Nodo e Stazione di Bologna

Lavori, storia, progetti, AV, tecnica su TE armamento e segnalamento.

Moderatore: Redazione

Rispondi
Autore
Messaggio
enrico444
*
*
Messaggi: 530
Iscritto il: lun 15 ott 2007 19:39
Località: Bologna

Nodo e Stazione di Bologna

#1 Messaggio da enrico444 » lun 22 set 2008 20:56

Ciao, apro questo topic per sentire le vostre opinioni su come potrà essere gestita la circolazione a Bologna C.le con l'apertura dall'AV Mi-BO.

Attualmente, la linea storica da Milano entra a Bologna C.le avendo come binari di corsa "circa" l' 1 e il 3 (non proprio, ma lì sono attestati i treni pax nel 90% dei casi); la AV corre a nord della linea storica, quindi teoricamente dovrebbe corrispondere in "circa corretto tracciato" ai binari 4-6, se non oltre; questo sembrerebbe confermato da ciò che ho letto in altro topic, dove si dice che l'ingresso avverrebbe da S.Viola sui binari della BO-VR (confermate?)

Problema: gli Eurostar AV che la useranno proseguono per Firenze, che significa portarli sui binari equivalenti all' 1-3, tagliando tutto il fascio binari della stazione; al contempo, la gran parte dei regionali, che proviene e proverrà dalla linea storica, devono proseguire su Rimini/Ancona, ossia in corrispondenza a binari "alti" (diciamo 6-9) tagliando anch'essi tutto il fascio binari ma in senso duale.
Conclusione: parrebbe che i percorsi definiscano una "X perfetta"... forse non l'ideale per una gestione della circolazione senza interferenze, pur ammettendo che gli orari siano studiati al meglio (ma con un treno AV ogni 15' hai voglia a non creare interferenze..). In più, con la BO-VR a doppio binario, anche il traffico su quella tratta dovrebbe crescere.
Come la vedete? Qualcuno sa se si sia già studiata la cosa.. e come?

Avatar utente
MD
*
*
Messaggi: 172
Iscritto il: mar 27 lug 2004 11:00

#2 Messaggio da MD » mar 23 set 2008 16:25

E' un bel casino.
A noi, già da dicembre dello scorso anno, fanno portare i regionali da Venezia al fascio salesiani, per non occupare quasi 1 ora il binario di stazione.
------
Ciao!
------

Vivalto
**
**
Messaggi: 8351
Iscritto il: lun 04 apr 2005 2:36

#3 Messaggio da Vivalto » mar 23 set 2008 16:41

Infatti, anche se ogni tanto qualche Pdm se lo scorda...
Allora, l'AV prenderà principalmente i binari 4 e 6 per l'asse mi-na e 7 e 8 e 9 per l'asse roma-ve 1 e 3 passeranno agli ICP ovviamente dell'asse napoletano, il 7 non so se ritornerà ai verona, però sarebbe sicuramente molto pi comodo e sensato rispetto che il 2/3 p.ale ovest che vede il taglio sia della milano LL che della bo-vr/AV. Magari, per non occupare il binario 7 per 74' (visto che arriveranno e 34 e ripartiranno 1ora e 14 dopo) anche queti materiali potrebbero inviarli al fascio salesiani in modo da concentrare lì la pulizia.

Avatar utente
Senso
*
*
Messaggi: 735
Iscritto il: ven 27 mag 2005 0:14

#4 Messaggio da Senso » mar 23 set 2008 16:46

E in tutto questo marasma ci sara' ancora qualcosa che arriva da "occidente" (dalla "via emilia") e va verso l'adriatica?
Per riabilitare Galileo Galilei ci sono voluti 359 anni, 4 mesi e 9 giorni. Per riabilitare Bettino Craxi, meno di 10 anni. In Italia è più facile accettare che la politica ruoti attorno alle tangenti che la terra intorno al sole

enrico444
*
*
Messaggi: 530
Iscritto il: lun 15 ott 2007 19:39
Località: Bologna

#5 Messaggio da enrico444 » mar 23 set 2008 17:10

Vivalto ha scritto:l'AV prenderà principalmente i binari 4 e 6 per l'asse mi-na e 7-8-9 per l'asse roma-ve; 1 e 3 passeranno agli ICP (..)
Grazie per le info. Questo conferma la mia ipotesi della "grande X", che richiederà orari *molto* ben studiati (e rispettati).
C'e' qualche ipotesi sui cadenzamenti degli arrivi rispettivamente della AV, LL Verona, LL Milano-Piacenza?

Vivalto
**
**
Messaggi: 8351
Iscritto il: lun 04 apr 2005 2:36

#6 Messaggio da Vivalto » mar 23 set 2008 17:11

ovvio che c'è!

pendolare-arrabbiato
**
**
Messaggi: 2450
Iscritto il: gio 03 nov 2005 18:49

#7 Messaggio da pendolare-arrabbiato » mar 23 set 2008 17:36

Ma il sistema e' stabile rispetto alle piccole perturbazioni?
Perche' con 15 min di cadenzamento sulla AV, non puoi sgarrare piu' di due-tre minuti se vuoi che gli "incroci" non incasinino completamente il nodo
--------------
Ciao Giuseppe

Vivalto
**
**
Messaggi: 8351
Iscritto il: lun 04 apr 2005 2:36

#8 Messaggio da Vivalto » mar 23 set 2008 18:04

incroci?
semplice l'AV ha assoluta precedenza...se quei furbono avessero studiato molto meglio la buca a ravona, a questo punto nn ci sarebbero problemi...
I Piacenza-adriatica da S.Viola dev60 sulla porrett-Ravone dev 60 per la Buca- protezione al dep loco e ingresso a 30....nessuno incrocio a x.....vedi è semplice per noi....per loro arrivarci era impossible.

Avatar utente
IR2265_e464
**
**
Messaggi: 2027
Iscritto il: gio 26 lug 2007 21:17
Località: In una nube di umidità e zanzare.

#9 Messaggio da IR2265_e464 » mar 23 set 2008 21:37

Quindi in caso di ritardi o casini in AV "noi" della Verona siamo bloccati poco oltre Calderara - Bargellino?
Forumista agricolo

Abbiamo tremato, volato e nuotato...ma alla fine non abbiamo mai mollato. Fieri di essere modenesi!!!

pendolare-arrabbiato
**
**
Messaggi: 2450
Iscritto il: gio 03 nov 2005 18:49

#10 Messaggio da pendolare-arrabbiato » mer 24 set 2008 5:45

... spero che mettano un posto di ristoro a S.Viola
--------------
Ciao Giuseppe

fab
**
**
Messaggi: 8769
Iscritto il: ven 02 dic 2005 17:58
Località: Milano - Sori (GE)

#11 Messaggio da fab » mer 24 set 2008 8:15

La vedo grigia...non che avessi dubbi ma la vedo grigia...a volte riescono a far casino anche senza AV, figuriamoci con tutti i treni AV :roll:
fab® Post fata resurgo

"Miser chi mal oprando si confida
ch'ognor star debba il maleficio occulto"
(L. Ariosto)

Vivalto
**
**
Messaggi: 8351
Iscritto il: lun 04 apr 2005 2:36

#12 Messaggio da Vivalto » mer 24 set 2008 11:40

A proposito, il nuovo sistema di informazione visiva al pubblico della stazione di Bologna c.le è quasi completo, ieri stavano provando molti schermi.
Esso vede:
-Schermi LCD lungo le pareti laterali dei 2 sottopassaggi indicanti A/P Treno/Binario
-Schermi LCD lungo i marciapiedi (4) di cui 2 direzionati sopra le macchinette self-service (Furbi eh!!)
-Nuovi quadri indicatori Treno sui marciapiedi

Il tutto già istallato

enrico444
*
*
Messaggi: 530
Iscritto il: lun 15 ott 2007 19:39
Località: Bologna

#13 Messaggio da enrico444 » mer 24 set 2008 12:33

Vivalto ha scritto:il nuovo sistema di informazione visiva al pubblico della stazione di Bologna c.le è quasi completo
Bene, era ora che mettessero su il nuovo.. Magari con l'occasione potrebbero togliere, nei sottopassaggi, quei televisorini piazzati esattamente nel mezzo del sottopassaggio che sono la causa prima degli intasamenti, con la gente che si ferma a guardare il binario (spesso non indicato) col naso all'insù.. Metterli a lato in modo da non intasare niente, magari..?
Tra parentesi, non è che magari, con l'occasione, pensionano anche quei due annunciatori umani (un "lui" e una "lei") che annunciano in stile dicotuttoinunfiatocosìnonsicapisceniente, per la felicità degli stranieri (oltre che di molti italiani)? Un bell'annuncio automatico, scandito bene, con le parole pronunciate come si deve.. invece di quegli annunci dove è più chiaro l'ovvio "allontanarsi dalla linea gialla" di quello che serve davvero (tipo, il binario, magari dicendo "Binario Uno" invece di "primobinario" )..?

pendolare-arrabbiato
**
**
Messaggi: 2450
Iscritto il: gio 03 nov 2005 18:49

#14 Messaggio da pendolare-arrabbiato » mer 24 set 2008 12:34

E' una buona cosa. Se poi silenziassero i malefici LCD pubblicitari in modo che i "clienti" possano prestare attenzione agli annunci sarebbe ancora meglio
--------------
Ciao Giuseppe

Vivalto
**
**
Messaggi: 8351
Iscritto il: lun 04 apr 2005 2:36

#15 Messaggio da Vivalto » mer 24 set 2008 13:14

almeno hanno abbassato notevolmente il volume.....

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: sandro.raso e 19 ospiti