[ LINEA ] [ RFI ] Milano - Brescia (2) "Storica"

Lavori, storia, progetti, AV, tecnica su TE armamento e segnalamento.

Moderatore: Redazione

Rispondi
Autore
Messaggio
Avatar utente
E412
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 38919
Iscritto il: sab 20 dic 2003 13:14
Località: Fermo in linea per un guasto agli impianti di circolazione. W RFI! :)

Re: [ LINEA ] [ RFI ] Milano - Brescia (2) "Storica"

#1156 Messaggio da E412 » lun 24 set 2018 20:02

Osservazione da questo gioiello di linea.
Stasera hanno scriteriatamentevdeciso di mettere il 10923 davanti al 2093, senza motivo valido.
Non paghi, la precedenza l'hanno impostata a Romano anziché a Treviglio.
E così il 10923 è entrato in orario a Romano e ci sono voluti 6 minuti 6 per aprire il segnale al 2093. Roba che nemmeno ai tempi dei deviatori in bicicletta, e parliamo di impianti nuovi. Il problema ovviamente si protrae da un po' di tempo ma a) non sono capaci di sistemarlo e b) si ostinano a voler fare in questo modo.
Risultato finale: due treni in ritardo senza motivo, quando potevano essere entrambi in orario. Ma rfi non paga mai...

Aggiungiamoci pba con segnali a caso, km di abbattimenti codice (quello di Ospitaletto è lì ormai da 3 anni), deviate da 60 usabili solo a 30, errate successioni con i treni, impianti eternamente guasti e il quadro è davvero desolante. E questa dovrebbe essere la gentaglia a cui assegnare anche le concesse.

And you run and you run to catch up with the sun but it's sinking, racing around to come up behind you again
The sun is the same in a relative way but you're older, shorter of breath and one day closer to death


I'm pushing one elephant up the stairs

Avatar utente
E412
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 38919
Iscritto il: sab 20 dic 2003 13:14
Località: Fermo in linea per un guasto agli impianti di circolazione. W RFI! :)

Re: [ LINEA ] [ RFI ] Milano - Brescia (2) "Storica"

#1157 Messaggio da E412 » mar 06 nov 2018 14:32

Giusto per memoria:
https://brescia.corriere.it/notizie/cro ... 1d3d.shtml
Ha finalmente preso corpo, con oltre un anno di ritardo rispetto ai primi annunci, il progetto da 60 milioni di euro per rilanciare lo scalo merci della «Piccola Velocità», destinato a diventare il terminale intermodale cardine della Lombardia orientale. Da Brescia partiranno 198 mila container e casse mobili per viaggiare su rotaia anziché su camion, con notevoli risparmi di costi ed emissioni climalteranti.

La società Terminal Alp Transit Srl (Teralp), controllata da Fs Logistica e partecipata dalla svizzera Hupac, nel maggio 2017 ha avviato la valutazione di impatto ambientale e nei giorni scorsi ha depositato il progetto in Regione per la sua approvazione. Progetto e studio di impatto ambientale, curati dallo studio di architettura Gioia-Gibelli di Milano, elencano interventi tecnici e tempi necessari a realizzare l’opera. La variabile cardine riguarderà la bonifica dei 103 mila metri quadrati di area, che sono appena al di là del sito inquinato di interesse nazionale Caffaro (il limite è appunto la linea ferroviaria Brescia-Milano) oltre al disinnesco degli ordigni bellici. Le bonifiche inizieranno già nel gennaio 2019 per concludersi entro fine 2020. Poi dovrebbe partire la cantierizzazione vera e propria. Ma è la stessa Teralp a tracciare due scenari temporali: se tutto procedesse senza intoppi l’apertura dello scalo potrebbe già avvenire nel 2022, ma c’è anche uno scenario a «lungo termine», con l’apertura nel 2030.

L’iter burocratico si presenta quindi lungo e complesso, se si tiene conto che la scelta del centro intermodale di Brescia (così come quelli gemelli di Milano e Piacenza) risale al 2012, anno della dichiarazione d’intenti siglato tra l’allora ministro dello sviluppo Economico, Corrado Passera, e la consigliera federale svizzera, Doris Leuthard. Proprio la Svizzera, attenta all’impatto del traffico delle merci su gomma, si era mossa prima dell’apertura del nuovo traforo del San Gottardo (che ha dimezzato i tempi di percorrenza Milano-Zurigo a 2 ore e 40) cercando collaborazioni per favorire lo spostamento delle merci su «ferro». Il progetto «costituisce una grande opportunità per ridurre gli impatti a vasta scala per quanto riguarda il traffico e tutte le componenti ad esso collegate: aria e atmosfera, rumore, salute, paesaggio» si legge nello studio d’impatto ambientale.

Entrando nel dettaglio dell’intervento, l’idea è quella di raddoppiare dal primo anno la movimentazione delle merci (attualmente scesa sotto le 200mila tonnellate) per poter arrivare — a pieno regime — anche a 5 milioni di tonnellate l’anno. Il terminal funzionerà 24 ore al giorno dal lunedì al sabato (festivi esclusi): ci saranno 5 binari trasbordabili (in grado di caricare treni anche oltre i 750 metri) e altri tre binari di supporto. Tre le gru elettriche, che sostituiranno la gru diesel (inquinante). Ci sarà anche un edificio amministrativo da 223 metri quadri su tre piani, un magazzino (173 mq), un’area di sosta temporanea per i container. All’interno del terminale non avverrà in alcun caso carico o scarico di sostanze in forma sfusa, né di recipienti o colli.

And you run and you run to catch up with the sun but it's sinking, racing around to come up behind you again
The sun is the same in a relative way but you're older, shorter of breath and one day closer to death


I'm pushing one elephant up the stairs

Avatar utente
gr 625-076
**
**
Messaggi: 1157
Iscritto il: sab 08 ott 2005 18:21
Località: in transito sulla Mi-VR

Re: [ LINEA ] [ RFI ] Milano - Brescia (2) "Storica"

#1158 Messaggio da gr 625-076 » gio 08 nov 2018 8:16

E412 ha scritto:
mar 06 nov 2018 14:32
c’è anche uno scenario a «lungo termine», con l’apertura nel 2030.
Si portano avanti, visto quanto ci stanno mettendo a completare l'innesto dell'av in stazione. Sia mai, con RFI in mezzo, è un attimo che passano 10 anni per muovere due traversine e una deviata... A proposito, a Rovato sempre tutto fermo mi pare...
Per quello che riguarda la nuova stazione AV Brescia est, ehm no ovest, si insomma quella che c'era prima ma lato sud... sarà pronta a dicembre? In questi giorni ho visto che hanno instradato il traffico merci sul binario 10 (dispari AV ) e mi pare abbiano montato tutti i monitor (con i pannelli superiori delle pensiline ancora mancanti).

Prosegue ogni giorno tra Brescia e Ospitaletto la sagra del "toh, si è scassato qualcosa": quello che non capisco è se sono guasti veri (gli apparati dovrebbero essere ormai tutti nuovi) o sono i lavori concomitanti che richiedono modifiche agli stessi o sospensioni temporanee della circolazione (però non ci sono più gli avvisi di x minuti di ritardo programmato) .
Intanto sul Mella è comparso un rallentamento. Rischi per la stabilità del ponte dovuti all'ingrossamento del fiume cittadino di queste settimane?

Avatar utente
E412
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 38919
Iscritto il: sab 20 dic 2003 13:14
Località: Fermo in linea per un guasto agli impianti di circolazione. W RFI! :)

Re: [ LINEA ] [ RFI ] Milano - Brescia (2) "Storica"

#1159 Messaggio da E412 » gio 08 nov 2018 10:49

No, idiozia conclamata di RFI: stanno rimuovendo i deviatoi dell'ex bivio Mella, che hanno due anni di vita, perché ovviamente mica potevano aspettare un mese in modo da avere le frecce deviate sulla nuova turbolinea. Invece facciamolo subito, così le frecce anziché uscire a 40-50 km/h da una deviata a 60 posta nel bel mezzo di una linea, usciranno a 20-30 da una deviata a 60 posta nel bel mezzo di una linea perché 500 metri dopo c'è un rallentamento.
Che già ora ci mettono poco a liberare... :wall: :wall: :wall:

Quanto ai guasti, sono assolutamente reali. Stamattina ad esempio si è scassato per l'ennesima volta, e per ben due volte nell'arco di 90 minuti, un deviatoio. Uno di quelli recenti, posati in linea un paio di anni fa, e controllato da un impianto recente. :wink:
Come conseguenza, linea interamente bloccata per 30 minuti alle 8 del mattino, ma RFI ovviamente non s'è degnata di fare mezzo annuncio che fosse mezzo. Tutto a caso.
(Poi linea bloccata per altra mezzora perché il 2094 ha quasi stirato una nei pressi di Vidalengo, ma fortunatamente l'ha mancata per un soffio)

And you run and you run to catch up with the sun but it's sinking, racing around to come up behind you again
The sun is the same in a relative way but you're older, shorter of breath and one day closer to death


I'm pushing one elephant up the stairs

ssb
**
**
Messaggi: 2630
Iscritto il: mar 09 dic 2014 18:24

Re: [ LINEA ] [ RFI ] Milano - Brescia (2) "Storica"

#1160 Messaggio da ssb » gio 08 nov 2018 11:50

Non riesco veramente a capire che problemi possano avere con le cose nuove. L’unica possibilità è averle posate col culo?

Avatar utente
E412
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 38919
Iscritto il: sab 20 dic 2003 13:14
Località: Fermo in linea per un guasto agli impianti di circolazione. W RFI! :)

Re: [ LINEA ] [ RFI ] Milano - Brescia (2) "Storica"

#1161 Messaggio da E412 » gio 08 nov 2018 14:20

Bisognerebbe avere accesso alle statistiche sui guasti. Se si guasta il deviatoio, ad esempio, il problema è della cassa, dell'armamento o dei cablaggi che lo collegano all'AC?
In base a quello potrebbe ad esempio essere (anche in scelta multipla):
- materiale scadente già in partenza
- posa inesatta o poco accurata dell'apparecchiatura di comando
- posa inadeguata dei collegamenti elettrici
- tecnologia inadeguata (ad esempio cablaggi eccessivamente sensibili a lunghezza e condizioni climatiche)
- errato piano manutentivo periodico e predittivo
- assenza di un piano di manutenzione preventivo, o mancata o inadeguata applicazione dello stesso
- ecc

L'unica cosa certa è che il tasso di guasti è estremamente alto, e di conseguenza i disagi.
In compenso gole profonde amiche dello zio del cognato del cugino del panettiere di Casalbuttano&Unti dicono che finalmente si sono decisi a sistemare il PBA che, sul dispari, fu l'ex avviso di Chiari. E che dalla soppressione della medesima non andava mai oltre il giallo, anche con linea libera fino a Venezia. Ce ne hanno messo, ma forse hanno trovato nell'ovetto kinder le istruzioni per il corretto montaggio.

And you run and you run to catch up with the sun but it's sinking, racing around to come up behind you again
The sun is the same in a relative way but you're older, shorter of breath and one day closer to death


I'm pushing one elephant up the stairs

Avatar utente
E412
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 38919
Iscritto il: sab 20 dic 2003 13:14
Località: Fermo in linea per un guasto agli impianti di circolazione. W RFI! :)

Re: [ LINEA ] [ RFI ] Milano - Brescia (2) "Storica"

#1162 Messaggio da E412 » ven 16 nov 2018 10:29

Stamattina solita solfa: a 5 minuti dalla partenza il regionale per Bergamo era indicato al binario 4. C'era gente in attesa al binario 4. E non c'era nessun treno al binario 4.
In compenso c'era una 582 che sembrava davvero ma davvero intenzionata ad andare a Bergamo al binario 14, ma senza indicazioni.

La cosa 'bella' è che quel turno prevede un Cremona-Brescia e un Brescia-Bergamo, e per il brillante nuovo fantasmagorico piano del ferro voluto da RFI nessun treno da Cremona potrà mai arrivare al binario 4, a meno di volare. Ma evidentemente ai brillanti operatori di RFI la cosa sfugge...

And you run and you run to catch up with the sun but it's sinking, racing around to come up behind you again
The sun is the same in a relative way but you're older, shorter of breath and one day closer to death


I'm pushing one elephant up the stairs

Bill
**
**
Messaggi: 2595
Iscritto il: sab 05 feb 2005 17:15
Località: Veneto

Re: [ LINEA ] [ RFI ] Milano - Brescia (2) "Storica"

#1163 Messaggio da Bill » ven 16 nov 2018 17:43

Notoriamente a Brescia i monitor utilizzano micro lampadine a incandescenza, che sono soggette a bruciarsi.
Di sicuro era correttamente indicato il bin. 14, ma si sono bruciate le lampadine dell' " 1 ".
:sofa:
Immagine

Avatar utente
E412
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 38919
Iscritto il: sab 20 dic 2003 13:14
Località: Fermo in linea per un guasto agli impianti di circolazione. W RFI! :)

Re: [ LINEA ] [ RFI ] Milano - Brescia (2) "Storica"

#1164 Messaggio da E412 » gio 22 nov 2018 18:05

Treviglio-Brescia interrotta per (pare) grave problema all'armamento.
Consigliano di girare via Bergamo.

And you run and you run to catch up with the sun but it's sinking, racing around to come up behind you again
The sun is the same in a relative way but you're older, shorter of breath and one day closer to death


I'm pushing one elephant up the stairs

Avatar utente
gr 625-076
**
**
Messaggi: 1157
Iscritto il: sab 08 ott 2005 18:21
Località: in transito sulla Mi-VR

Re: [ LINEA ] [ RFI ] Milano - Brescia (2) "Storica"

#1165 Messaggio da gr 625-076 » gio 22 nov 2018 18:18

Problema ai segnali che però hanno bloccato sia il pari che il dispari. Ripartiti a tutta birra, quindi direi che l'armamento lo escluderei.
È anche per stasera il 2074 si ferma a Treviglio

giopattini
*
*
Messaggi: 175
Iscritto il: sab 18 mag 2013 11:47

Re: [ LINEA ] [ RFI ] Milano - Brescia (2) "Storica"

#1166 Messaggio da giopattini » gio 22 nov 2018 23:28

E412 ha scritto:
gio 08 nov 2018 14:20

L'unica cosa certa è che il tasso di guasti è estremamente alto, e di conseguenza i disagi.
In compenso gole profonde amiche dello zio del cognato del cugino del panettiere di Casalbuttano&Unti dicono che finalmente si sono decisi a sistemare il PBA che, sul dispari, fu l'ex avviso di Chiari. E che dalla soppressione della medesima non andava mai oltre il giallo, anche con linea libera fino a Venezia. Ce ne hanno messo, ma forse hanno trovato nell'ovetto kinder le istruzioni per il corretto montaggio.
Mi sento tirato in causa come cittadino ma soprattutto come amico del panettiere in questione e ti assicuro che "con un cacciavite in mano fa miracoli".
Scherzi a parte, visto che la Cremona-Treviglio è un piccolo "affluente" della grande arteria, è vero che verrà sostituito l'armamento? D'accordo che non cambierà molto ai fini del movimento e delle velocità, anche per la faccenda PLp e materiali (Ale 582 e Aln 668), ma magari si guadagna qualcosa per i merci (pochi).

100valli
^_^
^_^
Messaggi: 27
Iscritto il: lun 25 giu 2018 8:47

Re: [ LINEA ] [ RFI ] Milano - Brescia (2) "Storica"

#1167 Messaggio da 100valli » ven 23 nov 2018 9:29

https://www.ecodibergamo.it/stories/ber ... 295156_11/

La tragedia è avvenuta alle 5.04 a Roncadelle in provincia di Brescia. Un operaio di 35 anni al lavoro sulla linea è stato investito e ucciso da un convoglio. La linea è bloccata e Trenord indica ritardi fino a due ore.

Incidente mortale sui binari questa mattina all’alba. Un operaio di 35 anni, di una ditta esterna che stava effettuando lavori di manutenzione per conto di Rete Ferroviaria Italiana, è stato investito da un treno in transito ed è morto.

Avatar utente
E412
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 38919
Iscritto il: sab 20 dic 2003 13:14
Località: Fermo in linea per un guasto agli impianti di circolazione. W RFI! :)

Re: [ LINEA ] [ RFI ] Milano - Brescia (2) "Storica"

#1168 Messaggio da E412 » ven 23 nov 2018 9:36

La circolazione mi risulta ancora sospesa, a 4 ore dall'evento.

And you run and you run to catch up with the sun but it's sinking, racing around to come up behind you again
The sun is the same in a relative way but you're older, shorter of breath and one day closer to death


I'm pushing one elephant up the stairs

Sharklet
*
*
Messaggi: 823
Iscritto il: mer 30 mar 2016 22:33

Re: [ LINEA ] [ RFI ] Milano - Brescia (2) "Storica"

#1169 Messaggio da Sharklet » ven 23 nov 2018 9:40

Qual è il treno incriminato? Un merci?

Avatar utente
gr 625-076
**
**
Messaggi: 1157
Iscritto il: sab 08 ott 2005 18:21
Località: in transito sulla Mi-VR

Re: [ LINEA ] [ RFI ] Milano - Brescia (2) "Storica"

#1170 Messaggio da gr 625-076 » ven 23 nov 2018 10:07

Dalle foto parrebbe treno cantiere. Sempre dalle foto, parrebbe zona tra le due comunicazioni, dove ci sono le due linee affiancate. Naturalmente tutto bloccato sia sulla storica che sulla AV che non sembrerebbe essere coinvolta e dovrebbe comunque avere i binari sgombri almeno per permettere l'instradamento da/per AV, salvo che forse il segnalamento in quei 400 metri non è ancora stato predisposto per quel tipo di instradamento (a meno di un mese dall'attivazione)


Immagine
Immagine
https://veronasettegiorni.it/cronaca/tr ... -e-rovato/

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 18 ospiti