Ponte sullo stretto di Messina (3)

Lavori, storia, progetti, AV, tecnica su TE armamento e segnalamento.

Moderatore: Redazione

Bloccato
Autore
Messaggio
Avatar utente
Massimo82
**
**
Messaggi: 3028
Iscritto il: ven 14 dic 2007 14:59
Località: Isola del Liri (FR), ma non ora.

Ponte sullo stretto di Messina (3)

#1 Messaggio da Massimo82 » mer 14 ott 2009 16:41

Premessa: avrei voluto scrivere questo messaggio nella vecchia discussione, ma nel trovarla l'ho scoperta bloccata a causa di numerosi off topic polemici sulla tragedia di Messina che poco a mio avviso hanno a che vedere con la costruzione (se mai sarà) del ponte. Apro quindi la nuova discussione sempre che dai moderatori non ci sia il via libera per riaprire la vecchia sperando che le acque si siano calmate. Grazie.

Notizia di oggi: i lavori partiranno «A dicembre, massimo gennaio...». Questo quanto dichiarato dal Presidente del Consiglio.
http://www.corriere.it/politica/09_otto ... aabc.shtml
Ultima modifica di Massimo82 il gio 15 ott 2009 9:43, modificato 1 volta in totale.
Massimo
"Utente GTT Linea 68 - Fermata Santa Giulia"
Ventotto , ventinove...
Se proprio dovete andare in macchina... fatelo a metano!!

Avatar utente
etna805
***
***
Messaggi: 17182
Iscritto il: lun 22 dic 2003 7:15
Località: dove il Mar Tirreno si sposa con il Mar Jonio!!!
Contatta:

Re: Ponte sullo stetto di Messina

#2 Messaggio da etna805 » mer 14 ott 2009 17:33

Certo certo a dicembre inizieranno di sicuro :megaball::
ma che è sto membro FOL?
moderatore contabile farlocco® controllore GTT farlocco®
professore di fenomenologia del benvenuto nei forum ferroviari italici
io viaggio in FLAIRT
Fotografie Etniche

Mediterraneo
**
**
Messaggi: 2163
Iscritto il: ven 02 ott 2009 9:53
Località: -Valle d' Itria dove i treni sfrecciano tra i trulli

Re: Ponte sullo stetto di Messina

#3 Messaggio da Mediterraneo » mer 14 ott 2009 18:02

Avete sentito la dichiarazione dell' AD di Ponte sullo Stretto di Messina s.p.a., che annunciando l' avvio dei lavori, ha affermato che si comincera' con lo spostamento dell' interferenza, sapete di cosa parlava? della ferrovia tirrenica a Villa San Giovanni. Io non riesco a capire perche' la maggioranza degli italiani di qualunque ceto e regione di provenienza, vede nella ferrovia un fastidio, un impedimento;e pensare che in Germania e in altri paesi europei, adorano il treno, e' per loro un' istituzione.Purtroppo, la tragedia di Viareggio, non ha fatto altro che rafforzare questa errata convinzione.

Alejandro
**
**
Messaggi: 2979
Iscritto il: mer 21 dic 2005 22:31
Località: Ferrovie Regionali del Lazio

Re: Ponte sullo stetto di Messina

#4 Messaggio da Alejandro » mer 14 ott 2009 18:41

E' un'opera di facciata che non arreccherà i benefici che molti siciliani vorrebbero ottenere da chi li governa, la lista sarebbe fin troppo lunga..
L'arte della vita sta nell'imparare a soffrire e nell'imparare a sorridere..
No all'escizzazione degli Ic!!
definitivamente e felicemente defacebookizzazione completata

Mediterraneo
**
**
Messaggi: 2163
Iscritto il: ven 02 ott 2009 9:53
Località: -Valle d' Itria dove i treni sfrecciano tra i trulli

Re: Ponte sullo stetto di Messina

#5 Messaggio da Mediterraneo » mer 14 ott 2009 19:33

Anch' io sono contrario alla costruzione del ponte; la Sicilia e la Calabria hanno bisogno di opere ben piu' importanti, che garantiscano l' incolumita' dei cittadini, evitando altre tragedie come quella dei giorni scorsi. I cambiamenti climatici non aspettano, e di piogge copiose ed eventi metereologici inaspettati, in futuro ne avremo a iosa.

Avatar utente
etna805
***
***
Messaggi: 17182
Iscritto il: lun 22 dic 2003 7:15
Località: dove il Mar Tirreno si sposa con il Mar Jonio!!!
Contatta:

Re: Ponte sullo stetto di Messina

#6 Messaggio da etna805 » mer 14 ott 2009 20:24

Chissà che ne penserebbe Venditti secondo cui la Calabria senza ponte non esisterebbe ::-?:
ma che è sto membro FOL?
moderatore contabile farlocco® controllore GTT farlocco®
professore di fenomenologia del benvenuto nei forum ferroviari italici
io viaggio in FLAIRT
Fotografie Etniche

davideeFS
*
*
Messaggi: 270
Iscritto il: mar 08 apr 2008 0:09

Re: Ponte sullo stetto di Messina

#7 Messaggio da davideeFS » mer 14 ott 2009 22:15

ribadisco, il ponte serve solo per fare assumere gente in cantieri e basta! come l'autostrada!

Avatar utente
Wilhem275
**
**
Messaggi: 4335
Iscritto il: mar 19 dic 2006 0:03
Località: Genova & Venezia/Padova
Contatta:

Re: Ponte sullo stetto di Messina

#8 Messaggio da Wilhem275 » mer 14 ott 2009 23:50

Evviva! :=D>: :wall:
Petizione per l'aborto postumo dei progettisti di Italferr
Rete Ferroviaria Italiana: perché a noi, la capacità, ci fa schifo.

Se non si vedono le immagini nei miei messaggi, per favore scrivetemi.

Avatar utente
quattroe28
***
***
Messaggi: 14212
Iscritto il: mar 24 gen 2006 21:34
Località: sull'Arno nei pressi di dove entro il 2018 la tramvia avrebbe dovuto attraversarlo
Contatta:

Re: Ponte sullo stetto di Messina

#9 Messaggio da quattroe28 » gio 15 ott 2009 7:17

Intanto vorrei pregare Massimo di rinominare il topic in "Ponte sullo Strettoi di Messina (3)" e spero che ci sia una discussione franca ma serena.,

Vorrei riepilogare un attimo la situazione

Massimo82 riporta dal sito del Corriere.it del 26 settembre:
Ponte sullo Stretto: Matteoli, "Lavori a dicembre"
TAORMINA - I lavori a terra per la realizzazione del ponte sullo stretto di Messina partiranno a dicembre o a gennaio. Lo ha affermato il ministro delle Infrastrutture e trasporti, Altero Matteoli, in margine a un convegno sul trasporto aereo. "Sono stufo, e lo dico con tono non ministeriale - sono parole di Matteoli - di sentir dire tutte le volte che siamo al sud che c'e' il rischio di criminalita' organizzata. Io - ha aggiunto - ho molta fiducia nello Stato e quello italiano e' forte e puo' fronteggiare tutto questo. Occorre pensare a lavorare e rispettare i termini. Anche perche', dal momento in cui partiranno i lavori e fino al 2016 - ha concluso Matteoli - al ponte lavoreranno 40mila persone".





poi, qualche giorno dopo, Matteoli si riesprime:
Il ministro Matteoli, riferendosi alla richiesta del Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano di pensare più alla sicurezza e meno alle opere faraoniche, dice di ''non sapere se l'allusione fosse al ponte sullo Stretto di Messina. Io non mi permetto di polemizzare col capo dello Stato, però voglio chiedere: cosa c'entra il ponte di Messina? Non si è costruito ancora, non si è messa nemmeno la prima pietra e possiamo imputare quanto accaduto al ponte di Messina?''.
In ogni caso, chiarisce Matteoli, ''non è che ho a disposizione la cifra per costruire il ponte nella cassaforte del ministero. Il ponte si costruisce attraverso il project financing, attraverso i privati e quindi non è che quei soldi si possono dirottare per mettere in sicurezza il territorio
allora io ridomando:
ma questi soldi chi li mette? ci sono?
se ci sono, chi li ha messi?
se non ci sono che senso ha annunciare l'inizio dei lavori?

anzichè Cariddi mi ha risposto Nonno Mario e ha scritto:
Propaganda, pura propaganda, e pure di basso livello.
Mettiti nei panni di un "privato" , tira fuori la cifra richiesta e dimmi in quanti anni si pensa di rientrare della spesa.
Neanche un AD drogato o ubriaco a bestia li tirerebbe fuori MAI...
Il problema è che poi fan passare per privato le varie FF.SS. le Poste, l'ANAS, ma son privati coi nostri soldi...
Nessun "privato" sano di mente metterebbe il becco di un quattrino in un impresa con una previsione di remuneratività pari a quella di vendere stufe a pellet in Africa sahariana.....
Infatti, dopo anni di annunci roboanti e pose di prime pietre, non c'è il becco di un quattrino...e meno male!


io continuo a non capirci molto: il ministro dice che cominciano i lavori e poi dice che non ha soldi.
vorrei comunque una risposta da Cariddi che dovrebbe saperne di più
_________________
Finalmente avremo i binari Daucus per i treni metropolitani a Statuto, ma purtroppo non il tram a Gavinana
cari forumisti.... potreste smetterla di scrivere quell'orrore di "bho" e ritornare al classico ed esatto "boh"????????

Avatar utente
sr
***
***
Messaggi: 11947
Iscritto il: mar 25 mag 2004 13:39
Località: milano (a est del Lambro Meridionale e a ovest della roggia Ticinello)

Re: Ponte sullo stetto di Messina

#10 Messaggio da sr » gio 15 ott 2009 8:56

L'interramento del tratto di ferrovia che corre in corrispondenza del futuro ponte, totalmente a carico del contribuiente, non sembra avere nulla a che fare realmente col ponte stesso.
Per il ponte non c'è un progetto definitivo, non ci sono studi geologici terminati e non c'è il becco di un quattrino. E se davvero lo si vuole costruire in "project financing", mi piacerebbe vedere la faccia dei privati che ci metteranno i soldi.
Mi auguro solo che non si inizi con la storia che "anticipa lo stato" o "copre lo stato" gli eventuali problemi economici che ne bloccherebbero la costruzione, altrimenti ..... sappiamo già come andrà a finire!
CONFRATELLO DELLA LOGGIA DEL CALAMARO®
Fondatore del CRRZFTz©
Comitato Richiesta Relazioni Zingarate Ferroviarie Tz

Andate in Transalp!

Avatar utente
quattroe28
***
***
Messaggi: 14212
Iscritto il: mar 24 gen 2006 21:34
Località: sull'Arno nei pressi di dove entro il 2018 la tramvia avrebbe dovuto attraversarlo
Contatta:

Re: Ponte sullo stetto di Messina

#11 Messaggio da quattroe28 » gio 15 ott 2009 9:13

Quali sono i motivi di questo interramento?
Finalmente avremo i binari Daucus per i treni metropolitani a Statuto, ma purtroppo non il tram a Gavinana
cari forumisti.... potreste smetterla di scrivere quell'orrore di "bho" e ritornare al classico ed esatto "boh"????????

Marvol
**
**
Messaggi: 1891
Iscritto il: lun 17 nov 2008 16:16

Re: Ponte sullo stetto di Messina

#12 Messaggio da Marvol » gio 15 ott 2009 9:38

Mi dispiace molto doverla buttare su una questione di soldi, ma visto che si cerca di prendere in giro i contribuenti ancora una volta, come già avvenuto con l'AV ed innumerevoli altre volte, confermo: il Silvio's bridge lo pagheremo intregralmente noi.

Avatar utente
Massimo82
**
**
Messaggi: 3028
Iscritto il: ven 14 dic 2007 14:59
Località: Isola del Liri (FR), ma non ora.

Re: Ponte sullo stetto di Messina (3)

#13 Messaggio da Massimo82 » gio 15 ott 2009 9:44

quattroe28 ha scritto:Intanto vorrei pregare Massimo di rinominare il topic in "Ponte sullo Strettoi di Messina (3)"
Fatto! :ciao:
Massimo
"Utente GTT Linea 68 - Fermata Santa Giulia"
Ventotto , ventinove...
Se proprio dovete andare in macchina... fatelo a metano!!

Avatar utente
Cariddi
*
*
Messaggi: 788
Iscritto il: lun 22 dic 2003 20:40
Località: Roma (famiglia e lavoro) - Messina (treni e navi)
Contatta:

Re: Ponte sullo stetto di Messina (3)

#14 Messaggio da Cariddi » gio 15 ott 2009 10:48

Visto che sono chiamato in causa, eccomi qui.
Se non ricordo male la domanda postami riguardava il numero - mi sembra 40.000 - dei posti di lavoro che la costruzione dell'Opera garantirebbe.
Ovviamente, ci si muove nel quadro delle stime. Com'è altrettanto ovvio che il numero varia in funzione di cosa intendiamo per forza lavoro. Se ci limitiamo solo ai cantieri, il numero lo ritengo eccessivo. Se ampliamo la considerazione all'indotto ed ai servizi connessi, allora ci si potrebbe anche arrivare alla soglia dei 40.000.
Non sto a dilungarmi oltre perchè in questo momento mi sembra inutile.

Quanto alle opere a Cannitello, ritengo si tratti di lavori propedeutici alla cantierizzazione. Infatti, indipendentemente dai progetti, di massima o esecutivi (non vogliatemene, non sono un esperto :!: ), non v'è dubbio che uno dei due piloni del Ponte debba sorgere proprio a Cannitello. L'attuale linea ferroviaria creerebbe un'interferenza e va quindi spostata. Tra l'altro quella è una zona in cui tempo fa si verificò una piccola frana che costringe ancora tutti i convogli in transito ad un rallentamento a 30 Km/h per circa 1 Km.

Questione costi e relativo finanziamento.
Mi limito ad una battuta.
Se si fossero spesi per la realizzazione del Ponte i soldi finora spesi per a studi e progetti (anche quelli alternativi al Ponte), non staremmo oggi a parlare di Ponte SI / Ponte NO.

Questione rischio ambientale/terremoti.
In merito la mia idea è la seguente: Se davvero si verificasse, a Ponte realizzato, un terremoto tale da buttarlo giù, allora non ci dovremmo preoccupare di aver perso il Ponte, ma correre a salvare centinaia di migliaia di Messinesi e Reggini che starebbero sotto le macerie.

Infine, lo avrete capito, io sono a favore del Ponte.

Spero che la discussione continui in modo pacato e senza polemiche.

Suggerisco ai moderatori di "allontanare" coloro che usano toni inadeguati e provocatori, facendone una questione ideologico-politica (a volte con velati - neanche tanto - toni razzisti).

Saluti.

Cariddi
2016->Carrozza FS MDVC in livrea "Caffè KIMBO", da Vitrains e Pi.R.A.T.A per AFS (Messina)
2014->E 646.063 - Dep. Messina, da ACME per AFS (Messina)
2011->E 656.090 - Dep. Messina, da ACME per AFS (Messina)

Avatar utente
etna805
***
***
Messaggi: 17182
Iscritto il: lun 22 dic 2003 7:15
Località: dove il Mar Tirreno si sposa con il Mar Jonio!!!
Contatta:

Re: Ponte sullo stetto di Messina (3)

#15 Messaggio da etna805 » gio 15 ott 2009 11:02

Cariddi ha scritto:Tra l'altro quella è una zona in cui tempo fa si verificò una piccola frana che costringe ancora tutti i convogli in transito ad un rallentamento a 30 Km/h per circa 1 Km.
Non è che ti confondi con Favazzina? ::-?:
ma che è sto membro FOL?
moderatore contabile farlocco® controllore GTT farlocco®
professore di fenomenologia del benvenuto nei forum ferroviari italici
io viaggio in FLAIRT
Fotografie Etniche

Bloccato

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 17 ospiti