Linee della Valle d'Aosta

Lavori, storia, progetti, AV, tecnica su TE armamento e segnalamento.

Moderatore: Redazione

Rispondi
Autore
Messaggio
Avatar utente
Aenigmaticus
**
**
Messaggi: 1171
Iscritto il: mer 31 mar 2004 13:48
Località: Milano, a metà strada tra Rogoredo e Porta Vittoria

Linee della Valle d'Aosta

#1 Messaggio da Aenigmaticus » mar 27 ott 2009 15:20

Ma elettrificare da Ivrea ad Aosta è un tabù?....è vero che c'è il problema di risagomare alcune gallerie...ma non credo sia nulla di insormontabile....nemmeno dal punto di vista economico visto che la Regione V.d.A. era pronta a finanziare la c.d. "lunetta" di Chivasso per evitare il cambio banco.

Andrea-PV
**
**
Messaggi: 4026
Iscritto il: mar 20 ott 2009 17:32

Re: Passante ferroviario di Torino

#2 Messaggio da Andrea-PV » mar 27 ott 2009 18:58

Da quel che ne so era stata fatta la gara d'appalto per elettrificare la Aosta-Ivrea, ma chiedo a chi ne sa di più se sto dicendo una fesseria...

Avatar utente
Diego Martin
*
*
Messaggi: 811
Iscritto il: mer 29 lug 2009 14:11
Località: Piemonte- Valle d'Aosta - Alta Lombardia

Re: Passante ferroviario di Torino

#3 Messaggio da Diego Martin » mar 27 ott 2009 19:07

Su un giornale locale ieri ho letto che a breve termine dovrebbero essere acquistati treni a trazione mista, mentre sul lungo termine si prevede l'elettrificazione della Ivrea Aosta, ma penso che questo avverrà quando si farà anche la variante di Montjovet.

Una cosa che mi chiedo è perchè la Chivasso Aosta è sempre stata TD, mentre la Aosta Pre Saint Didier (attualmente TD) in passato era elettrificata e sopra circolavano anche delle E.626.

Avatar utente
danieleexpress
**
**
Messaggi: 7069
Iscritto il: mer 07 gen 2004 22:46
Località: Torino
Contatta:

Re: Passante ferroviario di Torino

#4 Messaggio da danieleexpress » mar 27 ott 2009 19:32

L atratta Aosta-Pre st Didier è stata costruita come ferrovia industriale e quindi elettrificata. Poi riadattata per ferrovia passeggeri con mezzi quindi più leggeri e quindi deelettrificata. (Qualche cosa del genere)
mmmmmmmmm pfffffffffffffffffffttttt (segnale acustico + porta che si chiude)
"Io auguro alla gente di salire su un aereo per fare Milano-Reggio Calabria" I.Cipolletta, Presidente gruppo FS
In Pendolino con Pendolino, sull'Etna con Etna

Avatar utente
Aenigmaticus
**
**
Messaggi: 1171
Iscritto il: mer 31 mar 2004 13:48
Località: Milano, a metà strada tra Rogoredo e Porta Vittoria

Re: Passante ferroviario di Torino

#5 Messaggio da Aenigmaticus » gio 29 ott 2009 12:36

Esatto Daniele, la Ao-Pre St. Didier nacque come ferrovia industriale destinata al trasporto dell'antracite estratta dalle miniere di Morgex e La Thuile. Il declino di questo tratto di linea iniziò nei primi anni '60 con il progressivo esaurimento delle miniere e delle attività a queste collegate. Con l'affermarsi del traffico privato ed il calo dei passeggeri si ritenne non opportuno investire nell'ammodernamento degli impianti di T.E. al punto che tra la fine degli anni '60 e l'inizio dei '70 si decise di de-elettrificare la linea.

Andrea-PV
**
**
Messaggi: 4026
Iscritto il: mar 20 ott 2009 17:32

Re: Passante ferroviario di Torino

#6 Messaggio da Andrea-PV » ven 30 ott 2009 20:07

Infatti la Aosta-Pre Saint Didier (che secondo me dovrebbero potenziare e eliminare le corse automobilistiche tra Aosta e Pre, e fare delle navette Pre FS - Courmayeur) ora non è elettrificata, ma c'è in progetto di elettrificare la Ivrea-Aosta. Io avevo sentito nell'arco di 4 anni, mentre mi sembra una bufala la storia di convogli bi-modali.

Quante coppie ci sono sulla Aosta-Torino (quindi i Aosta Chivasso e i Aosta-Torino)???

Avatar utente
Diego Martin
*
*
Messaggi: 811
Iscritto il: mer 29 lug 2009 14:11
Località: Piemonte- Valle d'Aosta - Alta Lombardia

Re: Passante ferroviario di Torino

#7 Messaggio da Diego Martin » sab 31 ott 2009 7:50

Grazie per le info :ciao:

Comunque la Aosta Pre Saint Didier non ha la possibilità di essere potenziata.... tranne mettere anche nei giorni feriali gli stessi orari che ci sono la Domenica direi che le tracce sono sature. :ciao:

Avatar utente
Grande Puffo
***
***
Messaggi: 11242
Iscritto il: mer 28 gen 2004 12:06
Località: Torino / Traves in estate

Re: Passante ferroviario di Torino

#8 Messaggio da Grande Puffo » sab 31 ott 2009 8:36

Guarda che non servono esattamente gli stessi posti.
DAL 30/05/07 COMPARE DEL CHEESEBURGER ®
DAL 25/04/09 SVACCATO IRREVERSIBILE
DAL 13/12/09 NO MORETTAV ®
Arena si è arenata. E direi, con quel nome...

Andrea-PV
**
**
Messaggi: 4026
Iscritto il: mar 20 ott 2009 17:32

Re: Passante ferroviario di Torino

#9 Messaggio da Andrea-PV » sab 31 ott 2009 13:46

Diego Martin ha scritto:Grazie per le info :ciao:

Comunque la Aosta Pre Saint Didier non ha la possibilità di essere potenziata.... tranne mettere anche nei giorni feriali gli stessi orari che ci sono la Domenica direi che le tracce sono sature. :ciao:
Basta aumentare i punti d'incrocio e puoi benissimo fare anche un treno ogni 30 minuti...

Quante coppie ci sono tra Torino ed Aosta (compresi i Chivasso-Aosta) e tra Aosta e Pre Saint Didier???

Avatar utente
Carlosanit
**
**
Messaggi: 2851
Iscritto il: sab 13 set 2008 7:54
Località: Torino
Contatta:

Re: Linee della Valle d'Aosta

#10 Messaggio da Carlosanit » sab 31 ott 2009 16:33

Mi permettete una sparata fantaferroviaria?: se la Valle d'Aosta fosse il Trentino avrebbe prolungato la linea da Pré St.Didier a Courmayeur (sì, lo so, c'è un problema di livellette, ma basterebbe un arrivo a Courmayeur in sotterranea con ascensore). :megaball::

Carlo
Amico delle ferrovie fin da tenera età

Coccodrillo
**
**
Messaggi: 9977
Iscritto il: lun 10 mag 2004 19:30
Località: Ferrovia del Gottardo

Re: Passante ferroviario di Torino

#11 Messaggio da Coccodrillo » sab 31 ott 2009 16:38

Più che a Courmayeur, vorrei una linea fino a St Gervais/Chamonix :megaball::

Sulla Aosta-Pré St Didier usavano delle E 626 con due motori in meno.
Gleis 3, einfahrt des InterRegio nach Linthal, Trun, Biasca, Chiasso, ohne Halt bis Glarus.

Mediterraneo
**
**
Messaggi: 2163
Iscritto il: ven 02 ott 2009 9:53
Località: -Valle d' Itria dove i treni sfrecciano tra i trulli

Re: Linee della Valle d'Aosta

#12 Messaggio da Mediterraneo » sab 31 ott 2009 22:55

Elettrificare la linea fino ad Aosta, e' indispensabile, se si vuol rimpinguare il traffico viaggiatori, ma e' necessaria anche la riqualificazione di molte stazioni, che versano in uno stato di totale abbandono. La stazione di Aosta, vanta un buon traffico viaggiatori, e si potrebbe partire da questo, per potenziare la linea, che necessita anche di alcune varianti. Poi mi chiedo il perche' non ci siano servizi diretti tra Pre St. Didier-Roma/Milano, con servizio integrato per Courmayeur, visto che le localita' della Valle d' Aosta, non hanno nulla da invidiare a quelle vicine a Calalzo e San Candido, che hanno gli espressi per Roma. Per la Valle d' Aosta, l' Italia non deve finire a Torino. Comunque, e' a dir poco assurdo, che si permetta la concorrenza dei bus al treno sull' Aosta-Pre St. Didier, zona che bisognerebbe assolutamente preservare dll' inquinamento.

Avatar utente
davide84
***
***
Messaggi: 13649
Iscritto il: ven 29 feb 2008 8:15

Re: Linee della Valle d'Aosta

#13 Messaggio da davide84 » dom 01 nov 2009 0:39

Ehm... l'espresso Calalzo-Roma purtroppo è un morto che viaggia... a parte questo, auspici lodevoli e condivisibilissimi.
Non più partecipante al forum.

Avatar utente
Freccia dell'Argentario
*
*
Messaggi: 333
Iscritto il: sab 30 apr 2005 16:13

Re: Linee della Valle d'Aosta

#14 Messaggio da Freccia dell'Argentario » dom 01 nov 2009 8:24

La Aosta-Pré St Didier ha un solo punyo di incrocio Arvièr, che si trova più o meno a metà tragitto tra Aosta e PSD.
La stessa PSD è impresenziata. Tipicamente viaggia una singola ALn663 .

Le stazioni tra Aosta e Ivrea al tempo del genio ferrovieri erano ben tenute il degrado è giunto in segnuito.

Andrea-PV
**
**
Messaggi: 4026
Iscritto il: mar 20 ott 2009 17:32

Re: Linee della Valle d'Aosta

#15 Messaggio da Andrea-PV » dom 01 nov 2009 14:42

Sulla Aosta - Pre Saint Didier hanno viaggiato per un anno Minuetti TD, però poi sono stati tolti per problemi ai bordini.

Quanti treni ci sono tra Aosta e Chivasso nei feriali?? Se non erro c'è un regionale ogni ora per Torino più alcuni limitati a Chivasso giusto??

Per l'elettrificazione sono già stati fatti i bandi, mi sembra; fino a che non c'è la linea elettrica, è impossibile pensareanche solo dei regionali Milano-Aosta, poi magari sì... :D

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 12 ospiti