Terminal Logistico Intermodale di Mortara

Lavori, storia, progetti, AV, tecnica su TE armamento e segnalamento.

Moderatore: Redazione

Rispondi
Autore
Messaggio
Avatar utente
Vainamoinen
**
**
Messaggi: 2505
Iscritto il: dom 02 gen 2005 17:40
Località: 45°19'N 8°51'E

Re: Terminal Logistico Intermodale di Mortara

#91 Messaggio da Vainamoinen » mer 20 mag 2015 7:00

Tz ha scritto:Guarda che l'hanno aperto dopo la crisi... :wink:
E' già finita la crisi?? ::-O: ::-O: :wink:
Voglio sapere.
Voglio cavalcare il vento e vedere dove nasce.
Voglio filare la seta dalla sabbia.
Voglio coniare una moneta con una sola faccia.
Voglio vedere i confini del mondo, al di là di tutti i monti e deserti.

Avatar utente
Tz
***
***
Messaggi: 14828
Iscritto il: dom 21 mar 2004 17:20
Località: sul grande fiume

Re: Terminal Logistico Intermodale di Mortara

#92 Messaggio da Tz » mer 20 mag 2015 7:50

Quella del 2008 dicono di si...
Saluti Tz

In pensione penalizzato a vita per aver fatto il macchinista !
FOLle inventore della: Stella di Valenza - AV Arno-Maremmana - AV Mediopadana - linea S Circolare di Milano - Zig-Zag LP/AV piemontese.
TAV FOREVER !

Avatar utente
simplon
**
**
Messaggi: 7619
Iscritto il: mer 05 mag 2004 17:20
Località: Lomellina tra terra e acqua

Re: Terminal Logistico Intermodale di Mortara

#93 Messaggio da simplon » mer 04 gen 2017 11:09

Ho trovato solo ora il tempo di leggermi integralmente il rapporto del Certet-Bocconi su Il ruolo delle attività terminalistiche del Nord Ovest nel nuovo Corridoio multimodale Italia-Svizzera del novembre scorso. Si parla, tra l’altro anche dell’interporto di Mortara, descritto come una delle eccellenze sul territorio. Ecco due passaggi:

«… nel 2009 è entrata in funzione l’unica infrastruttura in Lombardia che combina la presenza di un terminal ferroviario della potenzialità di 9-13 coppie di treni al giorno alla logistica (fino a 200.000 mq di magazzini ecocompatibili)».

E ancora:

«… è interessante rimarcare il caso di Mortara, dove è disponibile un terminal con 4 binari elettrificati di presa e consegna, per l'arrivo/partenza treni e 3 binari operativi. I binari sono lunghi tra 650 e 700 m, ma dei 3 binari operativi al momento ne sono utilizzati 2 in quanto il 3° centrale è difficilmente servibile con gru gommate (reachstacker). L'utilizzabilità di tale binario dipende dunque dai pesi delle unità trasportate. L'attuale infrastruttura di Mortara nel breve termine può arrivare a produrre 4 coppie di treni/giorno arrivando a circa 70.000 UTI/anno, rispetto alla movimentazione stimata a fine 2016 di circa 52.000 UTI. Con una estensione degli orari di apertura e l’investimento in gru a portale nel medio periodo si potrebbe arrivare a 6 coppie/giorno per circa 100.000 UTI per anno. Nel lungo periodo a fronte di sviluppi della domanda, la capacità del terminal potrebbe più che raddoppiare attraverso un importante investimento per l’espansione per circa ulteriori 60.000 mq del piazzale e la realizzazione di ulteriori 5 binari di presa/consegna/sosta».

Non metto in dubbio quanto scritto sopra. C’è però un piccolo particolare… Il Certet non fa un minimo cenno al fatto che in tema di collegamenti stradali (ovviamente fondamentali per un interporto), Mortara presenta carenze tutt’altro che irrilevanti. Sicuramente tra gli interporti è il peggio collegato in tutto il nord-ovest, anzi, forse il peggio collegato tra tutte le piattaforme intermodali italiane.

s.
Saluti da simplon

No ai PL sulla rete fondamentale RFI: sono il male assoluto, un cancro da estirpare.
Amico delle Frecce, di Italo e degli EC: sono i treni del mio Dna.

Avatar utente
Tz
***
***
Messaggi: 14828
Iscritto il: dom 21 mar 2004 17:20
Località: sul grande fiume

Re: Terminal Logistico Intermodale di Mortara

#94 Messaggio da Tz » mer 04 gen 2017 12:45

Esatto, era il posto più cretino dove installare una simile infrastruttura tra tanti altri con caselli autostradali a fianco mentre qui devi intasare penose stradine attraversanti paesi di Tir per arrivare al primo casello autostradale almeno distante 25 km... :wall: :shoot:
Saluti Tz

In pensione penalizzato a vita per aver fatto il macchinista !
FOLle inventore della: Stella di Valenza - AV Arno-Maremmana - AV Mediopadana - linea S Circolare di Milano - Zig-Zag LP/AV piemontese.
TAV FOREVER !

Avatar utente
superP
**
**
Messaggi: 1646
Iscritto il: mer 04 mar 2009 8:36
Località: Provincia di Genova

Re: Terminal Logistico Intermodale di Mortara

#95 Messaggio da superP » mer 04 gen 2017 13:01

Alessandria Smistamento

dedorex1
**
**
Messaggi: 5760
Iscritto il: mer 28 set 2005 15:48
Località: Milano

Re: Terminal Logistico Intermodale di Mortara

#96 Messaggio da dedorex1 » mer 04 gen 2017 17:53

La scelta di Mortara andrebbe investigata dalla magistratura perchè è troppo stupida
Adoratore della fu Trimurti DelrioCascettaGentile
Fondatore del DelrioSantoSubito Club (NB iscrizioni attualmente sospese per previsto taglio contributi TPL 2017)

Avatar utente
simplon
**
**
Messaggi: 7619
Iscritto il: mer 05 mag 2004 17:20
Località: Lomellina tra terra e acqua

Re: Terminal Logistico Intermodale di Mortara

#97 Messaggio da simplon » mer 04 gen 2017 18:17

Esageruma nen, direbbero i piemontesi. Diciamo che la regione è riuscita a trovare, come dire, lo sponsor di questa operazione, vale a dire la Fondazione Banca del monte di Lombardia che lì nell'interporto ha investito non pochi quattrini. E dato che ne aveva tanti da spendere e li ha avanzati, ha pensato bene di farsi carico integralmente dei lavori di allargamento della ex statale dei Cairoli da Mortara a Tromello, compreso lo scavalco per sopprimere il PL ai Casoni.

s.
Saluti da simplon

No ai PL sulla rete fondamentale RFI: sono il male assoluto, un cancro da estirpare.
Amico delle Frecce, di Italo e degli EC: sono i treni del mio Dna.

dedorex1
**
**
Messaggi: 5760
Iscritto il: mer 28 set 2005 15:48
Località: Milano

Re: Terminal Logistico Intermodale di Mortara

#98 Messaggio da dedorex1 » gio 05 gen 2017 6:14

Ecco appunto, mi confermi che ci si dovrebbe mettere il naso seriamente.
L'ultimo esempio del genere che mi ricordo era quello di un ex ministro che insegnava in Liechstein (300k€) grazie a una sponsorizzazione di Banca di Roma
Adoratore della fu Trimurti DelrioCascettaGentile
Fondatore del DelrioSantoSubito Club (NB iscrizioni attualmente sospese per previsto taglio contributi TPL 2017)

Avatar utente
simplon
**
**
Messaggi: 7619
Iscritto il: mer 05 mag 2004 17:20
Località: Lomellina tra terra e acqua

Re: Terminal Logistico Intermodale di Mortara

#99 Messaggio da simplon » gio 05 gen 2017 7:41

No, sono cose completamente diverse. Per statuto (ex lege Amato) le Fondazioni bancarie (attenzione: non vanno confuse con le banche) devono spendere il proprio "salvadanaio" sul territorio. La fondazione della Banca del monte di Lombardia (presidente il pavese Poli) ha deciso di erogare i propri finanziamenti (anzi, a impegnarsi in prima persona) a favore della realizzazione dell'interporto di Mortara, perché ha giudicato quest'opera come volano di sviluppo per l'area del pavese e della Lomellina. Una scelta del tutto legittima. La fondazione della banca sarebbe stata comunque tenuta a destinare i propri fondi al territorio, a Mortara o meno.
Tutt'ora la fondazione ne tiene le fila:

http://www.terminalmortara.it/ita/timo_soci1.htm

s.
Saluti da simplon

No ai PL sulla rete fondamentale RFI: sono il male assoluto, un cancro da estirpare.
Amico delle Frecce, di Italo e degli EC: sono i treni del mio Dna.

Avatar utente
Tz
***
***
Messaggi: 14828
Iscritto il: dom 21 mar 2004 17:20
Località: sul grande fiume

Re: Terminal Logistico Intermodale di Mortara

#100 Messaggio da Tz » gio 05 gen 2017 9:14

superP ha scritto:Alessandria Smistamento
Sicuramente sarebbe stata molto più adatta: infrastrutture già esistenti e casello autostradale su A21 e A26 a fianco.
Per contro si sarebbe dovuto ritagliare uno spazio se un giorno Alessandria ex-smistamento dovesse diventare tramite Slala il retroporto di Genova... ma di spazio in quell'impianto ne esiste a sufficienza per entrambe le infrastrutture che potrebbero integrarsi.
Ma qui lasciano marcire enormi spazi inutilizzati e alquanto idonei per simili infrastrutture per andare a impestare altre zone del tutto inadatte... :shoot:
Saluti Tz

In pensione penalizzato a vita per aver fatto il macchinista !
FOLle inventore della: Stella di Valenza - AV Arno-Maremmana - AV Mediopadana - linea S Circolare di Milano - Zig-Zag LP/AV piemontese.
TAV FOREVER !

Avatar utente
superP
**
**
Messaggi: 1646
Iscritto il: mer 04 mar 2009 8:36
Località: Provincia di Genova

Re: Terminal Logistico Intermodale di Mortara

#101 Messaggio da superP » gio 05 gen 2017 9:29

concordo al 100%

Gotthard
*
*
Messaggi: 452
Iscritto il: sab 03 mag 2014 13:01

Re: Terminal Logistico Intermodale di Mortara

#102 Messaggio da Gotthard » gio 05 gen 2017 14:51

Visto che si parla di scali in mezzo al nulla... Ma lo scalo di Sacconago funziona o non è mai stato aperto?

Avatar utente
ROB FNM
*
*
Messaggi: 385
Iscritto il: sab 05 gen 2013 10:48
Località: Vanzaghello (MI) - Milano Greco Pirelli

Re: Terminal Logistico Intermodale di Mortara

#103 Messaggio da ROB FNM » gio 05 gen 2017 17:26

Allora.....qualche anno fa arrivava un treno ogni tanto di Fiat o Jeep dal sud, ora c'è il Brescia-Sacconago, merci settimanale di rottami ferrosi, con tanto di trasporto carro a domicilio avvistato nelle strade qui intorno
La ferrovia Novara-Seregno non è una linea secondaria
Ripristino di tutte le linee ferroviarie dismesse

Avatar utente
Tz
***
***
Messaggi: 14828
Iscritto il: dom 21 mar 2004 17:20
Località: sul grande fiume

Re: Terminal Logistico Intermodale di Mortara

#104 Messaggio da Tz » gio 05 gen 2017 22:30

superP ha scritto:concordo al 100%
Altrimenti come avrebbero fatto a mettere in piedi il progetto dell'autostrada Broni-Stroppiana passante giusto per Mortara ? :wink:
Saluti Tz

In pensione penalizzato a vita per aver fatto il macchinista !
FOLle inventore della: Stella di Valenza - AV Arno-Maremmana - AV Mediopadana - linea S Circolare di Milano - Zig-Zag LP/AV piemontese.
TAV FOREVER !

Avatar utente
simplon
**
**
Messaggi: 7619
Iscritto il: mer 05 mag 2004 17:20
Località: Lomellina tra terra e acqua

Re: Terminal Logistico Intermodale di Mortara

#105 Messaggio da simplon » ven 06 gen 2017 17:30

A proposito di questa autostrada (che si allontana sempre più). Sarebbe interessante conoscere l'origine/destinazione di tutti i trasporti stradali da e verso l'interporto. Dico questo perché non ho dati in mano, ma ho la vaga sensazione che molti siano indirizzati all'area milanese. Se così fosse l'ipotetica autostrada Broni-Stroppiana non servirebbe a nulla, almeno ai fini dell'interporto.

s.
Saluti da simplon

No ai PL sulla rete fondamentale RFI: sono il male assoluto, un cancro da estirpare.
Amico delle Frecce, di Italo e degli EC: sono i treni del mio Dna.

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 8 ospiti