Linee della Valle d'Aosta

Lavori, storia, progetti, AV, tecnica su TE armamento e segnalamento.

Moderatore: Redazione

Rispondi
Autore
Messaggio
Avatar utente
sr
***
***
Messaggi: 11947
Iscritto il: mar 25 mag 2004 13:39
Località: milano (a est del Lambro Meridionale e a ovest della roggia Ticinello)

Re: Linee della Valle d'Aosta

#2296 Messaggio da sr » ven 04 mag 2018 12:23

Hanno un po' la mentalità da ..... ligure! :mrgreen:
CONFRATELLO DELLA LOGGIA DEL CALAMARO®
Fondatore del CRRZFTz©
Comitato Richiesta Relazioni Zingarate Ferroviarie Tz

Andate in Transalp!

Frank_Castle
*
*
Messaggi: 506
Iscritto il: dom 12 ago 2007 14:15
Località: Grugliasco (TO)

Re: Linee della Valle d'Aosta

#2297 Messaggio da Frank_Castle » ven 04 mag 2018 16:49

Piuttosto ai valligiani del Nord Ovest viene facile associare "turisti=gente che disturba e da fastidio" salvo poi lamentarsi che non ci sono soldi e che nessuno fa nulla per attirare i turisti...
- Te ne vai?
- Ho molto lavoro... leggi bene i giornali, te ne accorgerai.
- Quale sezione?
- Sempre i necrologi.

Avatar utente
nicola_luisari
**
**
Messaggi: 1022
Iscritto il: lun 22 mar 2004 15:46
Località: Tra il Kazakhstan e la mia Italia

Re: Linee della Valle d'Aosta

#2298 Messaggio da nicola_luisari » sab 05 mag 2018 13:16

non e' piu' cosi'. Adesso sono un po' piu' gentili, credo che la crisi abbia fatto bene. Comunque, almeno in val d'Ayas, puntano tutto sul turismo estero perche' i villegganti nostrani spendono poco in confronto, specialmente in birre !
Non so adesso in liguria, ho smesso di andarci perche' sono fondamentalmente stronzi con i turisti.
Ciao
Nicola
La disperazione più grave che possa impadronirsi di una società è il dubbio che vivere onestamente sia inutile
Corrado Alvaro

Avatar utente
simplon
**
**
Messaggi: 7446
Iscritto il: mer 05 mag 2004 17:20
Località: Lomellina regione d'Europa

Re: Linee della Valle d'Aosta

#2299 Messaggio da simplon » sab 05 mag 2018 20:01

Mah, se tu vai in Trentino A.A. ed entri in un rifugio puoi mangiare un boccone a tutte le ore, nella Vallée alle ore 14 ti dicono: la cucina è chiusa. Sperimentato di persona...

s.
Saluti da simplon

No ai PL sulla rete fondamentale RFI: sono il male assoluto, un cancro da estirpare.
Amico delle Frecce, di Italo e degli EC: sono i treni del mio Dna.

Avatar utente
GT3.2
**
**
Messaggi: 2808
Iscritto il: mer 19 gen 2005 11:08
Località: Annecy

Re: Linee della Valle d'Aosta

#2300 Messaggio da GT3.2 » lun 07 mag 2018 10:52

Penso giochi anche la differenza di mentalità: in generale in Francia (non solo la zona alpina ma proprio ovunque) il rispetto degli orari formali é implacabile, e richiedere anche solo una leggera estensione degli orari o delle mansioni prestabiliti é una missione quasi impossibile
Vogliamo l'Eurostar AV Milano-Bologna-Adriatica - FINALMENTE ARRIVATO!!
Vogliamo la riapertura delle linee "del Tonchino" (Evian-St. Gingolph) e Annecy-Albertville
Vogliamo un servizio decente tra Italia e Savoia! via Sempione E via Modane

Avatar utente
simplon
**
**
Messaggi: 7446
Iscritto il: mer 05 mag 2004 17:20
Località: Lomellina regione d'Europa

Re: Linee della Valle d'Aosta

#2301 Messaggio da simplon » mer 13 giu 2018 13:35

da La Stampa

TRASPORTI PUBBLICI

Nuove corse dei pullman tra Aosta e Courmayeur in sostituzione del treno

L’obiettivo è continuare a sostituire il trasporto su rotaia, azzerato dal dicembre 2015 quando la ferrovia tra Aosta e Pré-Saint-Didier è stata chiusa, con corse aggiuntive del pullman tra Aosta e Courmayeur. Per farlo, ogni sei mesi la Regione approva una delibera che stanzia risorse aggiuntive per la Savda spa, perché l’azienda di autotrasporti del gruppo Arriva possa fornire i chilometri aggiuntivi del servizio. Le corse in più sono in dieci fasce orarie tra Aosta e Courmayeur, in sette tra Courmayeur e Aosta. In totale, nel periodo da domenica 1° luglio a lunedì 31 dicembre i bus percorreranno 70.067 chilometri più di quanto prevede il contratto d’appalto del 2012. La spesa complessiva autorizzata dalla giunta regionale è di 145 mila euro (Iva inclusa) per i prossimi sei mesi, calcolata su una tariffa al chilometro di 1,886 euro (Iva esclusa) sulla base dell’andamento dell’inflazione. Gran parte delle corse si aggiungono al normale servizio nelle fasce orarie del mattino, dal lunedì al venerdì o dal lunedì al sabato. Anche per il prossimo semestre, il programma d’esercizio è stato presentato dalla Savda e approvato dal dipartimento Trasporti della Regione. Nonostante le numerose segnalazioni di corse affollate, con passeggeri costretti a percorrere gran parte del viaggio in piedi per carenza di posti, per la Regione l’«intensificazione del servizio su gomma è risultata pienamente efficace e in grado di rispondere in maniera adeguata alla domanda di mobilità da e per la Valdigne, con livelli di puntualità e di affidabilità del tutto soddisfacenti, a fronte di una spesa notevolmente più contenuta rispetto al servizio ferroviario». Sono previsti sia l’aggiunta di corse (da Aosta alle 5,15 e alle 5,45 e da Courmayeur alle 6,15), sia il potenziamento con l’affiancamento di un secondo o un terzo bus in quelle più affollate (da Aosta alle 13,35 e alle 17,15, da Courmayeur alle 6,45).
Saluti da simplon

No ai PL sulla rete fondamentale RFI: sono il male assoluto, un cancro da estirpare.
Amico delle Frecce, di Italo e degli EC: sono i treni del mio Dna.

giorgiostagni
*
*
Messaggi: 920
Iscritto il: gio 19 ago 2010 21:22
Località: Milano
Contatta:

Re: Linee della Valle d'Aosta

#2302 Messaggio da giorgiostagni » mer 13 giu 2018 13:40

il potenziamento con l’affiancamento di un secondo o un terzo bus in quelle più affollate (da Aosta alle 13,35 e alle 17,15, da Courmayeur alle 6,45).
Come sulla Pinerolo - Torre Pellice, in situazione analoga.
Così si è sostituito un servizio che aveva il "costo sociale" di due addetti (macchinista e capotreno) con un altro che ha il costo di tre.

Avatar utente
Cinghiale
**
**
Messaggi: 7456
Iscritto il: lun 26 gen 2004 12:09
Località: Terzo - Montabone

Re: Linee della Valle d'Aosta

#2303 Messaggio da Cinghiale » mer 13 giu 2018 14:12

Notare che le linee erano state sospese per scarsa utenza.

Avatar utente
Grande Puffo
***
***
Messaggi: 11216
Iscritto il: mer 28 gen 2004 12:06
Località: Torino / Traves in estate

Re: Linee della Valle d'Aosta

#2304 Messaggio da Grande Puffo » mer 13 giu 2018 14:17

Purtroppo se si eccettuano le corse studentesche l'utenza era effettivamente molto scarsa.
DAL 30/05/07 COMPARE DEL CHEESEBURGER ®
DAL 25/04/09 SVACCATO IRREVERSIBILE
DAL 13/12/09 NO MORETTAV ®
Arena si è arenata. E direi, con quel nome...

ESCity81
**
**
Messaggi: 3698
Iscritto il: dom 11 ott 2009 17:56

Re: Linee della Valle d'Aosta

#2305 Messaggio da ESCity81 » mer 13 giu 2018 16:01

giorgiostagni ha scritto:
mer 13 giu 2018 13:40
il potenziamento con l’affiancamento di un secondo o un terzo bus in quelle più affollate (da Aosta alle 13,35 e alle 17,15, da Courmayeur alle 6,45).
Come sulla Pinerolo - Torre Pellice, in situazione analoga.
Così si è sostituito un servizio che aveva il "costo sociale" di due addetti (macchinista e capotreno) con un altro che ha il costo di tre.
Però le corse extra di "sostituzione del treno" sono 10: totale 13 addetti, considerando i bis. Il treno faceva probabilmente una 10ina di corse, ovvero 20 addetti.
Il conto va fatto sul totale del servizio.

(tengo comunque a precisare che prima di chiudere in fretta e furia avrei valutato ogni possibile alternativa per rendere più appetibile e/o più economicamente sostenibile il treno. L'avranno fatto..?)
DAVIDE - ESCity

Avatar utente
Grande Puffo
***
***
Messaggi: 11216
Iscritto il: mer 28 gen 2004 12:06
Località: Torino / Traves in estate

Re: Linee della Valle d'Aosta

#2306 Messaggio da Grande Puffo » mer 13 giu 2018 16:06

Su linee estremamente secondarie ci vogliono mezzi leggeri e veloci con operatore unico. Non ha oggettivamente senso usare 100 tonnellate di Minuetto con macchinista e capotreno per muovere 30 o 40 persone.
DAL 30/05/07 COMPARE DEL CHEESEBURGER ®
DAL 25/04/09 SVACCATO IRREVERSIBILE
DAL 13/12/09 NO MORETTAV ®
Arena si è arenata. E direi, con quel nome...

Avatar utente
sr
***
***
Messaggi: 11947
Iscritto il: mar 25 mag 2004 13:39
Località: milano (a est del Lambro Meridionale e a ovest della roggia Ticinello)

Re: Linee della Valle d'Aosta

#2307 Messaggio da sr » mer 13 giu 2018 16:09

ESCity81 ha scritto:
mer 13 giu 2018 16:01
(tengo comunque a precisare che prima di chiudere in fretta e furia avrei valutato ogni possibile alternativa per rendere più appetibile e/o più economicamente sostenibile il treno. L'avranno fatto..?)
Assolutamente no, anzi!
A livello di orari e coincidenze han fatto di tutto per rendere il treno inutile.
Scelte al limite del criminale perseguite scientemente per anni.
Poi ci sono regolamenti e ANSF che fanno di tutto per aumentare i costi. Ed una soluzione come quella ipotizzata da GP in Italia non è possibile.
CONFRATELLO DELLA LOGGIA DEL CALAMARO®
Fondatore del CRRZFTz©
Comitato Richiesta Relazioni Zingarate Ferroviarie Tz

Andate in Transalp!

Astro
*
*
Messaggi: 892
Iscritto il: mar 17 gen 2017 14:33

Re: Linee della Valle d'Aosta

#2308 Messaggio da Astro » mer 13 giu 2018 16:13


Avatar utente
Grande Puffo
***
***
Messaggi: 11216
Iscritto il: mer 28 gen 2004 12:06
Località: Torino / Traves in estate

Re: Linee della Valle d'Aosta

#2309 Messaggio da Grande Puffo » mer 13 giu 2018 16:15

E lo deve diventare. Una "littorina" pesava una trentina di tonnellate. Non ha senso portarne in giro 100 per 30 o 40 persone. Su tronchi isolati e non percorsi da treni più pesanti le norme vanno cambiate.
DAL 30/05/07 COMPARE DEL CHEESEBURGER ®
DAL 25/04/09 SVACCATO IRREVERSIBILE
DAL 13/12/09 NO MORETTAV ®
Arena si è arenata. E direi, con quel nome...

Avatar utente
simplon
**
**
Messaggi: 7446
Iscritto il: mer 05 mag 2004 17:20
Località: Lomellina regione d'Europa

Re: Linee della Valle d'Aosta

#2310 Messaggio da simplon » mer 13 giu 2018 16:34

Con delle draisine multiple. :sofa:
Saluti da simplon

No ai PL sulla rete fondamentale RFI: sono il male assoluto, un cancro da estirpare.
Amico delle Frecce, di Italo e degli EC: sono i treni del mio Dna.

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 16 ospiti