 con materiale ordinario.
Io ho avuto il piacere di viaggiarci anche in Inverno con aderenza degradata e non ricordo di aver mai visto treni in difficoltà a salire.

Forse sono stato fortunato???? :mrgreen: :mrgreen:

Saluti.
Fabrizio.
1 Dicembre 2013 : il mio ultimo viaggio da Torino a Bologna sul 2067
22 Dicembre 2003-22 Dicembre 2017 : i miei primi 14 anni FOL-LI

luca295
***
***
Messaggi: 24614
Iscritto il: mar 18 nov 2008 18:21

Re: [LINEA][RFI] Pistoia-Bologna ("transappenninica Porretta

#281 Messaggio da luca295 » ven 19 dic 2014 18:52

Magari neanche io sono ingegnere.

Semplicemente :
A) se slitti fai fatica a partire ( Taf ) hai dei problemi di aderenza ( la causa: 1- l'azionamento , 2- il funzionamento del carrello )
B) se slitti e entra in funzionamento l'antipattinamento anche in condizioni degradate fai 0,8 m/sec2 allo spunto vuol dire che NON hai problemi di aderenza, bensì un mezzo che ti permette di sfruttarla in pieno.
C) se non slitti ( Ale 880, e 424 ) in condizioni degradate e' perche' hai un mezzo che non si puo' neanche avvicinare al limite d aderenza , ma che peraltro , finche non brucia il reostato, e' in grado di viaggiare sempre.


In definitiva, la maggior parte dei mezzi moderni slittano perche' sfruttano molto meglio l'aderenza rispetto a " quelli di una volta".
Abbiamo peraltro mezzi moderni ( fatti a Pistoia, peraltro) che semplicemente non funzionano.

luca295
***
***
Messaggi: 24614
Iscritto il: mar 18 nov 2008 18:21

Re: [LINEA][RFI] Pistoia-Bologna ("transappenninica Porretta

#282 Messaggio da luca295 » sab 20 dic 2014 19:30

Avvistato oggi flirt Tper sulla porrettana!

Una curiosità : finalmente abbiamo una linea ( bologna-Casalecchio) esercita dalla stessa IF ( Tper) con gli stessi convogli ( Flirt) con lo stesso personale ( Tper) ma per i quali sono necessari due tipi diversi di biglietti a seconda della destinazione del treno ( Ti per quelli che vanno a Porretta, Tper per quelli che vanno a Vignola.)
Cosi completiamo l'assurdita' per gli utenti di borgo Panigale, casteldebole e Casalecchio di Dover viaggiare,con due biglietti in tasca .

Avatar utente
TkMatt
**
**
Messaggi: 5485
Iscritto il: ven 26 dic 2003 21:16
Località: Emilia Romagna
Contatta:

Re: [LINEA][RFI] Pistoia-Bologna ("transappenninica Porretta

#283 Messaggio da TkMatt » dom 21 dic 2014 1:38

i dati di targa dei complessi 642 sono una accelerazione di 1,2 m/secondoquadrato, il flit fa meglio?

io con la manetta della 642 al massimo sono abbastanza sicuro di aver notato una accelerazione superiore a quella dei flirt, a sensazione almeno fino a 80/90km/h le ale vanno di piu (parlo di complesso Ale+le+le+Ale). Però è una sensazione, non ho in mano dati

luca295
***
***
Messaggi: 24614
Iscritto il: mar 18 nov 2008 18:21

Re: [LINEA][RFI] Pistoia-Bologna ("transappenninica Porretta

#284 Messaggio da luca295 » dom 21 dic 2014 11:03

Parlare di un dato di accelerazione non ha nessun senso, senza specificare l'intervallo di velocità su cui lo si misura ( e confrontare sullo stesso intervallo).
Non a caso l'accelerazione si misura su una base di velocità ( 0-x km/h) o di spazio ( x m).
Detto questo : le Ale 642 hanno ottima accelerazione, pero' io quando per curiosità ho misurato la percorrenza tra le stesse fermate sulla stessa linea ( e diverse volte ) ho notato una differenza a favore dei Flirt .
La potenza e' la stessa, la massa e' un po' minore per i Flirt a 5 casse ( a vuoto se non erro 140t contro 160). L'azionamento dei flirt e' migliore di quello delle Ale ( coppia piu costante ).
La massa aderente e' a favore delle Ale ( circa 100 ton contro 50, credo ) ma con 50 ton di massa aderente si mettono in terra senza problemi anche in condizioni degradate la forza massima disponibile dall'azionamento..

La differenza comunque e' nell'ordine dei secondi. Tuttavia, sommata al piu veloce incarrozzamento, e moltiplicata per il numero di fermate tra due punti d'incrocio, si guadagna quel minutino che aiuta la regolarità della circolazione.

Ma la differenza diventa tanta se confrontata con gli altri complessi operanti sulla linea stessa : complessi MRR di Ale 642 e Taf . ( una mattina di un paio di settimane fa ne ho contati 3 in servizio sulla porrettana ).

Il problema che per sostituite i tag occorrono doppie di Flirt. Per fare doppie in orario di punta ne dovrebbero comprare un bello stock!

luca295
***
***
Messaggi: 24614
Iscritto il: mar 18 nov 2008 18:21

Re: [LINEA][RFI] Pistoia-Bologna ("transappenninica Porretta

#285 Messaggio da luca295 » dom 21 dic 2014 11:03

Parlare di un dato di accelerazione non ha nessun senso, senza specificare l'intervallo di velocità su cui lo si misura ( e confrontare sullo stesso intervallo).
Non a caso l'accelerazione si misura su una base di velocità ( 0-x km/h) o di spazio ( x m).
Detto questo : le Ale 642 hanno ottima accelerazione, pero' io quando per curiosità ho misurato la percorrenza tra le stesse fermate sulla stessa linea ( e diverse volte ) ho notato una differenza a favore dei Flirt .
La potenza e' la stessa, la massa e' un po' minore per i Flirt a 5 casse ( a vuoto se non erro 140t contro 160). L'azionamento dei flirt e' migliore di quello delle Ale ( coppia piu costante ).
La massa aderente e' a favore delle Ale ( circa 100 ton contro 50, credo ) ma con 50 ton di massa aderente si mettono in terra senza problemi anche in condizioni degradate la forza massima disponibile dall'azionamento..

La differenza comunque e' nell'ordine dei secondi. Tuttavia, sommata al piu veloce incarrozzamento, e moltiplicata per il numero di fermate tra due punti d'incrocio, si guadagna quel minutino che aiuta la regolarità della circolazione.

Ma la differenza diventa tanta se confrontata con gli altri complessi operanti sulla linea stessa : complessi MRR di Ale 642 e Taf . ( una mattina di un paio di settimane fa ne ho contati 3 in servizio sulla porrettana ).

Il problema che per sostituite i tag occorrono doppie di Flirt. Per fare doppie in orario di punta ne dovrebbero comprare un bello stock!

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 13 ospiti