Nodo di Firenze (2)

Lavori, storia, progetti, AV, tecnica su TE armamento e segnalamento.

Moderatore: Redazione

Rispondi
Autore
Messaggio
Pagina 394
^_^
^_^
Messaggi: 64
Iscritto il: lun 18 mag 2015 18:33
Località: Bergamo, Area Metropolitana Milanese

Re: Nodo di Firenze (2)

#1591 Messaggio da Pagina 394 » gio 28 giu 2018 10:18

Ad una SMN "passante di testa" ci avevo pensato anch'io, però per fare Statuto-Circondaria via SMN direi che ci vogliono come minimo 10 (in realtà secondo me 15) minuti in più che tagliarla via. Visto che a Statuto c'è il tram, che in pochi minuti conduce a SMN, e che ancora prima di Statuto si incrocia il TPL a CdM, ne vale la pena? Il vero nodo di scambio tra tutti i treni diverrebbe di fatto il sistema Circondaria-Belfiore

Avatar utente
GT3.2
**
**
Messaggi: 2836
Iscritto il: mer 19 gen 2005 11:08
Località: Annecy

Re: Nodo di Firenze (2)

#1592 Messaggio da GT3.2 » gio 28 giu 2018 11:20

Astro ha scritto:
gio 28 giu 2018 7:47
Ma se tutti i treni fermassero a Statuto e basta?
Attualmente i treni che vanno a SMN non possono fermare a Statuto, ne da Rifredi ne da CDM

Per i primi quindi ci sarebbe Circondaria, proprio sopra la stazione AV
Per i secondi basta mettere i marciapiedi a Statuto anche sui binari verso SMN, non solo verso la cintura

Dall'asse di questi binari all'asse dei binari della stazione AV ci sono meno di 500mt (la metà che asse binari SMN-Foster), distanza comodamente fattibile per un interscambio pedonale a patto che sia ben fatto e segnalato, dritto e coperto. Se poi velocizzato con tapis roulant ancor meglio

Quindi realizzando :
- Circondaria
- i marciapiedi di Statuto sulla linea CDM-SMN
- un passaggio pedonale di neanche 500 metri tra Statuto e Foster/Circondaria, fatto come DIo comanda,

puoi avere tutti i treni regionali del mondo attestati a SMN o via Cintura che interscambiano ottimamente con tutti gli AV fermanti a Belfiore.
- Massima capacità
- massima flessibilità di mandare R a SMN oppure passanti,
- massima velocità e comodità degli interscambi in zona Foster/Belfiore/Circondaria/Macelli/Statuto o come diavolo si chiama, insomma in una zona di raggio 500mt (senza ricorrere al TPL, rotture di carico, altri biglietti da fare, attese...)
- mantenimento di un ruolo importante per la sacra SMN, per tutto il traffico che non é AV (e per il viaggiatore AV cosa cambierà a fare 1.000mt in piu' di taxi o di tram)

Non mi sembra cosi' complicato, eppure per risparmiare 70 e rotti milioni (ma forse comprendevano anche altre opere oltre a Circondaria), si é completamente devalorizzato tutto il progetto della Foster che ne vale 1.000.

Non ricordo chi ha avuto l'idea geniale, ma se sono state le autorità locali a chiederlo a RFI / Governo, mi sembra una cagata degna come dicevo della pagliacciata di Novi Ligure
Vogliamo l'Eurostar AV Milano-Bologna-Adriatica - FINALMENTE ARRIVATO!!
Vogliamo la riapertura delle linee "del Tonchino" (Evian-St. Gingolph) e Annecy-Albertville
Vogliamo un servizio decente tra Italia e Savoia! via Sempione E via Modane

Avatar utente
quattroe28
***
***
Messaggi: 14265
Iscritto il: mar 24 gen 2006 21:34
Località: sull'Arno nei pressi di dove entro il 2018 la tramvia avrebbe dovuto attraversarlo
Contatta:

Re: Nodo di Firenze (2)

#1593 Messaggio da quattroe28 » gio 28 giu 2018 22:27

Statuto l'avevo "promossa" anche io tempo fa. Ci feci anche un articolo sopra. Era interessato anche NTV se non sbaglio.
Poi frane, vulcani e dinosauri hanno avuto la meglio e di treni me ne posso occupare meno...

Però nel piano di qualche tempo fa RFI - TI pensavano di fare 4 binari e attestare lì i Pistoia, con uadruplicamento dal Romito (gia èggi il binario 3 potrebbe essere usato...

I passanti tranne che quelli attuali Valdarno / Prasto / Pistoia hanno poco senso perchè la maggior parte dei "clienti" dei regionali che arrvano a Novella escono dalla stazione senza prendere altri treni. In più più lunga è la tratta, più problemi ci possono essere. Che poi gli unici in più potrebbero essere degli empoli - valdarno - arezzo. Ma a questo modo un problema a Montelupo oltechè su Pisa si ripercuote anche su Montevarchi...


Mettere dei marciapidei a Statuto (ovviamente slla storica, non sui binari Carbonaia...)? ... beh... tanto la sosta al segnale di protezione di Novella la faano in ogni caso :sofa: :sofa:
Come anche all'altezza della ipotizzata circondaria...
Finalmente avremo i binari Daucus per i treni metropolitani a Statuto, ma purtroppo non il tram a Gavinana
cari forumisti.... potreste smetterla di scrivere quell'orrore di "bho" e ritornare al classico ed esatto "boh"????????

Avatar utente
Sven
*
*
Messaggi: 980
Iscritto il: dom 03 apr 2005 11:49
Località: Pavia

Re: Nodo di Firenze (2)

#1594 Messaggio da Sven » ven 29 giu 2018 8:04

Avevo pensato appunto a una relazione Passante S/R del tipo Pistoia-Prato-Circondaria-SMN-Valdarno-Arezzo, un po’ come la S24 di Zurigo, che appunto fa inversione ai binari 3-4 nella stazione centrale di superficie, con cambio banco in 5 minuti: considerato il comodissimo interscambio a Circondaria, adiacente a Belfiore, personalmente lo preferirei a una serie di tapis roulant di 500 m con Statuto.

Rimarrebbe però poi sempre da sistemare la Faentina, sia quella diretta che quella via Pontassieve.

Certo, la soluzione di Statuto di cui prima risolverebbe facilmente, ma con un collegamento davvero piuttosto lungo (500 m non sono pochi, specialmente in confronto all’interscambio diretto di Circondaria).

Al limite, semplicemente sdoppiare le relazioni dell’est tra attestate su SMN e passanti via Circondaria (con queste ultime interscambianti con l’AV)...? Non sarebbe forse molto efficiente, però...
Il mondo è quel disastro che vedete, non tanto per i guai combinati dai malfattori, ma per l’inerzia dei giusti che se ne accorgono e stanno lì a guardare. - Albert Einstein

Avatar utente
Sven
*
*
Messaggi: 980
Iscritto il: dom 03 apr 2005 11:49
Località: Pavia

Re: Nodo di Firenze (2)

#1595 Messaggio da Sven » ven 29 giu 2018 8:16

... Alcuni link sulla S24 zurighese, che dopo la costruzione del secondo passante è rimasta l’unica a fare inversione nella stazione centrale di superficie:

https://en.m.wikipedia.org/wiki/S24_(ZVV)

https://www.zurich-overnight.ch/images/S24.pdf

http://www.bahnbilder.de/1200/sbb-trieb ... 844638.jpg

Forse a Firenze sarebbe possibile fare qualcosa del genere, tra Pistoia-Prato e Valdarno-Arezzo, anche senza nuovi salti di montone a SMN (con una frequenza alla mezz’ora)...?
Il mondo è quel disastro che vedete, non tanto per i guai combinati dai malfattori, ma per l’inerzia dei giusti che se ne accorgono e stanno lì a guardare. - Albert Einstein

Avatar utente
GT3.2
**
**
Messaggi: 2836
Iscritto il: mer 19 gen 2005 11:08
Località: Annecy

Re: Nodo di Firenze (2)

#1596 Messaggio da GT3.2 » ven 29 giu 2018 10:36

Sven ha scritto:
ven 29 giu 2018 8:04

Certo, la soluzione di Statuto di cui prima risolverebbe facilmente, ma con un collegamento davvero piuttosto lungo (500 m non sono pochi, specialmente in confronto all’interscambio diretto di Circondaria).
Statuto non é alternativa a Circondaria ma complementare...puo' avere utilità solo per dare accesso a Belfiore/Foster per treni da CdM o dalla Faentina attestati a SMN (da qui la necessità di nuovi marciapiedi

Ogni altro treno, ovvero passante in cintura o da RIfredi attestato a SMN, servirebbe la stazione AV a Circondaria
Vogliamo l'Eurostar AV Milano-Bologna-Adriatica - FINALMENTE ARRIVATO!!
Vogliamo la riapertura delle linee "del Tonchino" (Evian-St. Gingolph) e Annecy-Albertville
Vogliamo un servizio decente tra Italia e Savoia! via Sempione E via Modane

Avatar utente
Sven
*
*
Messaggi: 980
Iscritto il: dom 03 apr 2005 11:49
Località: Pavia

Re: Nodo di Firenze (2)

#1597 Messaggio da Sven » ven 29 giu 2018 12:15

Questo penso che lo si fosse capito tutti: il problema è dunque che alcuni utenti avrebbero un interscambio molto scomodo rispetto a quello della maggioranza.
Il mondo è quel disastro che vedete, non tanto per i guai combinati dai malfattori, ma per l’inerzia dei giusti che se ne accorgono e stanno lì a guardare. - Albert Einstein

Avatar utente
Sven
*
*
Messaggi: 980
Iscritto il: dom 03 apr 2005 11:49
Località: Pavia

Re: Nodo di Firenze (2)

#1598 Messaggio da Sven » ven 29 giu 2018 12:20

... Mentre con SMN "passante di testa" l'interscambio AV-S/R sarebbe univoco, comodo e diretto per tutti a Circondaria, sebbene al prezzo di un allungamento dei tempi per alcuni (cambio banco a SMN): personalmente, preferirei comunque aspettare seduto sul treno, piuttosto che scarpinare sui tapis roulant; poi, come sempre, si tratta solo di opinioni personali, è ovvio... ;-) :-)
Il mondo è quel disastro che vedete, non tanto per i guai combinati dai malfattori, ma per l’inerzia dei giusti che se ne accorgono e stanno lì a guardare. - Albert Einstein

Avatar utente
quattroe28
***
***
Messaggi: 14265
Iscritto il: mar 24 gen 2006 21:34
Località: sull'Arno nei pressi di dove entro il 2018 la tramvia avrebbe dovuto attraversarlo
Contatta:

Re: Nodo di Firenze (2)

#1599 Messaggio da quattroe28 » ven 29 giu 2018 22:28

ancora non capisco, da fiorentino, perchè diavolo si dovrebbe fare treni regionali che non concludono la corsa a Novella...

Ripeto che l'unica destinazione alternativa a SMN è rifredi e per questo ci sono i valdarno che vanno verso Prato in quanto l'aretina (e volendo la faentina) non passano appunto da Rifredi
Finalmente avremo i binari Daucus per i treni metropolitani a Statuto, ma purtroppo non il tram a Gavinana
cari forumisti.... potreste smetterla di scrivere quell'orrore di "bho" e ritornare al classico ed esatto "boh"????????

Pagina 394
^_^
^_^
Messaggi: 64
Iscritto il: lun 18 mag 2015 18:33
Località: Bergamo, Area Metropolitana Milanese

Re: Nodo di Firenze (2)

#1600 Messaggio da Pagina 394 » ven 29 giu 2018 23:23

Perché qui non si sta discutendo l'ottimo (stazione AV passante sotto SMN e tutti i regionali in superficie), ma il miglior compromesso possibile.
Così come a Milano ci sono treni che non attestano a Centrale, così a Firenze potrebbero esserci dei treni che non attestano a SMN (e già ce ne sono), solo che rispetto alla situazione milanese sarebbe molto meglio perché in 5 minuti di tram da statuto si sarebbe in pieno centro, e a Circondaria si potrebbe interscambiare perfettamente con il sistema AV.
Aggiungo che non è nemmeno detto che "tutto sempre e comunque a SMN" sia davvero la soluzione ideale, perché anche creare un corridoio con frequenza di 15 minuti tra CdM-Statuto-Circondaria-Rifredi (coordinando le tracce di "suburbani" via Pontassieve, Regionali da Perugia-Foligno e da Roma) avrebbe i suoi bei vantaggi.
Aggiungo anche che l'interscambio a Circondaria non sarebbe solo tra Regionali e AV, ma anche tra regionale e regionale: il viaggiatore Arezzo-Pistoia potrebbe risparmiare una decina di minuti cambiando treno a Circondaria (o a Rifredi), senza passare da SMN!

Avatar utente
quattroe28
***
***
Messaggi: 14265
Iscritto il: mar 24 gen 2006 21:34
Località: sull'Arno nei pressi di dove entro il 2018 la tramvia avrebbe dovuto attraversarlo
Contatta:

Re: Nodo di Firenze (2)

#1601 Messaggio da quattroe28 » sab 30 giu 2018 7:16

ma conoscete la realtà di cui parlate?
io dico di no.
Questi sono dati oggettivi, al di là delle idee, delle teorie e delle preferenze personali:

1. il viaggiatore da Arezzo e Valdarno ha già a disposizione i passanti, alcuni frequentatissimi. E proprio perchè l'aretina sarebbe altrimenti costretto a cambiare per andare a Rifredi e alla zona tra Firenze e Prato
2. ripeto che i Pistoia in futuro potrebbero attestarsi a Statuto (qualcuno ci ha pensato prima di voi...)
3. alcuni treni della faentina si attestano già a campo di marte
4. in cintura una frequenza di 15 minuti non la reggi: ci sono anche AV e merci....
5. in 5 minuti da Statuto arrivi a novella? direi tra 5 e 9, a seconda di quanto ci mette a passare il tranvai.. e arrivi a Novella e non in pieno centro
6. da Statuto al tranvai ci mentti meno che dal binario ad uscire a Novella (anche solo per la confusione che c'è in stazione... confusione attualmente di passeggeri e non di altro)
7. la AV non è progettata passante sotto SMN
8. il sottopasso ora come ora non si fa
Finalmente avremo i binari Daucus per i treni metropolitani a Statuto, ma purtroppo non il tram a Gavinana
cari forumisti.... potreste smetterla di scrivere quell'orrore di "bho" e ritornare al classico ed esatto "boh"????????

Avatar utente
Tz
***
***
Messaggi: 14534
Iscritto il: dom 21 mar 2004 17:20
Località: sul grande fiume

Re: Nodo di Firenze (2)

#1602 Messaggio da Tz » sab 30 giu 2018 9:34

Se ha idee strane sul Piemonte che è molto più vicino a lui come pensi che possa essere credibile su Firenze così lontana ? :mrgreen:
Saluti Tz

In pensione penalizzato a vita per aver fatto il macchinista !
FOLle inventore della: Stella di Valenza - AV Arno-Maremmana - AV Mediopadana - linea S Circolare di Milano - Zig-Zag LP/AV piemontese.
TAV FOREVER !

Pagina 394
^_^
^_^
Messaggi: 64
Iscritto il: lun 18 mag 2015 18:33
Località: Bergamo, Area Metropolitana Milanese

Re: Nodo di Firenze (2)

#1603 Messaggio da Pagina 394 » sab 30 giu 2018 11:04

Quattroe28, probabilmente io mi sono spiegato male ma, forse, tu non hai seguito con attenzione la discussione:
Tanto per cominciare si ragionava di come la situazione del nodo di Firenze potesse essere buona (NON ottimale, ma buona) con tunnel AV, Foster e Circondaria attivi.
Quindi togliamo già il punto 4), perché senza treni AV (che andrebbero tutti in sotterranea), la frequenza in cintura ogni 15' è perfettamente sostenibile.
Il punto 7) è quello che mi ha fatto pensare che tu non avessi letto con attenzione: ho detto che la situazione OTTIMALE sarebbe AV passanti da SMN, ma so perfettamente che da progetto NON è così, e da qui derivano tutte le altre considerazioni. Anche il punto 8) è ininfluente, perché non stiamo discutendo di come modificare i treni domattina, ma di come il servizio potrebbe essere organizzato SE E QUANDO Tunnel AV, Foster e Circondaria saranno al loro posto.
Con il punto 6) sono d'accordissimo, e infatti andrebbe a favore di rendere i treni da est passanti verso ovest...
Per quanto riguarda il 5), certamente avrai ragione tu. Per quanto riguarda l'affermazione "in pieno centro", pensavo che potessimo approssimare SMN come dentro al centro. Se vogliamo essere più specifici, diciamo che il tram condurrebbe le persone scese a statuto "in estrema prossimità del centro storico" o a "qualche centinaio di metri da centro" o, ancora, "a pochi minuti a piedi dal centro".
2) e 3) sono informazioni interessanti, ma non aggiungono niente.
Non sarò un fiorentino doc, ma sapevo anche del punto 1): conviene tenere l'offerta verso est sdoppiata tra passanti e attestati a SMN o converrebbe rendere tutto passante? Oggi come oggi probabilmente conviene lo status quo, ma SE E QUANDO Foster, sottopasso AV e Circondaria saranno al loro posto?

Dimenticavo: TZ, qui l'unico che continua serenamente ad ignorare che il Nord Ovest, CITTÀ DI TORINO ESCLUSA, è abissalmente meno densamente popolato del NordEst sei tu, dimostrando quindi una ignoranza riguardo al territorio che è ugualmente abissale.

Avatar utente
Tz
***
***
Messaggi: 14534
Iscritto il: dom 21 mar 2004 17:20
Località: sul grande fiume

Re: Nodo di Firenze (2)

#1604 Messaggio da Tz » sab 30 giu 2018 11:11

Pagina 394 ha scritto:
sab 30 giu 2018 11:04


Dimenticavo: TZ, qui l'unico che continua serenamente ad ignorare che il Nord Ovest, CITTÀ DI TORINO ESCLUSA, è abissalmente meno densamente popolato del NordEst sei tu, dimostrando quindi una ignoranza riguardo al territorio che è ugualmente abissale.
Non è che l'unico ignorante sei tu a non saper nemmeno paragonare dei numeri ? ::-?:
Saluti Tz

In pensione penalizzato a vita per aver fatto il macchinista !
FOLle inventore della: Stella di Valenza - AV Arno-Maremmana - AV Mediopadana - linea S Circolare di Milano - Zig-Zag LP/AV piemontese.
TAV FOREVER !

Pagina 394
^_^
^_^
Messaggi: 64
Iscritto il: lun 18 mag 2015 18:33
Località: Bergamo, Area Metropolitana Milanese

Re: Nodo di Firenze (2)

#1605 Messaggio da Pagina 394 » sab 30 giu 2018 11:12

Avevamo fatto i conti, che non ho voglia di recuperare. Togliendo la provincia di Torino risultavano 100 ab/km2 in meno, togliendo solo la città di Torino veleggeremo attorno alla metà della densità, immagino

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Astro e 5 ospiti