[ LINEA ] [ RFI ] Verona - Bologna (4)

Lavori, storia, progetti, AV, tecnica su TE armamento e segnalamento.

Moderatore: Redazione

Rispondi
Autore
Messaggio
Vivalto
**
**
Messaggi: 8237
Iscritto il: lun 04 apr 2005 1:36

Re: [ LINEA ] [ RFI ] Verona - Bologna (4)

#586 Messaggio da Vivalto » sab 04 nov 2017 23:06

Io avrei installato ertms.

Bisogna pur cominciare questa conversione, prevista sull'intero asse Palermo-Berlino.....E nn solo. Anche in linee come l'adriatica che senso ha il Bacc x 600km.....

Avatar utente
nik652
**
**
Messaggi: 1229
Iscritto il: sab 20 dic 2003 19:45
Località: Rovigo

Re: [ LINEA ] [ RFI ] Verona - Bologna (4)

#587 Messaggio da nik652 » dom 05 nov 2017 9:31

Vivalto ha scritto:Io avrei installato ertms.

Bisogna pur cominciare questa conversione, prevista sull'intero asse Palermo-Berlino.....E nn solo. Anche in linee come l'adriatica che senso ha il Bacc x 600km.....
Sarebbe auspicabile farlo sugli tutti gli importanti assi della rete storica. Livello 1 e via...ma l'upgrade lato infrastruttura deve andare di pari passo con quello dei mezzi.

Inviato dal mio GT-I9060 utilizzando Tapatalk


Vivalto
**
**
Messaggi: 8237
Iscritto il: lun 04 apr 2005 1:36

Re: [ LINEA ] [ RFI ] Verona - Bologna (4)

#588 Messaggio da Vivalto » dom 05 nov 2017 10:55

Ovvio.

La Bologna - Verona necessiterebbe urgentemente di velocizzare i biblici lavori per l'm750 non solo a San Felice sul Panaro, ma anche a Crevalcore, PM Tavernelle, Poggio Rusco, Nogara, Isola della Scala.

In oltre, a PM San Giovanni, devono rendere il vecchio binario 2 passante, ovvero, dovrebbero fare la radice lato bologna della deviata per tornare sul corretto tracciato. Questo perchè i merci diretti allo scalo di san giovanni in persiceto, devono avanzare oltre il pm persiceto nord e poi retrocedere allo scalo. E' assurdo che una stazione con uno scalo attivo non abbia un binario per poter ricevere i treni merci diretti allo scalo, ma li riceve in corrretto tracciato. assurdo.

In oltre, a Poggio Rusco, devono realizzare lo scavalco della suzzara - ferrara. Previsto e mai realizzato.

In ultimo, a San Felice sul Panaro - dovrebbero finalmente realizzare lo scalo merci che era previsto e per il quale hanno realizzato l'acquisto di un terreno. Questo scalo sarebbe fondamentale per le ditte della Bassa Modenese.
Alcuni esempi:
1) Argillla per le ceramiche
2) Polo Biomedicale
3) La cartiera di san felice che fa un treno completo al giorno di rotoballe di carta su modena
4) La cartiera di Camposanto (2 treni/settimana)
5) vontoll bus, volvo bus e mercedes bus - SEDI ITALIA - sono tutte e 3 a bomporto e mirandola, indi i bus arrivano da allestire su gomma e vengono allestiti e pellicolati li.....se si proponesse un invio come autostrada viaggiante, avrebbero sicuramente successo....
6) Frutta
7) altro traffico diffuso

Avatar utente
RF
**
**
Messaggi: 3034
Iscritto il: sab 10 mag 2008 10:44
Località: Treviso

Re: [ LINEA ] [ RFI ] Verona - Bologna (4)

#589 Messaggio da RF » dom 05 nov 2017 13:00

nik652 ha scritto:
dom 05 nov 2017 9:31
Vivalto ha scritto:Io avrei installato ertms.

Bisogna pur cominciare questa conversione, prevista sull'intero asse Palermo-Berlino.....E nn solo. Anche in linee come l'adriatica che senso ha il Bacc x 600km.....
Sarebbe auspicabile farlo sugli tutti gli importanti assi della rete storica. Livello 1 e via...ma l'upgrade lato infrastruttura deve andare di pari passo con quello dei mezzi.
Non conosco i nuovi sistemi di regolazione della circolazione, ma se ci sono da upgradare anche le dotazioni dei mezzi allora si capisce perché si è così restiì ad intraprenderle !
Quando uscì il BCA non mi risulta che ci fossero da aggiornare anche le dotazioni dei mezzi, e forse è anche per questo che poi trovo facile diffusione in tutta la rete

Avatar utente
RegioAV
**
**
Messaggi: 4589
Iscritto il: mar 06 gen 2015 14:17

Re: [ LINEA ] [ RFI ] Verona - Bologna (4)

#590 Messaggio da RegioAV » dom 05 nov 2017 13:25

L'ertms sui nuovi mezzi ormai è un optional come sulle auto.
Sostanzialmente non è un problema.
Delriosantosubito
Delrio Ministro forever

Avatar utente
nik652
**
**
Messaggi: 1229
Iscritto il: sab 20 dic 2003 19:45
Località: Rovigo

Re: [ LINEA ] [ RFI ] Verona - Bologna (4)

#591 Messaggio da nik652 » dom 05 nov 2017 13:46

E sulle E464 è stata assegnata una prima gara per installare ertms su una cinquantina di unità...stessa sorte dovrebbe riguardare le E402.

Inviato dal mio GT-I9060 utilizzando Tapatalk


Avatar utente
RF
**
**
Messaggi: 3034
Iscritto il: sab 10 mag 2008 10:44
Località: Treviso

Re: [ LINEA ] [ RFI ] Verona - Bologna (4)

#592 Messaggio da RF » dom 05 nov 2017 14:12

Si ma se non capisco male se un mezzo non è attrezzato non può passare, mentre se manca o non è funzionante ad esempio la ripetizione in macchina dei segnali questo può andarci lo stesso

Avatar utente
RegioAV
**
**
Messaggi: 4589
Iscritto il: mar 06 gen 2015 14:17

Re: [ LINEA ] [ RFI ] Verona - Bologna (4)

#593 Messaggio da RegioAV » dom 05 nov 2017 14:25

Sì, ma l'oggi è già preistoria.
Delriosantosubito
Delrio Ministro forever

renatolucio2006
*
*
Messaggi: 223
Iscritto il: gio 13 mar 2014 19:52
Località: Pavia

Re: [ LINEA ] [ RFI ] Verona - Bologna (4)

#594 Messaggio da renatolucio2006 » dom 05 nov 2017 14:39

nik652 ha scritto:
dom 05 nov 2017 13:46
E sulle E464 è stata assegnata una prima gara per installare ertms su una cinquantina di unità...stessa sorte dovrebbe riguardare le E402.
Per quanto riguarda le E402B sarebbe ormai anche ora, mi sorge qualche dubbio per le E464, se non in prospettiva di cominciare ad installare l'ERTMS su qualche linea al di fuori delle AVAC.

Vivalto
**
**
Messaggi: 8237
Iscritto il: lun 04 apr 2005 1:36

Re: [ LINEA ] [ RFI ] Verona - Bologna (4)

#595 Messaggio da Vivalto » dom 05 nov 2017 15:13

Dps, dopo san felice, è toccato a san giovanni l'assalto alle biglietterie.
È palese che siano gli stessi, un comando che sa ben quando e dove colpire. La cosa che mi preoccupa e se possono manomettere anche l'area bancomat. Ovvero, se hanno la capacità di inserire un sistema che comunichi i dati bancomat facendo poi, alla riattivazione delle macchinette, il vero furto grosso dai conti degli utlizzatori dei sistemi di pagamento con bancomat.

renatolucio2006
*
*
Messaggi: 223
Iscritto il: gio 13 mar 2014 19:52
Località: Pavia

Re: [ LINEA ] [ RFI ] Verona - Bologna (4)

#596 Messaggio da renatolucio2006 » dom 05 nov 2017 16:16

Ripensandoci bene, ci sarebbe già un tratto di linea AVAC dove potrebbero servire le E464 attrezzate con ETCS L2. Il tratto sarebbe sulla MI-BO da Bivio Castelfranco Est a PM Reno. Lì è in funzione l'ETCS L2 ma con elettrificazione a 3000 volt C.C. e quindi sarebbe utile ai regionali veloci come itinerario alternativo il giorno in cui si deciderà di sopprimere le due fermate a Samoggia ed Anzola.

Avatar utente
sr
***
***
Messaggi: 12031
Iscritto il: mar 25 mag 2004 13:39
Località: milano (a est del Lambro Meridionale e a ovest della roggia Ticinello)

Re: [ LINEA ] [ RFI ] Verona - Bologna (4)

#597 Messaggio da sr » lun 06 nov 2017 9:50

E' in progetto di inserire l'ertms sui nodi per poterli gestire ad "alta densità". Credo che Milano e Roma dovrebbero essere il primi nodi. E la sperimentazione sulle prime linee tradizionali.
Quindi l'attrezzature di 464 è necessaria.
CONFRATELLO DELLA LOGGIA DEL CALAMARO®
Fondatore del CRRZFTz©
Comitato Richiesta Relazioni Zingarate Ferroviarie Tz

Andate in Transalp!

Avatar utente
UluruMS
***
***
Messaggi: 13541
Iscritto il: sab 26 apr 2008 11:41
Località: Dal Kander al Somes, dalla Nahe al Cesano

Re: [ LINEA ] [ RFI ] Verona - Bologna (4)

#598 Messaggio da UluruMS » lun 06 nov 2017 10:35

Come enunciato sul topic ETCS su linee convenzionali, c'è programma di implementazione linee e rotabili, scaricabile consultabile in rete, anche su link da sito RFI e pure MIT
"Ingegné, io mi licenzio!"
"Ma..perché? non si trova forse bene qui?"
"No, è che da me le littorine vanno a nafta; se lo vuole il carbone se lo cavi fuori lei..."

Avatar utente
Lirex
**
**
Messaggi: 1592
Iscritto il: lun 13 set 2004 12:10
Località: Milano

Re: [ LINEA ] [ RFI ] Verona - Bologna (4)

#599 Messaggio da Lirex » lun 06 nov 2017 10:48

sr ha scritto:
lun 06 nov 2017 9:50
E' in progetto di inserire l'ertms sui nodi per poterli gestire ad "alta densità". Credo che Milano e Roma dovrebbero essere il primi nodi. E la sperimentazione sulle prime linee tradizionali.
Quindi l'attrezzature di 464 è necessaria.
OT-on
speriamo che ETCS-HD riesca..., nelle altre nazioni lo hanno snobbato andando direttamente ad un sistema CBTC (Copenhaghen S-bane e RER a Parigi useranno dei sistemi CBTC derivati da quelle delle metro, Thales per Copenhagen, Siemens per RER)
ETCS segue l' Europa...., è in crisi...., se non ci fossero i cinesi a portarlo avanti....
OT-off

Avatar utente
E412
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 38051
Iscritto il: sab 20 dic 2003 12:14
Località: Fermo in linea per un guasto agli impianti di circolazione. W RFI! :)

Re: [ LINEA ] [ RFI ] Verona - Bologna (4)

#600 Messaggio da E412 » lun 06 nov 2017 10:54

Per noi un CBTC è fuori discussione, e questo potrebbe andare a suo favore (come fu con il L2 per le AV).

And you run and you run to catch up with the sun but it's sinking, racing around to come up behind you again
The sun is the same in a relative way but you're older, shorter of breath and one day closer to death


I'm pushing one elephant up the stairs

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Fabbro il Fabbro e 12 ospiti