Linea Milano Porta Genova-Mortara-Alessandria

Lavori, storia, progetti, AV, tecnica su TE armamento e segnalamento.

Moderatore: Redazione

Rispondi
Autore
Messaggio
Avatar utente
dedorex1
**
**
Messaggi: 6499
Iscritto il: mer 28 set 2005 16:48
Località: Milano

Re: Linea Milano Porta Genova-Mortara-Alessandria

#3226 Messaggio da dedorex1 » lun 04 mar 2019 13:13

simplon ha scritto:
sab 02 mar 2019 17:51
Sì, ma allora era poco più che un'idea, ora invece è un progetto "vero" che ha avviato il suo iter per passare ai cantieri.
Sempre meglio che un dito in un occhio, ma i tempi sono sempre lunghi. Sono curioso di vederne il futuro utilizzo, per me sarà un boom
Adoratore della fu Trimurti DelrioCascettaGentile
Fondatore del DelrioSantoSubito Club (NB iscrizioni attualmente sospese per previsto taglio contributi TPL 2017)

Avatar utente
nicola_luisari
**
**
Messaggi: 1204
Iscritto il: lun 22 mar 2004 16:46
Località: Tra il Kazakhstan e la mia Italia

Re: Linea Milano Porta Genova-Mortara-Alessandria

#3227 Messaggio da nicola_luisari » ven 22 mar 2019 7:23

E l'alba del nuovo corso storico sara' fulgida e luminosa.


https://www.informatorevigevanese.it/at ... si-542895/

L'Ad di Trenord: «Il nuovo orario ha dato i risultati attesi»
L'analisi: in 3 mesi soppressioni ridotte di oltre due terzi, la puntualità sale oltre l'82%


Da aprile sulla Milano-Mortara il 50% delle corse sarà effettuato da treni Vivalto a 6 carrozze

Un bilancio a tre mesi dall’entrata in vigore dell’orario invernale. Lo ha tracciato l’amministratore delegato di Trenord, Marco Piuri, oggi (giovedì) davanti ai componenti della V Commissione del Consiglio Regionale “Territorio e Infrastrutture”. «Anche nei primi tre mesi dell’anno il nuovo orario ha dato i risultati attesi, continuando a restituire al sistema ferroviario affidabilità e regolarità: la puntualità è attestata abbondantemente sopra l’82%; le soppressioni si sono ridotte di oltre due terzi, dal 5% all’1,7% attuali. Ora lavoriamo per dare ulteriore stabilità a un servizio che ogni giorno muove oltre 800mila passeggeri – ha spiegato Piuri – Il miglioramento si rileva a livello globale: oggi la puntualità è dell’82%, cioè 7 punti percentuali in più di quella precedente il “cambio orario”, e le soppressioni giornaliere sono meno di 40, quando prima erano 120, e in particolare su alcune linee. È il caso di importanti dorsali di collegamento su Milano – la S9 Saronno-Seregno-Albairate, dove la puntualità è passata dal 68 all’86%; la Milano-Cremona-Mantova, dal 70 all’87%; la Milano-Pavia-Stradella dal 59 all’80%, la S13 Milano Bovisa-Pavia dall’81all’89%; la S8 Milano-Carnate-Lecco dal 63 al 77% – ma pure di linee locali. I convogli che abbiamo ricevuto da Trenitalia ci hanno permesso di avere treni di riserva in snodi strategici e di adeguare la flotta su linee in precedenza penalizzate dalla vetustà dei convogli» Sulla Milano-Mortara, da aprile, il 50% delle corse sarà effettuato da treni Vivalto a 6 carrozze, al posto delle "piano ribassato" che hanno più di 40 anni. «La situazione – ha spiegato Piuri – guadagnerà ulteriore respiro grazie ai 35 convogli di Trenitalia che giungeranno da giugno 2019 e ai 161 nuovi treni acquistati da FNM e Regione Lombardia in arrivo dalla seconda metà del 2020».
Ciao
Nicola
La disperazione più grave che possa impadronirsi di una società è il dubbio che vivere onestamente sia inutile
Corrado Alvaro

Avatar utente
Tz
***
***
Messaggi: 16210
Iscritto il: dom 21 mar 2004 18:20
Località: sul grande fiume

Re: Linea Milano Porta Genova-Mortara-Alessandria

#3228 Messaggio da Tz » ven 22 mar 2019 9:10

Per ora molti macchinai di quella linea non sono nemmeno abilitati ai Vivalto... poi quando gireranno quei catorci che vi ha mollato TI vi divertirete... :lol:
Saluti Tz

In pensione penalizzato a vita per aver fatto il macchinista !
FOLle inventore della: Stella di Valenza - AV Arno-Maremmana - AV Mediopadana - linea S Circolare di Milano - Zig-Zag LP/AV piemontese.
TAV FOREVER !

Avatar utente
UluruMS
***
***
Messaggi: 14460
Iscritto il: sab 26 apr 2008 12:41
Località: Dal Kander al Somes, dalla Nahe al Cesano

Re: Linea Milano Porta Genova-Mortara-Alessandria

#3229 Messaggio da UluruMS » ven 22 mar 2019 10:18

Soppressioni dal 5 al 1,7%, però...
di quel 3,3% quanti sono i treni busizzati da orario?

Com'è che viene calcolata la media puntualità?
Sempre ponderando 1/3 giorni festivi + 1/3 sabato + 1/3 lun-ven?
:=D>:

:shoot:
🙈🙉🙊

fab
**
**
Messaggi: 9067
Iscritto il: ven 02 dic 2005 17:58
Località: Milano - Sori (GE)

Re: Linea Milano Porta Genova-Mortara-Alessandria

#3230 Messaggio da fab » ven 22 mar 2019 10:29

No dai mi rifuto di crederci...
fab® Post fata resurgo

"Miser chi mal oprando si confida
ch'ognor star debba il maleficio occulto"
(L. Ariosto)

Avatar utente
UluruMS
***
***
Messaggi: 14460
Iscritto il: sab 26 apr 2008 12:41
Località: Dal Kander al Somes, dalla Nahe al Cesano

Re: Linea Milano Porta Genova-Mortara-Alessandria

#3231 Messaggio da UluruMS » ven 22 mar 2019 11:04

:mrgreen: Ah boh... magari nelle pieghe degli allegati del cds
https://www.google.com/url?sa=t&rct=j&q ... 9ek1fpROuH
c'è la scappatoia....
:>:):
E se ci fosse non sarei basito se la usassero
🙈🙉🙊

Avatar utente
simplon
**
**
Messaggi: 8282
Iscritto il: mer 05 mag 2004 18:20
Località: Lomellina tra terra e acqua

Re: Linea Milano Porta Genova-Mortara-Alessandria

#3232 Messaggio da simplon » ven 22 mar 2019 18:53

Non poteva essere più tempestiva l'intervista dell'AD: :mrgreen:

https://video.gelocal.it/laprovinciapav ... 897/110389
Saluti da simplon

No ai PL sulla rete fondamentale RFI: sono il male assoluto, un cancro da estirpare.
Amico delle Frecce, di Italo e degli EC: sono i treni del mio Dna.

Avatar utente
Tz
***
***
Messaggi: 16210
Iscritto il: dom 21 mar 2004 18:20
Località: sul grande fiume

Re: Linea Milano Porta Genova-Mortara-Alessandria

#3233 Messaggio da Tz » ven 22 mar 2019 19:42

Ma per forza ! Se chiede riserva un materiale devi andare con un altro per recuperarlo e così mancano subito 2 treni che si ripercuotono sui corrispondenti... quindi va tutto in mona... :lol:
Saluti Tz

In pensione penalizzato a vita per aver fatto il macchinista !
FOLle inventore della: Stella di Valenza - AV Arno-Maremmana - AV Mediopadana - linea S Circolare di Milano - Zig-Zag LP/AV piemontese.
TAV FOREVER !

Avatar utente
nicola_luisari
**
**
Messaggi: 1204
Iscritto il: lun 22 mar 2004 16:46
Località: Tra il Kazakhstan e la mia Italia

Re: Linea Milano Porta Genova-Mortara-Alessandria

#3234 Messaggio da nicola_luisari » sab 23 mar 2019 11:07

Qualche nube all'orizzonte della fulgida alba.


Treno guasto manda in tilt la linea per Milano, rabbia dei pendolari a Mortara e Vigevano

Nella mattinata di venerdì 22 marzo quattro convogli cancellati e tre in forte ritardo
Ciao
Nicola
La disperazione più grave che possa impadronirsi di una società è il dubbio che vivere onestamente sia inutile
Corrado Alvaro

Avatar utente
Tz
***
***
Messaggi: 16210
Iscritto il: dom 21 mar 2004 18:20
Località: sul grande fiume

Re: Linea Milano Porta Genova-Mortara-Alessandria

#3235 Messaggio da Tz » sab 23 mar 2019 12:41

...e il treno guasto non si è nemmeno piantato sulla Mortara-Milano ma sulla Novara-Alessandria... :lol: :wall:
Saluti Tz

In pensione penalizzato a vita per aver fatto il macchinista !
FOLle inventore della: Stella di Valenza - AV Arno-Maremmana - AV Mediopadana - linea S Circolare di Milano - Zig-Zag LP/AV piemontese.
TAV FOREVER !

Avatar utente
nicola_luisari
**
**
Messaggi: 1204
Iscritto il: lun 22 mar 2004 16:46
Località: Tra il Kazakhstan e la mia Italia

Re: Linea Milano Porta Genova-Mortara-Alessandria

#3236 Messaggio da nicola_luisari » dom 24 mar 2019 10:01

Tz ha scritto:
sab 23 mar 2019 12:41
...e il treno guasto non si è nemmeno piantato sulla Mortara-Milano ma sulla Novara-Alessandria... :lol: :wall:
Dalla provincia pavese
Oliviero Dellerba
24 MARZO 2019

La cronaca

Quattro corse soppresse e ritardi a raffica, il primo convoglio arriva alle 7.37 Viaggiatori esasperati: «In quelle carrozze gente ammassata e animi accesi»

VIGEVANO. È stato un venerdì nero per i pendolari, fermi per decine di minuti sulle banchine delle stazioni della Milano-Mortara in attesa di un treno che li portasse al lavoro. Tutta colpa di un guasto al treno da Alessandria delle 5.15: poco dopo la stazione di Olevano si è fermato. Il personale ha tentato di far ripartire il treno per raggiungere quanto meno Mortara, ma non c’è stato niente da fare. A bordo circa un centinaio di persone che ha dovuto attendere l’arrivo di un rimorchiatore che ha poi trascinato il treno sino alla stazione di Mortara, dove però è arrivato solo dopo le 7.30, con 101 minuti di ritardo.

guai a catena

Qui i viaggiatori sono stati fatti scendere e smistati (si fa per dire) sugli altri treni per Milano. Il treno rotto è poi transitato fuori servizio nelle stazioni del percorso (a Vigevano verso le 8) senza fermarsi, per concludere la sua corsa a Porta Genova, con oltre due ore di ritardo sul ruolino di marcia. L’effetto domino, durante la mattinata, è stato immediato.
Trenord ha soppresso il regionale da Alessandria delle 6.09 che avrebbe trovato i binari bloccati, ma anche quello da Mortara delle 6.34 e quello da Milano Porta Genova delle 7.48. I pendolari rimasti a terra sono stati tanti a Vigevano e molti di più ad Abbiategrasso, ma qualcuno è riuscito a prendere gli altri treni, che hanno viaggiato con ritardi superiori ai 20 minuti. Il treno da Mortara delle 7.23 ha fatto tappa anche ad Albairate.

«I viaggiatori sono esasperati – dice la presidente dell’associazione MiMoAl, Vanessa Giancane. – Il primo treno dopo il guasto che è arrivato a Vigevano diretto a Milano è passato alle 7.37, ed è stato preso d’assalto. Gente ammassata e animi che si sono accesi, con discussioni tra i pendolari».
I disagi di ieri mattina stridono con le dichiarazioni trionfalistiche di giovedì rilasciate dall’amministratore delegato di Trenord, Marco Piuri, davanti alla commissione regionale territorio e infrastrutture. Per l’azienda il piano di soppressioni voluto sulle linee minori (anche della nostra provincia) ha permesso di diminuire di due terzi i treni che non sono circolati.
Nelle tratte così migliorate non c’è la Milano-Mortara-Alessandria che nei giorni scorsi ha aggiunto l’ennesimo bonus a una collezione che dura da anni. Il bonus è lo sconto sull’abbonamento successivo, applicato per risarcire i pendolari quando i disagi in un mese superano il tetto fissato dalla Regione.
L’unico accenno di Piuri alla Milano-Mortara è che «da aprile il 50% delle corse sulla tratta sarà effettuato da treni Vivalto a 6 carrozze, al posto delle “piano ribassato” che hanno più di 40 anni».
Ieri Trenord si è scusata con i viaggiatori per i disagi.

le critiche dei 5 stelle

Dal Movimento 5 Stelle arriva una frecciata a chi governa la Lombardia: ben vengano i nuovi mezzi ma «serve che la Regione si impegni di più. Penso al ritardo nelle procedure di selezione del personale – dice il consigliere regionale Simone Verni. – Veniamo da cinque anni di promesse del centrodestra non mantenute e i disagi non hanno più scuse». —
Ciao
Nicola
La disperazione più grave che possa impadronirsi di una società è il dubbio che vivere onestamente sia inutile
Corrado Alvaro

Avatar utente
Tz
***
***
Messaggi: 16210
Iscritto il: dom 21 mar 2004 18:20
Località: sul grande fiume

Re: Linea Milano Porta Genova-Mortara-Alessandria

#3237 Messaggio da Tz » dom 24 mar 2019 10:43

nicola_luisari ha scritto:
dom 24 mar 2019 10:01
Tutta colpa di un guasto al treno da Alessandria delle 5.15: poco dopo la stazione di Olevano si è fermato. Il personale ha tentato di far ripartire il treno per raggiungere quanto meno Mortara, ma non c’è stato niente da fare. A bordo circa un centinaio di persone che ha dovuto attendere l’arrivo di un rimorchiatore che ha poi trascinato il treno sino alla stazione di Mortara, dove però è arrivato solo dopo le 7.30, con 101 minuti di ritardo.
Il treno rotto è poi transitato fuori servizio nelle stazioni del percorso (a Vigevano verso le 8) senza fermarsi, per concludere la sua corsa a Porta Genova, con oltre due ore di ritardo sul ruolino di marcia.
Quello era il 10502, il primo del mattino da Alessandria che fino a Mortara difficilmente carica 10 prsone... ha solo messo uno 0 in più...
Il grande ritardo è dovuto all'attesa del "rimorchiatore" che sicuramente è arrivato dal porto di Genova... per poi dover "trascinare" il treno fino a Mortara perchè proprio non voleva andarci in quel cesso di posto...
Poi il treno guasto cosa c'è andato a fare a Porta Genova ? C'è un'officina lì ? Che l'abbiano portato invece a Fiorenza ? E se ormai era un invio di materiale vuoto che senso ha parlare di due ore di ritardo ?

:wall:

E non sono ancora arrivati i Vivalto... :lol:
Saluti Tz

In pensione penalizzato a vita per aver fatto il macchinista !
FOLle inventore della: Stella di Valenza - AV Arno-Maremmana - AV Mediopadana - linea S Circolare di Milano - Zig-Zag LP/AV piemontese.
TAV FOREVER !

Avatar utente
nicola_luisari
**
**
Messaggi: 1204
Iscritto il: lun 22 mar 2004 16:46
Località: Tra il Kazakhstan e la mia Italia

Re: Linea Milano Porta Genova-Mortara-Alessandria

#3238 Messaggio da nicola_luisari » dom 24 mar 2019 14:34

E pensa se fosse arrivata la Mar Ionio con Casarini e teppaglia varia.....
Ciao
Nicola
La disperazione più grave che possa impadronirsi di una società è il dubbio che vivere onestamente sia inutile
Corrado Alvaro

Avatar utente
Tz
***
***
Messaggi: 16210
Iscritto il: dom 21 mar 2004 18:20
Località: sul grande fiume

Re: Linea Milano Porta Genova-Mortara-Alessandria

#3239 Messaggio da Tz » dom 24 mar 2019 14:44

Al serva mia, 'd negher agh n'è sza fin trop 'n cui tren lì.
Saluti Tz

In pensione penalizzato a vita per aver fatto il macchinista !
FOLle inventore della: Stella di Valenza - AV Arno-Maremmana - AV Mediopadana - linea S Circolare di Milano - Zig-Zag LP/AV piemontese.
TAV FOREVER !

Avatar utente
Vainamoinen
**
**
Messaggi: 2661
Iscritto il: dom 02 gen 2005 18:40
Località: 45°19'N 8°51'E

Re: Linea Milano Porta Genova-Mortara-Alessandria

#3240 Messaggio da Vainamoinen » dom 24 mar 2019 17:24

nicola_luisari ha scritto:
ven 22 mar 2019 7:23
La situazione – ha spiegato Piuri – guadagnerà ulteriore respiro grazie ai 35 convogli di Trenitalia che giungeranno da giugno 2019 e ai 161 nuovi treni acquistati da FNM e Regione Lombardia in arrivo dalla seconda metà del 2020».
Che convogli arriverebbero da Trenitalia? E quali sono i 161 sono in acquisto? ::-?:
Voglio sapere.
Voglio cavalcare il vento e vedere dove nasce.
Voglio filare la seta dalla sabbia.
Voglio coniare una moneta con una sola faccia.
Voglio vedere i confini del mondo, al di là di tutti i monti e deserti.

Rispondi