Nodo di Milano (4)

Lavori, storia, progetti, AV, tecnica su TE armamento e segnalamento.

Moderatore: Redazione

Rispondi
Autore
Messaggio
Avatar utente
PENDOLINO
**
**
Messaggi: 2546
Iscritto il: lun 22 dic 2003 19:18
Località: Rho (MI) - Castelnuovo del Garda (VR)

Re: Nodo di Milano (4)

#5926 Messaggio da PENDOLINO » gio 14 giu 2018 8:16

Durante la mia ultima escursione da Rho a Roma (Maggio 2018), per evitare la metropolitana per una sola fermata o la passeggiata in VIttor Pisani, mi sono inventato un trasbordo a RFM all'andata, con annesso perditempo sia in partenza che in arrivo a Milano Centrale.
Per il ritorno ho invece optato per scendere a Rogoredo per salire su una S1/2/12/13 e cambiare poi su una S5/6 per raggiungere casa.
Risultato: a Rogoredo il subtreno era appena partito; quello successivo era stato soppresso (Trenord ci mette del suo eh...), e quello dopo aveva circa 20' di ritardo. Più di un'ora per fare Rogoredo-Rho.
Per la prossima volta che andrò a Roma sto valutando AirItaly. Seriamente.

dedorex1
**
**
Messaggi: 5762
Iscritto il: mer 28 set 2005 15:48
Località: Milano

Re: Nodo di Milano (4)

#5927 Messaggio da dedorex1 » gio 14 giu 2018 8:26

simplon ha scritto:
gio 14 giu 2018 8:04
... fosse anche solo un tunnel rigorosamente pedonale?
Dicono che ci sia stato qualche studio sul possibile utilizzo di due tunnel disponibili a ciascuno dei lati del tracciato della M3: probabilmente non ci sono spazi sufficienti per fare qualcosa coi dovuti crismi. Rigorosamente pedonale ha veramente poco senso perchè la distanza è eccessiva e comunque tanto varrebbe usare Vittor Pisani
Adoratore della fu Trimurti DelrioCascettaGentile
Fondatore del DelrioSantoSubito Club (NB iscrizioni attualmente sospese per previsto taglio contributi TPL 2017)

Avatar utente
fab
**
**
Messaggi: 8651
Iscritto il: ven 02 dic 2005 16:58
Località: Milano - Sori (GE)

Re: Nodo di Milano (4)

#5928 Messaggio da fab » gio 14 giu 2018 8:26

simplon ha scritto:
gio 14 giu 2018 8:04
Forse se ne è già parlato miliardi di volte, ma non ricordo. Ma è proprio da escludere qualsiasi soluzione per collegare direttamente Passante/Repubblica con Centrale, fosse anche solo un tunnel rigorosamente pedonale?
Che valore aggiunto darebbe un tunnel pedonale rispetto alla situazione attuale?
fab® Post fata resurgo

"Miser chi mal oprando si confida
ch'ognor star debba il maleficio occulto"
(L. Ariosto)

dedorex1
**
**
Messaggi: 5762
Iscritto il: mer 28 set 2005 15:48
Località: Milano

Re: Nodo di Milano (4)

#5929 Messaggio da dedorex1 » gio 14 giu 2018 8:35

che saresti al coperto e non dovresti passare semafori, ma comunque sarebbero vantaggi proprio minimi, praticamente impercettibili rispetto al problema della distanza
Adoratore della fu Trimurti DelrioCascettaGentile
Fondatore del DelrioSantoSubito Club (NB iscrizioni attualmente sospese per previsto taglio contributi TPL 2017)

Avatar utente
fab
**
**
Messaggi: 8651
Iscritto il: ven 02 dic 2005 16:58
Località: Milano - Sori (GE)

Re: Nodo di Milano (4)

#5930 Messaggio da fab » gio 14 giu 2018 9:06

Al coperto ci sei: prendi l’uscita Pisani/Torriani e poi in pratica sono tutti portici. Certo, hai i semafori e qualche tratto scoperto, ma bucare via Pisani per avere un vantaggio minimo...
fab® Post fata resurgo

"Miser chi mal oprando si confida
ch'ognor star debba il maleficio occulto"
(L. Ariosto)

Avatar utente
E412
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 38068
Iscritto il: sab 20 dic 2003 12:14
Località: Fermo in linea per un guasto agli impianti di circolazione. W RFI! :)

Re: Nodo di Milano (4)

#5931 Messaggio da E412 » gio 14 giu 2018 9:16

sorry ha scritto:
mer 13 giu 2018 22:06
premesso che ho detto "peccato che non ci passi da centrale" (quindi la bestemmia ritirala, grazie) mi spieghi chi, a tuo giudizio, dalla centrale dovrebbe prendere il passante e perché? E chi invece il passante lo prende per scambiare (più o meno rapidamente) con le metro e/o altro tpl e/o arrivare direttamente a destino?
Controdomanda: perchè uno non dovrebbe prendere il passante?
Esempio 1: l'altro giorno avevamo a bordo treno una che doveva andare a Novara. Arrivo in Cenrale ore 8:55 (facciamo 9:00), partenza 9:15. Ma il treno arriva alle 9:18, il RV parte, il successivo è dopo 2 ore. C'è però una S6 che farebbe al caso, ma bisogna andare a prendersela a Repubblica o a Garibaldi. Credo che abbia aspettato il RV successivo.

Esempio 2: appuntamento in zona Certosa. Per arrivarci devo fare il giro dell'oca, se il passante passasse da Centrale ci arriverei molto più agevolmente.

E ce ne sono tanti altri.

Ovviamente non è che tutta l'utenza di Centrale debba prendere il passante, e viceversa. Si tratta solo di una percentuale, ma saltare un interscambio del genere è sul serio una bestemmia trasportistica :wink:

And you run and you run to catch up with the sun but it's sinking, racing around to come up behind you again
The sun is the same in a relative way but you're older, shorter of breath and one day closer to death


I'm pushing one elephant up the stairs

Avatar utente
PENDOLINO
**
**
Messaggi: 2546
Iscritto il: lun 22 dic 2003 19:18
Località: Rho (MI) - Castelnuovo del Garda (VR)

Re: Nodo di Milano (4)

#5932 Messaggio da PENDOLINO » gio 14 giu 2018 9:52

Questo è un argomento che ciclicamente ricorre qui sul forum; la conclusione della discussione (immancabilmente) è che il passante di Milano, che riesce ad evitare sia la Centrale che il Duomo, è una schifezza galattica.

Avatar utente
Tz
***
***
Messaggi: 14830
Iscritto il: dom 21 mar 2004 17:20
Località: sul grande fiume

Re: Nodo di Milano (4)

#5933 Messaggio da Tz » gio 14 giu 2018 12:04

Chissà perchè continuo a sostenere che Milano non è il centro del mondo e nemmeno dell'Italia ma è una porcheria megagalattica da evitare... capisco che non è possibile per i milanesi ma che quelli che vengono da fuori debbano sempre infognarsi lì è demenziale !
Saluti Tz

In pensione penalizzato a vita per aver fatto il macchinista !
FOLle inventore della: Stella di Valenza - AV Arno-Maremmana - AV Mediopadana - linea S Circolare di Milano - Zig-Zag LP/AV piemontese.
TAV FOREVER !

Avatar utente
E412
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 38068
Iscritto il: sab 20 dic 2003 12:14
Località: Fermo in linea per un guasto agli impianti di circolazione. W RFI! :)

Re: Nodo di Milano (4)

#5934 Messaggio da E412 » gio 14 giu 2018 13:48

Milano è il centro economico dell'Italia.
E per ragioni di costo, le infrastrutture ferroviarie ed aeroportuali tendono a preferire come 'hub' i nodi principali. E se funzionano, la cosa è buona e giusta. Passare per Milano, per esempio, ti permette di accedere a qualiasi direttrice ti possa interessare nel quadrante NW, aumentando a dismisura il numero di interscambi e relazioni possibili. Almeno in teoria.
Il problema, quello vero, è che il nodo di Milano è un cesso a livello infrastrutturale (oltre che gestionale, ma nessuno può fare miracoli se manca la base), quindi vanifica buona parte del concetto stesso di nodo. Ma è un pluridecennale problema di errati/mancati investimenti, non un errore logico.

And you run and you run to catch up with the sun but it's sinking, racing around to come up behind you again
The sun is the same in a relative way but you're older, shorter of breath and one day closer to death


I'm pushing one elephant up the stairs

marcogiov
*
*
Messaggi: 483
Iscritto il: ven 25 feb 2005 16:12
Località: Milano P.ta Venezia

Re: Nodo di Milano (4)

#5935 Messaggio da marcogiov » gio 14 giu 2018 13:56

marzi ha scritto:Io sono tra quelli. Arrivando da Torino e dovendo proseguire con una linea S verso altre destinazioni milanesi o verso l'hinterland sono bestemmioni perché praticamente si arriva solo in Centrale e poi tocca regalare soldi ad atm oppure inventarsi giri strani o passeggiate fino a Repubblica (con perditempo annesso, in entrambi i casi).
Dimostrazione dell'utilità dell'integrazione tariffaria fra treno e ATM (tanto anche quelli della metropolitana sono "treni").

Certo non si risolverebbe il problema di chi viaggia con le valigie, ma per gli altri sarebbe almeno una "pezza", soprattutto per l'elevata frequenza dei treni M3.

Vale anche per chi arriva a Garibaldi con le linee S o R.

marcogiov
*
*
Messaggi: 483
Iscritto il: ven 25 feb 2005 16:12
Località: Milano P.ta Venezia

Re: Nodo di Milano (4)

#5936 Messaggio da marcogiov » gio 14 giu 2018 13:58

simplon ha scritto:Forse se ne è già parlato miliardi di volte, ma non ricordo. Ma è proprio da escludere qualsiasi soluzione per collegare direttamente Passante/Repubblica con Centrale, fosse anche solo un tunnel rigorosamente pedonale?
Io già non mi sentirei a mio agio a fare i tunnel pedonali della metropolitana sotto piazza Duca d'Aosta e c'è poco da ridere anche in superficie, ad esempio la domenica pomeriggio quando la piazza è piena di sudamericani ubriachi.

dedorex1
**
**
Messaggi: 5762
Iscritto il: mer 28 set 2005 15:48
Località: Milano

Re: Nodo di Milano (4)

#5937 Messaggio da dedorex1 » gio 14 giu 2018 15:03

marcogiov ha scritto:
gio 14 giu 2018 13:56
Dimostrazione dell'utilità dell'integrazione tariffaria fra treno e ATM
Su questo non ci piove: sarebbe anche ora che la RL dopo tanto parlare, facesse qualcosa di ampio e definitivo sul discorso integrazione
sarebbe almeno una "pezza", soprattutto per l'elevata frequenza dei treni M3.
Pezza, a mio avviso, molto limitata, perchè c'è l'effetto rottura di carico: a parità di tempo impiegato, vedo molto differente come percezione se si tratta di S+M3+LP, piuttosto che di S+collegamento lungo (ma non troppo)+LP
Vale anche per chi arriva a Garibaldi con le linee S o R.
Per le S in buona parte non c'è problema perchè quasi tutte vanno nel passante, per il resto valgono i problemi sull'assetto milanese già esposti sopra: hai due stazioni principali, troppo vicine per non pestarsi i piedi e troppo lontane per un collegamento efficace. Inoltre la linea ferroviaria suburbana più importante non le collega entrambe.
Il problema centralità del passante un po' si affievolirà col tempo perchè Garibaldi sta crescendo come centro affaristico della città: il problema collegamento con la LP però resta tutto
Adoratore della fu Trimurti DelrioCascettaGentile
Fondatore del DelrioSantoSubito Club (NB iscrizioni attualmente sospese per previsto taglio contributi TPL 2017)

marcogiov
*
*
Messaggi: 483
Iscritto il: ven 25 feb 2005 16:12
Località: Milano P.ta Venezia

Re: Nodo di Milano (4)

#5938 Messaggio da marcogiov » gio 14 giu 2018 15:09

Garibaldi però ha perso i treni di italo e complessivamente ormai è una stazione per il traffico ferroviario locale, non compete minimamente con Centrale per la lunga percorrenza.

Avatar utente
Tz
***
***
Messaggi: 14830
Iscritto il: dom 21 mar 2004 17:20
Località: sul grande fiume

Re: Nodo di Milano (4)

#5939 Messaggio da Tz » gio 14 giu 2018 15:40

E412 ha scritto:
gio 14 giu 2018 13:48
Passare per Milano, per esempio, ti permette di accedere a qualiasi direttrice ti possa interessare nel quadrante NW, aumentando a dismisura il numero di interscambi e relazioni possibili.
No, la baracca non sta in piedi. Spiegami allora perchè da Brescia e Bergamo hai a disposizione servizi AV diretti per Roma senza passare in quel cesso di Milano mentre io da Alessandria devo fare 100 km per andare a nord fino a Milano per poi andare a sud per Roma... :wall: :shoot:
Saluti Tz

In pensione penalizzato a vita per aver fatto il macchinista !
FOLle inventore della: Stella di Valenza - AV Arno-Maremmana - AV Mediopadana - linea S Circolare di Milano - Zig-Zag LP/AV piemontese.
TAV FOREVER !

Avatar utente
E412
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 38068
Iscritto il: sab 20 dic 2003 12:14
Località: Fermo in linea per un guasto agli impianti di circolazione. W RFI! :)

Re: Nodo di Milano (4)

#5940 Messaggio da E412 » gio 14 giu 2018 16:16

Quella è un'altra questione, ed è l'assenza di una (sporadica) relazione diretta che esula dalla centralità del nodo di Milano.
Da Brescia ho cinque collegamenti diretti con Roma, di cui uno passa da Milano. Se passo da Milano ne ho piùo meno uno ogni mezzora durante l'intera giornata, ed è una relazione ben utilizzata.

Perchè manca la relazione diretta?
- perchè TI è miope
- perchè non c'è NTV (si ricade nel punto sopra)
- perchè è considerata una relazione con un costo di produzione/guadagno sfavorevole (per giro personale, materiale ecc, in relazione all'utenza interessata).

La risposta non la so, ma devi cercarla tra le pieghe delle opzioni elencate sopra.

And you run and you run to catch up with the sun but it's sinking, racing around to come up behind you again
The sun is the same in a relative way but you're older, shorter of breath and one day closer to death


I'm pushing one elephant up the stairs

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 11 ospiti