Ferrovia Pisa Vada

Lavori, storia, progetti, AV, tecnica su TE armamento e segnalamento.

Moderatore: Redazione

Rispondi
Autore
Messaggio
pamwagner47
***
***
Messaggi: 34972
Iscritto il: sab 05 mag 2007 17:13
Località: Genua me genuit, nunc tenet Sebinus
Contatta:

Re: Ferrovia Pisa Vada

#46 Messaggio da pamwagner47 » sab 14 nov 2009 22:19

Come una volta... :ciao:

Immagine
Addio PAOLO! 25/5/2009 :(

ESCity81
**
**
Messaggi: 4001
Iscritto il: dom 11 ott 2009 18:56

Re: Ferrovia Pisa Vada

#47 Messaggio da ESCity81 » sab 14 nov 2009 22:23

:=D>: :=D>:

Bella immagine!! Confrontata con quella di prima, si può vedere come il FV sia rimasto immutato: il prospetto lato binari ha infatti mantenuto l'aspetto di quando c'era la pensilina, con il muro alto che ne costituiva il sostegno.
DAVIDE - ESCity

Avatar utente
quattroe28
***
***
Messaggi: 14821
Iscritto il: mar 24 gen 2006 22:34
Località: sull'Arno nei pressi di dove entro il 2018 la tramvia avrebbe dovuto attraversarlo
Contatta:

Re: Ferrovia Pisa Vada

#48 Messaggio da quattroe28 » dom 15 nov 2009 11:05

grazie pam. bellissima....
Finalmente avremo i binari Daucus per i treni metropolitani a Statuto, ma purtroppo non il tram a Gavinana
cari forumisti.... potreste smetterla di scrivere quell'orrore di "bho" e ritornare al classico ed esatto "boh"????????

Avatar utente
Freccia dell'Elba
*
*
Messaggi: 354
Iscritto il: ven 30 gen 2009 17:44
Località: Prato

Re: Ferrovia Pisa Vada

#49 Messaggio da Freccia dell'Elba » mar 26 gen 2010 23:44

pamwagner47 ha scritto:Come una volta... :ciao:

Immagine
Bellissima immagine. :P
Io avevo una cartolina di questo tipo, che evidenziava la stazione di Cecina con questa mega pensilina, prima che fosse bombardata dalla guerra, se la trovo ve la faccio vedere; sempre se so caricarla. :oops:

pamwagner47
***
***
Messaggi: 34972
Iscritto il: sab 05 mag 2007 17:13
Località: Genua me genuit, nunc tenet Sebinus
Contatta:

Re: Ferrovia Pisa Vada

#50 Messaggio da pamwagner47 » mer 27 gen 2010 7:41

1938.. :ciao:



Immagine
Addio PAOLO! 25/5/2009 :(

Avatar utente
Freccia dell'Elba
*
*
Messaggi: 354
Iscritto il: ven 30 gen 2009 17:44
Località: Prato

Re: Ferrovia Pisa Vada

#51 Messaggio da Freccia dell'Elba » mer 27 gen 2010 17:09

pamwagner47 ha scritto:1938.. :ciao:



Immagine

Incredibile, come sono cambiate le cose nel tempo!!! :cry:

qalimero
**
**
Messaggi: 7047
Iscritto il: sab 27 dic 2003 1:15
Località: Toscana

Re: Ferrovia Pisa Vada

#52 Messaggio da qalimero » mer 27 gen 2010 19:53

In effetti si potrebbe ripristinare la coppia 6775-6774

Ciao Giuseppe
Ciao Paolo

Avatar utente
Freccia dell'Elba
*
*
Messaggi: 354
Iscritto il: ven 30 gen 2009 17:44
Località: Prato

Re: Ferrovia Pisa Vada

#53 Messaggio da Freccia dell'Elba » mar 17 ago 2010 18:30

qalimero ha scritto:In effetti si potrebbe ripristinare la coppia 6775-6774
Concordo con te, credo siano tracce pur sempre fattibili.
Fino a diversi anni fa prima di inserire l'autobus, una traccia simile c'era. Io l'ho usata spesso.
Evitavo il traffico sulla tirrenica la sera per godermi il paesaggio dell'entro terra.
Come sempre TI le cose buone le toglie. Se la Regione tiene ancora aperta la Cecina-Saline non vedo
perché non riaprire al traffico la Pisa-Vada.

Viva la Pisa-Vada!!!! :lol:

trambusfi
*
*
Messaggi: 317
Iscritto il: sab 01 dic 2007 21:33
Località: A sud degli Appennini, a nord del Chianti

Re: Ferrovia Pisa Vada

#54 Messaggio da trambusfi » mar 17 ago 2010 20:37

Freccia dell'Elba ha scritto:
qalimero ha scritto:In effetti si potrebbe ripristinare la coppia 6775-6774
Concordo con te, credo siano tracce pur sempre fattibili.
Fino a diversi anni fa prima di inserire l'autobus, una traccia simile c'era. Io l'ho usata spesso.
Evitavo il traffico sulla tirrenica la sera per godermi il paesaggio dell'entro terra.
Come sempre TI le cose buone le toglie. Se la Regione tiene ancora aperta la Cecina-Saline non vedo perché non riaprire al traffico la Pisa-Vada.
Viva la Pisa-Vada!!!! :lol:
Come tracce sono fattibili anche in bicicletta... Basta confrontarla con la corsa delle 5.30 Pisa - Cecina: 3 ore (*) anzichè 1, ad una media di 17 km/h vs. 50...
(*) non considerando l'ora abbondante di sosta a Collesalvetti

Avatar utente
quattroe28
***
***
Messaggi: 14821
Iscritto il: mar 24 gen 2006 22:34
Località: sull'Arno nei pressi di dove entro il 2018 la tramvia avrebbe dovuto attraversarlo
Contatta:

Re: Ferrovia Pisa Vada

#55 Messaggio da quattroe28 » mar 17 ago 2010 22:20

ma un pò di traffico merci di lì ci passa?
Finalmente avremo i binari Daucus per i treni metropolitani a Statuto, ma purtroppo non il tram a Gavinana
cari forumisti.... potreste smetterla di scrivere quell'orrore di "bho" e ritornare al classico ed esatto "boh"????????

tstora 89
*
*
Messaggi: 741
Iscritto il: mer 10 mag 2006 20:38
Località: Toscana
Contatta:

Re: Ferrovia Pisa Vada

#56 Messaggio da tstora 89 » mer 18 ago 2010 8:43

Ci passa, ci passa. :wink:
Prevalentemente di notte, ma qualcosa anche di giorno. Non ho più dati precisi alla mano (sigh!) però nelle pagine precedenti c'è un M53 del 2008 con una quantità di merci notevole! :shock: Ed io che avrei detto 7-8 convogli giornalieri di media...
Pluripremiato Trio's official member :cool:

Su www il fu sito del Pluripremiato Trio.

pamwagner47
***
***
Messaggi: 34972
Iscritto il: sab 05 mag 2007 17:13
Località: Genua me genuit, nunc tenet Sebinus
Contatta:

Re: Ferrovia Pisa Vada

#57 Messaggio da pamwagner47 » mer 18 ago 2010 13:13

Nell'orario '61 ho appena messo i due quadri, 225 e 230 da Pisa e Cecina e da Livorno!
Addio PAOLO! 25/5/2009 :(

Avatar utente
Freccia dell'Elba
*
*
Messaggi: 354
Iscritto il: ven 30 gen 2009 17:44
Località: Prato

Re: Ferrovia Pisa Vada

#58 Messaggio da Freccia dell'Elba » dom 14 nov 2010 14:09

Sono passato in autostrade in questi giorni nei pressi di Orciano, e ho visto come in altezza di Orciano sia pronta tra poco il doppio binario di incrocio. Sembra quasi che vogliono fare sul serio da quelle parti.
La elettrificano, fanno nuove stazioni....per poi farci passare 1, o 2 treni merci. Poi ti vanno a chiudere linee secondarie che a mio parere posso ancora dare tanto. Come sempre Ti e Rfi, non fanno altro che ..... :wall: :shoot: :wall: :shoot: :wall: :shoot: :wall: :shoot: Si vede che sono un po arrabbiato vero!!! :evil:

Avatar utente
quattroe28
***
***
Messaggi: 14821
Iscritto il: mar 24 gen 2006 22:34
Località: sull'Arno nei pressi di dove entro il 2018 la tramvia avrebbe dovuto attraversarlo
Contatta:

Re: Ferrovia Pisa Vada

#59 Messaggio da quattroe28 » dom 14 nov 2010 16:49

oggettivamente la cecina - saline non è pareticolarmente utile, anche per la rottura di carico a saline per andare e venire da volterra e la statale non è tremendamente incasinata...
inoltre se ci fosse bisogno di treni con 3/4 carrzze, ma una automotrice islata costa troppo rispetto a un autobus (anche a caisa dei km a vuoti che deve fare e senza polemizzare sui motivi di questi km). con i tempi che corrono meglio bloccare questa, almeno provvisoriamente...
Finalmente avremo i binari Daucus per i treni metropolitani a Statuto, ma purtroppo non il tram a Gavinana
cari forumisti.... potreste smetterla di scrivere quell'orrore di "bho" e ritornare al classico ed esatto "boh"????????

trambusfi
*
*
Messaggi: 317
Iscritto il: sab 01 dic 2007 21:33
Località: A sud degli Appennini, a nord del Chianti

Re: Ferrovia Pisa Vada

#60 Messaggio da trambusfi » dom 14 nov 2010 18:41

In realtà i problemi della Cecina-Saline non sono solo legati alla scarsa antropizzazione della zona, ma anche - come insegna l'esperienza della Merano-Malles, giusto per citarne una - di una scarsa integrazione intermodale ed una ancor meno efficace informazione: ad esempio, non molti sanno che nonostante gli orari "strani", a Cecina ci sono diverse coincidenze da/per Pisa/Livorno.

Senonché la parallela statale è stata recentemente ammodernata in ampi tratti tra la stazione FS di Riparbella e Saline, quindi si capisce dove gli enti pubblici stanno andando a parare... come al solito... non che non ci fosse bisogno di ammodernare la strada, per carità - da sempre tortuosa e molto pericolosa, soprattutto nei weekend primaverili ed estivi perchè assiduamente frequentata dai "pendolari" del mare - ma è evidente che sulla statale si è investito tanto, sulla ferrovia nulla, neanche il minimo.

Infatti il rallentamento nei pressi di Riparbella è attivo dal 1999, cosa che la dice lunga sulla volontà di investire su questa linea... non mi si venga a dire che riparare un ponticino sopra un torrente sia così difficile ed oneroso, visto che se la linea è ancora aperta - pur con un rallentamento -, il danno non è sicuramente di entità notevole...

Rispondi