Nodo di Firenze (2)

Lavori, storia, progetti, AV, tecnica su TE armamento e segnalamento.

Moderatore: Redazione

Rispondi
Autore
Messaggio
Pagina 394
^_^
^_^
Messaggi: 71
Iscritto il: lun 18 mag 2015 19:33
Località: Bergamo, Area Metropolitana Milanese

Re: Nodo di Firenze (2)

#1636 Messaggio da Pagina 394 » lun 02 lug 2018 13:37

Questo anche perché gli italiani ci mettono decenni a cambiare abitudini consolidate (certo, forse un po' di informazione in più non guasterebbe).
Per chi conosce la stazione del passante sotto Porta Garibaldi, secondo me esemplifica perfettamente il meglio e il peggio che si possa fare per collegare una stazione sotterranea ai binari di superficie: l'interscambio sud è lungo, con più scale mobili e curve di 180°, e venendo da sotto si sbuca in un'area sovraffollata con negozi e via discorrendo, incrociando i flussi in arrivo dalla metro... uno schifo.
L'interscambio nord richiede una sola scala mobile (lunga, d'accordo, ma d'altronde la profondità è quell che è) e si arriva diretttamente al sottopasso che congiunge tutti i binari di superficie: non ci vedo tutta questa scomodità!

qalimero
**
**
Messaggi: 6953
Iscritto il: sab 27 dic 2003 1:15
Località: Toscana

Re: Nodo di Firenze (2)

#1637 Messaggio da qalimero » lun 02 lug 2018 16:12

Un po' complicato capire perché si mescolano soluzioni tra città diverse con matrici O/D diverse, punti d iaggregazione, colli di bottiglia e disponIbilità TPL diverse.

Altrettanto singolare vedere caterve di tracciati sotterranei che ignorano situazione, geologica, idraulica, archeologica, abitativa, pregressi progetti altra mobiltà.
Il tutto senza esaminare i desiderata dei viaggiatori e capire il perché di certe resistenze "imprenditoriali".

Avatar utente
GT3.2
**
**
Messaggi: 2937
Iscritto il: mer 19 gen 2005 12:08
Località: Annecy

Re: Nodo di Firenze (2)

#1638 Messaggio da GT3.2 » lun 02 lug 2018 17:26

TEE68 ha scritto:
lun 02 lug 2018 13:26
Talmente comodo e moderno che se non stai attento, e sei a piedi, finisci spesso e volentieri al piano park and ride senza averne bisogno. E poi guarda la differenza tra la folla a Medaglie d'Oro e i quattro gatti che entrano ed escono dai Carracci.
Il fatto che molta gente continui a entrare dall'accesso storico (che é lato città) non vuol dire che il nuovo accesso non sia comodo per altri (es chi viene da periferia o tangenziale) che prima trovavano l'accesso storico scomodo.

Oltretutto il fatto che a un "kiss & ride" non ci sia folla potrebbe anche voler dire che é meglio strutturato per far scorrere i flussi, rispetto al budello della piazza storica

Quanto al fatto di finirci per sbaglio, non é che non possiamo fare opere intelligenti perché non sappiamo metterci due cartelli (e magari anche, perché la gente ha la testa nel....) . Fermo restando che come dice qualcuno sopra, se l'entrata da Medaglie d'Oro esiste da 150 anni é un po' piu' probabile che il deficit di indicazioni abbia meno peso. ma é un pessimo motivo per non fare qualcosa di nuovo

Detto questo approvo il paragone con Garibaldi Passante, che é proprio strutturalmente bacata e "buttata li' sotto terra senza collegamento razionale con la stazione superiore. Bologna AV, a parte difetti comunissimi al mondo ferroviario nostrano come la mancanza di panchine, di indicazioni ecc., cosa avrebbe dovuto avere di meglio? Certo un treno AV al binario 1 sarà sempre piu' comodo da prendere, ma non é che si puo' pretendere di far passare tutta l'AV d'Iitalia da un solo marciapiede a raso
Vogliamo l'Eurostar AV Milano-Bologna-Adriatica - FINALMENTE ARRIVATO!!
Vogliamo la riapertura delle linee "del Tonchino" (Evian-St. Gingolph) e Annecy-Albertville
Vogliamo un servizio decente tra Italia e Savoia! via Sempione E via Modane

Avatar utente
quattroe28
***
***
Messaggi: 14477
Iscritto il: mar 24 gen 2006 22:34
Località: sull'Arno nei pressi di dove entro il 2018 la tramvia avrebbe dovuto attraversarlo
Contatta:

Re: Nodo di Firenze (2)

#1639 Messaggio da quattroe28 » lun 02 lug 2018 23:56

TEE68 ha scritto:
lun 02 lug 2018 13:33
Non mi pronuncio su Firenze, non conosco la situazione. Ma sul serio, se deve venir fuori un'altra Bologna, è meglio lasciar perdere.
sottoscrivo in pieno
Finalmente avremo i binari Daucus per i treni metropolitani a Statuto, ma purtroppo non il tram a Gavinana
cari forumisti.... potreste smetterla di scrivere quell'orrore di "bho" e ritornare al classico ed esatto "boh"????????

Avatar utente
Tz
***
***
Messaggi: 15166
Iscritto il: dom 21 mar 2004 18:20
Località: sul grande fiume

Re: Nodo di Firenze (2)

#1640 Messaggio da Tz » mar 03 lug 2018 9:37

Ma no, sarebbe MOLTO più schifosa di Bologna... :mrgreen:
Saluti Tz

In pensione penalizzato a vita per aver fatto il macchinista !
FOLle inventore della: Stella di Valenza - AV Arno-Maremmana - AV Mediopadana - linea S Circolare di Milano - Zig-Zag LP/AV piemontese.
TAV FOREVER !

qalimero
**
**
Messaggi: 6953
Iscritto il: sab 27 dic 2003 1:15
Località: Toscana

Re: Nodo di Firenze (2)

#1641 Messaggio da qalimero » mar 03 lug 2018 9:46

Tanto te l'ho già scritto... prima il quadruplicamento alta capacità Firenze- Tirrenia, e la Pontremolese.

Poi si discute di altro

Avatar utente
Sven
*
*
Messaggi: 996
Iscritto il: dom 03 apr 2005 12:49
Località: Pavia

Re: Nodo di Firenze (2)

#1642 Messaggio da Sven » mar 03 lug 2018 12:10

L'unico fattore differenziante di rilievo rispetto a Bologna sarebbe probabilmente la profondità: forse sui 35-40 m a Firenze SMN, per la necessità di sottopassare parte del centro storico adiacente e l'Arno; per il resto, non vedo perché non si possa fare un buon interscambio, volendo (anche a Bologna, non è certo il concetto che è sbagliato, ma piuttosto il come è stato implementato, un po' alla "minimo sindacale": si poteva e si può ancora fare di meglio, in effetti...).

Beninteso, se non si vuole più salvare Belfiore, che senza Circondaria comunque non ha alcun senso (non si può fare una stazione AV scollegata dalla rete regionale e suburbana!)...
Il mondo è quel disastro che vedete, non tanto per i guai combinati dai malfattori, ma per l’inerzia dei giusti che se ne accorgono e stanno lì a guardare. - Albert Einstein

Avatar utente
Tz
***
***
Messaggi: 15166
Iscritto il: dom 21 mar 2004 18:20
Località: sul grande fiume

Re: Nodo di Firenze (2)

#1643 Messaggio da Tz » mar 03 lug 2018 21:10

qalimero ha scritto:
mar 03 lug 2018 9:46
Tanto te l'ho già scritto... prima il quadruplicamento alta capacità Firenze- Tirrenia, e la Pontremolese.

Poi si discute di altro
Anch'io ti ho già scritto che girare da quella parte e fare una vera AV via Arno-Maremma per Roma significa risolvere i problemi di Firenze senza nemmeno toccare Firenze come pure quelli della Firenze-Roma DD dove nessuno sa come metterci mano se non facendo dei gran casini a costi assurdi... :mrgreen:
Saluti Tz

In pensione penalizzato a vita per aver fatto il macchinista !
FOLle inventore della: Stella di Valenza - AV Arno-Maremmana - AV Mediopadana - linea S Circolare di Milano - Zig-Zag LP/AV piemontese.
TAV FOREVER !

qalimero
**
**
Messaggi: 6953
Iscritto il: sab 27 dic 2003 1:15
Località: Toscana

Re: Nodo di Firenze (2)

#1644 Messaggio da qalimero » mer 04 lug 2018 9:27

Lì c'è il problema

dicotomia

Vera AV vs Quadruplicamento AC

la tua soluzione vorrebbe per riferimento un tracciato tipo MI-BO AV, la mia richiesta è più simile ad una FI-PI DD

Avatar utente
GT3.2
**
**
Messaggi: 2937
Iscritto il: mer 19 gen 2005 12:08
Località: Annecy

Re: Nodo di Firenze (2)

#1645 Messaggio da GT3.2 » mer 04 lug 2018 10:36

che pero' visto il consistente allungo di percorrenza rispetto alla DD FI-RM attuale, non renderebbe competitivo come tempi il percorso via Maremma. Quindi gli AV resterebbero sull'attuale DD...
Vogliamo l'Eurostar AV Milano-Bologna-Adriatica - FINALMENTE ARRIVATO!!
Vogliamo la riapertura delle linee "del Tonchino" (Evian-St. Gingolph) e Annecy-Albertville
Vogliamo un servizio decente tra Italia e Savoia! via Sempione E via Modane

Avatar utente
GT3.2
**
**
Messaggi: 2937
Iscritto il: mer 19 gen 2005 12:08
Località: Annecy

Re: Nodo di Firenze (2)

#1646 Messaggio da GT3.2 » mer 04 lug 2018 10:46

Sven ha scritto:
mar 03 lug 2018 12:10
se non si vuole più salvare Belfiore,
io pero' non ho capito a che punto stiamo

La cronologia di massima che ho in testa é che

- nel 2016 viene annunciato che il progetto é rivisto, la stazione (già in scavo) non si farà piu' (o meglio sarà dedicata ad altro) e i treni AV con fermata andranno a SMN, si farà invece il tunnel AV solo per i no stop o fermanti a CDM (nota mia: soluzione che piu' porcata non si puo')

- a fine 2017-inizio 2018 trovo articoli in cui si parla di cambio di progetto a Belfiore per farla diventare "primo esempio di hub intermodale tra treni e bus", quindi in sostanza aggiungere stralli per bus (immagino in sostituzione dei tanto vituperati spazi commerciali`) ma in aggiunta alla fermata dei treni AV in sotterranea. Sul sito RFI é descritta esattamente questa configurazione
http://www.rfi.it/cms/v/index.jsp?vgnex ... 16f90aRCRD

Sven ha scritto:
mar 03 lug 2018 12:10
che senza Circondaria comunque non ha alcun senso (non si può fare una stazione AV scollegata dalla rete regionale e suburbana!)...
Nota a margine, cio' renderebbe ancora piu' demenziale il fatto di rinunciare alla fermata Circondaria, perché se oltre all'AV, anche il terminale dei bus extraurbani interscambia con il SFR tramite 2km di tapis roulant, siamo proprio messi male
Vogliamo l'Eurostar AV Milano-Bologna-Adriatica - FINALMENTE ARRIVATO!!
Vogliamo la riapertura delle linee "del Tonchino" (Evian-St. Gingolph) e Annecy-Albertville
Vogliamo un servizio decente tra Italia e Savoia! via Sempione E via Modane

Avatar utente
Tz
***
***
Messaggi: 15166
Iscritto il: dom 21 mar 2004 18:20
Località: sul grande fiume

Re: Nodo di Firenze (2)

#1647 Messaggio da Tz » mer 04 lug 2018 10:48

@ GT

Assolutamente no. Non fai una vera linea AV per poi mantenere gli AV su una linea mai costruita con caratteristiche AV e che deve soddisfare altre esigenze che ne riducono ulterriormente le prestazioni e la potenzialità.
Linea da 350 Km/h contro 250 anche se leggermente più lunga ma notevolmente più prestazionale.

Intanto girala come vuoi, è solo questine di tempo ma la DD non sarà più assolutamente sufficiente per l'insieme di prestazione che gli si chiede e realizzare un'altra linea con caratteristiche AV lì in mezzo è demenziale...
Saluti Tz

In pensione penalizzato a vita per aver fatto il macchinista !
FOLle inventore della: Stella di Valenza - AV Arno-Maremmana - AV Mediopadana - linea S Circolare di Milano - Zig-Zag LP/AV piemontese.
TAV FOREVER !

Avatar utente
GT3.2
**
**
Messaggi: 2937
Iscritto il: mer 19 gen 2005 12:08
Località: Annecy

Re: Nodo di Firenze (2)

#1648 Messaggio da GT3.2 » mer 04 lug 2018 10:56

Sono d'accordissimo, ma il punto che si fa negli altri post é che se quadruplichi FI-PI la gggente chiederebbe una linea tipo AC, quindi accessibile anche dai regionali, quindi per quanto veloci siano i R in sostanza vcommerciale 200kmh se va bene, quindi non ci andrebbe nessun treno FI-RM.

Non saprei...
Vogliamo l'Eurostar AV Milano-Bologna-Adriatica - FINALMENTE ARRIVATO!!
Vogliamo la riapertura delle linee "del Tonchino" (Evian-St. Gingolph) e Annecy-Albertville
Vogliamo un servizio decente tra Italia e Savoia! via Sempione E via Modane

Avatar utente
Tz
***
***
Messaggi: 15166
Iscritto il: dom 21 mar 2004 18:20
Località: sul grande fiume

Re: Nodo di Firenze (2)

#1649 Messaggio da Tz » mer 04 lug 2018 11:43

Fosse per me quel tratto nuovo lungo l'Arno lo farei anche a 4 binari, 2 AV e 2 per esigenze locali e la sede per 4 binari sarebbe comunque la metà di quella di una moderna autostrada... :wink: sempre meglio che pensare di andare a fare un sestuplicamento con interconnessioni demenziali in Valdarno... :mrgreen:
Saluti Tz

In pensione penalizzato a vita per aver fatto il macchinista !
FOLle inventore della: Stella di Valenza - AV Arno-Maremmana - AV Mediopadana - linea S Circolare di Milano - Zig-Zag LP/AV piemontese.
TAV FOREVER !

Sharklet
*
*
Messaggi: 795
Iscritto il: mer 30 mar 2016 22:33

Re: Nodo di Firenze (2)

#1650 Messaggio da Sharklet » mer 04 lug 2018 11:55

Domandina. Ma se fai un'AV Roma-Pisa. Non è meglio tirare dritti fino a Genova? A quel punto sblocchi firenze, la DD, la penosissima Roma-Orte, il nodo di roma senza nemmeno toccarle. In più crei una nuova relazione commerciale e la distanza sulla Milano-Roma è identica rispetto all'attuale. Il 3v c'è già (speriamo :lol:), linea magari da 250 tra genova e la spezia (per ridurre le dimensioni delle gallerie e quindi i costi), poi a 300 o quello che volete fino a roma.
Se consideriamo Torino però il vantaggio di tempo diventa notevole, diventando a questo punto obbligatorio fermare anche ad asti e alessandria. Così Tz potrà finalmente essere appagato :[-O<:
Mi sembra un'idea quanto meno da considerare....

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Pagina 394 e 11 ospiti