[ Liguria ] Raddoppio riviera di ponente (2)

Lavori, storia, progetti, AV, tecnica su TE armamento e segnalamento.

Moderatore: Redazione

Rispondi
Autore
Messaggio
Avatar utente
MedieDistanze
**
**
Messaggi: 1303
Iscritto il: dom 28 ago 2011 16:14

Re: [ Liguria ] Raddoppio riviera di ponente (2)

#4816 Messaggio da MedieDistanze » sab 23 mar 2019 8:08

Va bene lo status quo, ma il posto di incrocio deve essere del XXI secolo. Tronchini, ingressi contemporanei e niente approcci a 10 km/h (Loano verso Pietra e Albenga verso Alassio).
BASTA con l'IPO mattutina
Sciopero: le Frecce circoleranno regolarmente. Come i tuoi attributi, caro utente del servizio universale!

Avatar utente
simplon
**
**
Messaggi: 8318
Iscritto il: mer 05 mag 2004 18:20
Località: Lomellina tra terra e acqua

Re: [ Liguria ] Raddoppio riviera di ponente (2)

#4817 Messaggio da simplon » sab 23 mar 2019 17:35

Allora, l'itinerario da Genova a Ventimiglia è stato oggetto di raddoppio e rettifica (con tempi da bradipo, ok), ma con un unico filo conduttore. Quello di realizzare un doppio binario più arretrato verso l'entroterra. Nella prima fase si sono conservate di fatto le stazioni precedenti, seppur ricollocate, quindi con un tracciato abbastanza analogo a quello storico, parlo di Varazze, per esempio. Nella seconda fase invece si è optato per un tracciato più arretrato, ed è quello fino a Finale. Le ultime tratte realizzate sono quelle più drastiche con tracciati decisamente più arretrati. Non entro nel merito che si tratti dei migliori progetti possibili, ma tutto questo ha una sua logica. A questo punto dopo aver investito pesantemente sul raddoppio in variante che cosa fai? Sul resto mantieni lo status quo solo perché hai uno spezzone di vecchio raddoppio? Logica vuole che tutta la tratta sia omogenea, a doppio binario in variante più o meno decentrata. Inoltre non dimenticare la fortissima pressione degli enti locali per lo spostamento dell'attuale ferrovia ottocentesca. Che poi il progetto proposto si possa rivedere, può anche essere, per esempio non portando il tracciato nel profondo entroterra di Albenga, ma mantenendo l'attuale stazione, con i dovuti raccordi per arrivare da Andora-Alassio in variante e subito dopo ricongiungersi al progetto originale fino a Finale. Certo, si tratta di un impegno economico non indifferente, ma a questo punto spunta anche l'ipotesi di chiedere all'Europa di inserire la Ventimiglia-Genova nelle reti Ten-T in modo da ottenere anche i finanziamenti europei. Che poi qui si chiedono i soldi e sulla Torino-Lione quasi si rifiutano è un altro paio di maniche.
Saluti da simplon

No ai PL sulla rete fondamentale RFI: sono il male assoluto, un cancro da estirpare.
Amico delle Frecce, di Italo e degli EC: sono i treni del mio Dna.

Avatar utente
MedieDistanze
**
**
Messaggi: 1303
Iscritto il: dom 28 ago 2011 16:14

Re: [ Liguria ] Raddoppio riviera di ponente (2)

#4818 Messaggio da MedieDistanze » sab 23 mar 2019 23:49

Non capisco come vorresti mantenere Alassio ed Albenga (che sono proprio il problema del nuovo tracciato), le lasci a s.b. sapendo che ci passerà praticamente tutto tranne pellegrini e Mosca-Nizza (una specie di versione costosa dello shunt di Brescia) o sventri mezza Albenga per raccordarti alla nuova linea?
Parli di ten-t, un nome che evoca respiro internazionale, il TEE Ligure, le carrozze dirette per Calais e Portbou...ma...hai ben presente cosa c'è di là del confine?
BASTA con l'IPO mattutina
Sciopero: le Frecce circoleranno regolarmente. Come i tuoi attributi, caro utente del servizio universale!

Avatar utente
Cinghiale
**
**
Messaggi: 7916
Iscritto il: lun 26 gen 2004 13:09
Località: Terzo - Montabone

Re: [ Liguria ] Raddoppio riviera di ponente (2)

#4819 Messaggio da Cinghiale » dom 24 mar 2019 9:23

Il raddoppio, nella tratta Varazze - Finale Ligure Marina è stato condotto in maniera intelligente; tra Andora ed Ospedaletti è un'oscenità, dettata dall'oscurantismo di certi esponenti della classe politica.

Pagina 394
^_^
^_^
Messaggi: 97
Iscritto il: lun 18 mag 2015 19:33
Località: Bergamo, Area Metropolitana Milanese

Re: [ Liguria ] Raddoppio riviera di ponente (2)

#4820 Messaggio da Pagina 394 » dom 24 mar 2019 17:25

Mi trovo (incredibilmente) d’accordo con Cinghiale. La riviera ovest è ormai (e sarà sempre più) una linea a vocazione locale, spostare le stazioni in mezzo a bricchi è il miglior modo per uccidere la competitività del treno

Avatar utente
simplon
**
**
Messaggi: 8318
Iscritto il: mer 05 mag 2004 18:20
Località: Lomellina tra terra e acqua

Re: [ Liguria ] Raddoppio riviera di ponente (2)

#4821 Messaggio da simplon » dom 24 mar 2019 18:23

MedieDistanze ha scritto:
sab 23 mar 2019 23:49
Non capisco come vorresti mantenere Alassio ed Albenga (che sono proprio il problema del nuovo tracciato), le lasci a s.b. sapendo che ci passerà praticamente tutto tranne pellegrini e Mosca-Nizza (una specie di versione costosa dello shunt di Brescia) o sventri mezza Albenga per raccordarti alla nuova linea?
Solo Albenga resterebbe lì dove è ora. Alassio invece va in galleria secondo il progetto attuale. Non c'è da sventrare mezza Albenga perché verso Ceriale c'è il deserto urbanistico. Casomai va studiata attentamente una soluzione per Ceriale perché da lì in avanti devi riprendere il progetto in variante fino a Finale.
Pagina 394 ha scritto:
dom 24 mar 2019 17:25
La riviera ovest è ormai (e sarà sempre più) una linea a vocazione locale, spostare le stazioni in mezzo a bricchi è il miglior modo per uccidere la competitività del treno
Da Genova a Savona sicuramente vince il servizio locale, oltre non sono così sicuro. Mi sembra ci sian una robusta domanda di servizi pax a lunga percorrenza.
Saluti da simplon

No ai PL sulla rete fondamentale RFI: sono il male assoluto, un cancro da estirpare.
Amico delle Frecce, di Italo e degli EC: sono i treni del mio Dna.

Avatar utente
MedieDistanze
**
**
Messaggi: 1303
Iscritto il: dom 28 ago 2011 16:14

Re: [ Liguria ] Raddoppio riviera di ponente (2)

#4822 Messaggio da MedieDistanze » dom 24 mar 2019 20:29

Continuo a non capire dove vorresti passare per arrivare ad Albenga. Di converso, Ceriale mi sembra abbastanza sacrificabile, nemmeno adesso vi fermano tutti i R lenti.

La domanda a lunga percorrenza c'è, ma non è passante. Raddoppiando servi meglio Imperia, Sanremo e Ventimiglia e basta, perché agli altri sposteresti la stazione riducendo la domanda in modo non compensabile da 10' risparmiati: il traffico passante verso la Francia è trascurabile (e lo resterebbe anche con una linea veloce, perché da Ventimiglia a Nizza la ferrovia è lenta e saturata da servizi suburbani).

-----------

Stasera thello (35)147 annunciato con +60 "per cause dipendenti da ferrovie estere".
Secondo VT è arrivato a Ventimiglia alle 19.18 (p.19.10) ed è partito con +91 alle 20.41.
BASTA con l'IPO mattutina
Sciopero: le Frecce circoleranno regolarmente. Come i tuoi attributi, caro utente del servizio universale!

Avatar utente
peofsz1600
*
*
Messaggi: 322
Iscritto il: lun 08 ott 2007 11:13
Località: Torino
Contatta:

Re: [ Liguria ] Raddoppio riviera di ponente (2)

#4823 Messaggio da peofsz1600 » lun 25 mar 2019 9:45

L'attuale progetto di raddoppio e spostamento a monte prevede una nuova stazione di Alassio posizionata nell'area della rotonda di Via Gastaldi. Il tunnel proseguirebbe verso nord per sbucare sulla Piana di Albenga in località Bastia.
Per raccordarsi ad Albenga,dopo la nuova stazione di Alassio, basterebbe deviare la galleria verso est, per sbucare ad Albenga accanto Via Buonarroti, esattamente dove sbuca ora la ferrovia a binario singolo.
Successivamente si raddoppia in sede sul terrapieno, si raddoppia il ponte sul fiume Centa e si modifica il piano di stazione di Albenga in modo da ampliare il raggio della curva verso Ceriale.

Avatar utente
spiff
**
**
Messaggi: 2384
Iscritto il: mar 29 lug 2008 15:59
Località: Milano

Re: [ Liguria ] Raddoppio riviera di ponente (2)

#4824 Messaggio da spiff » lun 25 mar 2019 10:52

però fino ad ora si è sempre parlato di spostare la stazione di albenga verso villanova, non mi pare che nessuno dei progetti visti parlasse di un raddoppio totale con possibilità di mantenimento di albenga. pietra e loano se non ricordo male di fatto verrebbero perse, alassio si allontana dal centro ma non sarebbe poi così scomoda, finale non ricordo dovrei ripescare i post di delmo che erano molto precisi in merito... bho a me sembra un pessimo progetto sinceramente non so cosa augurarmi: capisco la posizione di simplon ma forse preferirei tenere i due tronchi rimasti a binario unico attrezzati in modo da rendere il traffico più fluido possibile (e già l'intervento a pietra non va in questo senso come aveva segnalato andmart)

Avatar utente
peofsz1600
*
*
Messaggi: 322
Iscritto il: lun 08 ott 2007 11:13
Località: Torino
Contatta:

Re: [ Liguria ] Raddoppio riviera di ponente (2)

#4825 Messaggio da peofsz1600 » lun 25 mar 2019 11:15

Visto l'elevato costo del progetto attuale che non può essere spezzato in due fasi, vista una certa contrarietà dell'amministrazione di Albenga a spostare la linea ferroviaria, mi risultava che si fosse presa in considerazione la possibilità (Ministro Del Rio?) di mantenere l'attuale tratto Albenga e Ceriale, deviare a monte prima di Borghetto e rimanere a monte di Loano, Pietra Ligure e Borgio Verezzi, per poi riconnettersi a Finale Ligure

Avatar utente
sandro.raso
**
**
Messaggi: 5490
Iscritto il: lun 10 nov 2008 15:43

Re: [ Liguria ] Raddoppio riviera di ponente (2)

#4826 Messaggio da sandro.raso » lun 25 mar 2019 11:28

Il fatto è che ci si trova oggi a scontare decisioni prese ormai diverse decenni fa, e non ancora del tutto attuate per la lentezza con cui sono andati avanti i lavori; resta il fatto che con gran parte della nuova linea ormai completata, certo è possibile qualche variante progettuale della tratta ancora da raddoppiare, ma ormai con scarsi risultati.

Diverso sarebbe se allora si fosse optato per una delle due altre soluzioni possibili: 1) raddoppio in gran parte con variante a monte ma senza allontanarsi troppo dai centri abitati principali, come fatto a Levante dove alcune stazioni sono rimaste dov'erano ed altre sono state ricostruite all'estremità opposta dell'abitato, vedi Levanto e Bonassola; 2) realizzare una "direttissima" a monte ma anche lasciare in esercizio la vecchia linea per il traffico locale.
Immagine

delmo 349
**
**
Messaggi: 4043
Iscritto il: ven 25 ago 2006 16:59
Località: Loano, Western Liguria

Re: [ Liguria ] Raddoppio riviera di ponente (2)

#4827 Messaggio da delmo 349 » lun 25 mar 2019 11:32

non se ne farà nulla, ci vogliono troppi soldi.. comunque per la LP basta e avanza raddoppio andora-ospedaletti e raddoppio in sede albenga-loano preesistente, il problema sono i regionali lenti (i veloci si incrociano tra loano e albenga) che hanno incrocio a finale/pietra o alassio/albenga ma i regionali lenti non meritano di spenderci 1miliardo e mezzo di euro, come non merita una spesa del genere il problema urbanistico di due paesi di 10mila abitanti..
peofsz1600 ha scritto:
lun 25 mar 2019 11:15
Visto l'elevato costo del progetto attuale che non può essere spezzato in due fasi, vista una certa contrarietà dell'amministrazione di Albenga a spostare la linea ferroviaria, mi risultava che si fosse presa in considerazione la possibilità (Ministro Del Rio?) di mantenere l'attuale tratto Albenga e Ceriale, deviare a monte prima di Borghetto e rimanere a monte di Loano, Pietra Ligure e Borgio Verezzi, per poi riconnettersi a Finale Ligure
questa a mio avviso sarebbe la soluzione migliore, ne risentirebbe un po' la velocità di fiancata tra ceriale e borghetto, ma chi se ne frega, non è che ci dovranno passare decine di frecciarossa a 300..

traffico locale? mai stato oltre savona... la gente il treno lo ha sempre preso e continua a prenderlo nei tratti raddoppiati esclusivamente per andare/venire a Genova (i residenti) Milano, Torino (i turisti).
I viaggiatori tra Alassio e Bordighera piuttosto che tra Loano e Sanremo, si sono sempre contati sia con vecchio che con nuovo tracciato, sulle dita di una mano tranne eventi particolari (festival, carnevali, fiere ecc.) men che meno sulle varie s.lorenzo, cervo ecc. che han sempre lavorato solo su pendolari studenti o sui treni da torino nelle domeniche estive e basta non parliamo di spostamenti a brevissimo raggio tipo diano-imperia o loano-albenga da sempre appannaggio quasi esclusivo dei bus.
E' sempre stata una linea da media distanza.

Avatar utente
Vainamoinen
**
**
Messaggi: 2661
Iscritto il: dom 02 gen 2005 18:40
Località: 45°19'N 8°51'E

Re: [ Liguria ] Raddoppio riviera di ponente (2)

#4828 Messaggio da Vainamoinen » lun 25 mar 2019 13:50

In effetti: ma è stata almeno buttata giù una bozza di progetto che consenta di mantenere la tratta a doppio binario di Albenga? Oppure ci si è fiondati subito sullo spostare tutto a monte? Perchè in questo caso, un raffronto con un disegno di massima e qualche costo avrebbe dovuto essere fatto...
Voglio sapere.
Voglio cavalcare il vento e vedere dove nasce.
Voglio filare la seta dalla sabbia.
Voglio coniare una moneta con una sola faccia.
Voglio vedere i confini del mondo, al di là di tutti i monti e deserti.

delmo 349
**
**
Messaggi: 4043
Iscritto il: ven 25 ago 2006 16:59
Località: Loano, Western Liguria

Re: [ Liguria ] Raddoppio riviera di ponente (2)

#4829 Messaggio da delmo 349 » lun 25 mar 2019 15:51

l'idea di restare a mare solo nell'albenganese risale a un primo progetto degli anni '60, poi abbandonato per l'opzione passaggio a monte anche ad albenga.

Avatar utente
edmonson
**
**
Messaggi: 1753
Iscritto il: gio 04 set 2008 16:50
Località: Albisola Capo

Re: [ Liguria ] Raddoppio riviera di ponente (2)

#4830 Messaggio da edmonson » lun 25 mar 2019 15:57

Non so quanto sarebbe funzionale e immagino che probabilmente sarebbe poco gradito, ma secondo me, tecnicamente, un raddoppio in sede tra Finale e Loano sarebbe fattibile. Tra Albenga ed Andora, invece, in zona Alassio non mi pare proprio possibile. Tuttavia, questo permetterebbe, ricalcando parzialmente cio che ha scritto peofsz1600, di "prevedere una nuova stazione di Alassio posizionata nell'area della rotonda di Via Gastaldi e raccordarsi ad Albenga, dopo la nuova stazione di Alassio, deviando la galleria verso est, per sbucare ad Albenga accanto Via Buonarroti, esattamente dove sbuca ora la ferrovia a binario singolo", ma anche di mantenere il tratto di raddoppio esistente e tutte le attuali stazioni tra Albenga e Finale.

Rispondi