Pontremolese

Lavori, storia, progetti, AV, tecnica su TE armamento e segnalamento.

Moderatore: Redazione

Rispondi
Autore
Messaggio
luca295
***
***
Messaggi: 24614
Iscritto il: mar 18 nov 2008 18:21

Re: Pontremolese

#901 Messaggio da luca295 » mar 02 ago 2016 23:16

Ora non riesco a darti indicazioni piu precise. Esistono una moltitudine di dati, che vanno dai bilanci delle If, ai dati inseriti nei CDs, ai rilevamenti delle regioni. e poi serve interpolarli.

detto questo, io non ho mai detto che per ripagare uns erizio serva il load factor del 100% ( che tra parentesi e' virtualmente impossibile). Del resto i treni Av TI si ripagano benissimo col 50% di load factor circa, e Ntv ha finalmente visto utili con il 70% d Load factor, ma combinato con tariffe molto basse (intorno a 8€cent a paxkm quello che e' stato effettivamente in media pagato ).

Semplicemente, stante gli attuali costi die servizi regionali e le attuali politiche tariffarie, le regioni riescono a raggiungere il 35% di copertura tariffaria ( media su tutto il servizio, non sui singoli treni ) con piu o meno un load factor del 35%.

Ricordiamoci che il load factro non ci dice quant Pax ci sono su un treno, ma e' semplicemente il rapporto tra postikm prodotti e paxkm .
Un treno che parte dal capolinea pieno al 120% e arriva al seguente capolinea pieano al 50%, e nagari torna indietro in controflusso con una occupazione pari ad 1/3 dell'andata, e' un treno ccon un load facro probabilmente intorno al 45-50%.

qalimero
**
**
Messaggi: 6936
Iscritto il: sab 27 dic 2003 0:15
Località: Toscana

Re: Pontremolese

#902 Messaggio da qalimero » mer 03 ago 2016 17:09

Attenzione a non deviare dal tema principale che resta la Pontremolese.

Per il resto è vero che allo stato dell'arte, le offerte principali per un movimento LP tra l'area versiliese-apuano-spezzina e quella pedemona lombarda non usano la pontremolese.

Questione di linea, offerta commerciale sulla stessa, offerta commerciale nei terminali naturali della stessa sul versante padano:

via Genova e via Firenze ci si aggancia a due percorsi "forti", il GE-MI ed il MI-RM,
uscendo a Parma la disponibilità è minore.

Fantaferrovia: se l'area PR-MO vedesse una linea di adduzione alla "Mediopadana", chissà... ma chissà eh.

Avatar utente
Diretto2925
**
**
Messaggi: 1416
Iscritto il: dom 31 lug 2011 7:41
Località: Salsomaggiore Terme

Re: Pontremolese

#903 Messaggio da Diretto2925 » gio 04 ago 2016 7:28

Nel frattempo come ogni estate:
Dalle ore 10.50 di giovedì 11 alle ore 19.00 di domenica 21 agosto 2016 sono previsti
lavori di potenziamento infrastrutturale tra le stazioni di Pontremoli e Parma che
comporteranno variazioni:
nella tratta interessata dai lavori la circolazione dei treni sarà sospesa ed il servizio
viaggiatori sarà garantito da bus sostitutivi.

mariob
*
*
Messaggi: 431
Iscritto il: lun 25 giu 2012 7:08

Re: Pontremolese

#904 Messaggio da mariob » gio 04 ago 2016 7:57

Moltissimo da fare per potenziare l' offerta.

luca295
***
***
Messaggi: 24614
Iscritto il: mar 18 nov 2008 18:21

Re: Pontremolese

#905 Messaggio da luca295 » gio 04 ago 2016 9:42

qalimero ha scritto:Attenzione a non deviare dal tema principale che resta la Pontremolese.
...

Fantaferrovia: se l'area PR-MO vedesse una linea di adduzione alla "Mediopadana", chissà... ma chissà eh.
Appunto...che c'entrerebbe con la pontremolese?

per andare da la Spezia a Roma o da Pisa a Milano passeresti da reggio Av con coincidenza?

qalimero
**
**
Messaggi: 6936
Iscritto il: sab 27 dic 2003 0:15
Località: Toscana

Re: Pontremolese

#906 Messaggio da qalimero » gio 04 ago 2016 11:27

Ti piace raccogliere le ciliegie , eh?

Per andare dalla Spezia a Roma , passerei probabilmente da Firenze o da Livorno,
per andare da Pisa a Milano, passerei probabilmente da Firenze.

Per andare dalla Spezia o da Massa e Carrara verso Milano, valuterei l'opzione Pontremolese se a Parma o dintorni avessi un buon servizio.

La questione è agganciata a:
se da Parma, Cremona, Mantova, Brescia, avessi delle relazioni che raggiungessero Mediopadana,
Mediopadana sarebbe appetibile anche per viaggiatori dall'area lunense?

luca295
***
***
Messaggi: 24614
Iscritto il: mar 18 nov 2008 18:21

Re: Pontremolese

#907 Messaggio da luca295 » gio 04 ago 2016 12:42

Per andare dove dall'area lunense ? Non tiesco ad immaginare una che sia una relazione che beneficierebbe di coincidenze a Reggio Av.
A parma c'e' un buon servizio su Milano,quindi perche' parli al condizionale?

bpc
*
*
Messaggi: 209
Iscritto il: lun 07 gen 2013 21:36
Località: Piacenza

Re: Pontremolese

#908 Messaggio da bpc » lun 15 ago 2016 16:54

Con l' interruzione di questi giorni il Bg-Pi e VV 2201/2202 che fine fanno?
Lo chiedo poiché mi pare che chi ha programmato il servizio in questa occasione abbia fatto un po' di confusione: i quadri orari di stazione a Cr lo ignorano, le self-service e Viaggiatreno invece parlano di un 21432 Fidenza-Bg che non compare altrove.
Se non si voleva fare come qualche anno fa una coppia Bg-Pi e VV via Pc-Ge non era meglio mantenere almeno la relazione Bg Fornovo e VV dove si poteva prendere agevolmente il bus sostitutivo per/da Pontremoli?
Grazie in anticipo a chi ne sa di più.
P.S. Non ho riaperto la vecchia discussione sulla Freccia della versilia visto che è poco letta, se credete spostate pure, grazie.

Avatar utente
Sergio Bonantini
*
*
Messaggi: 493
Iscritto il: mar 20 gen 2015 14:55
Località: Alle pendici della Rocca

Re: Pontremolese

#909 Messaggio da Sergio Bonantini » lun 15 ago 2016 17:57

Il 2201 circola sempre fino a Fidenza e poi il materiale torna vuoto a Cremona come 26248.
Da Pontremoli a Pisa circola il 21517.

Il 2202 circola sempre fino a Pontremoli.
Da Fidenza a Bergamo circola il 21432 giunto vuoto da Cremona come 26249.
Meno internet e più cabernet

Avatar utente
Diretto2925
**
**
Messaggi: 1416
Iscritto il: dom 31 lug 2011 7:41
Località: Salsomaggiore Terme

Re: Pontremolese

#910 Messaggio da Diretto2925 » dom 15 gen 2017 6:42

Lavori straordinari nella galleria di valico fino a Febbraio. Soppressi e autosostituiti l'ultimo Parma-Pontremoli e il primo.

Avatar utente
sandro.raso
**
**
Messaggi: 5307
Iscritto il: lun 10 nov 2008 14:43

Uno studente pendolare: "Pontremolese con tempi di percorrenza infiniti. Non si può lanciare un Intercity?"

#911 Messaggio da sandro.raso » dom 15 gen 2017 7:46

http://www.cittadellaspezia.com/Lettere ... 25235.aspx

Scrivo dalla Spezia e sono uno studente universitario di diciannove anni. Ormai da settembre dell'anno appena conclusosi mi sono trovato ad utilizzare più o meno frequentemente la tratta ferroviaria denominata Pontremolese per spostarmi dalla mia città a Bologna (luogo in cui svolgo i miei studi) e viceversa. Durante questi mesi ho avuto modo di constatare la pressoché totale decadenza in cui versa questa linea ferroviaria che sarebbe dovuta essere stata ammodernata e implementata attraverso il raddoppio dei binari già da molto tempo ma che per ragioni inconcepibili o dovute ad interessi avversi non ha mai subito gli interventi necessari (a parte la nuova galleria tra Santo Stefano e Aulla e il rifacimento della stazione di Aulla Lunigiana). Ho appurato inoltre come a causa della lentezza di percorrenza di questa linea siano necessarie almeno tre ore per raggiungere Bologna (con cambio a Parma) e, cosa ancor più stupefacente, sia necessario lo stesso quantitativo di tempo per raggiungere la stessa città passando però dalla tratta toscana (La Spezia-Pisa-Firenze-Bologna o La Spezia-Viareggio-Prato-Bologna) nonostante si debbano percorrere molti più chilometri! Essendo cosciente che una modifica infrastrutturale della linea sarebbe troppo onerosa e soprattutto richiederebbe troppo tempo per essere attuata, non sarebbe più logico istituire un treno regionale veloce al giorno o anche solo due volte alla settimana (di cui uno la domenica per esempio in quanto sono molti gli studenti che fanno ritorno nella propria città universitaria per trascorrervi la settimana di studio) che fermi in un numero ristretto di stazioni? Una soluzione potrebbe essere La Spezia Centrale-Aulla Lunigiana-Pontremoli-Berceto-Parma: in questo modo si ridurrebbe il tempo di percorrenza della tratta che allo stato attuale ammonta ad almeno due ore. Inoltre ci tengo ad evidenziare il fatto che i collegamenti in treno tra la Liguria e la Toscana Settentrionale (Lunigiana, Massa-Carrara) e tutto il Nord Est sono al momento impraticabili a causa dei numerosi cambi da effettuare: chiunque voglia per esempio spostarsi da Genova o da La Spezia verso Venezia o Trento non può fare altro che usare la propria macchina in quanto non esiste alcun collegamento ferroviario diretto tra queste città. Non sarebbe il caso di inaugurare un collegamento Intercity Genova-Venezia o Genova-Bologna?
Sabato 14 gennaio 2017 alle 19:34:28
GIORDANO ODONE
Immagine

Avatar utente
giannozz
*
*
Messaggi: 533
Iscritto il: gio 21 ago 2008 16:46
Località: Udine

Re: Uno studente pendolare: "Pontremolese con tempi di percorrenza infiniti. Non si può lanciare un Intercity?"

#912 Messaggio da giannozz » dom 15 gen 2017 10:11

uno studente universitario ha scritto:chiunque voglia per esempio spostarsi da Genova o da La Spezia verso Venezia o Trento non può fare altro che usare la propria macchina in quanto non esiste alcun collegamento ferroviario diretto tra queste città
:wall:
Paolo

The best lack all conviction, while the worst
Are full of passionate intensity

(The second coming, W. B. Yeats)

Avatar utente
sandro.raso
**
**
Messaggi: 5307
Iscritto il: lun 10 nov 2008 14:43

Re: Pontremolese

#913 Messaggio da sandro.raso » dom 15 gen 2017 11:02

Attenzione: è vero che è possibilissimo usare il treno, ma bisogna fare i conti con velocità commerciale, tempi morti, rischio di mancare coincidenze e tutto il resto.
Aggiungo una cosa: chissà perché, per quanto riguarda i mezzi stradali, con Flixbus ci sono diverse corse al giorno Genova - Venezia (per la quale relazione un tempo c'erano i treni senza trasbordo, oggi non più) ma nemmeno una Genova - Bologna.
Immagine

Avatar utente
interrail
*
*
Messaggi: 144
Iscritto il: dom 04 gen 2004 20:44
Località: Luni sulla Tirrenica.

Re: Pontremolese

#914 Messaggio da interrail » dom 15 gen 2017 12:18

Anche fra Spezia Trento ci erano due corse con Flixbus ma non ha retto.

Avatar utente
quattroe28
***
***
Messaggi: 14437
Iscritto il: mar 24 gen 2006 21:34
Località: sull'Arno nei pressi di dove entro il 2018 la tramvia avrebbe dovuto attraversarlo
Contatta:

Re: Pontremolese

#915 Messaggio da quattroe28 » lun 13 feb 2017 20:25

Ferrovie, Ceccarelli incontra il sindaco della Spezia sul raddoppio della Pontremolese



FIRENZE – Promuovere un'iniziativa con il Ministero delle infrastrutture, le Regioni e i sindaci interessati per individuare un percorso comune che porti al raddoppio della linea ferroviaria Pontremolese. C'è stato pieno accordo tra l'assessore a trasporti e infrastrutture, Vincenzo Ceccarelli, e il sindaco della Spezia, Massimo Federici, che si sono incontrati oggi a Firenze – presente un'ampia un'ampia delegazione delle istituzioni e del territorio ligure – per un confronto sull'asse Tirreno-Brennero e sul futuro di una linea importante per Toscana, Liguria e Emilia Romagna.

"L'asse Tirreno-Brennero - commenta Ceccarelli - è stata inserita fra le priorità all'interno del PRIIM, Piano Regionale Integrato delle Infrastrutre e della Mobilità. L'incontro di oggi ha consentito di registrare una convergenza importante – conclude – per consentire al progetto di muovere passi concreti verso la sua realizzazione".
Finalmente avremo i binari Daucus per i treni metropolitani a Statuto, ma purtroppo non il tram a Gavinana
cari forumisti.... potreste smetterla di scrivere quell'orrore di "bho" e ritornare al classico ed esatto "boh"????????

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 15 ospiti