PL - Passaggi a Livello

Lavori, storia, progetti, AV, tecnica su TE armamento e segnalamento.

Moderatore: Redazione

Rispondi
Autore
Messaggio
Avatar utente
E412
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 39789
Iscritto il: sab 20 dic 2003 13:14
Località: Fermo in linea per un guasto agli impianti di circolazione. W RFI! :)

Re: PL - Passaggi a Livello

#1861 Messaggio da E412 » mer 05 giu 2019 10:07

A me pare giustissimo. PRIMA si fa quello, POI, con calma e buon senso, si eliminano progressivamente i PL che vale la pena eliminare.
Altro che mettere come causa di un incidente al PL 'presenza del PL'.

And you run and you run to catch up with the sun but it's sinking, racing around to come up behind you again
The sun is the same in a relative way but you're older, shorter of breath and one day closer to death


I'm pushing one elephant up the stairs

Avatar utente
UluruMS
***
***
Messaggi: 14460
Iscritto il: sab 26 apr 2008 12:41
Località: Dal Kander al Somes, dalla Nahe al Cesano

Re: PL - Passaggi a Livello

#1862 Messaggio da UluruMS » mer 05 giu 2019 10:44

I dati franzosi indicano che il 99% degli incidenti ai PL sono dovuti al comportamento sconsiderato di pedoni e conducenti.
E non al passaggio del treno.
Agendo con buon senso i francesi intervengono rapidamente e con maggior efficacia.
🙈🙉🙊

Avatar utente
dedorex1
**
**
Messaggi: 6498
Iscritto il: mer 28 set 2005 16:48
Località: Milano

Re: PL - Passaggi a Livello

#1863 Messaggio da dedorex1 » mer 05 giu 2019 11:09

Ma poi dov'è il brigantaggio? al PL chiuso ti fermi, e se ti becco a passare paghi come un banchiere. Scommettiamo che i morti scendono velocemente?
Adoratore della fu Trimurti DelrioCascettaGentile
Fondatore del DelrioSantoSubito Club (NB iscrizioni attualmente sospese per previsto taglio contributi TPL 2017)

Avatar utente
Andmart
**
**
Messaggi: 2318
Iscritto il: ven 29 dic 2006 18:57

Re: PL - Passaggi a Livello

#1864 Messaggio da Andmart » gio 06 giu 2019 8:53

simplon ha scritto:
mer 05 giu 2019 9:25
Non sono per nulla d'accordo (ovviamente). Scusate il francesismo (ma d'altro canto siamo in Francia) ma è una doppia inculata. Rompi le palle con i PL e poi rompi le palle con sanzioni da imboscata di briganti. :wall:

L'approccio francese ai PL è quello di un Paese civile dove esiste una sorta di senso civico legislativo: esistono i PL, esistono regole chiare di comportamento, appurato che la pressoché totalità degli incidenti deriva dal mancato rispetto di queste regole, si aumentano sanzioni e controlli per punire gli indisciplinati. Da un lato si riducono incidenti/danni/morti/feriti che sono un costo per la collettività di per sé, dall'altro facendo pagare pesanti sanzioni agli indisciplinati si scaricano sugli stessi i costi della riduzione del fenomeno.

L'approccio italiano invece è leggermente differente. Il pensiero comune, anche del legislatore è "c'è il PL però che inculata: mi tocca aspettare 5 minuti... Ma io sono più furbo e passo lo stesso quando si sta chiudendo". E siccome siamo siamo un intero paese di 60 mln di "più furbi" allora appare proprio "doppiamente inculante" attuare una repressione come quella francese: vorrai mica sanzionare quelli che sono passati col rosso esercitando il loro diritto ad essere "più furbi" ed a fregarsene delle regole (questo diritto in Italia andrebbe messo nero su bianco come articolo 0 della Costituzione). No, non sia mai.
La colpa di tutto è del maledetto PL che non ci doveva essere e quindi non solo non si devono punire quei poveracci che hanno semplicemente fatto i "più furbi" ma è anche cosa buona e giusta sopprimere tutti i PL, tanto paga Pantalone.
Ecco quindi l'approccio italiano, completamente antitetico a quello francese: siamo tutti indisciplinati e la soluzione non è far rispettare le regole scaricandone i costi sugli indisciplinati ma anzi spendere i soldi della collettività (quindi di nessuno nella logica italiana) per rendere fisicamente impossibili i comportamenti indisciplinati.
Questa cosa del fatto che "gli italiani sono indisciplinati" e che "l'indisciplina costa a pubblico e privato un sacco di milioni di euro all'anno ma non si può punire tutti perché sarebbe troppo impopolare" era tra l'altro un ritornello che ripeteva pedissequamente, a microfoni spenti, un ex-direttore di ANSF quando gli si faceva notare i costi che certe norme sui PL avevano scaricato sulla ferrovia e sui suoi gestori.

Il debito pubblico più alto d'Europa si fa mica scherzando, eh!

Avatar utente
E412
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 39789
Iscritto il: sab 20 dic 2003 13:14
Località: Fermo in linea per un guasto agli impianti di circolazione. W RFI! :)

Re: PL - Passaggi a Livello

#1865 Messaggio da E412 » gio 06 giu 2019 10:05

Ecco, si, direi che come analisi non fa una grinza. :D
Purtroppo... :wall: :wall:

And you run and you run to catch up with the sun but it's sinking, racing around to come up behind you again
The sun is the same in a relative way but you're older, shorter of breath and one day closer to death


I'm pushing one elephant up the stairs

Avatar utente
simplon
**
**
Messaggi: 8279
Iscritto il: mer 05 mag 2004 18:20
Località: Lomellina tra terra e acqua

Re: PL - Passaggi a Livello

#1866 Messaggio da simplon » gio 06 giu 2019 10:23

Mah, mettere in relazione il debito pubblico con la spesa per la soppressione dei PL mi sembra un tantino forzato.
Detto questo, non sono assolutamente dalla parte di chi infrange le regole e si ritiene più furbo degli altri. Ritengo semplicemente che i PL siano una soluzione ottocentesca per regolare le intersezioni tra strada e ferrovia, quando allora, in quel secolo, su strada c'era al massimo qualche carretto. Ora non più. I PL rappresentano essenzialmente solo un ostacolo nella stragrande maggioranza dei casi. Sempre dove è possibile, andrebbero soppressi dando priorità ovviamente dove il disagio è maggiore. Del resto, oggi, nessuno progetterebbe una nuova strada, che sia anche comunale, prevedendo l'installazione di un PL.
Detto questo, arriviamo al discorso delle sanzioni. Anche se queste sono formalmente ineccepibili, a mio avviso, sono comunque una iattura, perché aggiungono al danno la beffa.
Faccio un esempio che non centra direttamente con questo ma è illuminante. A Garlasco, sulla circonvallazione esterna all'abitato, esiste un incrocio classico regolato da un semaforo con relativo T-Red per registrare le infrazioni al codice della strada. Puntualizzo che si tratta dell'ultimo incrocio semaforizzato lungo tutti i 40 km tra Mortara e Pavia, in quanto gli altri incroci come quello di inizio a Mortara (zona ospedale in passato noto per code e incidenti quando c'era il semaforo) sono ormai tutti regolati da rotatorie e i due PL prima esistenti, soppressi, il primo con sovrappasso, il secondo a seguito di costruzione di variante. Ebbene, quest'ultimo incrocio rimasto con semaforo e relativo T-Red, ben presto sarà anch'esso sostituito da rotatoria realizzata a spese di un supermercato che si insedia a fianco. Ebbene, il sindaco di Garlasco ha avuto il coraggio in una dichiarazione pubblica rilasciata ai giornali locali, di dire che la realizzazione della rotatoria sarà sicuramente un beneficio per chi transita, ma un danno per il comune in quanto perderà le sanzioni che oggi arrivano dal T-Red. Se non è questa una doppia inculata... Semaforo più T-Red, quando un domani con una funzionale rotatoria il traffico si regolerà al meglio e sparirà l'ultimo semaforo tra Mortara e Pavia.
Saluti da simplon

No ai PL sulla rete fondamentale RFI: sono il male assoluto, un cancro da estirpare.
Amico delle Frecce, di Italo e degli EC: sono i treni del mio Dna.

Avatar utente
Tz
***
***
Messaggi: 16208
Iscritto il: dom 21 mar 2004 18:20
Località: sul grande fiume

Re: PL - Passaggi a Livello

#1867 Messaggio da Tz » gio 06 giu 2019 10:31

Per compensare le mancate entrare potrebbe sempre tassare le donnine lungo quella statale... :mrgreen:
Saluti Tz

In pensione penalizzato a vita per aver fatto il macchinista !
FOLle inventore della: Stella di Valenza - AV Arno-Maremmana - AV Mediopadana - linea S Circolare di Milano - Zig-Zag LP/AV piemontese.
TAV FOREVER !

Avatar utente
E412
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 39789
Iscritto il: sab 20 dic 2003 13:14
Località: Fermo in linea per un guasto agli impianti di circolazione. W RFI! :)

Re: PL - Passaggi a Livello

#1868 Messaggio da E412 » gio 06 giu 2019 10:38

Che gli enti mettano a bilancio le multe (e per questo che speso i limiti di velocità sono assurdi) è cosa nota e, purtroppo, non punita.
Che esistano gli imbecilli che lo rimarcano pure è atrettanto noto, d'altra parte si dice che siamo un paese di santi, poeti e navigatori (che oggi vuol dire che usi il navigatore pure per andare dalla suocera, come diceva giustamente Gioele Dix). Non si dice che siamo intelligenti, corretti e altre qualità interessanti.

Detto questo, i PL sono un orpello ottocentesco, vero. Come lo sono i semafori, come lo sono formalmente le rotatorie sulle strade extraurbane (che non sono ottocentesche, ovviamente, ma che cambiano solo l'entità di un problema mantenendo una fortissima inefficienza energetica), come lo sono i paesi sulle strade di interesse principale, magari con strettoie, negozi e quant'altro.
Ti pare possibile che debba perdere tempo qui, ad esempio, perché in 50 anni di chiacchiere nessuno è stato capace di costruire una variante? E il colmo è che 1000 metri c'è un ottocentesco PL, ma la ripartizione dei disagi è tipo 95:5.

Quindi si, giusto non metterne di nuovi, giusto eliminarli dove logico e possibile come normale miglioramento di un'infrastruttura, ma con intelligenza.

And you run and you run to catch up with the sun but it's sinking, racing around to come up behind you again
The sun is the same in a relative way but you're older, shorter of breath and one day closer to death


I'm pushing one elephant up the stairs

ssb
**
**
Messaggi: 2930
Iscritto il: mar 09 dic 2014 18:24

Re: PL - Passaggi a Livello

#1869 Messaggio da ssb » gio 06 giu 2019 11:55

E soprattutto, se ti multano perché passi volontariamente un PL quando i segnali sono già accesi, non raccontarci che è un’inculata, suvvia.

Come anche se il semaforo di Garlasco forniva un’entrata fissa al comune non è certo una colpa del comune che ha voluto il “T-Red”, ma dei pirla che passano col rosso.

Sono sopravvissuto per pura fortuna varie volte all’incrocio di Edolo prima di finalmente capire come “funziona”...

Avatar utente
simplon
**
**
Messaggi: 8279
Iscritto il: mer 05 mag 2004 18:20
Località: Lomellina tra terra e acqua

Re: PL - Passaggi a Livello

#1870 Messaggio da simplon » gio 06 giu 2019 14:20

ssb ha scritto:
gio 06 giu 2019 11:55
Come anche se il semaforo di Garlasco forniva un’entrata fissa al comune non è certo una colpa del comune che ha voluto il “T-Red”, ma dei pirla che passano col rosso.
A parte che non sono d'accordo perché le contravvenzioni elevate dal T-Red non dovrebbero andare al comune per pagare le sue spese correnti ma andrebbero finalizzate alla manutenzione, anzi dirò di più, dovrebbero andare in un fondo specifico che finanzia la soppressione di quel semaforo con la costruzione di una rotatoria.
Detto questo, nello specifico quel T-Red è "bastardo" per un altro motivo: sanziona solo il passaggio sulla circonvallazione ma non quello delle altre due intersezioni. Per esempio puoi benissimo uscire da Garlasco, girare a destra con il rosso e il T-Red non c'è. Molti del posto se non c'è traffico lo fanno, perché sanno che non si rischia e non c'è il T-Red...
Saluti da simplon

No ai PL sulla rete fondamentale RFI: sono il male assoluto, un cancro da estirpare.
Amico delle Frecce, di Italo e degli EC: sono i treni del mio Dna.

ssb
**
**
Messaggi: 2930
Iscritto il: mar 09 dic 2014 18:24

Re: PL - Passaggi a Livello

#1871 Messaggio da ssb » gio 06 giu 2019 14:41

Le contravvenzioni non dovrebbero fornire (quasi) nessun utile perché nel mondo civilizzato non si passa col rosso! Punto. A prescindere dalla presenza o meno di un T-Red.

Però se l’idea è questa, va bene. Mettiamo le sanzioni ai PL e quando queste avranno raggiunto l’importo a 6 o 7 zeri necessario alla soppressione lo togliamo! :twisted:

Avatar utente
E412
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 39789
Iscritto il: sab 20 dic 2003 13:14
Località: Fermo in linea per un guasto agli impianti di circolazione. W RFI! :)

Re: PL - Passaggi a Livello

#1872 Messaggio da E412 » gio 06 giu 2019 14:49

Pressoché tutti gli accertamenti semaforici sono presenti solo su un ramo, o comunque quasi mai in tutti. E' una questione di costi.
Sul fatto che le contravvenzioni debbano finire in un fondo per la restione della manutenzione sono anche d'accordo, magari è la volta che la regione 'Locomotiva d'Italia' non ha strade degne del Bangladesh. Ma questo non sposta di una virgola l'approccio alla questione PL :wink:

And you run and you run to catch up with the sun but it's sinking, racing around to come up behind you again
The sun is the same in a relative way but you're older, shorter of breath and one day closer to death


I'm pushing one elephant up the stairs

ssb
**
**
Messaggi: 2930
Iscritto il: mar 09 dic 2014 18:24

Re: PL - Passaggi a Livello

#1873 Messaggio da ssb » gio 06 giu 2019 16:44

Lol: https://www.vrt.be/vrtnws/nl/2019/06/05 ... govergang/

Questo PL è pericoloso! Eliminare! :sofa:

Avatar utente
E412
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 39789
Iscritto il: sab 20 dic 2003 13:14
Località: Fermo in linea per un guasto agli impianti di circolazione. W RFI! :)

Re: PL - Passaggi a Livello

#1874 Messaggio da E412 » gio 06 giu 2019 17:40

Me l'aveva già girato un forumista, è assurdamente allucinante. Mi chiedo quale livello di bacataggine mentale debba avere uno/a per voler passare proprio di lì con un'autovettura! Lo step successivo è voler passare attraverso un muro! ::-O: :wall: :wall: :shoot:

And you run and you run to catch up with the sun but it's sinking, racing around to come up behind you again
The sun is the same in a relative way but you're older, shorter of breath and one day closer to death


I'm pushing one elephant up the stairs

Avatar utente
Tz
***
***
Messaggi: 16208
Iscritto il: dom 21 mar 2004 18:20
Località: sul grande fiume

Re: PL - Passaggi a Livello

#1875 Messaggio da Tz » gio 06 giu 2019 21:16

Ma eliminare i PL è sicuramente possibile, è solo questione di tempo.
E' invece impossibile eliminare gli imbecilli... ne nascono sempre !
Saluti Tz

In pensione penalizzato a vita per aver fatto il macchinista !
FOLle inventore della: Stella di Valenza - AV Arno-Maremmana - AV Mediopadana - linea S Circolare di Milano - Zig-Zag LP/AV piemontese.
TAV FOREVER !

Rispondi