[ LINEA ] [ AV ] Milano - Verona (ex Milano-Padova)

Lavori, storia, progetti, AV, tecnica su TE armamento e segnalamento.

Moderatore: Redazione

Rispondi
Autore
Messaggio
Avatar utente
E412
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 36099
Iscritto il: sab 20 dic 2003 12:14
Località: Fermo in linea per un guasto agli impianti di circolazione. W RFI! :)

Re: [ LINEA ] [ AV ] Milano - Verona (ex Milano-Padova)

#4876 Messaggio da E412 » gio 11 gen 2018 13:15

La soluzione più ovvia era usare la trincea già presente, prolungarla di qualche decina di metri, un flesso (senza limitazione di velocità) per la storica...ed ecco fatto e finito lo scavalco, senza particolare fatica.
Ma:
- a quanto pare non vogliono i treni sui binari 1 e 2, malgrado siano i più comodi strategicamente (i nuovi marciapiedi comunque li hanno fatti più larghi)
- avrebbero dovuto rifare la struttura della storica (fondo e armamento)
- i binari 1 e 2 non sono effettivamente la scelta migliore in assoluto per un eventuale transito 'veloce' (ma non è che gli altri, se non metti in CT dei binari passanti, siano un miglioramento significativo)
- la scelta avrebbe comportato dei lavori e dei costi in più, e RFI vuole sempre e solo la scelta a lei più conveniente e facile. Ricordo che pretendevano di chiudere la Tangenziale Ovest per mesi, per potersi costruire in santa pace il loro ponte :wink:
- per RFI l'interferenza tra itinerari è la norma. Non concepiscono come si possa concepire un mondo senza. Tanto al massimo pianteranno per 20 minuti la storica per non far attraversare un merci...

And you run and you run to catch up with the sun but it's sinking, racing around to come up behind you again
The sun is the same in a relative way but you're older, shorter of breath and one day closer to death


I'm pushing one elephant up the stairs

Avatar utente
E412
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 36099
Iscritto il: sab 20 dic 2003 12:14
Località: Fermo in linea per un guasto agli impianti di circolazione. W RFI! :)

Re: [ LINEA ] [ AV ] Milano - Verona (ex Milano-Padova)

#4877 Messaggio da E412 » gio 11 gen 2018 16:45

E intanto arriviamo ad Agosto... :roll: :wink:

https://www.giornaledibrescia.it/bresci ... -1.3232565
La tratta dell'alta velocità ferroviaria tra Brescia e Vicenza entrerà in funzione entro i prossimi 5-6 anni. È la previsione fatta oggi a Venezia dall'ad del gruppo Fs, Renato Mazzoncini, in occasione della firma del contratto di servizio tra Veneto e Trenitalia. «Abbiamo chiuso su Brescia e Verona e quindi nel primo semestre apriremo i cantieri. Contiamo per la fine dell'anno - ha aggiunto - di aprire anche su Verona-Vicenza. I due cantieri si muoveranno in parallelo e l'intera tratta sarà in funzione, secondo le nostre previsioni, entro 5-6 anni».

Mazzoncini ha aggiunto che nel frattempo sono previste attivazioni parziali, quindi «i tempi di percorrenza - ha detto - cominceranno a ridursi progressivamente già dal 2018, perché ad agosto chiudiamo il cantiere dell'ingresso a Brescia e guadagneremo 5 minuti sulla Milano Verona».

And you run and you run to catch up with the sun but it's sinking, racing around to come up behind you again
The sun is the same in a relative way but you're older, shorter of breath and one day closer to death


I'm pushing one elephant up the stairs

Sharklet
*
*
Messaggi: 572
Iscritto il: mer 30 mar 2016 21:33

Re: [ LINEA ] [ AV ] Milano - Verona (ex Milano-Padova)

#4878 Messaggio da Sharklet » gio 11 gen 2018 17:05

Ma mazzoncini è stato a Bescia a vedere i lavori? mah...
E poi 5-6 per la brescia-vicenza? Ma in quale mondo? Se tutto andrà bene ce ne metteranno il doppio... Sempre lasciando fuori la vicenza-padova che è il collo di bottiglia principale. O continueranno ad aggiungere precedenze ai regionali?
"Solo i mentalmente instabili e i pazzi si spostano per il solo gusto di muoversi" - Denys Munby, 1968

Avatar utente
StefanoB
*
*
Messaggi: 842
Iscritto il: mer 07 gen 2015 19:39

Re: [ LINEA ] [ AV ] Milano - Verona (ex Milano-Padova)

#4879 Messaggio da StefanoB » gio 11 gen 2018 17:09

RFI ha 5-6 anni di tempo per progettare come:
1) Collegare senza conflitti gli scali di Segrate e di Melzo con la storica
2) Sistemare bivio Adda
3) Organizzare il passante AV di Milano

Senza questi presupposti non funzionerà mai (non funziona già ora :wall: )
9710/9757 FRECCIAROSSA
P.M. Brescia ovest-Bivio Roncadelle 200 km/h grazie :wall:
VE Mestre passante per Aeroporto Marco Polo grazie :[-O<:

Avatar utente
E412
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 36099
Iscritto il: sab 20 dic 2003 12:14
Località: Fermo in linea per un guasto agli impianti di circolazione. W RFI! :)

Re: [ LINEA ] [ AV ] Milano - Verona (ex Milano-Padova)

#4880 Messaggio da E412 » ven 12 gen 2018 8:55

I punti 1 e 2 non sono di loro interesse, va bene così come è ora. Forse, ma forse, ma molto forse potrebbero fare qualcosa per Segrate, se effettivamente passa il progetto per lo scalo. Ma molto forse, ovviamente senza toccare i manufatti attuali.
Il punto 3) è una chimera e comunque richiederebbe probabilmente una ventina di anni.

Quanto al Mazzo, in teoria a Brescia ci abita o comunque ci passa. Il problema è che la stima agostana appare realistica, se non si danno una mossa. L'altra sera nel cantiere della metro stavano lavorando alle 8 di sera, in quelli RFI a volte è tanto se vedi qualcuno di giorno.
Comunque hanno varato il primo dei deviatoi...e ovviamente son partiti dal binario pari, perchè l'idea di togliere come prima cosa il rallentamento sul dispari, che è quello decisamente più impattante per tutti, ci fa proprio tanto schifo. :wink:

And you run and you run to catch up with the sun but it's sinking, racing around to come up behind you again
The sun is the same in a relative way but you're older, shorter of breath and one day closer to death


I'm pushing one elephant up the stairs

Vivalto
**
**
Messaggi: 7703
Iscritto il: lun 04 apr 2005 1:36

Re: [ LINEA ] [ AV ] Milano - Verona (ex Milano-Padova)

#4881 Messaggio da Vivalto » ven 12 gen 2018 9:54

Il pasante AV è Fondamentale. Bisognerebbe ragionare su una Y da Bologna (Linea AV) - Milano Rogoredo e da Brescia - Milano Lambrate, che si uniscano in sotterranea perpendicolarmente a Milano Centrale, parallelo al passante RFI e diretto a Milano Porta Garibaldi.


Cmq, lo shunt di Brescia lo continuo a considerare un'opera prioritaria.

Avatar utente
GT3.2
**
**
Messaggi: 2713
Iscritto il: mer 19 gen 2005 11:08
Località: Annecy

Re: [ LINEA ] [ AV ] Milano - Verona (ex Milano-Padova)

#4882 Messaggio da GT3.2 » ven 12 gen 2018 12:15

Anche io e sarebbe il caso che la regione Veneto (oltre a TAA e FVG) si svegliasse
Vogliamo l'Eurostar AV Milano-Bologna-Adriatica - FINALMENTE ARRIVATO!!
Vogliamo la riapertura delle linee "del Tonchino" (Evian-St. Gingolph) e Annecy-Albertville
Vogliamo un servizio decente tra Italia e Savoia! via Sempione E via Modane

Vivalto
**
**
Messaggi: 7703
Iscritto il: lun 04 apr 2005 1:36

Re: [ LINEA ] [ AV ] Milano - Verona (ex Milano-Padova)

#4883 Messaggio da Vivalto » ven 12 gen 2018 13:30

Si anche perchè proprio lo shunt di Brescia - e l'intera linea AV Vr-Mi - dato che a regime non vedrà mai più di 5 treni ora per direzione, potrebbe tranquillamente essere candidata ad avere traffico misto merci/AV in modo da liberare in parte l'iper trafficata linea lenta,

Vivalto
**
**
Messaggi: 7703
Iscritto il: lun 04 apr 2005 1:36

Re: [ LINEA ] [ AV ] Milano - Verona (ex Milano-Padova)

#4884 Messaggio da Vivalto » ven 12 gen 2018 13:33

Proprio per tale motivo, Verona che come bologna è nodo strategico e porta dell'asse austro-tedesco, necessiterebbe della realizzazione della linea di cintura a SUD, sfruttata anche dei Freccia/EC per un ingresso da Bologna in direzione Bz/Mi e VV.

Avatar utente
E412
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 36099
Iscritto il: sab 20 dic 2003 12:14
Località: Fermo in linea per un guasto agli impianti di circolazione. W RFI! :)

Re: [ LINEA ] [ AV ] Milano - Verona (ex Milano-Padova)

#4885 Messaggio da E412 » ven 12 gen 2018 13:34

No, il bypass non è mai stato pensato per quella funzione. Mancano tutte le connessioni dalla storica verso questo tratto di linea, inoltre la rimozione delle frecce dalla storica libera potenzialmente due tracce/ora usabili per regionali e merci. Oltretutto, mentre un treno AV in viaggio da Verona a Milano risparmierebbe qualche km a passare da lì, i merci (a meno di non fargliela fare tutta, da Verona fino a Melzo, ma è impensabile che avvenga di giorno) allungherebbero sensibilmente il giro.

And you run and you run to catch up with the sun but it's sinking, racing around to come up behind you again
The sun is the same in a relative way but you're older, shorter of breath and one day closer to death


I'm pushing one elephant up the stairs

Vivalto
**
**
Messaggi: 7703
Iscritto il: lun 04 apr 2005 1:36

Re: [ LINEA ] [ AV ] Milano - Verona (ex Milano-Padova)

#4886 Messaggio da Vivalto » ven 12 gen 2018 13:36

E412, intendo intera percorrenza in AV da Verona Q.E. (o da un'ipotetica cintura di Verona) - Bivi - AV - Melzo/Cintura Milano

Avatar utente
paolo656
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 24731
Iscritto il: lun 22 dic 2003 9:51
Località: Siberia - Mosca
Contatta:

Re: [ LINEA ] [ AV ] Milano - Verona (ex Milano-Padova)

#4887 Messaggio da paolo656 » ven 12 gen 2018 13:42

Secondo me parlate della ciliegina senza che ci sia alcuna torta. Se guardo il forno come poi le cuoce, mi chiedo dove sia il cuoco. O se al cuoco interessino solo, che so, i cannoli e non tutto il resto.

Molto terra terra, ma io vivo sulla terra....

Vivalto
**
**
Messaggi: 7703
Iscritto il: lun 04 apr 2005 1:36

Re: [ LINEA ] [ AV ] Milano - Verona (ex Milano-Padova)

#4888 Messaggio da Vivalto » ven 12 gen 2018 13:44

Il sindaco di Vicenza per Esempio, anzichè ottenere un inutile passaggio di una linea AV nel centro della città, rompendo il senso stesso dell'essere un'AV (infatti si parla di AVR), avrebbe potuto ottenere:
1) Linea di cintura da Dueville seguendo l'A31 e poi l'A4 per far saltare il transito in stazione centrale alla marea di treni mercie
2) Implementazione della linea Vicenza - Treviso in AVR
3) Sviluppo del asse Verona - Vicenza - Treviso - Udine - Tarvisio in AVR e corridoio TEN-T
4) implementazione dei servizi AV Milano - Udine a servizio di Vicenza (Milano-Brescia-Verona-Vicenza-Treviso-Pordenone-Udine)

In cambio di ciò, in concerto con Regione Veneto, Friuli e MIT, ottenuto ciò a beneficio di tutto il nord-est avrebbero accettato il salto di vicenza ed il passaggio come da progetto (si risparmiano circa 35km e la linea doveva essere da 330km/h, 25KVca e Ertms. Inceve sarà AVR 250 - in 3Kvcc e ertms misto Bacc zona vicenza.)

Vivalto
**
**
Messaggi: 7703
Iscritto il: lun 04 apr 2005 1:36

Re: [ LINEA ] [ AV ] Milano - Verona (ex Milano-Padova)

#4889 Messaggio da Vivalto » ven 12 gen 2018 13:45

Cosa intendi paolo per torta. Ovvero, non capisco la metafora.

Avatar utente
paolo656
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 24731
Iscritto il: lun 22 dic 2003 9:51
Località: Siberia - Mosca
Contatta:

Re: [ LINEA ] [ AV ] Milano - Verona (ex Milano-Padova)

#4890 Messaggio da paolo656 » ven 12 gen 2018 13:50

Ovvero: non è che adesso manca ancora la sostanza? la situazione tra MI e BS è spesso parecchio imbarazzante e non mi pare, leggendo qui, che ci sia una volontà quantomeno di "aggiustarla".

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti