Terzo Valico

Lavori, storia, progetti, AV, tecnica su TE armamento e segnalamento.

Moderatore: Redazione

Rispondi
Autore
Messaggio
chicc0zz0
***
***
Messaggi: 10992
Iscritto il: mar 21 nov 2006 18:27
Località: Imperia Oneglia
Contatta:

Re: Terzo Valico

#2671 Messaggio da chicc0zz0 » ven 22 giu 2018 9:42

em ha scritto:
ven 22 giu 2018 8:02
@chiccozzo
A me risulterebbe invece che il Terzo Valico renderà possibile "svoltare verso nord" per i treni da Voltri, possibilità che immagino sarà sfruttata esclusivamente (o quasi) dai merci. ::-?:
appunto, i volumi non giustificherebbero (salvo i famosi treni del mare) un riviera-lombardia senza fermata a genova.
U/S/R/iR = Bahn mit System - spostare persone
Una ferrovia comoda. Per tutti.
BANNATO DAI BUFFET FERROVIARI DELLA LIGURIA®

renatolucio2006
*
*
Messaggi: 224
Iscritto il: gio 13 mar 2014 19:52
Località: Pavia

Re: Terzo Valico

#2672 Messaggio da renatolucio2006 » ven 22 giu 2018 10:04

Buongiorno
Scusate la mia ignoranza, ma nel progetto del 3° Valico non era prevista un'interconnessione tra quest'ultimo ed il bivio Fegino? Ciò per permettere l'uso della nuova linea anche ai treni provenienti dalla Via Granarolo e dal Parco Campasso?
Saluti
Renato

Avatar utente
Tz
***
***
Messaggi: 14832
Iscritto il: dom 21 mar 2004 17:20
Località: sul grande fiume

Re: Terzo Valico

#2673 Messaggio da Tz » ven 22 giu 2018 13:16

Appunto, arrivano da est, non da ovest da dove il raccordo esiste solo per i merci, tranne la via curva a Sampeden'na...
Saluti Tz

In pensione penalizzato a vita per aver fatto il macchinista !
FOLle inventore della: Stella di Valenza - AV Arno-Maremmana - AV Mediopadana - linea S Circolare di Milano - Zig-Zag LP/AV piemontese.
TAV FOREVER !

Avatar utente
Embedded
*
*
Messaggi: 684
Iscritto il: sab 12 mag 2007 11:39
Località: Girovagante

Re: Terzo Valico

#2674 Messaggio da Embedded » ven 22 giu 2018 13:36

Carlomm73 ha scritto:
ven 22 giu 2018 9:22
Cinghiale ha scritto:
ven 22 giu 2018 6:57
Se l'itinerario diagonale Savona - Acqui Terme - Alessandria - Valenza - Mortara fosse migliorato, dal Ponente Ligure si arriverebbe a Milano in tempi ragionevoli.
Troppe linee da migliorare; piuttosto perché non pensare a unificare la Genova- Alessandria con la Alessandria-Novara? Si creerebbe un asse parallelo alla Milano - Genova che renderebbe la Liguria accessibile da quasi tutto il Piemonte e dalla zona della Lomellina creare un'alternativa rispetto al percorso via Pavia.
Perche' scavare buchi di 20 Km e' cosa semplice?!?
Einigkeit und Recht und Freiheit.

Avatar utente
em
**
**
Messaggi: 4409
Iscritto il: mer 07 gen 2004 11:34
Località: Genova

Re: Terzo Valico

#2675 Messaggio da em » ven 22 giu 2018 13:55

Tra Savona ed Alessadria si attraverserebbe l'Appennino in diagonale quindi i buchi da scavare per avere un itinerario concorrenziale sarebbero ben piu` lunghi di 20 km.
Giusto per un confronto lungo la Succursale dei Giovi (che attraversa l'Appennino sfruttando Valpolcevera e Valle Scrivia) la galleria Ronco e` 8.291m e la Borlasca 4049 m.

Avatar utente
Tz
***
***
Messaggi: 14832
Iscritto il: dom 21 mar 2004 17:20
Località: sul grande fiume

Re: Terzo Valico

#2676 Messaggio da Tz » ven 22 giu 2018 14:08

Embedded ha scritto:
ven 22 giu 2018 13:36
......perché non pensare a unificare la Genova- Alessandria con la Alessandria-Novara? Si creerebbe un asse parallelo alla Milano - Genova che renderebbe la Liguria accessibile da quasi tutto il Piemonte e dalla zona della Lomellina creare un'alternativa rispetto al percorso via Pavia.

Perche' scavare buchi di 20 Km e' cosa semplice?!?
Quell'itinerario esiste già e non c'è da scavare nessun tunnel e utilizzabile già domani.
Sarebbe un buon itinerario alternativo ma ha due enormi handicap:
- a Novara devi invertire la marcia se non fai un raccordo tra la Alessandria e la Milano e se percorri il raccordo non servi Novara... ovvero una porcata come con il raccordo AV esistente...
- vai a intasare ulteriormente la Novara-Milano storica che fa già schifo così.
Quindi oggi non è praticabile se non in emergenza come qualche volta è accaduto.

Alternativa per non invertire la marcia è la via Casale-Vercelli ma è più lunga, a binario unico, con la tratta Casale-Vercelli attualmente chiusa ovvero da riaprire ed elettrificare... in compenso serviresti benissimo Casale, Vercelli e Novara con un ottimo itinerario alternativo... ma non è per domani.
Saluti Tz

In pensione penalizzato a vita per aver fatto il macchinista !
FOLle inventore della: Stella di Valenza - AV Arno-Maremmana - AV Mediopadana - linea S Circolare di Milano - Zig-Zag LP/AV piemontese.
TAV FOREVER !

Avatar utente
Embedded
*
*
Messaggi: 684
Iscritto il: sab 12 mag 2007 11:39
Località: Girovagante

Re: Terzo Valico

#2677 Messaggio da Embedded » ven 22 giu 2018 14:30

C'e' da raddoppiare ed elettrificare, e se non ricordo male l'itinerario finirebbe a Milano Porta Genova.
Non mi si venga a dire che non avrebbe senso, che non serve a niente ecc ecc.
Nei paesi civili esisterebbe gia' e avrebbe evitato che il nodo di Genova scoppiasse.
/OT parziale.
Einigkeit und Recht und Freiheit.

Avatar utente
Vainamoinen
**
**
Messaggi: 2505
Iscritto il: dom 02 gen 2005 17:40
Località: 45°19'N 8°51'E

Re: Terzo Valico

#2678 Messaggio da Vainamoinen » ven 22 giu 2018 14:35

Se vuoi raddoppiare l'Albairate-Mortara e offrirla come itinerario alternativo Milano P.ta Genova (nonem omen!)-Alessandria-Genova hai il mio pieno appoggio!!! :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:
Ma ovviamente il problema più che la linea di pianura è sempre il valico dei Giovi: senza Terzo Valico nessun progetto di espansione dopo Arquata è contemplabile. E' improponibile pensare di mandare via Turchino o San Giuseppe del Cairo merci e passeggeri.
Voglio sapere.
Voglio cavalcare il vento e vedere dove nasce.
Voglio filare la seta dalla sabbia.
Voglio coniare una moneta con una sola faccia.
Voglio vedere i confini del mondo, al di là di tutti i monti e deserti.

Avatar utente
Embedded
*
*
Messaggi: 684
Iscritto il: sab 12 mag 2007 11:39
Località: Girovagante

Re: Terzo Valico

#2679 Messaggio da Embedded » ven 22 giu 2018 14:38

In realta' si parlava di un itinerario alternativo che sulla carta sbuca a Savona, avendo gia' il tronco Savona- San Giuseppe di Cairo (Via Altare) gia' predisposta per il raddoppio.
Si tratterebbe di investire sul raddoppio e relative rettifiche in pianura.
Einigkeit und Recht und Freiheit.

Avatar utente
Tz
***
***
Messaggi: 14832
Iscritto il: dom 21 mar 2004 17:20
Località: sul grande fiume

Re: Terzo Valico

#2680 Messaggio da Tz » ven 22 giu 2018 14:41

Veramente qui non si capisce cosa si vuole fare e dove si vuole passare... ovvero un gran minestrone di linee... ::-?: :wall:
Saluti Tz

In pensione penalizzato a vita per aver fatto il macchinista !
FOLle inventore della: Stella di Valenza - AV Arno-Maremmana - AV Mediopadana - linea S Circolare di Milano - Zig-Zag LP/AV piemontese.
TAV FOREVER !

Avatar utente
em
**
**
Messaggi: 4409
Iscritto il: mer 07 gen 2004 11:34
Località: Genova

Re: Terzo Valico

#2681 Messaggio da em » ven 22 giu 2018 14:44

@Embedded
La tratta Savona-San Giuseppe di Cairo con le sue rampe al 26 per mille sarebbe quella ad avere piu` bisogno di un itineratio alternativo.

delmo 349
**
**
Messaggi: 4023
Iscritto il: ven 25 ago 2006 15:59
Località: Loano, Western Liguria

Re: Terzo Valico

#2682 Messaggio da delmo 349 » ven 22 giu 2018 14:49

Embedded ha scritto:
gio 21 giu 2018 13:21
delmo 349 ha scritto:
gio 21 giu 2018 10:07


certo....in autostrada.. meno male che c'è la A26..
Stai scherzando, vero?
no che non scherzo, lo ha spiegato chiccozzo, treno può andare bene per fare milano centro-genova centro o milano-chiavari al massimo, già per milano-spezia quel cesso di linea tra genova e rapallo (però vuoi mettere che belle le foto dei treni con il monte di portofino sullo sfondo?) perde il confronto con la A12, meno male che da sestri levante in poi qualche tratto raddoppiato in variante dove raggiungere la folle velocità di 140 all'ora c'è..

verso ponente, e riprendo ancora chiccozzo, non c'è proprio storia, 1h30' da milano a principe quando in auto in un'ora e mezza via A7-A26 sei quasi a Varazze, mettiamoci il cambio banco e quando si riparte da principe per savona una macchina savona l'ha già passata, non parliamo di dover raggiungere l'estremo ponente.
Va bene ci sono le variabili del traffico, dei parcheggi ecc. ma normalmente per i viaggi tra ponente e milano il treno è visto come una seconda scelta e solo se proprio si deve arrivare in centro a milano, già per andare in qualunque altra destinazione in lombardia di prendere il treno non ci pensa nessuno, idem per bologna o venezia con l'incognita della coincidenza a centrale.
Gli ic/ec milano-ventimiglia lavorano bene ma grazie a chi non può o non vuole guidare tipo i vecchietti che vengono alla casa al mare o per chi prosegue verso la francia o, sopratutto, per i pendolari che usano gli ic come regionali veloci nelle sotto tratte milano-genova e genova-medio ponente, ma il grosso dei viaggiatori preferisce l'auto.
buon viaggio Marco!
O caminho de ferro foi uma revoluçao. se todas fossem assim..
"..scigùa de noette u trenu, respìa tra i scoeggi u mà.." (fischia di notte il treno/respira tra gli scogli il mare)

delmo 349
**
**
Messaggi: 4023
Iscritto il: ven 25 ago 2006 15:59
Località: Loano, Western Liguria

Re: Terzo Valico

#2683 Messaggio da delmo 349 » ven 22 giu 2018 14:55

ma poi... saltare genova per dei ponente-milano potrà anche essere interessante, ma siamo sicuri di riempirli i treni solo con il traffico dal ponente e dalla francia, io ho dei seri dubbi..quindi se con TV e variante Samp-Voltri possiamo scendere a 1h milano-genova che diventa 1h30'/1h40' io dico che siamo già messi molto bene nel confronto con la percorrenza autostradale.
buon viaggio Marco!
O caminho de ferro foi uma revoluçao. se todas fossem assim..
"..scigùa de noette u trenu, respìa tra i scoeggi u mà.." (fischia di notte il treno/respira tra gli scogli il mare)

Avatar utente
fab
**
**
Messaggi: 8651
Iscritto il: ven 02 dic 2005 16:58
Località: Milano - Sori (GE)

Re: Terzo Valico

#2684 Messaggio da fab » ven 22 giu 2018 15:10

Embedded ha scritto:
ven 22 giu 2018 14:30
C'e' da raddoppiare ed elettrificare, e se non ricordo male l'itinerario finirebbe a Milano Porta Genova.
Non mi si venga a dire che non avrebbe senso, che non serve a niente ecc ecc.
Nei paesi civili esisterebbe gia' e avrebbe evitato che il nodo di Genova scoppiasse.
/OT parziale.
Premesso che non mi pare una grande idea nel complesso, ma perché “l’itinerario finirebbe a Porta Genova”? Tramite la cintura Sud, ben lungi da essere satura, puoi andare dove vuoi.
fab® Post fata resurgo

"Miser chi mal oprando si confida
ch'ognor star debba il maleficio occulto"
(L. Ariosto)

Carlomm73
*
*
Messaggi: 509
Iscritto il: lun 01 apr 2013 12:38

Re: Terzo Valico

#2685 Messaggio da Carlomm73 » ven 22 giu 2018 15:20

Ovviamente non ho i disposizione i dati su tutti i carichi, ma la mia esperienza basata sul RV Milano - Albenga mi dice di un treno sempre pieno: quando, in periodo Estivo, salgo a Rogoredo faccio fatica a sedermi perché già a Centrale è carico. E questo in qualsivoglia giorno della settimana. Poi, tra Pavia e Voghera, la gente che scende è bilanciata da quella che sale, mentre tra Arquata e Ronco il bilancio è a favore della salita (a Tortona rimane praticamente tutto invariato). Quando si arriva a Genova il convoglio è pienotto, e poiché io scendo lì (sono uno dei pochi) non conosco la distribuzione nelle stazioni successive.

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: diesel 445, Google [Bot], Marcello (PT) e 16 ospiti