Terzo binario Rho-Gallarate

Lavori, storia, progetti, AV, tecnica su TE armamento e segnalamento.

Moderatore: Redazione

Rispondi
Autore
Messaggio
Avatar utente
UluruMS
***
***
Messaggi: 13613
Iscritto il: sab 26 apr 2008 11:41
Località: Dal Kander al Somes, dalla Nahe al Cesano

Re: Terzo binario Rho-Gallarate

#556 Messaggio da UluruMS » ven 15 giu 2018 10:43

S P A R A T E G L I
"Ingegné, io mi licenzio!"
"Ma..perché? non si trova forse bene qui?"
"No, è che da me le littorine vanno a nafta; se lo vuole il carbone se lo cavi fuori lei..."

dedorex1
**
**
Messaggi: 5829
Iscritto il: mer 28 set 2005 15:48
Località: Milano

Re: Terzo binario Rho-Gallarate

#557 Messaggio da dedorex1 » ven 15 giu 2018 11:07

A chi? Potenzialmente vedo diversi bersagli
Adoratore della fu Trimurti DelrioCascettaGentile
Fondatore del DelrioSantoSubito Club (NB iscrizioni attualmente sospese per previsto taglio contributi TPL 2017)

Avatar utente
UluruMS
***
***
Messaggi: 13613
Iscritto il: sab 26 apr 2008 11:41
Località: Dal Kander al Somes, dalla Nahe al Cesano

Re: Terzo binario Rho-Gallarate

#558 Messaggio da UluruMS » ven 15 giu 2018 11:41

Hai ragione, forse dei 155mm sarebbero una soluzione più costo-efficace
"Ingegné, io mi licenzio!"
"Ma..perché? non si trova forse bene qui?"
"No, è che da me le littorine vanno a nafta; se lo vuole il carbone se lo cavi fuori lei..."

il vergognoso
*
*
Messaggi: 370
Iscritto il: ven 22 ago 2014 15:26

Re: Terzo binario Rho-Gallarate

#559 Messaggio da il vergognoso » sab 16 giu 2018 10:42

Mah...che a questo punto si faccia almeno il tratto fra Rho e Parabiago, visto che ormai è meno peggio un qualcosa all'estremo ribasso purchè sia fatta, piuttosto che il nulla e il perdurare a tempo indefinito della situazione attuale.

Avatar utente
sr
***
***
Messaggi: 12107
Iscritto il: mar 25 mag 2004 13:39
Località: milano (a est del Lambro Meridionale e a ovest della roggia Ticinello)

Re: Terzo binario Rho-Gallarate

#560 Messaggio da sr » lun 18 giu 2018 9:49

Per me la cosa migliore è quella di ripensare tutto facendo una linea veloce che passa in altre zone e lasciando quella attuale solo per il servizio regionale.
Tempo fa si era ragionato su questa ipotesi e mi sembra che gli spazi ci siano andando verso il parco del Ticino, sperando di non dover andare NEL parco del Ticino, se no si ricomincia con quegli scassa-maroni dei no-tav.
CONFRATELLO DELLA LOGGIA DEL CALAMARO®
Fondatore del CRRZFTz©
Comitato Richiesta Relazioni Zingarate Ferroviarie Tz

Andate in Transalp!

dedorex1
**
**
Messaggi: 5829
Iscritto il: mer 28 set 2005 15:48
Località: Milano

Re: Terzo binario Rho-Gallarate

#561 Messaggio da dedorex1 » lun 18 giu 2018 9:56

La mia risposta sarebbe: MPC!
Adoratore della fu Trimurti DelrioCascettaGentile
Fondatore del DelrioSantoSubito Club (NB iscrizioni attualmente sospese per previsto taglio contributi TPL 2017)

Avatar utente
Bustocco_71
**
**
Messaggi: 2068
Iscritto il: ven 08 lug 2011 20:15
Località: Casale Litta (VA)

Re: Terzo binario Rho-Gallarate

#562 Messaggio da Bustocco_71 » lun 18 giu 2018 11:47

sr ha scritto:
lun 18 giu 2018 9:49
Tempo fa si era ragionato su questa ipotesi e mi sembra che gli spazi ci siano andando verso il parco del Ticino, sperando di non dover andare NEL parco del Ticino, se no si ricomincia con quegli scassa-maroni dei no-tav.
Gli spazi immagino ci siano, è l'utilità che latiterebbe. La situazione attuale (S-R-RE-EC) fino a Gallarate è troppo piena e praticamente tale rimarrebbe anche con una variante altrove, vanificandone la stragrande maggioranza delle utilità.

pietrotico
**
**
Messaggi: 6324
Iscritto il: mer 16 set 2009 17:35
Località: Lecco

Re: Terzo binario Rho-Gallarate

#563 Messaggio da pietrotico » lun 18 giu 2018 12:20

Comunque è un disastro su tutta la linea. Inutile farne tante. Non c'è la volontà di favorire il ferro (vedasi i medesimi problemi sulla Como, altra linea che necessiterebbe del quadruplicamento). Inutile farsi illusioni. Moriremo con 2 binari da Milano a Como e con 2 da Milano a Gallarate. Vedrete che gli Svizzeri realizzeranno un grande HUB merci a Chiasso (di spazio ne hanno), probabilmente potenzieranno con loro finanziamenti Domo 2 sempre che qualcuno non faccia casini pure lì (probabile) e noi avremo la laghi e le autostrade limitrofe perennemente invase da TIR (per la gioa degli abitanti della zona). Non c'è nulla da fare. Da qui a 20 anni vedremo autostrade Svizzere e austriache prive di camion e noi sempre più congestionati grazie ai veti e contro veti, ai no tutto, ai Nimby ecc. ecc. Basti pensare che da quando hanno fatto la Arcisate-Stabio gli Svizzeri l'hanno utilizzata per fare anche servizi merci diretti da Stabio al nord Europa (prima c'erano tradotte locali). Dal nostro lato progetti qui e là, ma non transiterà mai un servizio merci. Capite che non ci siamo, che non abbiamo una cultura, la volontà: questo è il punto.

Avatar utente
Ae 4/7
***
***
Messaggi: 16931
Iscritto il: mer 06 feb 2008 22:07
Località: Oben am deutschen Rhein

Re: Terzo binario Rho-Gallarate

#564 Messaggio da Ae 4/7 » lun 18 giu 2018 12:41

"Basti pensare che da quando hanno fatto la Arcisate-Stabio gli Svizzeri l'hanno utilizzata per fare anche servizi merci diretti da Stabio al nord Europa (prima c'erano tradotte locali)."

Non mi pare che il punto franco di Stabio abbia subito significativi cambiamenti negli ultimi decenni (idem il deposito di carburanti a S. Margherita; mentre altri raccordi sono stati tagliati): https://s.geo.admin.ch/7b3e09531e Non è che sia semplicemente cambiato il regime d'esercizio della linea e quindi quelli che oggi sono servizi merci per il nord Europa prima fossero "tradotte locali"? ::-?:
Forumista Chimico Simpatizzante|Dall'11.05.09 Aquila d'Oro - "Giù le mani dalle Officine" - No ai treni panoramici della Vigezzina (e ai Centovalli Express)!
Immagine

Avatar utente
simplon
**
**
Messaggi: 7658
Iscritto il: mer 05 mag 2004 17:20
Località: Lomellina tra terra e acqua

Re: Terzo binario Rho-Gallarate

#565 Messaggio da simplon » lun 18 giu 2018 14:29

pietrotico ha scritto:
lun 18 giu 2018 12:20
Vedrete che gli Svizzeri realizzeranno un grande HUB merci a Chiasso (di spazio ne hanno), probabilmente potenzieranno con loro finanziamenti Domo 2
Tutto è possibile, ma sarà un'opzione in più, perché nessuno metterà in discussione il terminal Hupac di Busto-Gallarate. Oltretutto Hupac è azionista al 25% di SBB Cargo international.
Saluti da simplon

No ai PL sulla rete fondamentale RFI: sono il male assoluto, un cancro da estirpare.
Amico delle Frecce, di Italo e degli EC: sono i treni del mio Dna.

Avatar utente
sr
***
***
Messaggi: 12107
Iscritto il: mar 25 mag 2004 13:39
Località: milano (a est del Lambro Meridionale e a ovest della roggia Ticinello)

Re: Terzo binario Rho-Gallarate

#566 Messaggio da sr » lun 18 giu 2018 14:52

Bustocco_71 ha scritto:
lun 18 giu 2018 11:47
sr ha scritto:
lun 18 giu 2018 9:49
Tempo fa si era ragionato su questa ipotesi e mi sembra che gli spazi ci siano andando verso il parco del Ticino, sperando di non dover andare NEL parco del Ticino, se no si ricomincia con quegli scassa-maroni dei no-tav.
Gli spazi immagino ci siano, è l'utilità che latiterebbe. La situazione attuale (S-R-RE-EC) fino a Gallarate è troppo piena e praticamente tale rimarrebbe anche con una variante altrove, vanificandone la stragrande maggioranza delle utilità.
Se la nuova linea di raddoppio fuori sede si connettesse comunque a Gallarate, EC e merci (e RV se non fanno fermate intermedie) avrebbero la loro strada a parte e credo che sarebbe meglio per tutti.
CONFRATELLO DELLA LOGGIA DEL CALAMARO®
Fondatore del CRRZFTz©
Comitato Richiesta Relazioni Zingarate Ferroviarie Tz

Andate in Transalp!

Avatar utente
UluruMS
***
***
Messaggi: 13613
Iscritto il: sab 26 apr 2008 11:41
Località: Dal Kander al Somes, dalla Nahe al Cesano

Re: Terzo binario Rho-Gallarate

#567 Messaggio da UluruMS » lun 18 giu 2018 20:53

A dire il vero ipotesi di quadruplicare fuori sede si sono fatte.

In particolare, dall'elenco della pagina precedente, la
Variante 5, Pregnana/Vanzago-Castellanza/Busto
Permetterebbe di spostare sulla linea nuova: Mxp, Domodossola RE/R, EC e Luino. Sulla attuale: le S, i Porto Ceresio, gli Arona; merci a saturazione ovunque.

Le varianti 6, tutte figlie della "direttissima Rho-Mxp-Arona", ovviamente non servirebbero per nessun traffico da Milano per Gallarate, (Varese), Luino e pure Sesto Calende.
Servirebbe per EC, Mxp, treni verso Arona ed oltre, merci (ed in alcune varianti pure RE/EC per Varese e Lugano), avrebbe il vantaggio di essere una linea da 200kmh, di trasformare il T1 in un nodo ferroviario, e si potrebbero realizzare sul suo percorso alcune stazioni al servizio di comunità oggi non servite dalla ferrovia.
"Ingegné, io mi licenzio!"
"Ma..perché? non si trova forse bene qui?"
"No, è che da me le littorine vanno a nafta; se lo vuole il carbone se lo cavi fuori lei..."

Avatar utente
groig
*
*
Messaggi: 145
Iscritto il: mar 07 ott 2008 19:22
Località: quarta dimensione
Contatta:

Re: Terzo binario Rho-Gallarate

#568 Messaggio da groig » lun 18 giu 2018 22:03

spero di non scrivere un eresia, ma pensare nel mentre che si aspettano decisioni e lavori, di snellire il traffico tra milano e gallarate, progettando dei servizi in doppia (o tripla, sognamo fortissimo) composizione fino a gallarate, dove vengono poi divise e ripartite per destinazione: varese-luino-domo?
se si faceva sulle fnm fino a saronno, tamponare in modo importante questo problema sulla gallarate così, è solo fantaferrovia?

dedorex1
**
**
Messaggi: 5829
Iscritto il: mer 28 set 2005 15:48
Località: Milano

Re: Terzo binario Rho-Gallarate

#569 Messaggio da dedorex1 » mar 19 giu 2018 7:43

I marciapiedi sono di 200m: i treni vanno già in doppia (5+3) (quando non mancano i macchinisti), e altri vagoni non ci starebbero, cosa vuoi aggiungere ancora?
Adoratore della fu Trimurti DelrioCascettaGentile
Fondatore del DelrioSantoSubito Club (NB iscrizioni attualmente sospese per previsto taglio contributi TPL 2017)

pietrotico
**
**
Messaggi: 6324
Iscritto il: mer 16 set 2009 17:35
Località: Lecco

Re: Terzo binario Rho-Gallarate

#570 Messaggio da pietrotico » mar 19 giu 2018 13:01

@simplon Le opere nuove non mettono in discussione ciò che già c'è, ma dovrebbero permettere un maggior numero di transiti. Ora è evidente che se fino a Chiasso a breve potrai far circolare molto di più (e se dovessero ampliare il Loetscberg e terminare l'adeguamento del Sempione anche fino a Domodossola), lo stesso è impensabile oltre (mancano le infrastrutture). Quindi cosa potranno fare gli Svizzeri se non fermare buona parte della roba a Chiasso a Domo? E a quel punto potrebbe essere economicamente vantaggioso per loro fare tutto a Chiasso e Domo e dire: "cari Italiani: arrangiatevi. I nostri treni li fermiamo qui". Investire a Milano non ha senso perchè non puoi far circolare più di quello che già c'è quindi non serve a nulla ingrandire uno scalo che già oggi gestisce questo volume. Inutile progettare mega scali se poi da Milano a Como o da Milano a Gallarate non ci fai passare neanche un locomotore isolato in più......

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 12 ospiti