SCC Torino-Milano-Padova

Lavori, storia, progetti, AV, tecnica su TE armamento e segnalamento.

Moderatore: Redazione

Rispondi
Autore
Messaggio
Avatar utente
Pier1966
^_^
^_^
Messaggi: 56
Iscritto il: dom 28 apr 2013 14:54
Località: Livorno Ferraris, città di Galileo Ferraris

Re: SCC Torino-Milano-Padova

#331 Messaggio da Pier1966 » mar 09 ott 2018 22:51

GabryJ84 ha scritto:
Pier1966 ha scritto:Ma a Livorno Ferraris smantellano le precedenze o le mantengono, visto che hanno appena sostituito dei deviatoi?
LdS trasformate in fermata: Brandizzo, Livorno Ferraris, Tronzano, Olcenengo.
LdS soppresse: Bivio Castelrosso, Bivio Sesia.
LdS con ACC: Chivasso (include l'ex LdS Bivio Castelrosso e la fermata di Castelrosso), Vercelli (include l'ex LdS Bivio Sesia)
LdS PP su ACC-M: Santhià, P.C. Torrazza, P.C. Ponzana
A Livorno Ferraris stanno costruendo le precedenze a modulo 750, verrà ancora soppressa come stazione?

Inviato dal mio SM-G950F utilizzando Tapatalk

Pier 1966
Livorno Ferraris (VC)
Linea Storica Torino - Milano 100 m. da casa
Linea AV Torino - MIlano 2500 m. da casa

Avatar utente
Il Basso di Genova
**
**
Messaggi: 7796
Iscritto il: sab 14 ott 2006 17:19
Località: 1640 Riverside Drive, Hill Valley
Contatta:

Re: SCC Torino-Milano-Padova

#332 Messaggio da Il Basso di Genova » mer 10 ott 2018 10:33

sorry ha scritto:
mar 09 ott 2018 19:13
Siete sicuri che il QL non sia una componente safe? Il DM non si basa (anche) su quello per determinati degradi?

Sono sicuro. Il QL gira su windows e windows non è sicuro (anzi, con windows hai la sicurezza assoluta che prima o poi si pianti). Il fatto che il QL possa non rappresentare lo stato attuale non pone alcun problema di sicurezza: il DM non può comunque intraprendere azioni sballate perché la logica (che è in sicurezza) lo impedisce.

Disegnare il QL in SIL4 è una inutile follia. C'era stato qualcuno che proponeva di fare le DMI del macchinista SIL4.. Ovviamente il progetto è stato abbandonato in quanto totalmente inutile.
Paladino dei marciapiedi alti
..contromano..

dedorex1
**
**
Messaggi: 5962
Iscritto il: mer 28 set 2005 16:48
Località: Milano

Re: SCC Torino-Milano-Padova

#333 Messaggio da dedorex1 » mer 10 ott 2018 11:51

Scusa la lentezza di comprendonio: puoi dettagliare perchè fare le DMI in SIL4 sarebbe inutile? Intendi dire che al limite le DMI possono non funzionare, ma non dare indicazioni scorrette?
Adoratore della fu Trimurti DelrioCascettaGentile
Fondatore del DelrioSantoSubito Club (NB iscrizioni attualmente sospese per previsto taglio contributi TPL 2017)

Bomby
*
*
Messaggi: 260
Iscritto il: mar 01 ott 2013 19:16
Località: Massa Finalese (MO)

Re: SCC Torino-Milano-Padova

#334 Messaggio da Bomby » mer 10 ott 2018 12:19

Il discorso è: lo schermo funziona male e mi dà un'indicazione sbagliata; io prendo un'iniziativa sulla base di tale informazione sbagliata, ma tale iniziativa in caso non sia possibile eseguirla viene bloccata dall'apparato, che è in sicurezza.

Infatti nelle sale SCC ci sono mouse e tastiere normalissime; per certe operazioni ci sono interfacce (tastiere) in sicurezza, ben distinte dalle altre. Sennò sai te costruire uno schermo LCD SIL4 quanto costerebbe? Ma anche solo un mouse!
Davide Bombarda

Avatar utente
Tz
***
***
Messaggi: 15292
Iscritto il: dom 21 mar 2004 18:20
Località: sul grande fiume

Re: SCC Torino-Milano-Padova

#335 Messaggio da Tz » mer 10 ott 2018 13:04

Rimane il fatto chequando non va la "macchinetta" l'operatore deve tornare a prendere decisioni in sicurezza completamente come si faceva una volta... :mrgreen:
Saluti Tz

In pensione penalizzato a vita per aver fatto il macchinista !
FOLle inventore della: Stella di Valenza - AV Arno-Maremmana - AV Mediopadana - linea S Circolare di Milano - Zig-Zag LP/AV piemontese.
TAV FOREVER !

Avatar utente
E412
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 38865
Iscritto il: sab 20 dic 2003 13:14
Località: Fermo in linea per un guasto agli impianti di circolazione. W RFI! :)

Re: SCC Torino-Milano-Padova

#336 Messaggio da E412 » mer 10 ott 2018 14:04

Ovvio...in teoria (perché esiste sempre la decisione del non fare niente :>:): ).
Ma vale quanto detto dal basso: in condizioni degradate passa tutto in mano all'uomo, ma filtrando le operazioni con il rispetto di procedure predeterminate e corretto addestramento, possibilmente periodico. Inoltre, le condizioni degradate dovrebbero essere eventi rari.
E qui cominciano i guai: di incidenti perché è fallata la procedura ne capitano, ma sono rari. Sono invece relativamente frequenti quelli che si hanno quando si saltano o distorcono le procedure. :wink:

And you run and you run to catch up with the sun but it's sinking, racing around to come up behind you again
The sun is the same in a relative way but you're older, shorter of breath and one day closer to death


I'm pushing one elephant up the stairs

Avatar utente
Il Basso di Genova
**
**
Messaggi: 7796
Iscritto il: sab 14 ott 2006 17:19
Località: 1640 Riverside Drive, Hill Valley
Contatta:

Re: SCC Torino-Milano-Padova

#337 Messaggio da Il Basso di Genova » mer 10 ott 2018 15:13

Tz ha scritto:
mer 10 ott 2018 13:04
Rimane il fatto chequando non va la "macchinetta" l'operatore deve tornare a prendere decisioni in sicurezza completamente come si faceva una volta... :mrgreen:
Io oggi a pranzo ho mangiato un'insalata.. e allora?
Paladino dei marciapiedi alti
..contromano..

Avatar utente
Il Basso di Genova
**
**
Messaggi: 7796
Iscritto il: sab 14 ott 2006 17:19
Località: 1640 Riverside Drive, Hill Valley
Contatta:

Re: SCC Torino-Milano-Padova

#338 Messaggio da Il Basso di Genova » mer 10 ott 2018 15:14

Bomby ha scritto:
mer 10 ott 2018 12:19
Il discorso è: lo schermo funziona male e mi dà un'indicazione sbagliata; io prendo un'iniziativa sulla base di tale informazione sbagliata, ma tale iniziativa in caso non sia possibile eseguirla viene bloccata dall'apparato, che è in sicurezza.

Infatti nelle sale SCC ci sono mouse e tastiere normalissime; per certe operazioni ci sono interfacce (tastiere) in sicurezza, ben distinte dalle altre. Sennò sai te costruire uno schermo LCD SIL4 quanto costerebbe? Ma anche solo un mouse!
Esattamente.
Paladino dei marciapiedi alti
..contromano..

Avatar utente
Tz
***
***
Messaggi: 15292
Iscritto il: dom 21 mar 2004 18:20
Località: sul grande fiume

Re: SCC Torino-Milano-Padova

#339 Messaggio da Tz » mer 10 ott 2018 15:46

Il Basso di Genova ha scritto:
mer 10 ott 2018 15:13
Io oggi a pranzo ho mangiato un'insalata.. e allora?
Non basta per sostenerti... ::-?:
Saluti Tz

In pensione penalizzato a vita per aver fatto il macchinista !
FOLle inventore della: Stella di Valenza - AV Arno-Maremmana - AV Mediopadana - linea S Circolare di Milano - Zig-Zag LP/AV piemontese.
TAV FOREVER !

9999
*
*
Messaggi: 337
Iscritto il: dom 27 dic 2015 21:36

Re: SCC Torino-Milano-Padova

#340 Messaggio da 9999 » mer 10 ott 2018 18:52

Che il QL di un ACC/ACCM sia un componente vitale che visualizza in sicurezza lo stato degli enti è scritto in tutta la normativa applicabile, nelle istruzioni dei costruttori e per esempio anche qui (pagg. 6-22-26):
http://docplayer.it/63234829-Sommario-r ... ti-15.html

L'impianto impedisce automaticamente le operazioni contrarie alla sicurezza in condizioni normali di esercizio (es. impedisce di comandare un itinerario incompatibile con un altro) ma in condizioni di degrado (ovvero in caso di guasto) l'operatore ha necessità delle informazioni in sicurezza sullo stato del piazzale per dare prescrizioni ai treni o attivare comandi di soccorso, come pure il manutentore in caso di esclusione di un ente deve verificare sul QL lo stato di escluso prima di intervenire.

Nelle prime realizzazioni i requisiti SIL 4 erano applicati all'hardware del monitor, successivamente sono stati riversati sul software prevedendo un simbolo che si muove continuamente in un angolo dello schermo e facendo spostare tutta l'immagine di alcuni pixel ogni secondo prima in un senso e poi nell'altro, per permettere di verificare che non si sia freezata quando occorre eseguire determinate operazioni, sicché i monitor di ultima fornitura sono poco più che commerciali ma il complesso del sottosistema QL (hw+sw) rimane vitale.

Sul DMI di bordo non mi esprimo perché non me ne intendo.

sorry
*
*
Messaggi: 840
Iscritto il: lun 28 set 2009 17:03

Re: SCC Torino-Milano-Padova

#341 Messaggio da sorry » mer 10 ott 2018 20:10

Quanto affermato nell'ultimo post di 9999 cozzerebbe un po' con quanto invece detto da altri nei post precedenti... chi riesce a dirimere l'interessante questione?
Non posso parlare quando voglio: appartengo a FS, che è come l'esercito. [ing.X, FS]

Cari forumisti: caratteri cubitali, maiuscolo, colori vivaci nella firma è come urlare in una conversazione: sinonimo di maleducazione.

Avatar utente
Tz
***
***
Messaggi: 15292
Iscritto il: dom 21 mar 2004 18:20
Località: sul grande fiume

Re: SCC Torino-Milano-Padova

#342 Messaggio da Tz » mer 10 ott 2018 21:00

Beh, che un ACC (che non conosco) debba avere un QL in sicurezza mi pare ovvio... io mi riferivo ai QL sinottici che più o meno conoscevo dei CTC degli anni '80 e '90 che sicuramente NON erano in sicurezza... infatti per ogni ca@ata il DCO doveva chiedere conferme scritte ai DM delle stazioni o al personale dei treni... mentre il Basso si mangia l'insalata... :lol:
Saluti Tz

In pensione penalizzato a vita per aver fatto il macchinista !
FOLle inventore della: Stella di Valenza - AV Arno-Maremmana - AV Mediopadana - linea S Circolare di Milano - Zig-Zag LP/AV piemontese.
TAV FOREVER !

ssb
**
**
Messaggi: 2622
Iscritto il: mar 09 dic 2014 18:24

Re: SCC Torino-Milano-Padova

#343 Messaggio da ssb » mer 10 ott 2018 22:12

@sorry, non cozza, conferma quanto detto. I QL attuali sono unicamente degli schermi, il software si preoccupa di mostrare immagini “sicure” e l’umano, in caso di necessità, si preoccupa di verificare che lo schermo sia “vitale”, con un simbolo, un qualcosa che si muove regolarmente, un banale orologio (che è poi la soluzione adottata sui DMI ETCS (perlomeno quelli che conosco), lampeggiano i due punti separanti le cifre)

Bomby
*
*
Messaggi: 260
Iscritto il: mar 01 ott 2013 19:16
Località: Massa Finalese (MO)

Re: SCC Torino-Milano-Padova

#344 Messaggio da Bomby » gio 11 ott 2018 0:28

Sì è vero, è una specie di triangolo, colorato di 3 colori diversi, che si muove di continuo.
Poi è logico che è il sw dell'acc che si occupa di garantire che l'informazione visibile sullo schermo sia il più possibile sicura, ma lo schermo in sè non credo proprio sia sil 4, ma nemmeno tutto l'apparato di visualizzazione. Uno schermo è difficile che si scassi in modo irreparabile in modo tale che non sia più possibile vedere le informazioni che devono essere visualizzate, ovvero non ripetere più in modo corretto i colori o smettere di funzionare del tutto. È più facile che si bruci qualche pixel o riga, e dato che più che altro questi schemi rappresentano immagini in buona parte vuote e nere non credo sia un problema così grave. Esistono gradi intermedi tra sil 0 e sil 4! E in ogni caso ci sono le riserve calde (o tiepide), ovvero altri banchi copia del master (o di 2 master per linee non fondamentali) che svolgono le medesime funzioni.
Davide Bombarda

Avatar utente
Il Basso di Genova
**
**
Messaggi: 7796
Iscritto il: sab 14 ott 2006 17:19
Località: 1640 Riverside Drive, Hill Valley
Contatta:

Re: SCC Torino-Milano-Padova

#345 Messaggio da Il Basso di Genova » gio 11 ott 2018 8:43

Alur, ho verificato :
Il ql normale non ha alcunché di safe.
Il ql vitale possiede in più un sw che legge lo stato dei pixel e confronta con ciò che è stato inviato. Se ci sono differenze, si spegne.

Entrambi hanno il triangolino tricolore che ruota o altri espedienti grafici per mostrare che il sw e lo schermo sono "vivi".

Inviato dal mio VTR-L09 utilizzando Tapatalk

Paladino dei marciapiedi alti
..contromano..

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 16 ospiti