[ Liguria ] Raddoppio riviera di ponente (2)

Lavori, storia, progetti, AV, tecnica su TE armamento e segnalamento.

Moderatore: Redazione

Rispondi
Autore
Messaggio
Avatar utente
Grande Puffo
***
***
Messaggi: 11267
Iscritto il: mer 28 gen 2004 12:06
Località: Torino / Traves in estate

Re: [ Liguria ] Raddoppio riviera di ponente (2)

#4711 Messaggio da Grande Puffo » ven 15 giu 2018 11:01

Ma figurati, dai un appalto.
DAL 30/05/07 COMPARE DEL CHEESEBURGER ®
DAL 25/04/09 SVACCATO IRREVERSIBILE
DAL 13/12/09 NO MORETTAV ®
Arena si è arenata. E direi, con quel nome...

Avatar utente
Andmart
**
**
Messaggi: 2005
Iscritto il: ven 29 dic 2006 17:57

Re: [ Liguria ] Raddoppio riviera di ponente (2)

#4712 Messaggio da Andmart » ven 15 giu 2018 11:05

Ma li avete letti i giornali due anni fa quando c'era da finanziare le attuali navette, ridicole, con periodicità solo FERIALE e poche corse al giorno?

Li avete visti i pianti grechi dei sindaci dianesi sulla questione? Che se non interveniva la Regione con 500.000euro all'anno non c'erano manco quelle...

Se cercate indietro nel topic trovate tutta la vicenda... Ma è più facile scrivere sentenze...

Bomby
*
*
Messaggi: 228
Iscritto il: mar 01 ott 2013 18:16
Località: Massa Finalese (MO)

Re: [ Liguria ] Raddoppio riviera di ponente (2)

#4713 Messaggio da Bomby » ven 15 giu 2018 11:09

Comunque, quando andavo al mare a Gabicce Mare, la stazione non c'era e ci si andava in macchina (e comunque era difficile trovare gente che ci andava in giornata, dalle mie parti si preferisce in quei casi andare ai lidi ferraresi, e li di ferrovie manco l'ombra,e comunque in giornata si va a cattolica o meglio Rimini/Riccione). Il problema era che i parcheggi degli hotel erano tutti nell'interno piuttosto distanti dal centro. Gli albergatori si erano organizzati con le navette (gratuite se non ricordo male): un paio di pulmini 7 o 9 posti che facevano la spola con hotel e parcheggi. In questi casi basta che i gestori delle spiagge e degli hotel si organizzino e un rimedio lo si trova.
Davide Bombarda

dedorex1
**
**
Messaggi: 5763
Iscritto il: mer 28 set 2005 15:48
Località: Milano

Re: [ Liguria ] Raddoppio riviera di ponente (2)

#4714 Messaggio da dedorex1 » ven 15 giu 2018 11:10

Giusto per scatenare un po' di flame, personalmente, visto il livello medio delle amministrazioni liguri, faccio fatica a considerarla una regione del nord (nel senso più becero del termine), un po' come la VdA
Riguardo agli albergatori, credo che il livello medio sia ancora peggiore: paragonarli poi a quelli dell'alto Adriatico non è solo una pia illusione, quanto una bestemmia
Ultima modifica di dedorex1 il ven 15 giu 2018 11:13, modificato 1 volta in totale.
Adoratore della fu Trimurti DelrioCascettaGentile
Fondatore del DelrioSantoSubito Club (NB iscrizioni attualmente sospese per previsto taglio contributi TPL 2017)

Avatar utente
Andmart
**
**
Messaggi: 2005
Iscritto il: ven 29 dic 2006 17:57

Re: [ Liguria ] Raddoppio riviera di ponente (2)

#4715 Messaggio da Andmart » ven 15 giu 2018 11:12

Però a Castellanza non è che siano stati più furbi.

Ed anche li le navette alla fine credo gliele abbia pagate la Regione.

delmo 349
**
**
Messaggi: 4023
Iscritto il: ven 25 ago 2006 15:59
Località: Loano, Western Liguria

Re: [ Liguria ] Raddoppio riviera di ponente (2)

#4716 Messaggio da delmo 349 » ven 15 giu 2018 11:14

nella zona dianese diversi alberghi e campeggi si sono già organizzati con loro mezzi per andare e venire dalla stazione...quanto ai comuni ricordo benissimo i pianti greci..i furbacchioni si credevano che rfi o trenitalia avrebbero pagato loro le navette :lol: :lol:

Avatar utente
Andmart
**
**
Messaggi: 2005
Iscritto il: ven 29 dic 2006 17:57

Re: [ Liguria ] Raddoppio riviera di ponente (2)

#4717 Messaggio da Andmart » ven 15 giu 2018 11:18

E vogliamo parlare dei comuni del varesotto che essendosi trovata una ferrovia che funzione, con corse frequenti, pagata dalla regione volevano mettere a pagamento i relativi parcheggi d'interscambio per lucrarci sopra un pochino anche loro?

O del comune di Como che per sostenere la causa dell'arretramento a Camerlata della ferrovia qualche anno fa ha emesso un'ordinanza che vietava di accendere i treni in stazione a Lago al mattino se non all'atto della partenza? :roll: :roll:

Coccodrillo
**
**
Messaggi: 9993
Iscritto il: lun 10 mag 2004 19:30
Località: Ferrovia del Gottardo

Re: [ Liguria ] Raddoppio riviera di ponente (2)

#4718 Messaggio da Coccodrillo » ven 15 giu 2018 11:27

Vainamoinen ha scritto:
ven 15 giu 2018 9:13
Ma quale navetta! Da liberista, fossi nel comune venderei a bassissimo costo licenze per pulmini da 8-10 posti a privati, e vedrai che i suddetti si organizzeranno per andare a raccogliere i passeggeri in stazione all'arrivo dei treni. Facile, senza costi per la comunità e sicuramente più efficace di un servizio pubblico.
Come fanno nel cosiddetto terzo mondo (anche se stanno migliorando verso un TPL strutturato gestito dal pubblico).
Gleis 3, einfahrt des InterRegio nach Linthal, Trun, Biasca, Chiasso, ohne Halt bis Glarus.

Vivalto
**
**
Messaggi: 8237
Iscritto il: lun 04 apr 2005 1:36

Re: [ Liguria ] Raddoppio riviera di ponente (2)

#4719 Messaggio da Vivalto » ven 15 giu 2018 11:37

Gli albergatori dell'ALTO ADRIATICO solo:

1) Organizzati
2) Perseguono una comune strategia consolidata
3) Organizzano dal livello qualitativo, alle chiusure invernali in maniera coordinata
4) finanziano servizi ed eventi
5) consolidano convenzioni con Enti Pubblici, Trasporto pubblico su gomma e ferrovia
6) lavorano finemente sul lobbing
7) si presentano come prodotto unico alle fiere mondilali
8) contribuiscono alle casse comunali in maniera incisiva, in un ottica di investimento


Realtà unica in Italia, direi.

Avatar utente
UluruMS
***
***
Messaggi: 13543
Iscritto il: sab 26 apr 2008 11:41
Località: Dal Kander al Somes, dalla Nahe al Cesano

Re: [ Liguria ] Raddoppio riviera di ponente (2)

#4720 Messaggio da UluruMS » ven 15 giu 2018 11:39

OT sui bus di Castellanza
Erano "avanzati" alcuni milioncini, perchè l'operazione tunnel+Busto V+Busto VI era stata valutata 150M ma alla fine per tunnel+Busto V si erano spesi 140-145M. Regione li "lasciò" al comune perchè organizzasse servizio di trasporto Busto V-Castellanza I.
Si udirono e lessero di ogni, anche un pipulmuver tra le proposte.
Infine si giunse al servizio circolare ogni 30'; prima lu-sa, in coincidenza buona coi treni, chiuso agosto; ora aperto agosto ma in coincidenza meno ottimale e sempre lu-sa.
Tra i finanziatori, oltre il comune, ci sono anche la LIUC, Humanitas, Esselunga e Tenovo.
Da quest'anno o il trascorso rientra in IVOL
"Ingegné, io mi licenzio!"
"Ma..perché? non si trova forse bene qui?"
"No, è che da me le littorine vanno a nafta; se lo vuole il carbone se lo cavi fuori lei..."

Vivalto
**
**
Messaggi: 8237
Iscritto il: lun 04 apr 2005 1:36

Re: [ Liguria ] Raddoppio riviera di ponente (2)

#4721 Messaggio da Vivalto » ven 15 giu 2018 11:44

Una linea BUS navetta dovrebbe interessare in primis a albergatori, ristoranti, libi, club....contrubuiscono al servizio? NO
In romagna SI. Questo fa la differenza.

Avatar utente
simplon
**
**
Messaggi: 7621
Iscritto il: mer 05 mag 2004 17:20
Località: Lomellina tra terra e acqua

Re: [ Liguria ] Raddoppio riviera di ponente (2)

#4722 Messaggio da simplon » ven 15 giu 2018 13:03

Come in Trentino-Alto Adige. Se soggiorni ti danno una tessera di libera circolazione (variamente denominata a seconda della zona) per il TPL. Il costo forfettizzato lo mettono albergatori e affittacamere, ma il risultato è eccezionale: molta clientela sui bus, perché non costa nulla (pensate a una famiglia in quattro), turisti soddisfatti, meno auto in circolazione e in cerca di parcheggio, meno stress.
Saluti da simplon

No ai PL sulla rete fondamentale RFI: sono il male assoluto, un cancro da estirpare.
Amico delle Frecce, di Italo e degli EC: sono i treni del mio Dna.

chicc0zz0
***
***
Messaggi: 10992
Iscritto il: mar 21 nov 2006 18:27
Località: Imperia Oneglia
Contatta:

Re: [ Liguria ] Raddoppio riviera di ponente (2)

#4723 Messaggio da chicc0zz0 » mar 19 giu 2018 23:15

simplon ha scritto:
ven 15 giu 2018 8:14
chicc0zz0 ha scritto:
gio 14 giu 2018 23:54
un trenino (anche gommato) sulla linea vecchia (tipo il Kusttram belga) da un lato risolverebbe il problema dell'accessibilità dei paesi e sarebbe magari anche un ulteriore richiamo turistico
Il miglior richiamo turistico è la ciclabile, vedi Area 24.
infatti se leggi sopra è trenino+ciclabile
oltretutto si potrebbero fare percorsi misti bici-trenino
il trenino lo si potrebbe dotare anche di un carrello portabici ::-?:
U/S/R/iR = Bahn mit System - spostare persone
Una ferrovia comoda. Per tutti.
BANNATO DAI BUFFET FERROVIARI DELLA LIGURIA®

chicc0zz0
***
***
Messaggi: 10992
Iscritto il: mar 21 nov 2006 18:27
Località: Imperia Oneglia
Contatta:

Re: [ Liguria ] Raddoppio riviera di ponente (2)

#4724 Messaggio da chicc0zz0 » mar 19 giu 2018 23:22

Alelanteri ha scritto:
ven 15 giu 2018 10:03

La stazione attuale è più scomoda per i turisti, ma molto più comoda per i residenti.
Ni, non sempre. Io sono partito da Diano per Milano e al ritorno, non fermando il treno a Diano, ho dovuto prendere un taxi da Imperia a Diano
Oltretutto: la stazione di Imperia ha i posti macchina contati mentre le stazioni litoranee si raggiungevano abbastanza tranquillamente a piedi o comunque con il bus costiero; adesso, poniamo che uno parte per 1 settimana, mica lascia la macchina a Diano stazione. Ecco, come ci arriva in stazione? Ci si deve far portare, oppure andare in taxi. Sicuramente ha comunque giovato per altre persone.
U/S/R/iR = Bahn mit System - spostare persone
Una ferrovia comoda. Per tutti.
BANNATO DAI BUFFET FERROVIARI DELLA LIGURIA®

chicc0zz0
***
***
Messaggi: 10992
Iscritto il: mar 21 nov 2006 18:27
Località: Imperia Oneglia
Contatta:

Re: [ Liguria ] Raddoppio riviera di ponente (2)

#4725 Messaggio da chicc0zz0 » mar 19 giu 2018 23:26

delmo 349 ha scritto:
ven 15 giu 2018 10:14
fare una tranvia sull'ex linea ferroviaria, quindi senza toccare le nuove stazioni non serve a niente.. che faccio scendo dall'intercity a imperia e vado a piedi per 7-800 m fino al ponte della vecchia ferrovia a prendermi un tram per andare a porto maurizio piuttosto che a diano marina?
diciamo che si sarebbe potuto togliere la fermata degli ic a Diano e darla a Andora
oltretutto potrebbe teoricamente anche essere un servizio a costo "zero", nel senso che andrebbe a sostituire gli autobus litoranei

ripeto: non sono un gran sostenitore comunque, perché spazio sul sedime ce n'è poco e quel poco lo riserverei alla ciclabile. A mio avviso sarebbe bello avere qualcosa di davvero poco ingombrante e farlo coesistere con la ciclabile, ma temo che rimarrà comunque nel libro dei sogni
teoricamente si potrebbe persino esercire come linea a binario singolo, con alcune fermate che fanno da punto d'incrocio, però di nuovo bisognerebbe trovare lo spazio per tutto questo...
Ultima modifica di chicc0zz0 il mar 19 giu 2018 23:33, modificato 1 volta in totale.
U/S/R/iR = Bahn mit System - spostare persone
Una ferrovia comoda. Per tutti.
BANNATO DAI BUFFET FERROVIARI DELLA LIGURIA®

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: mask80 e 14 ospiti