Terzo Valico

Lavori, storia, progetti, AV, tecnica su TE armamento e segnalamento.

Moderatore: Redazione

Rispondi
Autore
Messaggio
Avatar utente
UluruMS
***
***
Messaggi: 13801
Iscritto il: sab 26 apr 2008 12:41
Località: Dal Kander al Somes, dalla Nahe al Cesano

Re: Terzo Valico

#3031 Messaggio da UluruMS » sab 17 nov 2018 11:51

Mi sembrerebbe troppo Smart per essere nelle corde di Italferr-RFI predisporre qualcosa, mai dire mai...
Mi pare altresì che sia già programmato a fasi funzionali
Rogoredo-Pieve E
Pieve E-PV
Eventuale Attraversamento di PV e Ticino con separazione itinerari lomellini
Smontonamento Bressana
Etc etc etc

@Tz
-Sì, lo shunt così, viadottoso
-Addirittura 120kmh in ct a Bigcake (non ho idea come) e a tal proposito qualcuno commentò: "ah, ci prendete pure per il culo?"

@GT3.2
Speriamo facciano in fretta carriera...
"Ingegné, io mi licenzio!"
"Ma..perché? non si trova forse bene qui?"
"No, è che da me le littorine vanno a nafta; se lo vuole il carbone se lo cavi fuori lei..."

Avatar utente
Tz
***
***
Messaggi: 15363
Iscritto il: dom 21 mar 2004 18:20
Località: sul grande fiume

Re: Terzo Valico

#3032 Messaggio da Tz » sab 17 nov 2018 12:29

UluruMS ha scritto:
sab 17 nov 2018 11:51
@Tz
-Sì, lo shunt così, viadottoso
-Addirittura 120kmh in ct a Bigcake (non ho idea come)
Le due soluzioni mi sembrano alternative tra loro.
Se fai lo shunt in stazione puoi toccare molto poco.
Se non fai lo shunt e passi tutto in stazione devi sconvolgerla... e se vuoi passare a 120 km/h entrando da AL devi raddrizzare la curva facendo un nuovo ponte sullo Scrivia... ::-?:
Saluti Tz

In pensione penalizzato a vita per aver fatto il macchinista !
FOLle inventore della: Stella di Valenza - AV Arno-Maremmana - AV Mediopadana - linea S Circolare di Milano - Zig-Zag LP/AV piemontese.
TAV FOREVER !

Avatar utente
UluruMS
***
***
Messaggi: 13801
Iscritto il: sab 26 apr 2008 12:41
Località: Dal Kander al Somes, dalla Nahe al Cesano

Re: Terzo Valico

#3033 Messaggio da UluruMS » sab 17 nov 2018 12:53

Ma lo sono alternative!
È quello che ho descritto nel primo intervento con il barbaro schizzo sul come sarà.

La prima è la risposta al tuo disegno sulla mappa Google, sul come han proposto a Milano che venisse svangato bigcake.
La seconda è in relazione al come invece han deciso a Roma che venga fatto, ed ai tuoi dubbi sulla velocità di transito.
No, nessun nuovo ponte, solo rinforzi, e no, non ho idea di come farebbero ad innalzare a 120
"Ingegné, io mi licenzio!"
"Ma..perché? non si trova forse bene qui?"
"No, è che da me le littorine vanno a nafta; se lo vuole il carbone se lo cavi fuori lei..."

Avatar utente
Tz
***
***
Messaggi: 15363
Iscritto il: dom 21 mar 2004 18:20
Località: sul grande fiume

Re: Terzo Valico

#3034 Messaggio da Tz » sab 17 nov 2018 13:47

Invece io ho l'idea su come elevare a 120 km/h la velocità nella "S" tra la fine del TV, il ponte e la stazione: istituire il rango P per i merci ! :mrgreen:
Saluti Tz

In pensione penalizzato a vita per aver fatto il macchinista !
FOLle inventore della: Stella di Valenza - AV Arno-Maremmana - AV Mediopadana - linea S Circolare di Milano - Zig-Zag LP/AV piemontese.
TAV FOREVER !

ssb
**
**
Messaggi: 2633
Iscritto il: mar 09 dic 2014 18:24

Re: Terzo Valico

#3035 Messaggio da ssb » sab 17 nov 2018 14:23

Se fai la sopraelevazione necessaria, perché no? Tanto per i carri non ci sono criteri di comfort...

Avatar utente
Tz
***
***
Messaggi: 15363
Iscritto il: dom 21 mar 2004 18:20
Località: sul grande fiume

Re: Terzo Valico

#3036 Messaggio da Tz » sab 17 nov 2018 14:26

Ma se poi il treno si ferma al segnale di protezione i carri si cappottano... :lol: :lol: :lol:
Saluti Tz

In pensione penalizzato a vita per aver fatto il macchinista !
FOLle inventore della: Stella di Valenza - AV Arno-Maremmana - AV Mediopadana - linea S Circolare di Milano - Zig-Zag LP/AV piemontese.
TAV FOREVER !

Coccodrillo
***
***
Messaggi: 10034
Iscritto il: lun 10 mag 2004 20:30
Località: Ferrovia del Gottardo

Re: Terzo Valico

#3037 Messaggio da Coccodrillo » sab 17 nov 2018 22:42

In rete si trovano piani del tracciato come per la Torino-Lione (su va.minambiente.it credo)?
Gleis 3, einfahrt des InterRegio nach Linthal, Trun, Biasca, Chiasso, ohne Halt bis Glarus.

Avatar utente
simplon
**
**
Messaggi: 7786
Iscritto il: mer 05 mag 2004 18:20
Località: Lomellina tra terra e acqua

Re: Terzo Valico

#3038 Messaggio da simplon » dom 18 nov 2018 17:43

Ieri sera il (facente funzione di) ministro Toninelli è stato ospite della trasmissione "Petrolio" su Rai1. Probabilmente a causa del fatto che si sente abbastanza sotto pressione dopo la manifestazione di Torino, le decise prese di posizione delle categorie economiche, ecc. è stato abbastanza sfumato e moderato. A proposito della mitizzata e sfuggente valutazione costi/benefici sul Terzo valico ha detto che la stessa non può non partire da un dato di fatto, quello che sono già stati investiti 1,5 miliardi di euro. E' sembrato quasi mettere le mani avanti...
Saluti da simplon

No ai PL sulla rete fondamentale RFI: sono il male assoluto, un cancro da estirpare.
Amico delle Frecce, di Italo e degli EC: sono i treni del mio Dna.

Avatar utente
Tz
***
***
Messaggi: 15363
Iscritto il: dom 21 mar 2004 18:20
Località: sul grande fiume

Re: Terzo Valico

#3039 Messaggio da Tz » lun 19 nov 2018 0:43

...prima che qualcuno gli metta le mani addosso ? :mrgreen:
Saluti Tz

In pensione penalizzato a vita per aver fatto il macchinista !
FOLle inventore della: Stella di Valenza - AV Arno-Maremmana - AV Mediopadana - linea S Circolare di Milano - Zig-Zag LP/AV piemontese.
TAV FOREVER !

Avatar utente
quattroe28
***
***
Messaggi: 14543
Iscritto il: mar 24 gen 2006 22:34
Località: sull'Arno nei pressi di dove entro il 2018 la tramvia avrebbe dovuto attraversarlo
Contatta:

Re: Terzo Valico

#3040 Messaggio da quattroe28 » lun 19 nov 2018 0:52

diciamo che evidentemente sentono la pressione delle categorie economiche....
Finalmente avremo i binari Daucus per i treni metropolitani a Statuto, ma purtroppo non il tram a Gavinana
cari forumisti.... potreste smetterla di scrivere quell'orrore di "bho" e ritornare al classico ed esatto "boh"????????

CARLO954
*
*
Messaggi: 781
Iscritto il: gio 07 set 2006 10:30
Località: GENOVA

Re: Terzo Valico

#3041 Messaggio da CARLO954 » lun 19 nov 2018 7:58

Intanto si è dimessa la commissaria al TV
https://genova.repubblica.it/cronaca/20 ... 212009549/

Avatar utente
RegioAV
**
**
Messaggi: 4745
Iscritto il: mar 06 gen 2015 15:17

Re: Terzo Valico

#3042 Messaggio da RegioAV » lun 19 nov 2018 8:03

Ci vorranno decenni per riprenderci.
Delriosantosubito
Delrio Ministro forever

CARLO954
*
*
Messaggi: 781
Iscritto il: gio 07 set 2006 10:30
Località: GENOVA

Re: Terzo Valico

#3043 Messaggio da CARLO954 » lun 19 nov 2018 10:24


Avatar utente
bavve
*
*
Messaggi: 600
Iscritto il: mar 25 mar 2008 12:49
Località: Rapallo (GE)
Contatta:

Re: Terzo Valico

#3044 Messaggio da bavve » lun 19 nov 2018 10:36

Terzo valico, Rixi: “Opera va avanti, ma occorre accelerare interventi su nodi Tortona e Milano”
Il viceministro: "Conclusa analisi costi benefici. Ci saranno cose da rivedere, ma opera sarà completata"

Genova. Il terzo valico va avanti. Lo ha confermato il viceministro alle Infrastrutture Edoardo Rixi a margine di un convegno a palazzo San Giorgio. “Credo che si sia completata l’analisi costi benefici – ha spiegato Rixi – e la prossima settimana il ministero renderà note le scelte: ci saranno sicuramente alcune situazioni che dovranno essere affrontate ma sono certo che l’opera andrà avanti per dare slancio a un sistema portuale ligure, in particolare al porto di Genova che sta vivendo un momento di difficoltà e deve trovare un nuovo slancio anche per progettare un futuro ampliamento di traffico”.

Per il viceministro occorre però “rendere completamente usufruibile il terzo valico già dalla fine del 2022 quando verrà aperto e non come prevedeva inizialmente il piano di ferrovie che vedeva un completamento della linea solo nel 2026 o nel 2028”. Per questo secondo Rixi è necessario “riprogrammare gli interventi di ferrovie dal nodo di Tortona fino a quella di Milano che rischiano di rendere il valico appenninico sottoutilizzato per parecchi anni. Per evitare il collo di bottiglia è necessario anticipare il quadruplicamento dei binari su nodo di Milano e di Tortona“.

Il viceministro ha anche commentato le recenti dimissioni, avvenute nel giro di 24 ore l’una dall’altra, prima del commissario della Cociv Marco Rettighieri e poi del commissario del Terzo Valico Iolanda Romano: “Nel primo caso si tratta di una decisione positiva nel senso che il prefetto di Roma ha deciso di togliere il commissariamento al Cociv e quindi di ritenere che il lavoro fatto ma Marco Rettighieri ha riportato in capo alle aziende il consorzio Cociv – ha detto Rixi – nel secondo caso le dimissioni mi hanno lasciato un po’ più sorpreso: non sono ancora riuscito a parlare con la dottoressa Romano ma evidentemente il ministero nelle prossime ore nominerà un nuovo commissario per portare avanti un’opera che riteniamo fondamentale”.

Per Rixi oltre al affrontare il nodo politico del terzo valico occorre occuparsi delle aziende del settore che si trovano in difficoltà, comprese quelle al lavoro sull’opera: “in questo momento in questo Paese le aziende edili anche le più grandi hanno gravi difficoltà. Per questo stiamo cercando di dare norme più semplici e tempi più certi in particolare nei pagamenti da parte delle amministrazioni pubbliche nei confronti delle aziende”.


https://www.genova24.it/2018/11/terzo-v ... no-208377/

Menomale! Speriamo che "il suo capo" non cambi idea, a causa del troppo entusiasmo (citando Crozza), da qui a settimana prossima! :sofa:
Enrico

Marvol
**
**
Messaggi: 1908
Iscritto il: lun 17 nov 2008 17:16

Re: Terzo Valico

#3045 Messaggio da Marvol » lun 19 nov 2018 17:45

Da "No a tutto" al "Beh, ma, vediamo, tuttavia, forse". Da un blablabla all'altro. Vorrei conoscere il quasi genio che giustamente ha definito questi individui "raccattati".

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 21 ospiti