Linee della Valle d'Aosta

Lavori, storia, progetti, AV, tecnica su TE armamento e segnalamento.

Moderatore: Redazione

Rispondi
Autore
Messaggio
carloE444
**
**
Messaggi: 1135
Iscritto il: mer 20 gen 2010 19:35

Re: Linee della Valle d'Aosta

#2341 Messaggio da carloE444 » sab 08 set 2018 19:22

Certo! E da Borgotaro fare Fidenza-Casalpusterlengo-Pavia-Mortara-Casale-Chivasso.

fede8977
**
**
Messaggi: 1595
Iscritto il: mar 28 ott 2008 12:37

Re: Linee della Valle d'Aosta

#2342 Messaggio da fede8977 » dom 09 set 2018 22:55

Com'è difficile andare a Cogne!

Programma teorico: domenica mattina, si parte alle 9.05 da Chivasso, previsto cambio a Ivrea, arrivo Aosta 10.31, aspettare con comodo il primo pullman alle 11.20 per Cogne con arrivo 12.10.

Programma reale: appena partiti da Chivasso, viene annunciato che il diretto farà oggi tutte le fermate fino a Ivrea, che significa ritardi mostruosi e coincidenza persa per Aosta. Chiesti lumi al controllore sulla coincidenza: "dovrebbe aspettarci" (dovrebbe??? ma che è, a gusto del macchinista?).

Come previsto sosta con comodo a Montanaro, poi le successive, infine altra sosta con comodo a Strambino per far passare il diretto partito alle 9.34 da Ivrea per Torino, a sua volta in ritardo di 4'. A che caspita serve imporre ad un diretto 6 fermate straordinarie in tutte le stazioncine secondarie di una linea di campagna, alla domenica mattina??? Difatti su 6 fermate è salita 1 sola persona a Candia...

Si arriva a Ivrea con +21', e il treno per Aosta delle 9.37 sembra già partito, e infatti viene annunciato che il primo utile per Aosta è alle 10.38.

Anzi no, dopo un po' viene riannunciato che il 9.37 è soppresso e quindi il primo utile è alle 10.38 (!!!)

Si riparte alle 10.38 con arrivo Aosta 11.31, perso pullman delle 11.20, il successivo è alle 13.35... arrivo effettivo a Cogne alle 14.25...

Complimenti alla Svap (alla pari di Savda) per gli orari dei propri bus magistralmente scoordinati rispetto a quelli del treno! Inoltre sul loro sito c'è scritto che la biglietteria dell'autostazione di Aosta rilascia i loro biglietti. L'impiegato allo sportello: "no no, oggi li deve fare a bordo del bus" (!)

Avatar utente
GT3.2
**
**
Messaggi: 2955
Iscritto il: mer 19 gen 2005 12:08
Località: Annecy

Re: Linee della Valle d'Aosta

#2343 Messaggio da GT3.2 » dom 09 set 2018 23:30

In pratica avresti fatto prima a piedi da Chivasso ad Acque fredde e poi spingendo un carrello di minerale dentro la galleria del Drinc!
Vogliamo l'Eurostar AV Milano-Bologna-Adriatica - FINALMENTE ARRIVATO!!
Vogliamo la riapertura delle linee "del Tonchino" (Evian-St. Gingolph) e Annecy-Albertville
Vogliamo un servizio decente tra Italia e Savoia! via Sempione E via Modane

Avatar utente
marzi
*
*
Messaggi: 472
Iscritto il: lun 09 nov 2015 21:37

Re: Linee della Valle d'Aosta

#2344 Messaggio da marzi » lun 10 set 2018 8:31

I bus delle valli valdostane sono tutti magistralmente non coordinati con i treni. Ho esperienza di luuunghe attese invernali a Verres per prendere il bus per la Val d'Ayas (v.i.t.a.) . Lì poi si aggiunge anche il brivido di non sapere se il conducente fermerà davanti alla stazione o alla fermata posta 50 metri indietro nel viale fronte stazione, o ancora alla fermata di fronte a quest'ultima, il che ti costringe a stare sempre all'erta (e al gelo) nell'attesa.
Sempre in treno, in tram o in pullman

Avatar utente
Grande Puffo
***
***
Messaggi: 11288
Iscritto il: mer 28 gen 2004 13:06
Località: Torino / Traves in estate

Re: Linee della Valle d'Aosta

#2345 Messaggio da Grande Puffo » lun 10 set 2018 8:56

Si, i bus sono in coincidenza fra di loro.
DAL 30/05/07 COMPARE DEL CHEESEBURGER ®
DAL 25/04/09 SVACCATO IRREVERSIBILE
Arena si è arenata. E direi, con quel nome...
10/11/2018 SI TAV a Torino, io c'ero!!!

Avatar utente
UluruMS
***
***
Messaggi: 13794
Iscritto il: sab 26 apr 2008 12:41
Località: Dal Kander al Somes, dalla Nahe al Cesano

Re: Linee della Valle d'Aosta

#2346 Messaggio da UluruMS » lun 10 set 2018 9:25

Una regione non stupida come la VdA adotterebbe il semplice sistema del: o ti coordini con la ferrovia o ti riduco il sussidio
"Ingegné, io mi licenzio!"
"Ma..perché? non si trova forse bene qui?"
"No, è che da me le littorine vanno a nafta; se lo vuole il carbone se lo cavi fuori lei..."

Avatar utente
marzi
*
*
Messaggi: 472
Iscritto il: lun 09 nov 2015 21:37

Re: Linee della Valle d'Aosta

#2347 Messaggio da marzi » lun 10 set 2018 9:47

Grande Puffo ha scritto:Si, i bus sono in coincidenza fra di loro.
Si, ma quanti sono quelli che da Verres vogliono andare a Pont o a Champorcher e quanti sono invece quelli che potenzialmente vorrebbero usare il treno verso il Piemonte? Serve una riorganizzazione di tutto l'orario attorno alla ferrovia in stile Alto Adige, non è così difficile con un sistema di bus che va su e giù per le valli e capolinea presso le stazioni. Soprattutto in vista del ritorno dei treni diretti To-Ao.
Sempre in treno, in tram o in pullman

Avatar utente
oirelav
**
**
Messaggi: 1170
Iscritto il: mar 19 dic 2006 23:34
Località: roma

Re: Linee della Valle d'Aosta

#2348 Messaggio da oirelav » lun 10 set 2018 17:09

a proposito dei diretti AO-To, ho visto il Bimodale Flirt Stadler in sosta a Orte in attesa di effettuare alcune prove.
Esteticamente e' piacevole; riprende ovviamente lo stile Flirt, ma incuriosice per l'elemento centrale termico

ESCity81
**
**
Messaggi: 3934
Iscritto il: dom 11 ott 2009 18:56

Re: Linee della Valle d'Aosta

#2349 Messaggio da ESCity81 » mar 11 set 2018 9:46

marzi ha scritto:
lun 10 set 2018 8:31
I bus delle valli valdostane sono tutti magistralmente non coordinati con i treni. Ho esperienza di luuunghe attese invernali a Verres per prendere il bus per la Val d'Ayas (v.i.t.a.) .
Tradizione di vecchissima data. Ricordo bene che quando nel 1997 sono andato in vacanza con la famiglia a Gressoney, eravamo scesi dal treno da TO a Pont S.Martin quando l'autobus V.I.T.A. era partito da pochissimo.

Ovviamente, il successivo partiva parecchio tempo dopo.
DAVIDE - ESCity

Avatar utente
Hairless Heart
*
*
Messaggi: 316
Iscritto il: mar 10 apr 2012 11:36

Re: Linee della Valle d'Aosta

#2350 Messaggio da Hairless Heart » mar 11 set 2018 11:14

Ma guardate che È FATTO APPOSTA, eh. Gli orari sono fatti appositamente per NON farti usare il treno e farti usare invece gli autobus SAVDA anche sulla relazione coperta dal treno. SAVDA è un'azienda privata e fa concorrenza a Trenitalia, punto. Non capisco di cosa vi stupiate tanto. Non è bello? Non molto. È regolare? Certo che sì.

Avatar utente
UluruMS
***
***
Messaggi: 13794
Iscritto il: sab 26 apr 2008 12:41
Località: Dal Kander al Somes, dalla Nahe al Cesano

Re: Linee della Valle d'Aosta

#2351 Messaggio da UluruMS » mar 11 set 2018 12:03

Dipende
Effettuano servizio in regime di concorrenza al di fuori di cds? Regolare
Prendono i soldi del cds dalla Regione?
La regione stessa dovrebbe fare gli orari.
Regime misto? Bene, per quelli in cds decide ente pubblico, per quelli al di fuori si arrangia savda



Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
"Ingegné, io mi licenzio!"
"Ma..perché? non si trova forse bene qui?"
"No, è che da me le littorine vanno a nafta; se lo vuole il carbone se lo cavi fuori lei..."

Avatar utente
marzi
*
*
Messaggi: 472
Iscritto il: lun 09 nov 2015 21:37

Re: Linee della Valle d'Aosta

#2352 Messaggio da marzi » mar 11 set 2018 12:08

Esatto: la regione che eroga corrispettivi a Trenitalia e a V.I.T.A. (o Savda) dovrebbe decidere gli orari. Se Savda poi vuol fare autolinee in concorrenza facesse pure.
Sempre in treno, in tram o in pullman

fede8977
**
**
Messaggi: 1595
Iscritto il: mar 28 ott 2008 12:37

Re: Linee della Valle d'Aosta

#2353 Messaggio da fede8977 » mar 11 set 2018 12:17

Non ha senso pretendere di fare concorrenza con un bus su una tratta già servita dal treno. Almeno quello di fondovalle per Courmayeur, non essendoci più il servizio ferroviario, dovrebbe essere configurato come sostitutivo del treno e quindi con obbligo di fare coincidenza col treno, senza far aspettare le persone per 50 minuti a spreco, che poi ti devi comunque sorbettare 1 ora di sballottamenti su rotonde, curve, tornanti, strade strette e sconnesse in mezzo ai paesi. Poi arrivato a Courmayeur... non sei affatto arrivato: altro biglietto in loco e altro pulmino per andare in val Veny, Ferret, o Skyway.

Invece per Cogne, il collegamento funiviario con Aosta potrebbe essere interessante ma penso che impieghi lo stesso tempo del pullman. Sarebbe più interessante realizzare un trenino a scartamento ridotto con partenza da Aosta che si faccia la valle di Cogne.

Avatar utente
sr
***
***
Messaggi: 12260
Iscritto il: mar 25 mag 2004 14:39
Località: milano (a est del Lambro Meridionale e a ovest della roggia Ticinello)

Re: Linee della Valle d'Aosta

#2354 Messaggio da sr » mar 11 set 2018 14:51

Meglio non parlare di trenini che vanno a Cogne :sofa:
CONFRATELLO DELLA LOGGIA DEL CALAMARO®
Fondatore del CRRZFTz©
Comitato Richiesta Relazioni Zingarate Ferroviarie Tz

Andate in Transalp!

Avatar utente
Furs
*
*
Messaggi: 242
Iscritto il: ven 29 gen 2010 12:15
Località: Milano, Valle d'Aosta, ecc.

Re: Linee della Valle d'Aosta

#2355 Messaggio da Furs » mar 11 set 2018 19:16

Hairless Heart ha scritto:
mar 11 set 2018 11:14
SAVDA è un'azienda privata e fa concorrenza a Trenitalia, punto.
In effetti SAVDA è di proprietà di Arriva, cioè... di Deutsche Bahn.
A fiducia a l'e a moæ dö piggialö in t'o cü
(proverbio genovese)

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google [Bot] e 25 ospiti