Scali e raccordi merci

Lavori, storia, progetti, AV, tecnica su TE armamento e segnalamento.

Moderatore: Redazione

Rispondi
Autore
Messaggio
Avatar utente
Tz
***
***
Messaggi: 14399
Iscritto il: dom 21 mar 2004 17:20
Località: sul grande fiume

Re: Scali e raccordi merci

#1156 Messaggio da Tz » ven 27 apr 2018 14:35

Rimarrebbe comunque che i nuovi raccordi sarebbero entrambi a binario unico.
Per quello con l'AV non cambia niente perchè non serve a una cippa, e comunque solo in caso di emergenza, ma per quello con Vignale sarebbe una ca@ata pazzesca... ovvero un tratto nuovo già realizzato come strozzatura ! :shoot:
Saluti Tz

In pensione penalizzato a vita per aver fatto il macchinista !
FOLle inventore della: Stella di Valenza - AV Arno-Maremmana - AV Mediopadana - linea S Circolare di Milano - Zig-Zag LP/AV piemontese.
TAV FOREVER !

dedorex1
**
**
Messaggi: 5553
Iscritto il: mer 28 set 2005 15:48
Località: Milano

Re: Scali e raccordi merci

#1157 Messaggio da dedorex1 » gio 10 mag 2018 11:43

Per Genova si ricomincia a parlare di retroporto, stavolta per favorire lo scarico merci nei terminal intasati
http://www.trasportoeuropa.it/index.php ... -di-genova
Adoratore della fu Trimurti DelrioCascettaGentile
Fondatore del DelrioSantoSubito Club (NB iscrizioni attualmente sospese per previsto taglio contributi TPL 2017)

Frank_Castle
*
*
Messaggi: 506
Iscritto il: dom 12 ago 2007 14:15
Località: Grugliasco (TO)

Re: Scali e raccordi merci

#1158 Messaggio da Frank_Castle » gio 10 mag 2018 12:04

A Ovada?
E anche Tortona... Ma perché davvero non Alessandria?

A proposito, a Mondovì muovono ancora qualcosa?
- Te ne vai?
- Ho molto lavoro... leggi bene i giornali, te ne accorgerai.
- Quale sezione?
- Sempre i necrologi.

Avatar utente
simplon
**
**
Messaggi: 7446
Iscritto il: mer 05 mag 2004 17:20
Località: Lomellina regione d'Europa

Re: Scali e raccordi merci

#1159 Messaggio da simplon » gio 10 mag 2018 15:21

Perché evidentemente ci sono degli interessi economici da parte di chi avanza queste proposte...

s.
Saluti da simplon

No ai PL sulla rete fondamentale RFI: sono il male assoluto, un cancro da estirpare.
Amico delle Frecce, di Italo e degli EC: sono i treni del mio Dna.

volvox
*
*
Messaggi: 101
Iscritto il: mer 24 feb 2016 7:11
Località: Istanbul

Re: Scali e raccordi merci

#1160 Messaggio da volvox » mar 22 mag 2018 10:11

Consultando il sito dell'Autoritá Portuale di Gioia Tauro, sezione statistiche, ho notato come nel 2016 e nel 2017 nessun container é stato movimentato via ferrovia, mentre nel 2015, qualche numero (6% in TEU rispetto al totale) é stato movimentato via treno.

http://www.portodigioiatauro.it/movimenti-medcenter/

Qualcuno sa darmi delucidazioni in merito? Scelta politico/economica, logistica o problemi di natura tecnica?

Avatar utente
RF
**
**
Messaggi: 2804
Iscritto il: sab 10 mag 2008 10:44
Località: Treviso

Re: Scali e raccordi merci

#1161 Messaggio da RF » mar 22 mag 2018 12:52

E' un porto di cosiddetto "transhipment" cioè trasbordo dalle navi grandi a quelle più piccole destinate ai porti più piccoli del Mediterraneo, quindi è normale che il traffico ferroviario sia quasi inesistente.
Se non sbaglio l'unico collegamento ferroviario che c'era era diretto verso la Puglia, evidentemente senza successo, dal sud verso nord non avrebbe molto senso d'altronde perché appunto viene fatto più economicamente dalle navi satelliti

Avatar utente
simplon
**
**
Messaggi: 7446
Iscritto il: mer 05 mag 2004 17:20
Località: Lomellina regione d'Europa

Re: Scali e raccordi merci

#1162 Messaggio da simplon » mar 22 mag 2018 13:55

Nell'ultima puntata di Report dedicata in parte alla portualità si è fatto cenno anche a Gioia Tauro dove si affermava che a breve sarà pronto il nuovo scalo ferroviario. Ho fatto una ricerca e ho trovato che i lavori sono partiti con la sigla di un'intesa nel 2016. Forse solo allora i traffici ferroviari potranno diventare effettivi.
Incollo qui sotto quanto trovato in una newsletter specializzata:
Il gateway ferroviario si estenderà nel territorio compreso tra i comuni di Gioia Tauro e di San Ferdinando. Si svilupperà, in parte, all’interno del porto, nell’area doganale in concessione al terminalista “MedCenter Terminal Container” e nella zona dell’interporto. Occuperà una superficie pari a 325mila metri quadrati e avrà una lunghezza complessiva di nuovi binari di 3.825 metri, dei quali 2.761 in area terminal contenitori e di 1.064 nel terminal intermodale. È previsto il raccordo ferroviario ai capannoni per consentire il carico e scarico di vagoni al suo interno e l’inserimento nei tre binari esistenti di deviatori, in modo tale da rendere indipendente l’utilizzo dei singoli binari.
Caratteristiche importanti a livello internazionale perché ne fanno un terminal in linea con i maggiori hub ferroviari europei. Tra gli elementi richiesti per la sua buona gestione è stata prevista la centralizzazione delle operazioni ferroviarie che sono affidate alla Sogemar, che dovrà altresì coordinare il tratto di raccordo tra San Ferdinando e il porto con la rete ferroviaria nazionale.
Saluti da simplon

No ai PL sulla rete fondamentale RFI: sono il male assoluto, un cancro da estirpare.
Amico delle Frecce, di Italo e degli EC: sono i treni del mio Dna.

dedorex1
**
**
Messaggi: 5553
Iscritto il: mer 28 set 2005 15:48
Località: Milano

Re: Scali e raccordi merci

#1163 Messaggio da dedorex1 » mer 23 mag 2018 13:03

Metto qua anche se potrebbe andare nel topic del trasporto merci
"...Spinelli ha anche denunciato di fronte al numero uno di RFI, Maurizio Gentile, una situazione particolarmente critica per l'inoltro e la ricezione delle merci via treno nel porto di Genova: "Le ferrovie sono ferme a trent'anni fa in porto, è una cosa indecente. Il piano ferroviario è fermo a 40-50 anni fa e per questo il porto di Genova è penalizzato...".
http://www.trasportoeuropa.it/index.php ... -a-genova-
Adoratore della fu Trimurti DelrioCascettaGentile
Fondatore del DelrioSantoSubito Club (NB iscrizioni attualmente sospese per previsto taglio contributi TPL 2017)

dedorex1
**
**
Messaggi: 5553
Iscritto il: mer 28 set 2005 15:48
Località: Milano

Re: Scali e raccordi merci

#1164 Messaggio da dedorex1 » mer 23 mag 2018 13:05

Un poco a latere, ma serve a comprendere quanti soldi fanno i vari terminal
"I terminal container italiani non conoscono crisi
Uno studio della Fedespedi mostra quanto rendano agli investitori stranieri le infrastrutture portuali nel nostro Paese....
In Italia l'attività dei terminal di imbarco e sbarco container nei porti rende particolarmente bene e a beneficiarne sono soprattutto investitori stranieri. .... Emerge un quadro con prevalenza di alti rendimenti...."
http://www.trasportoeuropa.it/index.php ... ono-crisi-
Adoratore della fu Trimurti DelrioCascettaGentile
Fondatore del DelrioSantoSubito Club (NB iscrizioni attualmente sospese per previsto taglio contributi TPL 2017)

dedorex1
**
**
Messaggi: 5553
Iscritto il: mer 28 set 2005 15:48
Località: Milano

Re: Scali e raccordi merci

#1165 Messaggio da dedorex1 » mar 29 mag 2018 19:40

«Trend positivo per i traffici al porto di Trieste. La movimentazione complessiva nel primo quadrimestre del 2018 segna un +6,55% rispetto allo stesso periodo del 2017, con 20.370.122 tonnellate di merce movimentata.
Crescita a doppia cifra (+14,11%) per il settore contenitori con 218.677 TEU. In aumento anche le rinfuse liquide (+5,63%), le rinfuse solide (+3,62%), le merci varie (+9,21%) e il comparto RO-RO, che con 102.846 unità transitate ha registrato una variazione positiva del +3,77%. Per quanto riguarda il traffico ferroviario del primo quadrimestre, 3.083 sono stati i treni movimentati, pari ad un incremento del +14,95% rispetto ai primi 4 mesi del 2017».
http://www.askanews.it/cronaca/2018/05/ ... 529_00050/
Adoratore della fu Trimurti DelrioCascettaGentile
Fondatore del DelrioSantoSubito Club (NB iscrizioni attualmente sospese per previsto taglio contributi TPL 2017)

Avatar utente
Bivio Rimesse
*
*
Messaggi: 204
Iscritto il: gio 07 feb 2013 22:42
Località: Bologna

Re: Scali e raccordi merci

#1166 Messaggio da Bivio Rimesse » dom 03 giu 2018 9:53

Buongiorno.
Alcuni aggiornamenti sul costruendo anello di prova all'ex smistamento di Bologna San Donato.
1 foto panoramica del materiale di palificazione nuovo e del mini cantiere dove prosegue la demolizione in loco di rotabili
2- accantonamento palificazione demolita
3- 4 - attività di posa del binario .
Sono foto scattate oggi dove in tutto l'impianto sono tutt'ora in corso i lavori che a quanto pare proseguono a ritmo serrato.
Saluti.
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Annuncio d' epoca :
- Treno locale " Porretta - Pracchia - Pistoia " in partenza dal 4° binario piazzale Ovest -

Avatar utente
Bivio Rimesse
*
*
Messaggi: 204
Iscritto il: gio 07 feb 2013 22:42
Località: Bologna

Re: Scali e raccordi merci

#1167 Messaggio da Bivio Rimesse » dom 03 giu 2018 12:47

Buongiorno.
Ho cercato notizie di questi lavori sul sito di RFI ,ITALFERR e anche in altri modi ma non ne ho trovato menzione.
Qualcuno , per cortesia , ha informazioni in merito se non altro per avere un panorama completo su ciò che verrà realizzato.
Grazie!
Annuncio d' epoca :
- Treno locale " Porretta - Pracchia - Pistoia " in partenza dal 4° binario piazzale Ovest -

Avatar utente
em
**
**
Messaggi: 4268
Iscritto il: mer 07 gen 2004 11:34
Località: Genova

Re: Scali e raccordi merci

#1168 Messaggio da em » mar 19 giu 2018 8:41

Aggiudicato l'appalto per la Prima Fase Funzionale di Potenziamento dello Scalo di Voltri Mare
http://www.gare.rfi.it/bgrfi/Esiti/Lavo ... .0228.2017
http://www.gare.rfi.it/cms-file/allegat ... _ESITO.pdf

dedorex1
**
**
Messaggi: 5553
Iscritto il: mer 28 set 2005 15:48
Località: Milano

Re: Scali e raccordi merci

#1169 Messaggio da dedorex1 » mar 19 giu 2018 8:54

Grazie
Nello specifico che è previsto in questa fase? Speriamo che non ci siano problemi, un buon collegamento ferroviario di Voltri è veramente fondamentale
Adoratore della fu Trimurti DelrioCascettaGentile
Fondatore del DelrioSantoSubito Club (NB iscrizioni attualmente sospese per previsto taglio contributi TPL 2017)

Avatar utente
em
**
**
Messaggi: 4268
Iscritto il: mer 07 gen 2004 11:34
Località: Genova

Re: Scali e raccordi merci

#1170 Messaggio da em » mar 19 giu 2018 9:48

Dovrebbe esserci il raddoppio del collegamento con il VTE e la realizzazione di 2 nuovi binari nello scalo (che passerebbero da 4 a 6).

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 13 ospiti